sensi se ne va entro l'estate ?

iaia ha scritto:
quindi il relativo ribasso da +12 a +8% e' dovuto solo a qualche presa di beneficio, onde per cui domani dovrebbe proseguire la corsa o no?
HO CAPITO CHE CON TUTTO STO CASINO CI SI PUO' FAR MALE
 
iaia ha scritto:
quindi il relativo ribasso da +12 a +8% e' dovuto solo a qualche presa di beneficio, onde per cui domani dovrebbe proseguire la corsa o no?

Bisogna capire se il rialzo è dovuto ad un'eventuale opa, o per conferme sulle penalizzazioni inflitte alla juve milan e fiorentina.
Nel primo caso si va in breve tempo a 0.8 come minimo, dipende a quanto cede il pacchetto di controllo Sensi. Nel secondo caso vi sarebbero entrate per i diritti della champions non solo per il prossimo anno ma anche per il 2008 visto che le squadre più forti nel 2007 sono in B

salute a te
 
FIGC: SLITTANO A DOMANI I DEFERIMENTI, DOPO LA CHIUSURA DI BORSA
ROMA - Slittano a domani i deferimenti di club, dirigenti e arbitri coinvolti nello scandalo di 'calciopoli'. Lo ha annunciato il commissario della Figc, Guido Rossi, lasciando la sede di via Allegri. "Saranno resi noti domani, alla chiusura della borsa, così come ha richiesto la Consob" ha detto il professore Rossi.

Adesso a muoversi è la macchina degli avvocati, tutti al lavoro per studiare le strategie migliori per evitare di precipitare all'inferno. Due giorni dopo la chiusura delle indagini sul primo filone di 'calciopoli', c'é attesa per i deferimenti del procuratore Stefano Palazzi: e non bisognerà attendere molto. In tempo per non far slittare nemmeno di 24 ore il via del maxiprocesso davanti alla Caf. Il magistrato militare che ha stanza in via Po conosce le carte scritte da Francesco Saverio Borrelli e il suo staff già bene: lunedi' ha ricevuto la sua copia personale, ma le idee le aveva già chiare, aggiornato in tempo reale dell'evolversi dell'inchiesta sportiva.

Il dossier messo a punto dagli 007 federali contiene tutto per far scattare i rinvii a giudizio, da cui non si salverà nessuno, o quasi. Capi d'accusa pesanti, per i quattro club finiti nello scandalo, ma anche per dirigenti e arbitri. Ma è sulle squadre, Juventus, Milan, Lazio e Fiorentina, che rischiano la retrocessione seppur con gradi di coinvolgimento diverso, che si concentra l'attenzione maggiore: tutto dipenderà da quanto verrà penalizzata la Juventus (sulla base dell'articolata relazione di 190 pagine dell'ufficio indagini i bianconeri dovrebbero finire in C1, ma tutto dipenderà dalla commissione d'appello federale chiamata a dare le sentenze di primo grado). Palazzi motiverà i deferimenti, sottolineando l'illecito commesse, e quindi la violazione dell'articolo del codice di giustizia sportiva. Anche la sola responsabilità oggettiva del club basterebbe per la retrocessione, ma con ogni probabilità si tratterà di responsabilità diretta.

Un coinvolgimento più grave nella scala del codice di giustizia sportiva. La gamma delle possibilità varia e può prevedere anche la C1 per la Juve e serie B per le altre tre squadre (anche se la posizione del Milan risulta più grave di quella di Lazio e Fiorentina).

Ma questo lo deciderà la rinnovata Caf di Cesare Ruperto che il 27 giugno allo Stadio Olimpico alzerà il sipario sul processo a Moggi e alla cupola. Il grande indiziato non ci sarà, perché l'ex dg juventino è un ex dello sport. Gli altri però sì, dirigenti, volti che hanno segnato gli ultimi anni del calcio italiano. E ieri è stata una giornata di lavoro per Palazzi, che si è affacciato nella sede di via Allegri nella mattinata. Nel pomeriggio è tornato in Figc anche il commissario Guido Rossi, al lavoro con il suo vice, Paolo Nicoletti. L'inchiesta procede spedita sulle tappe fissate dallo stesso professore: l'ufficio indagini, dopo tanto lavoro, si è preso qualche giorno di pausa. Borrelli già da lunedi' è rientrato a Milano, tornerà per le audizioni della seconda porzione d'inchiesta al via la prossima settimana. Palazzi dopo i deferimenti si prepara a vestire i panni del grande accusatore. Club e difese possono cominciare a tremare.
 
alfonsomaria ha scritto:
Lo Specchietto Per Le Allodole Ha Funzionato

Spiegati meglio ,perche' cosi' vuol dire tutto e niente .

Vuoi forse dire che stanno tentando di fare entrare un po' di peones a 0,60 per stangarli dopo ???
 
castore ha scritto:
Spiegati meglio ,perche' cosi' vuol dire tutto e niente .

