Serrature per check-in online per B&B

  • 28-03-2023 ANNUNCIO: È da oggi disponibile il nuovo numero di “Le opportunità in Borsa”, la newsletter settimanale dedicata a consulenti finanziari ed esperti di Borsa.

    La Federal Reserve ha alzato i tassi di 25 punti base, portandoli sui massimi dal 2007 al range 4,75-5% e segnalando che l’inflazione rimane troppo elevata. Powell ha rassicurato sulla solidità delle banche statunitensi, mentre il segretario al Tesoro Usa, Janet Yellen, dopo gli iniziali dubbi ha parzialmente aperto alla tutela dei depositi anche sopra 250.000 dollari in caso di fallimenti. I timori sulla resilienza degli istituti di credito si sono spostati dagli Usa all’Europa, colpendo nella giornata di venerdì soprattutto la tedesca Deutsche Bank. Successivamente è tornata la calma sui mercati, consentendo di registrare performance positive nelle ultime cinque sedute.
    Per continuare a leggere visita il link

Umbert0

Nuovo Utente
Registrato
29/11/11
Messaggi
892
Punti reazioni
76
OLa
siamo qui in Valenzia ad aprire dei B&B e vorrei implementare il check-in online.
L'ottimo per me sarebbe quello di :

1) inviare un codice personale al cliente al momento della conferma della prenotazione della stanza tramite mail o WA, codice che poi verrÃ* inserito tramite serratura con tastiera esclusivamente per la prima entrata.
2) successivamente il cliente troverÃ* nella stanza la classica card con banda magnetica che verrÃ* utilizzata per tutte le ulteriori volte.
3) la card permette anche l'utilizzo dei servizi elettrici ossia quando sfili la card dal lettore stacco le utenze elettriche, quando invece la inserisco le attivo.

Insomma niente di fantascientifico però mi sembra un sistema furbo per gestire i check-in. Esempio Domotica Serrature elettroniche per hotel b&b residence
C'è qualcuno che utilizza questo sistema.
Mi sapete dare qualche info sul sistema: costi, difficoltÃ* di installazione, eventuali problemi per la gestione, rotture, violabilitÃ*, marche e modelli.

Ogni intervento è ben gradito perché è la prima volta che ci buttiamo nel business e vorremmo evitare passi falsi.

Hasta luego
U
 

er cash

Nuovo Utente
Registrato
18/1/19
Messaggi
2.769
Punti reazioni
207
Molte strutture usano un keypad esterno senza card.
Per le utenze la card non e' la soluzione migliore.
Se dovete fare anche un intervento di ristrutturazione e' meglio prevedere una integrazione domotica dei quadri delle camere con un sistema di controllo remoto che pero ha un costo non indifferente e che puo essere integrato anche con sistemi di gestione prenotazione. Ad Esempio Bticino ha una soluzione integrata software/hardware per consentirvi dif are quello che volte. Costo pero intorno ai 20k.
 

Peppe_

Nuovo Utente
Registrato
26/8/10
Messaggi
71
Punti reazioni
2
Er cash sta avanti su tutti i progetti, aste comprese, su questo sono piu' ferrato io

Ne ho installati svariati....e provati
In italia il problema del citofono si risolve con RTU 5024, piu’ facile su citofono meccanico, funziona anche su quello elettronico , credo in Spagna sia uguale. Si trova su Amaz Se interessa spiego meglio il funzionamento.
Abus ha una serratura che si installa sul cilindro europeo , per normativa e praticità devi assolutamente cambiare la serratura con una frizionata per poter aprire anche con la chiave da fuori.
E' un prodotto affidabile si monta facile e le batterie durano circa 6 mesi, vendono anche la tastiera wireless.
Bisogna distinguere se e' una casa vacanza o un BB, la casa vacanza ha solo la porta di ingresso da remotizzare, considera che anche molti BB remotizzano solo l'ingresso ed all’interno gli fanno trovale la chiave della stanza, ma se preferisci sia su Aliba che su Ama trovi maniglie da interno con codici.
Ci sono piu' societa' che si sono buttate in questo bussiness, una che e' ancora in perdita ma funzionante , su abbonamento e’ V KAY, e ti offre anche il servizio di gestione delle prenotazioni
Io ho sviluppato una soluzione su Arduino WIfi con codice da inserire in una pagina internet , si mette ora e giorno inizio check in e ora fine con tastiera esterna, vorrei trasformala in una soluzione open source… ma gli interessati dovrebbero essere svariati
Esiste anche un prodotto della yale, ma scosiglio rispetto alla concorrenza.
Per l’esclusione della parte elettrica , hai due soluzioni ,
Un interruttore della Ler ngrand con scheda
Una chiave della Vimar attaccata alla chiave della stanza, arriva sino a 16A e normalmente se non hai induzione e’ sufficiente.
Ricordati che il frigorifero ed il ruter devono essere sempre alimentati , quindi se fai una nuova ristrutturazione e’ più’ facile, se no ci sono un sacco di soluzioni WIFi anche con controllo dei consumi…
 

