Siete solo capaci di piangere.

roberto

ReMember
Registrato
7/8/99
Messaggi
13.686
Punti reazioni
818
Questo é il confronto tra STOXX future e S&P Mib future degli ultimi 3 giorni.

Il future italiano (in grigio) é andato meglio di quello europeo.
 

Allegati

  • confronto.png
    confronto.png
    15,1 KB · Visite: 278
azz roberto io non so che c...... fare delle mie telecom azzzzzzzzzzzzzz..... i derivati non li uso solo qualche cw put su capitalia e poi sono intrippato da matti in america anche là ho delle posizioni da smobilizzare spero di venirne fuori tutt'intero


ciao e grazie gas
 
e questa é una vista a una settimana dove é ancora più evidente la forza del nostro indice.

e una settimana fa la vittoria di Prodi era data per strascontata.
 

Allegati

  • confronto2.png
    confronto2.png
    17 KB · Visite: 231
:confused:
 

Allegati

  • Anonimo.gif
    Anonimo.gif
    13,9 KB · Visite: 221
roberto ha scritto:
e questa é una vista a una settimana dove é ancora più evidente la forza del nostro indice.

e una settimana fa la vittoria di Prodi era data per strascontata.

il problema non è quello che è stato una settimana prima delle elezioni, che di sicuro non è stato l'effetto prodi, ma quello certo del dopo elezioni. Guardati la Germania prima e dopo.

In più mettici che nella coalizione di CSX i partiti cosiddetti forti si sono indeboliti nei confronti di Bertinotti, aggiungi l'aumento della tassazione delle rendite, il probabile aumento dell'I.V.A. e capiraiil perchè da adesso e per qualche settimana sara temporale su piazza affari.
 
io tutti questi disegni non li capisco

mi sono messa long e basta

posizione che mi lascia tranquilla

adesso il problema e' per gli shortisti che iniziano a star scomodi in sedia
 
nicolaso ha scritto:
il problema non è quello che è stato una settimana prima delle elezioni, che di sicuro non è stato l'effetto prodi, ma quello certo del dopo elezioni. Guardati la Germania prima e dopo.

Uelaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Allora chi aveva ragioneeeeeeeeeeeeeeee ieri sera?????????

:D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
 
Ing64 ha scritto:
Uelaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Allora chi aveva ragioneeeeeeeeeeeeeeee ieri sera?????????

non tu di sicuro anche perchè l'effetto elezioni oggi non era ancora chiaro tanto è vero che a metà giornata il nostro indicd come tutti quelli europei avevano più che dimezzato le perdite, dopo con l'apertura degli americani e il petrolio che è salito a 70 & ha fatto il resto. Per oggi l'elezioni hanno avuto poca importanza, direi come valenza un -0,3/0,3. L'effetto lo vedremo a partire da domani.
 
nicolaso ha scritto:
il problema non è quello che è stato una settimana prima delle elezioni, che di sicuro non è stato l'effetto prodi, ma quello certo del dopo elezioni. Guardati la Germania prima e dopo.

In più mettici che nella coalizione di CSX i partiti cosiddetti forti si sono indeboliti nei confronti di Bertinotti, aggiungi l'aumento della tassazione delle rendite, il probabile aumento dell'I.V.A. e capiraiil perchè da adesso e per qualche settimana sara temporale su piazza affari.

- La Germania è il primo paese esportatore mondiale, più della Cina, per l'eccellenza dei suoi (costosi) prodotti. Noi siamo il primo esportatore mondiale di gaffes.


- Se poi crediamo che ci sarà temporale basta riempire le taniche di short e faremo un pacco di soldi.
 
roberto ha scritto:
- La Germania è il primo paese esportatore mondiale, più della Cina, per l'eccellenza dei suoi (costosi) prodotti. Noi siamo il primo esportatore mondiale di gaffes.


- Se poi crediamo che ci sarà temporale basta riempire le taniche di short e faremo un pacco di soldi.

Per quando riguarda il 1 punto non ti ho detto che noi esportiamo più della Germania ma ho detto di guardare l'andamento degli indici prima e dopo le elezioni;

Sul 2 punto hai perfettamente ragione e credo che sia giunto il momento.
 
nicolaso ha scritto:
Per quando riguarda il 1 punto non ti ho detto che noi esportiamo più della Germania ma ho detto di guardare l'andamento degli indici prima e dopo le elezioni;

Sul 2 punto hai perfettamente ragione e credo che sia giunto il momento.


l'indice tedesco é fatto di aziende serie che producono. il nostro a parte poche aziende, di piattole
 
rischio paese !!!! e basta
 
roberto ha scritto:
l'indice tedesco é fatto di aziende serie che producono. il nostro a parte poche aziende, di piattole

azz Roberto allora non riesco a spiegarmi. Le aziende serie nell'indice tedesco erano le stesse aziende che cerano prima e dopo le votazioni.
 
fiammiferina ha scritto:
io tutti questi disegni non li capisco

mi sono messa long e basta

posizione che mi lascia tranquilla

adesso il problema e' per gli shortisti che iniziano a star scomodi in sedia

ripeto quando vediamo post di questo tipo

è ora di tirare lo sciacquone... traderS che ne dite iniziamo a girarci sh?:cool:
 
roberto ha scritto:
- La Germania è il primo paese esportatore mondiale, più della Cina, per l'eccellenza dei suoi (costosi) prodotti. Noi siamo il primo esportatore mondiale di gaffes.

In effetti, l'Asia cresce ed ha bisogno di tecnologia, la Germania "esporta" "fabbriche" chiavi in mano. Chi vuole produrre compra, soprattutto in Germania.
 
Indietro