SNAM: l'altro superbot n.4

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Arrivati oggi in Lombardia i primi treni a idrogeno che verranno utilizzati nella tratta Brescia-Iseo-Edolo nel Sebino e in Valcamonica (fonte TGR Lombardia)
 
@snam in 3 passi per il tgt 10.85eur ( oggi 4.78eur) PREMESSO CHE HA DIV Y DI OLTRE 5% SUPERIORE AI COMPETITORS ATTUALE , UN P/E DI 11 ( RIPORTATO QUI.. SNAM (SRG.MI) Prezzo Titoli, Notizie, Quotazioni e cronologia: Yahoo Finanza ) VS P/E 29 DEL SETTORE UTILITY EUROPEO ( MI RIFERISCO A FLUXYS.. 29.71 RIPOTTATO QUI .. FLUXYS BELGIUM D (FLUX.BR) Prezzo Titoli, Notizie, Quotazioni e cronologia: Yahoo Finanza . MENTRE LA MEDIA è FRA 20 E 18 https://www.msci.com/documents/10199/e5626e0e-a3e2-40da-9b6a-c31906726b3f ) E CHE IN CASO AUMENTO TASSI ARERA SA CHE IL WACC SI ADEGUA AL RIALZO AUTOMATICAMENTE, E CHE E' SHORTATA PER FISHING.. PREMESSO CIO'... : 1)leggi 3 volte il seguente articolo La sfida e la strada verso l'idrogeno verde al 2050 - Infobuildenergia +2) sappi che Snam ha accordi con aziende mondiali elettrolizzatori CON IMPORTANTI PARTECIPAZIONI DIRETTE NEL CAPITALE DI ESSE. (IMT UK E DE NORA ITA)+3)sappi che la sua rete del ags , prima in europa 41.000km già è certificata da RINA.ORG per trasportare 100% idrogeno verde.Aggiungi che ha siti di stoccaggio gas fra primi in Europa e che ha 20% del TAP ed ha accordi in tutto il Mondo compresi Paesi nordafricani e emirati.
 
Snam buonpomeriggio,
snam :la notizia di DE NORA che potrebbe quotarsi e di cui SNAM detiene il 33% e la partecipazione all offerta per SAUDI ARAMCO che con 21.000 km vuole per una quota di minoranza 15 miliardi ( ev = equity + debito), unita alla probabile offerta per 11 impianti ASJA a biometano che SNAM dovrebbe presentare e al fatturato crescente di RENOVIT ( ECOBONUS 110% LAVORI PER CONTO ENTI PUBBLICI E CONDIMINI PRIVATI) e SNAM4ENVIRONMENT ( Snam4Environment è la società controllata al 100% da Snam con la missione di sviluppare infrastrutture per il biometano e promuovere green IDROGENO..), per ora , ma ci teniamo STRETTI CI CONFERMANO IL NS TGT PRICE 10.85EUR...(Industrie De Nora pensa alla quotazione per potenziare il business dell’idrogeno
Ottobre 6, 2021 + Snam (SRG.MI) sarebbe tra i partecipanti alla gara per la rete dei gasdotti di Aramco."

TITOLI SOTTO LA LENTE PRIMA DELL'APERTURA
07/10/2021 08:23 WS)..
 
Gas: un piano Ue anti-stangata (MF)

MILANO (MF-DJ)--Revisione del mercato gas, tavolo unico per gli acquisti di forniture, stoccaggi strategici europei, in piu' parte degli introiti del mercato Ets (il sistema di scambio delle emissioni tra i Paesi Ue) o delle tasse sull'energia trasferiti ai Paesi membri per proteggere le fasce deboli della popolazione dai rincari in bolletta. La commissione europea sta mettendo insieme la cosiddetta toolbox, la piattaforma di proposte operative per modificare il mercato energetico in chiave anti-stangata. Sugli interventi si fara' un primo punto il 13 ottobre prossimo, e su quella base si arrivera' al Consiglio europeo del 21 e 22 ottobre, dal quale e' atteso un via libera politico a procedere. La priorita' spetta al mercato del gas, con una revisione che potrebbe entrare nel dettaglio gia' a meta' dicembre. Ci sta lavorando l'Acer, l'Agenzia europea che coordina le authority dell'energia, e che ha gia' completato un primo studio sulla formazione dei prezzi. fch (fine) MF-DJ NEWS

08/10/2021 08:11
 
Pensi che Snam e Terna possano essere toccate da questo provvedimento?


