Spero che Draghi liberizzi le professioni. Sarà* la volta buona?

pulviscolo

InterStellar Medium
Registrato
4/9/02
Messaggi
15.649
Punti reazioni
614
L'unica cosa plausibile di questa operazione sarebbe ed è proprio negli interventi strutturali. Certo che se Draghi si prestasse solo a fare il mazziere capo del recovery found o meglio l'addetto a buttare i polli ai coccodrilli, sarebbe l'ennesima occasione persa.

ma siamo o non siamo il paese dei balocchi ? Dunque propendo per draghi= mazziere capo dei soldi
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.271
Punti reazioni
754
L'unica cosa plausibile di questa operazione sarebbe ed è proprio negli interventi strutturali. Certo che se Draghi si prestasse solo a fare il mazziere capo del recovery found o meglio l'addetto a buttare i polli ai coccodrilli, sarebbe l'ennesima occasione persa.

ma siamo o non siamo il paese dei balocchi ? Dunque propendo per draghi= mazziere capo dei soldi

se fosse stato estratto Cottarelli potrei concordare con te dicendo che avrebbe fatto quel che gli lasciavano fare.non per sminuire Cottarelli che è secondo me pienamente consapevole delle cose da fare e certo non è l'unico.
ma questo é Draghi un signore di una certa età pienamente risucito nella vita e con nessun problema conosciuto sulle spalle.
perchè mai avrebbe dovuto rispondere alla chiama del Presidente?farà quel che deve fare e che sia possibile nel CONTESTO INTERNAZIONALE.punto.
io spero che ci lasci abbastanza soldi,in un modo o nell'altro,per potere pagare le tasse.
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.712
Punti reazioni
1.811
per gestire il recovery plan bastava un cottarelli qualunque. magari in un ministero ad hoc.

da draghi mi aspetto molto di più
 

lagaina

Benvenuto Nicolino
Registrato
18/1/11
Messaggi
27.656
Punti reazioni
709
L'unica cosa plausibile di questa operazione sarebbe ed è proprio negli interventi strutturali. Certo che se Draghi si prestasse solo a fare il mazziere capo del recovery found o meglio l'addetto a buttare i polli ai coccodrilli, sarebbe l'ennesima occasione persa.

ma siamo o non siamo il paese dei balocchi ? Dunque propendo per draghi= mazziere capo dei soldi

Ma infatti, cosa vi aspettate? Farà il mazziere, farà quel che deve fare finchè i partiti gli daranno l'appoggio, dopo di che un bel calcio nel se dere e si va al voto. Anche Monti si pensava dovesse fare le riforme strutturali per far ripartire il paese, ma non gliele fecero fare.......o qualcuno pensa che Monti sia uno stupido e non sappia di cosa necessita la nostra bella Italia?
 

_Warlock_

Nuovo Utente
Registrato
16/1/05
Messaggi
10.519
Punti reazioni
585
In Italia, c’è quindi necessità di liberare il potenziale di mercato concorrenziale insito nel valore economico dell’esercizio professionale. Dopo la famosa lettera della Bce di Trichet, ce l’hanno raccomandato un po’ tutti dalla Ce all’Ocse.


La liberalizzazione delle professioni e i nodi da tagliare - Il Sole 24 ORE

Magari.
Basta che lasci le case professionali (che tra l'altro sono ormai l'unica ragione dell'esistenza di diversi ordini)
 

Caporal Clegg

Nuovo Utente
Registrato
4/4/10
Messaggi
1.382
Punti reazioni
73
Le professioni le può liberalizzare solo un dittatore o la troika .Il governo ,qualunque esso sia ,non lo farà MAI . E' sempre l'orticello .Nel parlamento saranno minimo il 50% avvocati,commercialisti ,medici etc .
Esiste una classifica dei lavori dei parlamentari ? Del tipo parlamentari 1000 di cui: avvocati 300 ,medici 120 ,commercialisti 200 etc.etc.
 

mib30

acquisto BUONSENSO
Registrato
21/8/00
Messaggi
44.045
Punti reazioni
1.429
spero chiami RUTTE ad assisterlo
 

magnamagna

Bonus guantini
Registrato
19/6/13
Messaggi
36.840
Punti reazioni
635
In Italia, c’è quindi necessità di liberare il potenziale di mercato concorrenziale insito nel valore economico dell’esercizio professionale. Dopo la famosa lettera della Bce di Trichet, ce l’hanno raccomandato un po’ tutti dalla Ce all’Ocse.


La liberalizzazione delle professioni e i nodi da tagliare - Il Sole 24 ORE

Le politiche di draghi sono sempre state anticoncorrenziali. Oltretutto politiche disprezzanti la piccola impresa autonoma e indipendente.
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.708
Punti reazioni
1.129