Vuoi forse dire che stanno tentando di fare entrare un po' di peones a 0,60 per stangarli dopo ???
SECONDO TE E' NORMALE CHE PERDA IL 7 %

E FRA I COLIONI CI SONO PUE IO
 
Hanno Preparato Il Bagno Di Sangue PER DOMANI
 
Ultima modifica:
paolo72 ha scritto:
OK! + 5 dai che va bene OK!
MA CHE CAPSO NE CAPISCI TU
ORA NON PER ESERE PRESUNTUOSO MA DOMANI CI MASSACRANO
SE AVEVA FORZA AVREBBE FATTO COME SADI INVECE NEL CU
LO
 
io penso che domani parte al ribasso per far uscire un po di persone e poi con il tempo (chi ha pazienza) prende i frutti
 
paolo72 ha scritto:
io penso che domani parte al ribasso per far uscire un po di persone e poi con il tempo (chi ha pazienza) prende i frutti
SI LO CREDO PURE IO NEL GIRO DI UN PAIO D'ANNI C'E LA FA :angry:
MA VAI A C.......
 
alfonsomaria ha scritto:
SI LO CREDO PURE IO NEL GIRO DI UN PAIO D'ANNI C'E LA FA :angry:
MA VAI A C.......
non penso che la quotazione della roma rimanga cosi in basso per disputare un coppa campioni e poi ce la carta di un opa dato che la famiglia sensi non la vuole mantenere e uno sponsor che deve entrare penso che a breve la vediamo a 0,8 (per me)
 
paolo72 ha scritto:
non penso che la quotazione della roma rimanga cosi in basso per disputare un coppa campioni e poi ce la carta di un opa dato che la famiglia sensi non la vuole mantenere e uno sponsor che deve entrare penso che a breve la vediamo a 0,8 (per me)

0,80 :confused: :confused: :confused: :confused: :confused:

sei troppo ottimista ,specie in questi periodi di grama per il calcio .
 
Borsa Milano: Bene Con Mps,Giu' Fiat e Saipem, Corre As Roma

(ANSA) - MILANO, 21 GIU - Giornata incerta per Piazza Affari, passata in negativo nel mattino dopo una buona partenza e nuovamente positiva nel finale grazie alla vivace partenza di Wall Street. Alla fine, il Mibtel ha segnato un progresso dello 0,32% a 27.032 punti, mentre lo S&P/Mib ha guadagnato lo 0,41% a 25.500. Giù dello 0,20% a 14.519 punti l'All Stars.
OCCHI SU BANCHE. Dopo la conferma del direttore generale del SanPaolo Imi, Pietro Modiano, sulla nomina di un advisor per studiare possibili alleanze il mercato ha fatto scattare le scommesse sulle possibili prede. Mps è salita cosi dell'1,62% a 4,642 euro. Dal canto suo il SanPaolo ha guadagnato lo 0,37% a 13,5. Più vivace Capitalia (+0,96% a 6,3), che ha annunciato a mercati chiusi l'accordo per cedere a Fondiaria-Sai (+1,21% a 29,35) il 51% di Fineco Assicurazioni. In rialzo dello 0,45% a 4,43 Intesa, mentre sale dello 0,59% Unicredit.
GIU' SAIPEM, CAUTA ENI. Dopo una seduta di passione Saipem riduce i cali ma lascia comunque lo 0,73% a 16,39. Tenaris cede lo 0,42% a 13,701. Recuperano invece i titoli del Cane a Sei Zampe in rialzo dello 0,05% a 22,08 nel finale. Tra le utility Enel recupera e chiude in rialzo dello 0,76% a 6,59, va peggio invece all'Aem in flessione dell'1,18% a 1,763.
GIU' FIAT E FINMECCANICA. Nel comparto industriale, cedente il Lingotto (-0,32% a 10,312), in una giornata negativa per l'intero comparto auto europeo. Ifil lascia l'1,15% a 4,304, Ifi perde l'1,38% a 17,255. Bene Finmeccanica (+0,94% a 16,867), che attraverso Alenia ha annunciato una joint venture con la russa Sukhoi. Giù Autostrade (-0,88% a 21,5).
CALCIO SOTTO RIFLETTORI. Nuovo balzo della As Roma, che dopo il rally del 13,89% segnato ieri avanza del 6,43% a 0,596, sulle attese per quanto verrà deciso dalla procura federale della Figc dopo la conclusione delle indagini di Francesco Saverio Borrelli. Il commissario Figc, Guido Rossi, ha preannunciato per domani i deferimenti, con attesa, tra le quotate, su quanto verrà deciso per Juventus (-3,39% a 1,255) e Lazio (+1,09% a 0,278).
CHI SALE, CHI SCENDE. Bene Telecom Italia, in rialzo dell'1,07% a 2,18. Mondadori guadagna lo 0,57% a 7,354, all'indomani della presentazione dell'acquisizione di Emap France. Bene Alitalia (+1,43% a 0,8061). (ANSA).
 
alfonsomaria ha scritto:
TI CONOSCO MASCHERINA VEDRAI CHE **************AAAAAAAAAAAAA :D
guarda che ha rotto la resistenza 0,64 e un buon segno guarda il grafico
 
e le vendite nel book sono poche (x adesso)
 
Indietro