split da azionario ita ed europa.... a quale fondo ??

mikebiker

Nuovo Utente
Registrato
17/2/06
Messaggi
461
Punti reazioni
10
Salve a tutti voi ... è il mio primo post in questo tread ... sono attivo nella sezione derivati.
In previsione di un probabile storno dell'azionario in maggio giugno o settembre ottobre , vorrei splittare i fondi azionari in modo da tornarci sopra a calo avvenuto .
Ho mps come banca quindi la scelta è abbastanza ristretta . pensavo 1 obligazzionario paesi emergenti oppure area usa visto il rialzo dei tassi .
GRazie a tutti x le informazioni :)
Ps la logia dello split è quello di evitare commissioni uscita entrata ke renderebero l'operazione quasi vana .
 

Nikkei

El pueblo unido
Registrato
21/2/06
Messaggi
4.013
Punti reazioni
300
mikebiker ha scritto:
Salve a tutti voi ... è il mio primo post in questo tread ... sono attivo nella sezione derivati.
In previsione di un probabile storno dell'azionario in maggio giugno o settembre ottobre , vorrei splittare i fondi azionari in modo da tornarci sopra a calo avvenuto .
Ho mps come banca quindi la scelta è abbastanza ristretta . pensavo 1 obligazzionario paesi emergenti oppure area usa visto il rialzo dei tassi .
GRazie a tutti x le informazioni :)
Ps la logia dello split è quello di evitare commissioni uscita entrata ke renderebero l'operazione quasi vana .

Innanzitutto il 'probabile storno' è tutto da verificare. Cioè, grossomodo ogni 40gg c'è uno storno fisiologico, l'ultimo è passato da un mesetto, direi che ci stiamo avvicinando. Ma si tratta di storni non strutturali, ossia che non invertono i trend.
Se, comunque, intendi scendere dal treno per poi rientrare, ed è il male di due-tre mesi, ovviamente devi ragionare in termini di liquidità, ossia fondi monetari, i cosiddetti CASH. Essi, però, rendono meno di un pronto contro termine, per cui, se ti puoi permettere i 3 mesi di congelamento del PCT, chiedi alla tua banca che condizioni ti fa e vai su questi.
Se proprio proprio vuoi lavorare solo su fondi, o, come dicevo, vai sui cash consapevole che farai 0% o quasi (ma dormirai sonni molto tranquilli), o 'ci provi' con un fondo su obbligazioni convertibili (e non so cosa offra MPS). Il rischio è limitato (cioè, il rischio c'è, ma non di dimezzare il capitale), e magari in tre mesi riesci a fare un 1.5% che male non fa.
Eviterei assolutamente roba emergente. Se sei convinto che ci sarà uno storno, non puoi non immaginare la tempesta valutaria che in molti prevedono.

Ciao

Nikkei
 

gianky70

Nuovo Utente
Registrato
30/5/00
Messaggi
127
Punti reazioni
3
mikebiker ha scritto:
In previsione di un probabile storno dell'azionario in maggio giugno o settembre ottobre , vorrei splittare i fondi azionari in modo da tornarci sopra a calo avvenuto .

....azzz ! E chi sei MANDRACHE !!!!!