Gas: un piano Ue anti-stangata (MF)

MILANO (MF-DJ)--Revisione del mercato gas, tavolo unico per gli acquisti di forniture, stoccaggi strategici europei, in piu' parte degli introiti del mercato Ets (il sistema di scambio delle emissioni tra i Paesi Ue) o delle tasse sull'energia trasferiti ai Paesi membri per proteggere le fasce deboli della popolazione dai rincari in bolletta. La commissione europea sta mettendo insieme la cosiddetta toolbox, la piattaforma di proposte operative per modificare il mercato energetico in chiave anti-stangata. Sugli interventi si fara' un primo punto il 13 ottobre prossimo, e su quella base si arrivera' al Consiglio europeo del 21 e 22 ottobre, dal quale e' atteso un via libera politico a procedere. La priorita' spetta al mercato del gas, con una revisione che potrebbe entrare nel dettaglio gia' a meta' dicembre. Ci sta lavorando l'Acer, l'Agenzia europea che coordina le authority dell'energia, e che ha gia' completato un primo studio sulla formazione dei prezzi. fch (fine) MF-DJ NEWS

08/10/2021 08:11
 
Pensi che Snam e Terna possano essere toccate da questo provvedimento?

Per Snam qualche beneficio dovrebbe arrivare anche se penso in misura marginale (il provvedimento è finalizzato a non gravare sugli utenti finali). Per Terna non credo che sia coinvolta più di tanto.
 
Ok grazie

Per Snam qualche beneficio dovrebbe arrivare anche se penso in misura marginale (il provvedimento è finalizzato a non gravare sugli utenti finali). Per Terna non credo che sia coinvolta più di tanto.
 
buonweek end ai SOLI SOCI FORTISSSSIMI COESI COMPATTI E ACCUMULATORI DI SNAM.
Le notizie positive ci sono, e sono anche di facile interpretazione, dal cambio dello statuto, agli accordi nazionali e internazionali, alla diversificazione con nuove business units, al gap con competitor come fluxys e settore, al dividendo fra 85 gg in acconto e + 5% sul totale dell'anno scorso_Ovvio che è shortata ancora, dai francesi in primis. si brucieranno.
 
Da Plus 24 allegato al Sole 24 lore di oggi (pag.3):

Utilities frenate da rialzo dei tassi e costi della transizione verde

Il settore europeo delle aziende di pubblica utilità, quelle che ci portano in casa acqua, luce e gas, è l'unico a mostrare in Borsa il segno meno da inizio anno:

lo Stoxx Europe Utilities segna -4,6% rispetto al +13% dell'indice generale. Il rallentamento dell'attività economica ha certamente influito sul minor consumo di beni e servizi da parte dell'industria, ma le società del comparto non hanno neppure beneficiato delle riaperture e della progressiva accelerazione della domanda. Gli operatori, anzi, vendono: il rialzo dei rendimenti obbligazionari fa concorrenza ai dividendi delle utilities e l'atteso rialzo dei tassi di interesse pesa sul loro elevato indebitamento, necessario anche per i pesanti investimenti necessari per la transizione a fonti energetiche rinnovabili.
 
@snam is leader.! @snam is best OPPORTUNITY italian Company Check out this site! Leadership Dialogue with Marco Alvera - CERAWeek Conversations via @ceraweek

*******************


Snam ha siti di stoccaggioe di traporto gas naturale,leader in Europa. Il suo ruolo da tranquillità all'Italia per le forniture. E' punta su idrogeno verde.! il gas naturale è indispensabile ed è molto meno inquinante del carbone.Questo link spiega i motivi ( vari) del rialzo del pr del gas ( alcuni temporanei,altri di lungo periodo e geo politici ed altri speculativi). La crisi del gas naturale - Il Blog di Beppe Grillo...
 
