Spiegate ai mercati che la legislatura era praticamente finita..

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
40.768
Punti reazioni
3.919
e che votare ai primi di aprile o alla fine di febbraio cambia poco.

Lo sò anch'io che la democrazia è una scocciatura e potevamo tenerci Monti.

:o
 
penso che il mondo se ne era già accorto

la differenza da oggi è che alle elezoini ci sarà anche silvio che, da vincitore o perdente, in ogni caso farà tutto tranne l'interesse dell'italia
 
e che votare ai primi di aprile o alla fine di febbraio cambia poco.

Lo sò anch'io che la democrazia è una scocciatura e potevamo tenerci Monti.

:o

Non è che cambia molto ma è il modo in cui è intervenuto, prima ha avvallato e votato di tutto e adesso vorrebbe crearsi una nuova identità criticando l'operato dell'ultimo anno, c'è qualcosa che non va.
 
e che votare ai primi di aprile o alla fine di febbraio cambia poco.

Lo sò anch'io che la democrazia è una scocciatura e potevamo tenerci Monti.

:o

concordo
oltretutto è evidente che potrà finire solo all'opposizione. cambia davvero nulla

ma la speculazione giustamente ha fatto il suo corso
 
penso che il mondo se ne era già accorto

la differenza da oggi è che alle elezoini ci sarà anche silvio che, da vincitore o perdente, in ogni caso farà tutto tranne l'interesse dell'italia

ok ... però.. da perdente, non mi sembra che possa avere molto "potere" (spero). Per me quello di oggi è stato un avvertimento agli italiani di non votarlo.. o i risultati ... :censored:
 
se guardiamo al gradimento dei mercati dobbiamo anche rilevare che

durante il governo di monti l'indice tedesco è cresciuto del 22%
mentre quello italiano solo di un misero 2%...

i mercati hanno espresso un giudizio molto negativo su monti
 
insomma io ogni volta che ho pensato di essere più furbo dei mercati ho preso batoste memorabili.

Accomodatevi voi a spiegare ai mercati :D:D:D
 
se guardiamo al gradimento dei mercati dobbiamo anche rilevare che

durante il governo di monti l'indice tedesco è cresciuto del 22%
mentre quello italiano solo di un misero 2%...

i mercati hanno espresso un giudizio molto negativo su monti

facciamo un po di abc

lo spread è sostianzlamente un indicatore di una obbligazione e come tale è fortemente correlato alla stabilità e al giudizio complessivo (fondamentale e speculativo) del sottostante ovvero in questo caso l'italia - dunque è ovvio che il parametro è correlato in modo forte al governo dell'italia che rappresenta lo stato e i suoi cittadini

viceversa l'indice aggregato di una borsa finanziaria è il risultato del movimento di tantissime aziende/asset/fondi che scontano ciascuna di loro variabili di ogni tipo - tra queste variabili c'è anche il governo del paese del mercato ma è una correlazione molto meno forte nel medio periodo (viceversa come oggi alcuni movimenti puntuali possono enfatizzare la correlazione tra indice-governo)

quindi misurare la bontà di un governo con una piazza finanziaria ha poco senso
 
se guardiamo al gradimento dei mercati dobbiamo anche rilevare che

durante il governo di monti l'indice tedesco è cresciuto del 22%
mentre quello italiano solo di un misero 2%...

i mercati hanno espresso un giudizio molto negativo su monti

;)
 
Ma se ne erano accorti.
Infatti al ritorno di Berlusconi, allora senza possibilità di vincere, hanno reagito con un fastidio contenuto.
Hanno reagito invece male alle reazioni di Monti da primadonna isterica.
E' Monti ad aver perso credibilità internazionale scheccheggiando.
 
Ma se ne erano accorti.
Infatti al ritorno di Berlusconi, allora senza possibilità di vincere, hanno reagito con un fastidio contenuto.
Hanno reagito invece male alle reazioni di Monti da primadonna isterica.
E' Monti ad aver perso credibilità internazionale scheccheggiando.

sei già in Danimarca?
Non è che hai seguito al tg danese e non hai capito bene il film che guardavi, no?:D
 
sei già in Danimarca?
Non è che hai seguito al tg danese e non hai capito bene il film che guardavi, no?:D

Confesso che ormai seguo di più giornali e TG danesi che italiani, anche se sono ancora in Italia.
Ma è appunto un commento estero, no?
 
se guardiamo al gradimento dei mercati dobbiamo anche rilevare che

durante il governo di monti l'indice tedesco è cresciuto del 22%
mentre quello italiano solo di un misero 2%...

i mercati hanno espresso un giudizio molto negativo su monti

certo ma devi paragonarlo a questo:
:eek::eek::eek::eek::eek:
indovina indovinello chi c'era tra il gen 10 e lug 11:D???????????????????????
 

