Soluzione per il POS: le commissioni le pagano gli acquirenti e non i commercianti.

Vincent Vеga

Mind if I shoot it up here? Hey, mi casa su casa.
Registrato
25/1/12
Messaggi
38.387
Punti reazioni
1.776
Condivisibile ma c'è il problema che pagare con le carte dovrebbe essere un atteggiamento premiato dal legislatore, in quanto impedisce l'evasione su quella transazione, non il contrario :o

Al di la di questo vista la situazione è forse il compromesso che può risolvere il problema, così sarà possibile entrare in un bar nel 2023 e non assistere alla solita sceneggiata del pos in un angolo pieno di polvere o che non prende mai la connessione perchè non c'è "rete".. ormai manco in afreeeeca
nulla di più lontano dalla realtà.
questi i soldini li hanno ricevuti tracciati.
non ti facevo assopito nella piddopropaganda :sleep:


ZNkM1fl.png
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.039
Punti reazioni
214
Beh si fa presto a fare i conti. Un caffè 7 gr , se un kg di caffè costa 30 €, ce ne ricavi 142 circa, quindi una ventina di centesimi, poi aggiungi spese luce gas, affitto personale...non è tutto oro quello che luccica.
No, non si fa presto a fare i conti.

A parte che un chilo di caffè di qualità ELEVATA costa 12-15 € e non 30, in un bar, come in un ristorante, il nodo non sono tanto i margini, che sono sempre ALTI, ma il punto di pareggio.

Se il locale gira bene, copri velocemente i costi fissi e guadagni bene, mentre sotto una certa soglia fallisci inesorabilmente.

Vale anche per altre attività, ma in bar e ristorazione questa equazione è spinta ai massimi livelli
 

bomba84

Kansei Dorifto
Registrato
4/1/14
Messaggi
22.416
Punti reazioni
1.370
nulla di più lontano dalla realtà.
questi i soldini li hanno ricevuti tracciati.
non ti facevo assopito nella piddopropaganda :sleep:


ZNkM1fl.png

Ok ma questo è un altro problema :o

A me non interessa la piddopropaganda ma il mio diritto di pagare un caffè con uno strumento di pagamento del 21 secolo perfettamente legale :o
 

Vincent Vеga

Mind if I shoot it up here? Hey, mi casa su casa.
Registrato
25/1/12
Messaggi
38.387
Punti reazioni
1.776
Ok ma questo è un altro problema :o

A me non interessa la piddopropaganda ma il mio diritto di pagare un caffè con uno strumento di pagamento del 21 secolo perfettamente legale :o
quindi per recuperare l'euro di un caffè ne perdi 44 MLD per essere un "giusto" del 21 secolo
vabbuò :yeah:
 

frizzoil

l'uomo vs lo stato
Registrato
9/12/13
Messaggi
3.352
Punti reazioni
155
No, non si fa presto a fare i conti.

A parte che un chilo di caffè di qualità ELEVATA costa 12-15 € e non 30, in un bar, come in un ristorante, il nodo non sono tanto i margini, che sono sempre ALTI, ma il punto di pareggio.

Se il locale gira bene, copri velocemente i costi fissi e guadagni bene, mentre sotto una certa soglia fallisci inesorabilmente.

Vale anche per altre attività, ma in bar e ristorazione questa equazione è spinta ai massimi livelli
12/15 € compri qualità più bassa che media,scusa ma informati meglio
 

bomba84

Kansei Dorifto
Registrato
4/1/14
Messaggi
22.416
Punti reazioni
1.370
quindi per recuperare l'euro di un caffè ne perdi 44 MLD per essere un "giusto" del 21 secolo
vabbuò :yeah:

Vanno perseguite entrambe le questioni..non è che l'evasione di Amazon escluda la piccola evasione e viceversa ...

E poi questo è un dibattito solo Italiano....all'estero e' acquisito che si possa pagare con carta per qualsiasi transazione..non che si debba..ma che si possa...a mio avviso è una discussione anacronistica nel 2022 :o
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.581
Punti reazioni
3.274
... stampare denaro ha un costo e lo paghiamo.
D'altra parte io preferisco pagare il costo del denaro e non un sistema che controlla tutto ciò che fai per poi abilitarti a spendere solo ciò decide qualcuno.
Legittimo.
 

jackls

Nuovo Utente
Registrato
26/4/11
Messaggi
3.066
Punti reazioni
165
Vanno perseguite entrambe le questioni..non è che l'evasione di Amazon escluda la piccola evasione e viceversa ...