Snam: nasce HyAccelerator, 1* acceleratore startup idrogeno

MILANO (MF-DJ)--Snam ha lanciato HyAccelerator, il primo programma di accelerazione su scala globale per startup focalizzato sull'idrogeno e gestito da un'azienda. Il programma, spiega una nota, ha preso il via oggi con l'apertura della prima call per startup, dedicata a player attivi lungo l'intera catena del valore dell'idrogeno, dal trasporto allo stoccaggio fino agli usi finali. "L'obiettivo di HyAccelerator - ha dichiarato Cosma Panzacchi, Executive Vice President Hydrogen di Snam - e' dare impulso allo sviluppo dell'ecosistema idrogeno puntando sulle tecnologie piu' promettenti e facilitandone l'ingresso sul mercato. Attraverso questa iniziativa, Snam entrera' in contatto con le startup piu' innovative del settore a livello globale, rafforzando il proprio ruolo di abilitatore della filiera dell'idrogeno e della transizione energetica". Le startup selezionate a valle delle call accederanno a un percorso di accelerazione che durera' dai 4 ai 6 mesi, con supporto su ricerca e sviluppo, oltre a sessioni di mentorship, networking e testing delle soluzioni. Queste attivita' potranno anche fare leva sulla rete dell'Hydrogen Innovation Center inaugurato da Snam in collaborazione con universita' e centri di ricerca. Al termine del percorso, le startup realizzeranno insieme a Snam studi di fattibilita' per futuri progetti pilota nell'idrogeno. In questo modo, Snam mira a esplorare e sostenere le tecnologie a maggior potenziale per accelerare lo sviluppo dell'idrogeno e contribuire agli sforzi di decarbonizzazione del sistema economico, in linea con gli obiettivi climatici nazionali e internazionali. HyAccelerator rientra nella strategia di innovazione di Snam e il processo di candidatura e selezione delle startup sara' effettuato in coerenza con la piattaforma di Open Innovation dell'azienda, Snaminnova. com/lab MF-DJ NEWS

11/10/2021 10:29
 
Snam: rinnovato il programma di finanziamento EMTN

MILANO (MF-DJ)--Il Consiglio di Amministrazione di Snam ha deliberato il rinnovo annuale del Programma Euro Medium Term Notes (EMTN), avviato nel 2012, incrementando il controvalore massimo complessivo a 12 miliardi di euro dagli 11 miliardi iniziali, anche al fine di garantire alla societa' maggiore flessibilita' in condizioni di mercato favorevoli. Di conseguenza, spiega una nota, il Consiglio ha deliberato l'emissione, da eseguirsi entro l'11 ottobre 2022, di uno o piu' ulteriori prestiti obbligazionari, per un importo massimo di 3,26 miliardi di euro, maggiorato dell'ammontare corrispondente alle obbligazioni eventualmente rimborsate nel corso dello stesso periodo, da collocare presso investitori istituzionali operanti principalmente in Europa. Il valore nominale complessivo dei prestiti obbligazionari emessi in circolazione non potra' in ogni caso superare il limite massimo di 12 miliardi di euro. Il Programma EMTN rappresenta uno strumento efficace per reperire sul mercato significative risorse finanziarie in modo rapido, flessibile e a costi competitivi, in coerenza con la prevista evoluzione della struttura finanziaria della societa'. I titoli emessi potranno essere quotati presso uno o piu' mercati regolamentati. Considerati i recenti sviluppi del mercato sui temi relativi alla finanza sostenibile e alla transizione energetica, le somme raccolte dalle emissioni obbligazionarie potranno essere, di volta in volta, utilizzate sia per la generale attivita' societaria, sia per finanziare progetti specifici che potrebbero essere allineati agli Atti Delegati della Tassonomia emanati dalla Commissione Europea (Taxonomyaligned Use of Proceeds). Infine, al rinnovato Programma EMTN potranno essere associati degli opportuni indicatori di sostenibilita' (KPI) per l'emissione di cosiddetti Sustainability-Linked bonds. Ad oggi, nell'ambito del Programma EMTN, sono stati emessi prestiti obbligazionari per circa 8,7 miliardi di euro. Inoltre Snam rende noto che il Consiglio di Amministrazione per l'approvazione del piano strategico 2021-2025 si terra' il 29 novembre 2021 anziche' il 24 novembre 2021, come inizialmente previsto. Sono previsti per lo stesso 29 novembre il relativo comunicato stampa e la Strategy Presentation, in precedenza programmati per il 25 novembre 2021. com/lab MF-DJ NEWS