Allegati

  • Spread-FtseMib-Dax.jpg
    Spread-FtseMib-Dax.jpg
    39,8 KB · Visite: 28
e che votare ai primi di aprile o alla fine di febbraio cambia poco.

Lo sò anch'io che la democrazia è una scocciatura e potevamo tenerci Monti.

:o

Ma non è solo questo (a parte che ci sono modi e modi per finire una legislatura).

C'è anche la candidatura di berlusconi che ha terrorizzato i mercati.

Ma i sondaggi che vedremo in questi giorni, soprattutto in caso di candidatura di Monti, potrebbero tranquillizzare i mercati.
 
Ma non è solo questo (a parte che ci sono modi e modi per finire una legislatura).

C'è anche la candidatura di berlusconi che ha terrorizzato i mercati.Ma i sondaggi che vedremo in questi giorni, soprattutto in caso di candidatura di Monti, potrebbero tranquillizzare i mercati.


direi che i mercati hanno il terrore di un governo non a guida monti.
Berlusconi più che i mercati, terrorizza IL PD e Bersy:D

Chissà come andrà a finire in senato?;)

quasi impossibile vincere, impossibile di misura, non siete maggioranza nel paese, siete maggioranza tra coloro che non dichiaravano l'astensione...
Anche questa è democrazia:yes:OK!
 
Ma non è solo questo (a parte che ci sono modi e modi per finire una legislatura).

C'è anche la candidatura di berlusconi che ha terrorizzato i mercati.

Ma i sondaggi che vedremo in questi giorni, soprattutto in caso di candidatura di Monti, potrebbero tranquillizzare i mercati.

sta storia che berlusconi terrorrizza i mercati mi fa più ridere delle battute di bersani.

il governo berlusconi ha mantenuto molto stretto il rapporto deficit/pil senza allargarsi come è avvenuto negli altri stati. Siamo stati secondi dopo la germania.

Il debito cresce? e come fa a non crescere visto che solo per alimentare un sistema pensionistico allato ogni anno dobbiamo immetterci 40 mld.

Il debito è cresciuto pure con monti.

Per abbassare il debito ci sono poche strade:

1. default
2. taglio spese dello stato
3. crescita
4. tassazione selvaggia

monti era il garante che non si intraprendeva la strada del default, i partiti che nessuna spesa venga effettivamente tagliata. Per la crescita non vedo speranze per cui rimane la tassazione selvaggia.

E sarà sempre più selvaggia, inventeranno ogni amenità (solidarietà, equità, ...) per prendere soldi.
 
se guardiamo al gradimento dei mercati dobbiamo anche rilevare che

durante il governo di monti l'indice tedesco è cresciuto del 22%
mentre quello italiano solo di un misero 2%...

i mercati hanno espresso un giudizio molto negativo su monti

Quindi il -2,2% di oggi dà ancora meglio l'idea di quanto piace Silviuzzo ai mercati? :D:D:D
 
sta storia che berlusconi terrorrizza i mercati mi fa più ridere delle battute di bersani.

il governo berlusconi ha mantenuto molto stretto il rapporto deficit/pil senza allargarsi come è avvenuto negli altri stati. Siamo stati secondi dopo la germania.

Il debito cresce? e come fa a non crescere visto che solo per alimentare un sistema pensionistico allato ogni anno dobbiamo immetterci 40 mld.

Il debito è cresciuto pure con monti.

Per abbassare il debito ci sono poche strade:

1. default
2. taglio spese dello stato
3. crescita
4. tassazione selvaggia

monti era il garante che non si intraprendeva la strada del default, i partiti che nessuna spesa venga effettivamente tagliata. Per la crescita non vedo speranze per cui rimane la tassazione selvaggia.

E sarà sempre più selvaggia, inventeranno ogni amenità (solidarietà, equità, ...) per prendere soldi.[/QUOTE]

compreso lo spesometro (con inversione dell'onere della prova) tanto caro a befera e ai sinistri in genere:yes:
 
Indietro