E poi questo è un dibattito solo Italiano....all'estero e' acquisito che si possa pagare con carta per qualsiasi transazione..non che si debba..ma che si possa...a mio avviso è una discussione anacronistica nel 2022 :o
Amazon non evade, al massimo elude.
nulla di più lontano dalla realtà.
questi i soldini li hanno ricevuti tracciati.
non ti facevo assopito nella piddopropaganda
:sleep:
Amazon i soldi li ha ricevuti tutti tracciati ed infatti l'IVA l'ha pagata tutta all'Italia, cosi' come ha pagato tutte le tasse sul reddito nello Stato dove ha sede legale.
 

frizzoil

l'uomo vs lo stato
Registrato
9/12/13
Messaggi
3.352
Punti reazioni
155
Buona qualità dai 30 ai 35 euro al kg se si va sull ottimo si supera abbondantemente i 40/50€
 

scoppiettante

Nuovo Utente
Registrato
25/11/17
Messaggi
6.226
Punti reazioni
380
Visto che i commercianti si lamentano delle commissioni sulle piccole spese mentre molti vorrebbero pagare il caffè anche con il bancomat, la soluzione più semplice è che le commissioni le paga chi acquista.

Mi sembra giusto, altrimenti come si fa a mettere fuori mercato gli operatori che chiedono commissioni mostruosamente alte?
La commissione dovrebbe essere sempre pagata dal cliente. Così ci sarebbe un vero mercato di vera concorrenza.
 

totuccio2

Nuovo Utente
Registrato
9/7/10
Messaggi
6.644
Punti reazioni
187
Mi sembra giusto, altrimenti come si fa a mettere fuori mercato gli operatori che chiedono commissioni mostruosamente alte?
La commissione dovrebbe essere sempre pagata dal cliente. Così ci sarebbe un vero mercato di vera concorrenza.
Però ogni furto, ogni falso, a questo punto corrisponde l importo del furto e del falso allo stato
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.039
Punti reazioni
214
Buona qualità dai 30 ai 35 euro al kg se si va sull ottimo si supera abbondantemente i 40/50€
Per curiosità ho chiesto ad un amico che lavora nel settore.

Illy sui 30 al chilo, ma mi dice che 3 bar su 4 usano caffè ben più economici, mentre molti ristoranti/pizzerie sono poco sensibili alla qualità del caffè.

Mi conferma che ci sono effettivamente prodotti anche da 50-60 euro kg.(cosa che personalmente ignoravo), ma all'atto pratico non li compra quasi nessuno e chi li usa non ti mette certo il caffè ad 1,10.

Ti torna?
 

frizzoil

l'uomo vs lo stato
Registrato
9/12/13
Messaggi
3.352
Punti reazioni
155
Esatto,infatti in giro prendere un buon caffè,ben fatto è difficile,spesso ti propinano porcherie
 

allbedo

Nuovo Utente
Registrato
7/6/10
Messaggi
1.302
Punti reazioni
112
Visto che i commercianti si lamentano delle commissioni sulle piccole spese mentre molti vorrebbero pagare il caffè anche con il bancomat, la soluzione più semplice è che le commissioni le paga chi acquista.

I commercianti non hanno più scuse e possono essere obbligati ad accettare le carte. Mentre gli acquirenti desiderosi di pagare ogni cosa con il bancomat sono sicuro che non avranno nessuna difficoltà a pagare le commissioni bancarie
Sì, solo che per l'esercente le commissioni sono un costo deducibile, per il cliente no.
E comunque, secondo questa logica, pure che telefona al bar per ordinare dei caffè in ufficio dovrebbe pagare parte del canone telefonico.
 

frizzoil

l'uomo vs lo stato
Registrato
9/12/13
Messaggi
3.352
Punti reazioni
155
Sì, solo che per l'esercente le commissioni sono un costo deducibile, per il cliente no.
E comunque, secondo questa logica, pure che telefona al bar per ordinare dei caffè in ufficio dovrebbe pagare parte del canone telefonico.
Il commerciante in questo caso,nel suo esercizio,offre un servizio al proprio cliente ovvero gli da la possibilità di pagare in
diverse modalità’,non vedo perché deve essere lui che offre un servizio a dover pagare,l utente della carta,che sceglie d’avere una diversa opzione di pagamento oltre quella “ordinaria”deve pagarsela,al commerciante deve essere addebitato un canone per l’utilizzo del circuito,non le percentuali del 2,3,4e se non ricordo male qualche tempo fa per qualche carta anche il 5%sul corrispettivo
Personalmente la vedo come una forma di racket
 

bomba84

Kansei Dorifto
Registrato
4/1/14
Messaggi
22.416
Punti reazioni
1.370
Sì, solo che per l'esercente le commissioni sono un costo deducibile, per il cliente no.
E comunque, secondo questa logica, pure che telefona al bar per ordinare dei caffè in ufficio dovrebbe pagare parte del canone telefonico.

perchè fermarsi qui.. il cliente dovrebbe contribuire a pagare anche i costi per il lavaggio delle tazzine, i tovaglioli e quant'altro :o

del resto lo strumento pos di pagamento fa parte dei fattori di produzione per l'erogazione del servizio del bar.. (il bar che offre al cliente il pagamentro tramite pos offre un servizio che dà un valore aggiunto al suo bar al pari degli altri fattori di produzione)

se al cliente viene richiesto di contribuire ai costi di questo strumento gli venga anche chiesto di contribuire a tutto il resto, dotazioni bar, costo del personale in servizio, e quant'altro :o

discorso volutamente surreale prima di venir preso sul serio :o:D