Sol, il gioiellino nascosto....

Il Pordenonese

Portus Naonis
Registrato
1/8/03
Messaggi
14.869
Punti reazioni
915
Grafico: parla da Sol(o), bel triangolone, trend solido e continuo supportato dalla mm200, prossima l'uscita dalla congestione.
 

Allegati

  • sol.jpg
    sol.jpg
    25,6 KB · Visite: 1.481
Azionariato...

Importante sottolineare:

1. Al mercato solo il 20%...pari a 18 milioni di azioni circa...moltiplicato per 4.60 fa 83 mil. di euro (se il secondo semestre e' in linea con il primo...sono circa 4 anni di utili netti)

2. La recente entrata di giulietto baer, che di small cap italiane pare se ne intenda...uno suo ingresso penso non sia casuale

3. Le fiduciarie


JULIUS BAER MULTICOOPERATION SICAV JULIUS BAER MULTICOOPERATION SICAV Proprieta' 2.007

SCHRODER INVESTMENT MANAGEMENT LTD SCHRODER INVESTMENT MANAGEMENT LTD Gestione del risparmio 4.98

TWEEDY BROWNE COMPANY LLC TWEEDY BROWNE COMPANY LLC Gestione del risparmio 2.014

BRUSCAGLI STEFANO BRUSCAGLI STEFANO Proprieta' 4.497

ANNONI SOFIA 4.497

ANNONI SOFIA Usufrutto 7.497

IREFID SPA SOCIETA' ITALIANA DI REVISIONE E FIDUCIARIA 3.699 3.699
Totale 7.497 0.000

SIREFID SPA SOCIETA' ITALIANA DI REVISIONE E FIDUCIARIA SIREFID SPA SOCIETA' ITALIANA DI REVISIONE E FIDUCIARIA Int. conto terzi 11.196
TRONCONI ALBERTO TRONCONI ALBERTO Proprieta' 2.998 0.000

SIREFID SPA SOCIETA' ITALIANA DI REVISIONE E FIDUCIARIA 2.998 2.998
Totale 2.998 0.000
2.998 0.000
2.998 2.998

STICHTING AIRVISION GAS AND TECHNOLOGIES WORLD BV Proprieta' 59.978 0.000

SOL SPA Proprieta' 0.132 Totale 60.110 0.132
60.110 0.132
0.000 0.000
 
Gli Ias sui conti semestrali...

La relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2005 del Gruppo è la prima situazione economicopatrimoniale
redatta in conformità con i Principi Contabili Internazionali (IAS/IFRS), obbligatori dal 2005 per
la redazione dei bilanci consolidati dei Gruppi quotati europei.
L’adozione di tali principi ha reso necessario rielaborare i dati economico-patrimoniali dei periodi (31
dicembre 2004 e 30 giugno 2004) posti a confronto nella presente Relazione con i risultati conseguiti al 30
giugno 2005.
I principali effetti generati sui risultati del 2004 dall’adozione dei nuovi standard, illustrati in dettaglio
nell’apposita sezione della Relazione riservata agli effetti della transizione, sono i seguenti:
• Le Vendite nette consolidate passano da 320,8 milioni di Euro a 323,4 milioni di Euro.
• Il Risultato operativo passa da 34,8 milioni di Euro a 38,1 milioni di Euro con un incremento di 3,3 milioni
di Euro, principalmente dovuto alla diversa contabilizzazione dei ricavi da commesse e alla diminuzione
degli ammortamenti.
• L’utile netto di competenza del Gruppo passa da 16,5 a 18,7 milioni di Euro.
• Il patrimonio netto al 31 dicembre 2004 passa da 231,9 milioni di Euro a 236,1 milioni di Euro.
I dati del primo semestre 2004 riesposti secondo i nuovi principi riportano vendite nette pari a 159,2 milioni di
Euro, sostanzialmente invariate rispetto a quelle calcolate in conformità ai principi precedentemente in
vigore, risultato operativo di 20,6 milioni di Euro (+0,1 milioni di Euro) e risultato ante imposte di 18,5 milioni
di Euro, anch’esso sostanzialmente invariato.
 
La semestrale...

Da sottolineare:

1. Nel bilancio 2004 utile netto dell'intero anno era fortemente condizionato da elementi di natura straordinaria...quello del primo semestre di quest'anno no...a voi i conti.

