sgambetto cercasi

sivel

sono stato io
Registrato
22/9/09
Messaggi
50.831
Punti reazioni
1.360
Con ironia e un velo di polemica su Internet molti siriani, profughi all'estero o in cerca di una via di fuga dal Paese in guerra, sperano di trovare sul loro cammino "qualcuno che mi faccia inciampare". Il riferimento è alla vicenda del siriano Osama Abdul Mohsen e di suo figlio, nei giorni scorsi arrivati sani e salvi in Spagna dopo che al confine con l'Ungheria erano stati vittime di uno sgambetto da parte di una giornalista locale, subito licenziata dall'emittente per cui seguiva l'afflusso massiccio di profughi alla frontiera. Il video amatoriale della loro caduta aveva fatto il giro del mondo, suscitando non solo l'indignazione pubblica ma anche l'interesse da parte di molti per le sorti dell'uomo e di suo figlio. "Sgambetto cercasi" è l'annuncio ironico apparso sulla bacheca Facebook di molti siriani. "Datemi una giornalista maleducata e arrivo in Spagna come un eroe", scrivono altri sui loro profili. Abdul Mohsen e suo figlio sono ora ospitati a Getafe, vicino Madrid. A loro è stata offerta una casa, una scuola per il bambino e un lavoro per il padre
 
Sono sempre gli episodi eclatanti che fanno muovere le persone.
Se appari in tv hai i tuoi 15 minuti, come diceva Andy Warhol :D
 
l'ironia più fine è opera dei protagonisti
onore a loro
e disonore a chi li sfrutta
 
E' la solita tristezza del mondo moderno : anche la peggiore tragedia può magicamente trasformarsi nella più grande delle fortune se e solo se capita di essere ripresa e rilanciata dai media.

Come il pensionato greco piangente seduto a terra fuori dalla banca che ha subito trovato il parente ricco in Usa che gli ha garantito la pensione a vita.

Ovviamente poiché le riprese costituiscono l'eccezione, risulta ancor più rafforzata la regola per cui la stragrande maggioranza di disgraziati se la prende in quel posto fino in fondo.
 
E' la solita tristezza del mondo moderno : anche la peggiore tragedia può magicamente trasformarsi nella più grande delle fortune se e solo se capita di essere ripresa e rilanciata dai media.

Come il pensionato greco piangente seduto a terra fuori dalla banca che ha subito trovato il parente ricco in Usa che gli ha garantito la pensione a vita.

Ovviamente poiché le riprese costituiscono l'eccezione, risulta ancor più rafforzata la regola per cui la stragrande maggioranza di disgraziati se la prende in quel posto fino in fondo.

Per la giornalista mica vero OK!
 
E' la solita tristezza del mondo moderno : anche la peggiore tragedia può magicamente trasformarsi nella più grande delle fortune se e solo se capita di essere ripresa e rilanciata dai media.

Come il pensionato greco piangente seduto a terra fuori dalla banca che ha subito trovato il parente ricco in Usa che gli ha garantito la pensione a vita.

Ovviamente poiché le riprese costituiscono l'eccezione, risulta ancor più rafforzata la regola per cui la stragrande maggioranza di disgraziati se la prende in quel posto fino in fondo.

Infatti! molto meglio quando non c'erano i media e a prenderlo in quel posto fino in fondo era il 100% dei disgraziati!!!
 
Infatti! molto meglio quando non c'erano i media e a prenderlo in quel posto fino in fondo era il 100% dei disgraziati!!!

1 eccezione ogni milione non sposta di una virgola la sostanza dei problemi e dei drammi, mentre li sposta enormemente sul piano dell'ipocrisia, tantopiù poi se l'eccezione si configura essa stessa come una stranezza fonte di gossip e quindi di business informativo (in quanti clic si è "tramutato" lo sgambetto ? :rolleyes:)

Del resto credo che "sgambetto cercasi" sia surreale quanto eloquente.
 
Ultima modifica:
1 eccezione ogni milione non sposta di una virgola la sostanza dei problemi e dei drammi, mentre li sposta enormemente sul piano dell'ipocrisia.

Del resto credo che "sgambetto cercasi" sia surreale quanto eloquente.

Certo mica erano ipocriti gli inglesi nel 1880 quando bevevano il thè mentre nelle piantagioni indiane la gente si massacrava di lavoro.

Gli ipocriti siamo noi che ospitiamo centinaia di migliaia di profughi, mica tutti gli altri benestanti della storia dell'uomo quando c'erano i media che se ne fregavano al 100% delle condizioni dei poveri.

L'umanità non è mai stata solidale con i propri simili in difficoltà come oggi. L'esatto contrario dell'iprocrisia. Lamentarsi della situazione attuale significa non conoscere la storia.
 
Certo mica erano ipocriti gli inglesi nel 1880 quando bevevano il thè mentre nelle piantagioni indiane la gente si massacrava di lavoro.

Gli ipocriti siamo noi che ospitiamo centinaia di migliaia di profughi, mica tutti gli altri benestanti della storia dell'uomo quando c'erano i media che se ne fregavano al 100% delle condizioni dei poveri.

L'umanità non è mai stata solidale con i propri simili in difficoltà come oggi. L'esatto contrario dell'iprocrisia. Lamentarsi della situazione attuale significa non conoscere la storia.

Ma che discorso del tubo, c'entra come i cavoli a merenda...
 
disoccupati e senza casa italiani
cercate qualcuno che vi sgambetti e risolverete i vostri problemi
mi offro io, prezzi modici
 
Zaid, il profugo dello sgambetto, incontra Cristiano Ronaldo: «Farà il calciatore»
 
Zaid, il profugo dello sgambetto, incontra Cristiano Ronaldo: «Farà il calciatore»

Giustamente, dopo lo sgambetto più lucroso della storia, ovvio che i suoi destini siano nelle arene calcistiche, da sempre patrie di sgambetti ed affini...

lo vedo fin d'ora un ottimo tuffatore da area di rigore, cioè proprio la categoria che "sgambetto cercasi" ce l'ha fisso in testa ...:cool:
 
Indietro