Si fa molto parlare di Israele con la sua vaccinazione di massa, ma vedendo i dati...

Non sei informato, hanno cambiato il paradigma. La nuova verità che siamo tenuti a credere è che il vaccino non protegge dal contagio ma dal finire in ospedale.

Infatti è così. In teoria non dovresti accorgerti clinicamente che sei stato contagiato.
 
Infatti è così. In teoria non dovresti accorgerti clinicamente che sei stato contagiato.

Ma infatti, e poi si sa che per ottenere la felicità si devono abbassare le aspettative.

Omeopatia + lavaggio del cervello sono la ricetta ideale per uscire dalla psicosi di massa.
 
.....comunque si possono fare tutte le considerazioni del caso, ma ora, a fronte di una
popolazione "stravaccinata" il dato oggettivo è che hanno comunque oltre tremila casi al giorno.
Non sono un virologo, ma leggendo le tesi sostenute da qualcuno anche in questo 3D sulla reale efficacia
mi sembra che le stesse comincino a vacillare.....mi sarei aspettato a distanza di 1/2 mesi per un paese
del genere, che so,100/200 contagi al giorno, in linea con la ns., estet dell'anno scorso.

Ora è saltata fuori la variante "newyorchese", è evidente la cosa, per me non ci voleva un genio a capirlo,
che comunque la copertura vaccinale è molto + bassa della % dichiarata, sia di suo, sia per le varianti.
E che probabilmente tra pochi mesi, gli stessi vaccini "tarati" sul ceppoiniziale serviranno a poco o
nulla e dovranno essere ricalibrati.
 
io guardo le terapie intensive (covid) perchè il più oggettivo
(contagi bisogna valutare quanti tamponi e se fatti a sintomatici o a caso, morti bisogna valutare chi viene considerato con o per il virus....)
un mese fa mi dissero che avrei dovuto aspettare un mese,
ma il miglioramento rispetto all'italia ed alla media europea continua a non vedersi:
ti italia 2194
ti israele (737 x 6,6 =) 4864
 
.....mie conclusioni.....altro giro di economia "fuffa" basata sulla inefficace produzione di vaccini,
che pero' deve andare avanti, sia in termini di produzione che di somministrazione per non
buttare via decine di miliardi spesi in ricerca.
Palliativi/placebo.
Come dico sempre, l'uomo è arrogante perchè pretende di controllare la natura, ma è vero i lcontrario.
La pandemia finirà di certo non perchè sarà l' uomo con le sue s....te ad averla sconfitta,
ma perchè sarà finita di suo quando la natura avrà fatto il suo lavoro, uomo o no.
E quando la natura avrà finito di fare il suo l lavoro????
Questo non lo sappiamo, ma se pensiamo che siamo in troppi per lei.....siamo
ancora "agli esordi" purtroppo....
Un indizio di quello che dico secondo me è anche offerto dalla perf. recente dei titoli azionari del settore,
perchè Pfizer ad esempio continua a scendere, cosi' come Astrazeneca, o GLAXO?
Solo quelle piu' "spinte" tipo MODERNA o NOVAVAX sono risalite......
non è che sanno appunto di aver buttato via soldi e che alla lunga i vaccini non funzioneranno???
La domanda sorge spontanea....
 
A Gibilterra dove hanno veramente vaccinato tutti o quasi (99% di dosi singole date) il covid è scomparso. Come a luglio 2020.
In Israele non è vero che hanno vaccinato tutti,molti si ma non tutti e poi l'efficacia completa si vede dopo 10/15 giorni dalla seconda dose...infine c'è tutto lo stock di malati di dicembre e gennaio ancora da smaltire
 
...no, io non voglio dimostare nulla, sto solamente cercando di ragionare, i numeri sono dati oggettivi
e da li' non si scappa.

Non lasciarti prendere dall'ansia, potresti anche aver ragione, ma è troppo presto per trarre le conclusioni.
 
A Gibilterra dove hanno veramente vaccinato tutti o quasi (99% di dosi singole date) il covid è scomparso. Come a luglio 2020.
In Israele non è vero che hanno vaccinato tutti,molti si ma non tutti e poi l'efficacia completa si vede dopo 10/15 giorni dalla seconda dose...infine c'è tutto lo stock di malati di dicembre e gennaio ancora da smaltire

....qui pero' un po' ti contraddici, non è che a Gibilterra hanno inziato a vaccinare 3 mesi
prima rispetto ad Israele.....se non ci sono + casi li', allora non dovrebbero nemmeno esserci piu'
in Israele, qui parlano ad esempio di "casi severi", ma mi sembra che i contagi rimangano:

Israeli data suggest mass vaccinations led to drop in severe Covid cases, CDC study finds
 
Non lasciarti prendere dall'ansia, potresti anche aver ragione, ma è troppo presto per trarre le conclusioni.

Nessuna ansia, il vaccino non lo faro', e se , come 3 (su 7) dei miei colleghi al lavoro me lo prendero',
per adesso sono stato solo fortunato, me ne faro' una ragione, e se invece mi prende male
e crepo pazienza.....ho 56 anni e la mia vita l'ho fatta, moriro' da solo, magari un po' prima, ma tanto,
pur avendo un figlio, ho già capito tutto....sringero' la mano dell'infermiera in terapia intensiva, che azz devo fare!!
 