2. il business che ha realizzato la crescita maggiore e' quello dell'assistenza domiciliare, quello cioe' con maggiori margini (..."L’attività di assistenza domiciliare ha avuto una crescita del 18,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente").

GRUPPO SOL
Nel contesto evidenziato, riteniamo che i risultati conseguiti nel primo semestre 2005 siano positivi. Di seguito sono evidenziati i principali risultati ottenuti dal Gruppo SOL al 30 giugno 2005 confrontati con
quelli riadeguati secondo i nuovi principi per lo stesso periodo del 2004.
Le vendite nette conseguite dal Gruppo SOL nel primo semestre 2005 hanno registrato una buona crescita e sono state pari a 174,2 milioni di Euro (+9,5% rispetto a quelle del primo semestre 2004, pari a 159,2 milioni,
e +8,6% a perimetro costante).
Il margine operativo lordo ammonta a 40,1 milioni di Euro, pari al 23% delle vendite, in aumento del 3,7% rispetto al primo semestre 2004 (38,7 milioni pari al 24,3% delle vendite).
Il risultato operativo ammonta a 20,5 milioni di Euro pari all’11,7% delle vendite, sostanzialmente uguale a quello del primo semestre 2004 (20,6 milioni pari al 12,9% delle vendite).
Il risultato prima delle imposte ammonta a 18 milioni di Euro pari al 10,3% delle vendite, in leggerissima diminuzione rispetto a quello del primo semestre 2004 (18,5 milioni, pari all’11,6% delle vendite).
L’utile netto, al netto delle imposte stimate, è pari a 9,5 milioni di Euro rispetto ai 10 milioni di Euro del primo semestre 2004.
Il cash-flow è pari a 27,8 milioni di Euro con una crescita del 4,4% rispetto a quello del primo semestre 2004 (pari a 26,6 milioni).
Gli investimenti contabilizzati nel semestre ammontano a 35,6 milioni di Euro (24,4 milioni nel primo semestre 2004).
Il numero medio dei dipendenti al 30 giugno 2005 ammonta a 1.476 unità (1.391 unità nel primo semestre 2004).
L’indebitamento finanziario netto del Gruppo è pari a 82,5 milioni di Euro (75,2 milioni al 31 dicembre 2004).

http://www.borsaitalia.it/media/bor...f/new/14402.pdf
 
Dulcis in fundo...

...per prospettive a lungo (ma lungo lungo) termine, e' nel business dell'idrogeno...se prima o poi questa forma alternativa di energia dovesse decollare, la Nostra ci sara'...ammesso che a quel tempo la troveremo ancora quotata...

saluti
 
a quanto pare non ti legge nessuno.
non sarai il solo a crederci nel titolo?
salomè
 
salomè ha scritto:
a quanto pare non ti legge nessuno.
non sarai il solo a crederci nel titolo?
salomè

Io e le altre persone che frequentavano il thread che questo si propone di completare e continuare(avevo chiesto nel thread che purtroppo avevo aperto senza riferimento di lasciarmi un po' di spazio in testa, cosa da te porbabilmente non letta...) Certo che hai fatto veramente un commento costruttivo, complimenti...leggi quello che ho scritto con attenzione, forse avrai la possibilita' di fare qualche euro...

saluti
 
Io ti leggo Pipinato e condivido il tuo discorso...
Bei numeri sopratutto quelli nel medicale.
Sinceramente penso che vale/valeva la pena che l'azienda scommettesse di più su questo settore molto promettente con qualche acquisizione mirata...
Ma l'azienda si sa...va molto con i piedi di piombo....
Anche se io qualcosina mi aspetto.
L'assistenza domiciliare è il futuro e Sol deve rinforzarsi il più possibile per far fronte ad eventuali variazioni legislative o a massicci investimenti della concorrenza.
Per quanto rigurda l'industriale mi aspetto un'espansione nei restanti paesi balcanici non "colonizzati" e perchè no ...una prima puntata fuori dal continente dove i tassi di crescita sono stratosferici (India,Cina ecc.).
 
