Siamo un gruppo di amici che .....

Rembrandt

Nuovo Utente
Registrato
2/1/02
Messaggi
5
Punti reazioni
0
.....vorremo costituire una società (SRL) per operare sui mercati finanziari.
L'attività sarebbe prevalentemente su derivati (FIB e valute).
Lo scopo nel futuro è di estendere la società ad altre persone con evidenti fini di lucro (con accantonamento sulle plusvalenze realizzate di una percentuale a favore dei soci fondatori).

- Siamo assogettati a eventuali autorizzazioni (tipo CONSOB)?
- Fiscalmente l'utile sarebbe soggetto solamente all'imposta sul capital gain oppure anche all'IRPEG?


Grazie a chi vorrà rispondere

AUGURI


Rembrandt
L'impressionista
 

Voltaire

Gennarino Fan's Club
Registrato
25/3/00
Messaggi
13.117
Punti reazioni
454
Iniziative simili sono incompatibili col disposto del Testo Unico della Finanza.

Si rientra, infatti, nella prestazione di servizio di investimento e, pertanto, il servizio è prerogativa di banche, sim, società di investimento (comunitarie ed extracomunitarie) ed intermediari di cui all'elenco previsto dall'articolo 107 del Testo Unico Bancario.

Pertanto, qualsiasi tipo di iniziativa che esuli dalla costituzione di una sim (oppure banca, ecc.) si rivela esercizio abusivo di servizio di investimento, reato previsto dal Testo Unico della Finanza e punito con la reclusione da 6 mesi a 4 anni e con la multa da 4 a 20 milioni di lire (importi da convertire adesso in euro, ovviamente).

In altri paesi è, invece, consentita la nascita di "club di amici" del genere che avete in mente di fondare.
 

Voltaire

Gennarino Fan's Club
Registrato
25/3/00
Messaggi
13.117
Punti reazioni
454
Dal punto di vista economico, la soluzione più semplice sarebbe la costituzione di una sim (capitale sociale minimo 750 milioni oppure 2 miliardi di lire, secondo la tipologia di servizi prestati) ma, oltre alle disponibilità economiche, ci sono altri obblighi (esempio: gli amministratori devono essere qualificati: docenti universitari, persone che hanno ricoperto incarichi simili, ecc.).
 

Rembrandt

Nuovo Utente
Registrato
2/1/02
Messaggi
5
Punti reazioni
0
Grazie per la pronta ed esaustiva risposta.

Mi chiedevo però se era possibile costituire una SRL avente oggetto sociale "compravendita di valori mobiliari ed immobiliari".

L'attività della società sarebbe di esclusiva pertinenza dei soci della SRL che in fase di acquisto della quota provvederebbero a versare un sovrapprezzo che verrebbe utilizzato per l'investimento.

Non ci sarebbe quindi sollecitazione di risparmio (o almeno penso)

Grazie (e complimenti)


Rembrandt
 

AssoCPA

Nuovo Utente
Registrato
29/4/01
Messaggi
13
Punti reazioni
0
Scritto da Voltaire
Iniziative simili sono incompatibili col disposto del Testo Unico della Finanza.

Si rientra, infatti, nella prestazione di servizio di investimento e, pertanto, il servizio è prerogativa di banche, sim, società di investimento (comunitarie ed extracomunitarie) ed intermediari di cui all'elenco previsto dall'articolo 107 del Testo Unico Bancario.

Pertanto, qualsiasi tipo di iniziativa che esuli dalla costituzione di una sim (oppure banca, ecc.) si rivela esercizio abusivo di servizio di investimento, reato previsto dal Testo Unico della Finanza e punito con la reclusione da 6 mesi a 4 anni e con la multa da 4 a 20 milioni di lire (importi da convertire adesso in euro, ovviamente).

In altri paesi è, invece, consentita la nascita di "club di amici" del genere che avete in mente di fondare.


Correttissimo quello che dice Voltaire;attenzione a proporre simili iniziative perche' la Legge e' molto chiara e si parla,come scritto sopra,di un vero e proprio REATO.
Negli Usa i Club di cui si parla sono i CPO o Commodity pool Operators,ma sono un istituto che in Italia non e' lontanamente previsto (in ogni caso anche negli USA sono previsti dei requisiti di Onorabilita' e professionalita' e non e' semplicissimo costituirli)
Auguri a Tutti
Webcentre Assocpa
 

Miguelangel

Nuovo Utente
Registrato
17/2/00
Messaggi
3.602
Punti reazioni
94
Fate una ricerca col bottoncino con scritto "cerca"e troverete dei thread con discussioni analoghe.
Ogni settimana salta fuori qualcuno che vuole fare società per investire.Pensate alla salute(e al portafoglio).

Miguelangel
 

Voltaire

Gennarino Fan's Club
Registrato
25/3/00
Messaggi
13.117
Punti reazioni
454
Scritto da Rembrandt
...costituire una SRL avente oggetto sociale "compravendita di valori mobiliari ed immobiliari".


Non ci sarebbe quindi sollecitazione di risparmio.


Infatti non si parla di sollecitazione abusiva del pubblico risparmio, ma della prestazione abusiva di un servizio di investimento (gestione).