er cash

Nuovo Utente
Registrato
18/1/19
Messaggi
2.769
Punti reazioni
207

Umbert0

Nuovo Utente
Registrato
29/11/11
Messaggi
892
Punti reazioni
76
intanto grazie sia a er cash sia a Peppe_...veramente.

Allora la situazione è questa: stiamo acquistando locali commerciali su strada, poi facciamo un offerta vincolata al rilascio del condominio al nulla osta per la trasformazione da commerciale a turistico. Se questo nulla osta arriva allora perfezioniamo l'acquisto, facciamo i lavori, e creiamo i locali interni come stanze per dormire con una apertura su strada indipendente per ogni stanza ricavata. Questo implica che la soluzione/serratura sarà installata direttamente su strada. In pratica saranno piccolissimi appartamenti situati al pianterreno che daranno direttamente su strada. Da qui l'esigenza di avere una soluzione sicura e non facilmente violabile. Inoltre non ho l'esigenza di installare citofoni sofisticati.

Primo aspetto: andrebbe bene remotizzare anche solo il primo accesso. Ovvero entri con il codice e poi ti faccio trovare la chiave. Successivamente l'utente potrà entrare e uscire semplicemente usando la chiave fisica. Mi sembra una soluzione concreta che limita di molto eventuali problemi con codici e tastierini.

Secondo aspetto: mi piacerebbe implementare un sistema come hanno alcuni alberghi. Se devi uscire devi staccare/sfilare una card da un lettore di card fissato al muro e con questo praticamente stacchi/disconnetti tutte le utenze elettriche ad eccezione di impianti di refrigerazione e router wifi. Qui però sorgono i primi problemi: un sistema così fatto implica che la card debba funzionare anche da chiave (diversamente si potrebbe uscire e lasciarla attaccata) ma ho paura che una chiave a banda magnetica sia molto poco sicura per un appartamento che da direttamente su strada. Inoltre questo tipo di chiave si smagnetizza molto facilmente e richiederebbe il dover monitorare tutto molto frequentemente.

Terzo aspetto: mi piacerebbe avere un sistema che mi permetta da remoto di capire se l'appartamento è abitato o no, ed eventualmente avere la possibilità di sconnettere le utenze da remoto....per sicurezza.

Ora mi vado a studiare le soluzioni che mi avete prospettato, se vi va potete inviarmi direttamente i link delle soluzioni che voi conoscete/installate.

Grazie ancora
Umberto
 

er cash

Nuovo Utente
Registrato
18/1/19
Messaggi
2.769
Punti reazioni
207
Se la card non serve per aprire la porta semplicemente rimarra sempre inserita. Quindi o metti un temporizzatore collegato ad un rilevatore di presenza o non ci sono soluzioni.
avere una chiave fisica e' decisamente sconsigliabile perche puo essere replicata, a meno di non avere chiavi non replicabili che pero sono costose e difficili da rimpiazzare se un ospite la dovesse "perdere", se la perde devi cambiare serratura.

Il tastierino e' la soluzione piu diffusa, evidentemente ci sono dei motivi.
 

Castiel

Nuovo Utente
Registrato
1/9/20
Messaggi
307
Punti reazioni
35
Non c'è bisogno di soluzioni complesse, ne di cards, ne di chiavi.

Se il locale è per strada basta prendere letteralmente una qualunque serratura smart, si aprono col telefono o col codice e, cosa piu importante per te, puoi letteralmente mandare dei codici temporanei che scadono automaticamente a un tempo prestabilito. In pratica sono perfette per gli airbnb e non necessitano di alcuni tipo di impianto ne altro, solo una connessione wi-fi funzionante nel raggio della serratura.

Gli impianti o collegamenti fisici si usavano per le vecchissime case con domotica, oggi basta semplicemente un qualunque accessorio che si collega in wi-fi ed è fatta.

Fuori non esiste più un airbnb che non le usi.
Certa gente manco ha più visto la casa da anni, quelli che puliscono hanno il loro codice per entrare e possono vedere su un documento condiviso su gdrive le date dei visitatori (e quindi quando andare a pulire). I visitatori prenotano con airbnb o simili e ricevono semplicemente il codice temporaneo per entrare.
Il giorno che vanno via il loro codice perde di validità e non funziona più.

Fine, la casa va avanti da sola.
 
Ultima modifica:

Umbert0

Nuovo Utente
Registrato
29/11/11
Messaggi
892
Punti reazioni
76
Buonasera Castiel

Avresti qualche idea concreta di fornitori da contattare per una soluzione tipo quella che prospetti.

In realtà non è proprio così banale. Ad esempio:
-se piove
-se salta la luce
-se non cè connessione
- se il server o il sito sta giù.

Le prime che mi vengono in mente.

Ciao e grazie
 

Castiel

Nuovo Utente
Registrato
1/9/20
Messaggi
307
Punti reazioni
35
Buonasera Castiel

Avresti qualche idea concreta di fornitori da contattare per una soluzione tipo quella che prospetti.

In realtà non è proprio così banale. Ad esempio:
-se piove
-se salta la luce
-se non cè connessione
- se il server o il sito sta giù.

Le prime che mi vengono in mente.

Ciao e grazie

Non c'è nessun fornitore, si comprano su amazon a meno di 200 euro. O al mediaworld, o in qualunque altra negozio. Si possono montare da soli. Ce ne sono svariate marche, da quelle piu costose e quelle piu economiche.
Amazon.it : serratura smart

-Se piove non cambia assolutamente nulla, da almeno 15 anni ogni telefono/accessorio elettronico è totalmente waterproof
-la serratura è comunque meccanica (c'è solo un motorino che la muove), non dipende dalla corrente. C'è una piccola batteria interna che una volta ogni tot mesi andrebbe ricaricata. Se vuoi evitare anche quello ci sono le versioni che possono essere collegate alla corrente.
-se cade la connessione rimangono semplicemente gli ultimi settaggi sincronizzati, quindi a meno che tu non abbia generato il codice da mandare alla persona dopo che è caduta la corrente (che è improbabile, perché vorrebbe dire che la casa è senza corrente da giorni) funzionerà tutto senza problemi.
-idem, server sito non influenzano il funzionamento in tempo reale. A meno che non ci siano down di giorni (mai successo) non cambia assolutamente nulla.

É davvero banale, credimi. Come ho detto letteralmente ogni Airnbnb del pianeta (fuori dall'Italia almeno) fa cosi.

Tra l'altro idem per le utenze, basta mettere un termostato smart, o un accessorio smart sul contatore e puoi tranquillamente accendere/spegnere tutto da remoto senza alcun problema.
Anche qui, un 100 di euro l'uno, tutto montabile da solo e senza mettere mano a nessun impianto/cavi.
 