11/10/2021 16:29
 
La fornitura di grandi quantità di idrogeno rinnovabile su lunghe distanze potrebbe essere conveniente. Lo sostiene un policy brief del Joint Research Centre (Jrc) della Commissione Ue, secondo cui il riutilizzo dei gasdotti esistenti per il trasporto a lunga distanza all’interno della Ue dell’idrogeno “è la soluzione più competitiva, se disponibile”.
Il Jrc vede invece i vettori chimici come l’ammoniaca o l’idrogeno organico liquido (Lohc) “ competitivi dal punto di vista economico per l’import su distanze più lunghe, ad esempio da Cile o Australia”.
Il policy brief raccomanda perciò di sostenere gli studi di fattibilità sul riutilizzo dei gasdotti e sul miglioramento delle tecnologie coinvolte nella catena di approvvigionamento dell’i drogeno.
Inoltre, il Centro di ricerca europeo suggerisce la definizione di un sistema di certificazione ed etichettatura dell’idrogeno rinnovabile che includa l’intera catena di trasporto e distribuzione.
Sempre in questi giorni è stato presentato uno studio sul potenziale di riconversione all’i drogeno degli stoccaggi gas europei di Gas Infrastructure Europe (Gie) in collaborazione con Guidehouse, che si basa sulle analisi dell’iniziativa European Hydrogen Backbone.
Lo studio di Gie stima una necessità di stoccaggio di H2 in 21 Paesi europei di 72 TWh al 2030 e 466 TWh al 2050, a fronte di un potenziale di repurposing degli impianti esistenti di 264,7 TWh. Tale potenziale è situato in gran parte in Germania (61,4 TWh), Italia (47,1 TWh), Francia (31,9 TWh), Olanda (34,6 TWh) e Austria (22,9 TWh).



QUESTA PIETRA MILIARE INTEMA DI IDROGENO VERDE E GASDOTTI ESISTENTI E' STATA SEGUITA DALL'ACCORDO SNAM RINAORG per la certificazione ai sensi ISO europeei della rete gas di SNAM prima in Europa.
Siamo in attesa dell'esito vendita SAUDIARAMCO, del Piano industriale SNMA inizi nov 2021, della fine degli short, e dell'acquisizione di 11 impianti ASJA di biometano ( eventuale) e soprattutto news in tema di spinoff RENOVIT o /e SNAMENVIRONMENT.

TGT ? NS SEMPRE 10.85EUR ( LUNGO TEMRINE)
 
@snam (SEEING RSI SLOW STOCASTIC MACD). The capping is unmistakable. shortly, having to cover the short, we go up, target shortsqueeze, over 5.20eur
 

Allegati

  • snam5.20.jpg
    snam5.20.jpg
    214,1 KB · Visite: 21
Snam potrebbe chiudere in consorzio per la retegas SAUDIARAMCO.quali conseguenze? = Voci di un interesse da parte di SnamSnam erano circolate negli ultimi due mesi. Dopo l’accordo per una quota di minoranza in Adnoc Gas Pipelines nel 2020, Snampotrebbe sicuramente essere interessata ad aumentare ulteriormente la propria presenza in una regione centrale,IMPORTANTISSIMA, per il settore energetico e con particolare attenzione alle opportunità intorno al tema della transizione energetica. ipotizzando un valore della partecipazione di 15 mld, riteniamo che il cash out per gli offerenti in termini di equity potrebbe quindi aggirarsi sui 3.0 mld per il Consorzio.Se Snam dovesse partecipare in un consorzio con una quota del 10-15% (sostanzialmente in linea con il 12% dell’operazione Adnoc), l’esborso potrebbe aggirarsi in un range di 300-450 mln di dollari e se assumessimo un RoE del circa il 10% dall’investimento – non lontano dalle operazioni precedenti – potremmo immaginare una potenziale crescita molto importante a livello di utile per azione nel 2022 del 2.5-3.5%.Quindi GIA NEL 2022 utile x azione SU.SNAM news azioni- Ta gli offerenti per una quota di Aramco Pipeline – Investire sul web
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro