Società finanziaria in un paradiso fiscale

igranditrader

Nuovo Utente
Registrato
10/4/03
Messaggi
120
Punti reazioni
4
Secondo voi è praticabile l'apertura di una società finanziaria con sede nelle channel island/cayman...(va bene anche il lux) onde evitare un'imposizione fiscale eccessiva sui guadagni di borsa?

Se conoscete qualche esperienza a riguardo mi potreste dare qualche riferimento sui costi/benefici?

Grazie
Giovanni
 

FaGal

Nuovo Utente
Registrato
21/7/02
Messaggi
17.980
Punti reazioni
231
assolutamente no

Ora come ora, l' uso di finanziarie in paradisi fiscali è sconsigliabile. Esiste una legislazione antielusiva in vigore da quest' anno (cioé già in dichiarazione 2003) che assoggetta a tassazione in Italia al termine del periodo di imposta tutti i redditi generati direttamente o per interposta persona nei paradisi fiscali da attività "passive", cioé economiche finanziarie localizzate in quei Paesi solo per ottenere un abbattimento d' imposta.
 

igranditrader

Nuovo Utente
Registrato
10/4/03
Messaggi
120
Punti reazioni
4
grazie

Giovanni

Magari si potrebbe studiare un po' la cosa anche ai fini di farne consulenza agli amici trader.

Ciao
Giovanni
 

FaGal

Nuovo Utente
Registrato
21/7/02
Messaggi
17.980
Punti reazioni
231
in che senso?

:confused: