Sequestrate 3 case e 7 auto dal valore di 500mila euro-il rom ruba×bisogno,veroPDSEL?

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

orp

Utente Registrato
Registrato
27/5/02
Messaggi
11.207
Punti reazioni
417
Home » Cronaca » Udine, blitz al campo rom: la finanza sequestra 3 case e 7 auto dal valore di 500mila euro
Udine, blitz al campo rom: la finanza sequestra 3 case e 7 auto dal valore di 500mila euro

UDINE, 19 LUG – Su delega della Procura della Repubblica di Udine, Guardia di Finanza e Carabinieri hanno eseguito un sequestro di beni nei confronti di cinque persone di etnia rom.
Tra i beni sequestrati figurano tre abitazioni in provincia di Udine e sette automobili, per un valore complessivo stimato di circa 500.000 euro. Si tratta della prima applicazione della normativa antimafia in materia di misure di prevenzione patrimoniali adottata dal Tribunale di Udine.



Le indagini congiunte nei confronti dei cinque hanno fatto emergere un “curriculum criminale” costituito attività di truffa, estorsione, falso, furto, rapina, ricettazione e riciclaggio, per i quali, alcuni dei processi si erano anche conclusi con condanne definitive. Gli indagati mostravano un elevato tenore di vita accumulando un cospicuo patrimonio immobiliare e mobiliare, anche intestato ai conviventi.:rolleyes:

Ansa
 
Siete i soliti rosiconi che se la prendono con gli extra che fanno successo ed alzano il pillo :o
Rimboccatevi le maniche anche voi invece di piagnucolare!!!

:D
 
Siete i soliti rosiconi che se la prendono con gli extra che fanno successo ed alzano il pillo :o
Rimboccatevi le maniche anche voi invece di piagnucolare!!!

:D

Qualcuno di loro si è fatto un selfie ?
 
In italia, indovinate in che zona, ci sono montagne di disoccupati perenni con moglie e figli, macchina e casa di proprietà. :rolleyes:
 
L'unica nota di merito, magra soddisfazione, è che hanno solo lavortato in nero tutta la vita senza andare a rubare, rubare come fanno i rom intendo.

Avranno però rubato in termini magari di esenzioni ticket, borse di studio universitarie, case popolari etc..
 
L'unica nota di merito, magra soddisfazione, è che hanno solo lavortato in nero tutta la vita senza andare a rubare, rubare come fanno i rom intendo.

la differenza è sostanziale...;)
 
Avranno però rubato in termini magari di esenzioni ticket, borse di studio universitarie, case popolari etc..

Certo, ma in certe regioni è difficile campare senza qualche "accorgimento", poi se vedi che tutti attorno a te fanno i furbi...............
 
I sinistri hanno una sensibilità innata verso chi trasgredisce.

Si occupano poco delle vittime di comportamenti delittuosi, ma sono protesi a difesa di chi viola le norme.

Si tratta del complesso di Narciso, nel deviato, nel fuori legge, vedono la loro immagine riflessa, e per lui invocano indulgenza.

Tutto il "buonismo" dei sinistri è un lasciapassare per loro stessi.
 
I sinistri hanno una sensibilità innata verso chi trasgredisce.

Si occupano poco delle vittime di comportamenti delittuosi, ma sono protesi a difesa di chi viola le norme.

Si tratta del complesso di Narciso, nel deviato, nel fuori legge, vedono la loro immagine riflessa, e per lui invocano indulgenza.

Tutto il "buonismo" dei sinistri è un lasciapassare per loro stessi.

nessuno tocchi Caino

e che Abele si fotta....
 
Per chi vuole approfondire.......


Rom_Life.jpg
 
Indietro