Nessuna ansia, il vaccino non lo faro', e se , come 3 (su 7) dei miei colleghi al lavoro me lo prendero',
per adesso sono stato solo fortunato, me ne faro' una ragione, e se invece mi prende male
e crepo pazienza.....ho 56 anni e la mia vita l'ho fatta, moriro' da solo, magari un po' prima, ma tanto,
pur avendo un figlio, ho già capito tutto....sringero' la mano dell'infermiera in terapia intensiva, che azz devo fare!!

Dovresti fare il vaccino, che altro vorresti fare ? :p
 
Sinceramente non capisco tutte queste riserve mentali sui vaccini. Il ragionamento è semplice: un organismo vaccinato produce anticorpi e questo è ampiamente provato, ora se questi anticorpi riconoscono il virus sono utili, se non lo riconoscono sono inutili.
Allo stato delle cose ti risulta che ci siano delle varianti in grado di ingannare questi anticorpi ? A me non risulta, forse ci sono dei dubbi sulla variante sudafricana, ma nel dubbio non credo valga la pena di rinunciare al vaccino che a quanto sembra non ha neppure delle gravi controindicazioni.
 
Sinceramente non capisco tutte queste riserve mentali sui vaccini. Il ragionamento è semplice: un organismo vaccinato produce anticorpi e questo è ampiamente provato, ora se questi anticorpi riconoscono il virus sono utili, se non lo riconoscono sono inutili.
Allo stato delle cose ti risulta che ci siano delle varianti in grado di ingannare questi anticorpi ? A me non risulta, forse ci sono dei dubbi sulla variante sudafricana, ma nel dubbio non credo valga la pena di rinunciare al vaccino che a quanto sembra non ha neppure delle gravi controindicazioni.

A me non è chiaro il piano generale, dicono che vogliono vaccinare gli anziani e liberare dalle restrizioni (piu o meno), mentre invece leggo sempre piu spesso che si vuole vaccinare il 70-80% della popolazione ogni anno, e per farlo si dovrebbe fare come israele, obbligando indirettamente la gente a farlo.
E' una cosa completamente diversa
 
....qui pero' un po' ti contraddici, non è che a Gibilterra hanno inziato a vaccinare 3 mesi
prima rispetto ad Israele.....se non ci sono + casi li', allora non dovrebbero nemmeno esserci piu'
in Israele, qui parlano ad esempio di "casi severi", ma mi sembra che i contagi rimangano:

Israeli data suggest mass vaccinations led to drop in severe Covid cases, CDC study finds
Hanno finito prima di vaccinare tutti. Visto che guardi i numeri, guardali bene
 
A me non è chiaro il piano generale, dicono che vogliono vaccinare gli anziani e liberare dalle restrizioni (piu o meno), mentre invece leggo sempre piu spesso che si vuole vaccinare il 70-80% della popolazione ogni anno, e per farlo si dovrebbe fare come israele, obbligando indirettamente la gente a farlo.
E' una cosa completamente diversa

Diversa da cosa ? Qui si sta discutendo sull'efficacia dei vaccini, ovvio che poi entrano in gioco anche le strategie vaccinali, che però sono pesantemente condizionate dalla mancanza di vaccini.
 
Diversa da cosa ? Qui si sta discutendo sull'efficacia dei vaccini, ovvio che poi entrano in gioco anche le strategie vaccinali, che però sono pesantemente condizionate dalla mancanza di vaccini.

Se si tratta di fare un vaccino unico per sempre è una cosa, fare il richiamo ogni anno 'a vita' è diversa, ma vediamo come andrà a finire
 
Se si tratta di fare un vaccino unico per sempre è una cosa, fare il richiamo ogni anno 'a vita' è diversa, ma vediamo come andrà a finire

Gli anticorpi non durano più di un anno, quindi, molto probabilmente, ci dovremo vaccinare ogni anno, come per l'influenza. Alcuni avanzano l'ipotesi che il sistema immunitario abbia una memoria, ovvero che conservi una forma di difesa anche dopo la scomparsa degli anticorpi, però questo non è certo.
 
....qui pero' un po' ti contraddici, non è che a Gibilterra hanno inziato a vaccinare 3 mesi
prima rispetto ad Israele.....se non ci sono + casi li', allora non dovrebbero nemmeno esserci piu'
in Israele, qui parlano ad esempio di "casi severi", ma mi sembra che i contagi rimangano:

Israeli data suggest mass vaccinations led to drop in severe Covid cases, CDC study finds

al momento la % di vaccinati con due dosi è poco oltre il 30% però bisogna dire che gli over 60 stanno all'80
stiamo a vedere
ci sarà tutto il tempo per verificare il trend prima di avere la possibilità di farlo o meno qui :eek:

קורונה - לוח בקרה
 
io guardo le terapie intensive (covid) perchè il più oggettivo
(contagi bisogna valutare quanti tamponi e se fatti a sintomatici o a caso, morti bisogna valutare chi viene considerato con o per il virus....)
un mese fa mi dissero che avrei dovuto aspettare un mese,
ma il miglioramento rispetto all'italia ed alla media europea continua a non vedersi:
ti italia 2194
ti israele (737 x 6,6 =) 4864

addirittura in aumento:
ti israele (742 x 6,6 =) 4897
 
Indietro