considerazioni fondamentali condivisibili
bravo pipinato :clap:
un close sopra 4.75 (sfiorato nell'asta odierna) e spicca il volo :)
 
pipinato ha scritto:
Io e le altre persone che frequentavano il thread che questo si propone di completare e continuare(avevo chiesto nel thread che purtroppo avevo aperto senza riferimento di lasciarmi un po' di spazio in testa, cosa da te porbabilmente non letta...) Certo che hai fatto veramente un commento costruttivo, complimenti...leggi quello che ho scritto con attenzione, forse avrai la possibilita' di fare qualche euro...

saluti
complimenti pipinato finalmente un bel thread su SOL

otimo ragazzi sono veremente pieno come un uovo aspetto con calma

ciao ;)

omars
 
Omars ha scritto:
complimenti pipinato finalmente un bel thread su SOL

otimo ragazzi sono veremente pieno come un uovo aspetto con calma

ciao ;)

omars

io ne ho siuramente meno ... ma aspetto pazientemente la rottura di 5 per puntare a 5,5 entro pochi mesi (forse settimane?)

:rolleyes:

;)
 
nemo17 ha scritto:
Io ti leggo Pipinato e condivido il tuo discorso...
Bei numeri sopratutto quelli nel medicale.
Sinceramente penso che vale/valeva la pena che l'azienda scommettesse di più su questo settore molto promettente con qualche acquisizione mirata...
Ma l'azienda si sa...va molto con i piedi di piombo....
Anche se io qualcosina mi aspetto.
L'assistenza domiciliare è il futuro e Sol deve rinforzarsi il più possibile per far fronte ad eventuali variazioni legislative o a massicci investimenti della concorrenza.
Per quanto rigurda l'industriale mi aspetto un'espansione nei restanti paesi balcanici non "colonizzati" e perchè no ...una prima puntata fuori dal continente dove i tassi di crescita sono stratosferici (India,Cina ecc.).

Ciao Nemo, spettava ad un Sol-ista storico come te l'onore ed onere del nuovo thread... :bow:

Sul medicale la penso come te, un settore con margini cosi' grassi doveva invogliare a maggior coraggio...altro che passare da 25% del fatturato al 35% in dieci anni come detto dal buon Fumagalli l'anno scorso...in 5 anni al 50% la voglio, con quegl'utili li !!!

Allego articolo per chi non sapesse di cosa parliamo ...notare che per le usl e' una riduzione dei costi e un'incremento della soddisfazione del "cliente"...e per noi sono utili a badilate...

Un saluto anche all'Omars e Al Gilardino, siam tutti pieni come ovetti mi sa...Baer compreso...


saluti
 

Allegati

  • art1.jpg
    art1.jpg
    72,2 KB · Visite: 63
  • art2.jpg
    art2.jpg
    83,1 KB · Visite: 72
Salve a tutti i SOLidi credenti.
Io sono sul titolo da più di un anno e ho sempre avuto soddisfazioni.
ciao
 
..Cari amici purtroppo non ho tempo per postarvi la mia ricerca.......ma vi do' due indicazioni dove potervi informare meglio sulla realta' dell'idrogeno combustibile.....Fuel Cell Europe Italy:iniziativa nata nel 2003 per coinvolgere le aziende nazionali del settore produttrici di celle a combustibili, componenti, sistemi di generazione, e distribuzione di idrogeno........e per rimanere informati vedere il sito www.h2it.org.........SOLlisti fino alla fine..... ;)
 
Ultima modifica:
manstein ha scritto:
..Cari amici purtroppo non ho tempo per postarvi la mia ricerca.......ma vi do' due indicazioni dove potervi informare meglio sulla realta' dell'idrogeno combustibile.....Fuel Cell Europe Italy:iniziativa nata nel 2003 per coinvolgere le aziende nazionali del settore produttrici di celle a combustibili, componenti, sistemi di generazione, e distribuzione di idrogeno........e per rimanere informati vedere il sito www.h2it.org.........SOLlisti fino alla fine..... ;)
ottimo tutto molto buono notizie e grafico... ;)

avanti cosi

omars
 
sempre meglio continua l'accumulo...

lasciamola pure dormire sonni tranquilli...

qui quando ci si risvegliera' saranno dolori,,,

omars;)
 
considerando come è andato tutto il resto, non è male!.....
speriamo si muova un po' almeno lei, visto che oggi ho preso un loss pesante.
saluti
 
giornata di accumolo....io ho incrementato......la scrollata..........prima della tempesta??? :clap: :yes: :yes:
 
Indietro