Ultima modifica:

Peppe_

Nuovo Utente
Registrato
26/8/10
Messaggi
71
Punti reazioni
2
Per dare una risposta concreta e non rimanere sul vago

Allora secondo me i prodotti migliori che fanno al caso tuo sono:

ABUS HomeTec Pro Serratura Smart CFA3000 - Serratura elettrica senza chiave, apertura con pressione di un pulsante o codice - Per cilindri esistenti - Argento - 10124 : Amazon.it: Fai da te

ha anche la tastiera abbinata da mettere fuori

Altro
Nuki Apartment Combo 3.0, serratura smart per la porta di casa : Amazon.it: Fai da te
Prezzo totale con tastiera :470,69 €

Sconsiglio Yale

Ma ricordati che la serratura deve essere frizionata cioè' permettere l'apertura con tutte e due le chiavi inserite da ambo i lati

non sono d'accordo che un BB si gestisce da solo, a meno che non pensi di avere clienti senza usare AIR bb, i quali hanno un viziaccio di lasciarti il reating se qualcosa va storto.
Per le serrature le piu' affidabili sono quelle collegate alla rete elettrica senza batterie, ma sali parecchio di prezzo per l'installazione
sul campo ho provato
SERRATURA MOTORIZZATA CISA MY EVO 1E6516280 : Amazon.it: Fai da te
questa ma non testata:
Incontro Elettrico Apertura Automatica Porta Blindata Elettroserratura Apriporta

Allora e' ottima l'idea di un sensore di movimento, ma non per interrompere tutta casa , semplicemente la devi mettere collegata al motore del condizionatore , e' l'unica cosa che veramente consuma, le luci al led moderne non consumano quasi nulla, il frigo lo devi lasciare acceso comunque, (o remotizzi solo la sua presa), quindi anche se lasciano tutto acceso non hai consumi elevati.
Con il sensore ti risolvi alche il problema di quelli che lasciano il condizionatore acceso tutta la notte perché dopo 30 minuti che non rilevano movimento lo staccano.
I migliori sono i Finder , una primizia ancora Italiana non come la Cisa che ha cambiato nazionalità...
Ci soono una marea di modelli , quello che fa al caso tuo dovrebbe essere tra questi , ma lo devi dimensionare a seconda del CDZ e deve essere temporizzato.
Serie 18 - Rilevatori di movimento 10A - Finder
189182300042
Per il discorso di controllare se ci sono persone o meno, dovresti mettere una telecamera negli spazi comuni o nell'ingressetto, ma dovresti anche mettere un cartello che indichi la presenza della telecamera,
la maggior parte hanno la funzione antifurto, che ti mandano una mail nel momento che rilevano movimento, se puoi ne metterei una anche in alto sopra le porte di ingresso, dovresti chiedere se la normativa spagnola te lo permette, credo di si visto che ce ne sono parecchie in giro....
Comunque se pensi di avere un problema di sicurezza puoi valute un sistema antifurto, professionale delle URMET che integra con 110 Euro anche la telecamera, il materiale viene sue 1000
Ti dico professionale perché gli antifurti economici danno falsi allarmi. Quelli della Urmet non più italiana anche lei... che tra i professionali mi sembra il più economico, ha la gestione da remoto con il telefono, li ho collaudati ..

Remotizzare gli accessi , ti permette di dare un codice alla lavanderia e un codice alle pulizie, renderti conto degli ingressi dei clienti, e' una gran cosa
Per renderti un'idea dei vantaggi:
www.controlloingressi.it

Considera che normalmente per i BB il problema di sicurezza non e' molto sentito, nel senso che molti mettono una cara e affidabilissima elettroserratura con inserito solo lo scrocco ma mi sembra che non e' il caso tuo.

Esperienze , suggerimenti di altri ?
 
Ultima modifica:

Umbert0

Nuovo Utente
Registrato
29/11/11
Messaggi
892
Punti reazioni
76
Allora secondo me i prodotti migliori che fanno al caso tuo sono:

ABUS HomeTec Pro Serratura Smart CFA3000 - Serratura elettrica senza chiave, apertura con pressione di un pulsante o codice - Per cilindri esistenti - Argento - 10124 : Amazon.it: Fai da te

ha anche la tastiera abbinata da mettere fuori

Altro
Nuki Apartment Combo 3.0, serratura smart per la porta di casa : Amazon.it: Fai da te
Prezzo totale con tastiera :470,69 €

Sconsiglio Yale

Ma ricordati che la serratura deve essere frizionata cioè' permettere l'apertura con tutte e due le chiavi inserite da ambo i lati

non sono d'accordo che un BB si gestisce da solo, a meno che non pensi di avere clienti senza usare AIR bb, i quali hanno un viziaccio di lasciarti il reating se qualcosa va storto.
Per le serrature le piu' affidabili sono quelle collegate alla rete elettrica senza batterie, ma sali parecchio di prezzo per l'installazione
sul campo ho provato
SERRATURA MOTORIZZATA CISA MY EVO 1E6516280 : Amazon.it: Fai da te
questa ma non testata:
Incontro Elettrico Apertura Automatica Porta Blindata Elettroserratura Apriporta

Allora e' ottima l'idea di un sensore di movimento, ma non per interrompere tutta casa , semplicemente la devi mettere collegata al motore del condizionatore , e' l'unica cosa che veramente consuma, le luci al led moderne non consumano quasi nulla, il frigo lo devi lasciare acceso comunque, (o remotizzi solo la sua presa), quindi anche se lasciano tutto acceso non hai consumi elevati.
Con il sensore ti risolvi alche il problema di quelli che lasciano il condizionatore acceso tutta la notte perché dopo 30 minuti che non rilevano movimento lo staccano.
I migliori sono i Finder , una primizia ancora Italiana non come la Cisa che ha cambiato nazionalità...
Ci soono una marea di modelli , quello che fa al caso tuo dovrebbe essere tra questi , ma lo devi dimensionare a seconda del CDZ e deve essere temporizzato.
Serie 18 - Rilevatori di movimento 10A - Finder
189182300042
Per il discorso di controllare se ci sono persone o meno, dovresti mettere una telecamera negli spazi comuni o nell'ingressetto, ma dovresti anche mettere un cartello che indichi la presenza della telecamera,
la maggior parte hanno la funzione antifurto, che ti mandano una mail nel momento che rilevano movimento, se puoi ne metterei una anche in alto sopra le porte di ingresso, dovresti chiedere se la normativa spagnola te lo permette, credo di si visto che ce ne sono parecchie in giro....
Comunque se pensi di avere un problema di sicurezza puoi valute un sistema antifurto, professionale delle URMET che integra con 110 Euro anche la telecamera, il materiale viene sue 1000
Ti dico professionale perché gli antifurti economici danno falsi allarmi. Quelli della Urmet non più italiana anche lei... che tra i professionali mi sembra il più economico, ha la gestione da remoto con il telefono, li ho collaudati ..

Remotizzare gli accessi , ti permette di dare un codice alla lavanderia e un codice alle pulizie, renderti conto degli ingressi dei clienti, e' una gran cosa
Per renderti un'idea dei vantaggi:
www.controlloingressi.it

Considera che normalmente per i BB il problema di sicurezza non e' molto sentito, nel senso che molti mettono una cara e affidabilissima elettroserratura con inserito solo lo scrocco ma mi sembra che non e' il caso tuo.

Esperienze , suggerimenti di altri ?

Grazie Peppe_ adesso me lo rileggo con molta calma.
 

Niko Del

Nuovo Utente
Registrato
15/3/23
Messaggi
3
Punti reazioni
0
Buonasera,
dopo aprire un bb a Roma e trovo una soluzione valida per autorizzare l'apertura delle porte ma non lo so a chi rivolgermi per fare una installazione che rende tutto molto comodo per i clienti e anche per me.
Ho trovato questo forum molto interessante e ho notato che qualcuno di voi e molto pratico.
Spero di evere delle informazioni riguardo questo.io piccolo dubbio e mancanza di trovare delle persone specializzate per installazione.
Grazie
 

Umbert0

Nuovo Utente
Registrato
29/11/11
Messaggi
892
Punti reazioni
76
Io in spagna sto installando vikey su 5 b&b.
permette il ceck-in online e la gestione documentale automatizzata.
se ti inresessa chiamali, io ho parlato con una operatrice veramente molto preparata.
 

Niko Del

Nuovo Utente
Registrato
15/3/23
Messaggi
3
Punti reazioni
0
Grazie mille per la risposta.
Vikey sono molto validi, ma c'è da pagare un canone mensile. Io vorrei fare la gestione da solo se possibile.
 

Umbert0

Nuovo Utente
Registrato
29/11/11
Messaggi
892
Punti reazioni
76
Ti conviene? Costa 15 al mese