Sta arrivando la recessione, vendete tutto sul mercato azionario (Vol 17)

  • Arrivederci caro Giova10!

    Con grande rammarico vi comunichiamo che l'utente Giova10 ci ha lasciati. Lo ricorderemo sempre come un utente pieno di energia, vivace, diretto, onesto e brillante. Per chi volesse fargli l'ultimo saluto, qui è stato aperto un thread a lui dedicato: "In ricordo di Giova10". Vicini nel dolore, FinanzaOnline porge le più sentite sincere condoglianze alla famiglia e i suoi amici più cari che oggi scrivono qui nel forum.

    Staff | FinanzaOnline
Molto interessante, ottimo ptf, seguo con interesse, unica critica, se mi posso permettere, è che se non ricordo male ti mancano circa 20 anni al percepimento della pensione inps, io avrei aumentato la componente azionaria, eventualmente optando anche per etf a distribuzione visto che non sei piu' in fase di accumulo,

faccio un esempio banale, lo euro stoxx 600 a distribuzione di Ishares dal 2010 al 2019 ha raddoppiato il valore della distribuzione nominale dei dividendi, e potrebbe fare lo stesso nei prossimi 10 anni, o meglio non c'è niente o nessuno che gli impedisca di raddoppiare la distribuzione,

mentre tutte quelle obbligazioni a tasso fisso anche se sono hi yeld potrebbero uscire malconce da una fase di rialzo dei tassi accompagnata da un po' di inflazione,

era solo uno spunto di riflessione il mio, continuo a seguire con interesse lo sviluppo del ptf OK!
Quello che conta è il rendimento (totale), non il rendimento da distribuzione. L'high yield ha un rendimento vicino a quello dell'azionario.
 

Posto un'altra gufata da youtube, stavolta però molto meglio argomentata e spiegata.
 
Quello che conta è il rendimento (totale), non il rendimento da distribuzione. L'high yield ha un rendimento vicino a quello dell'azionario.

perdonami ma quello che scrivi è un'ovvietà, il senso del mio commento è che se la prospettiva temporale è davvero cosi' lunga, allora aumenterei l'azionario, sovrappesando l'azionario a distribuzione visto che Libertario ha già superato la fase di accumulo ed ha iniziato il suo FIRE, ma ovviamente è solo una mia opinione, o meglio quello che farei io, cercherei di vivere grazie ai dividendi staccati dagli etf a distribuzione...

Anche MF nei suoi portafogli ad esempio sugli hi yeld resta sempre sotto il 10%, ovviamente Money farm non è il Vangelo dell'investimento, vedo anche che fra bond emergenti e bond hi yeld in tutti i portafogli restano sempre ampiamente sotto il 30%, just for the record...
 
Ultima modifica:
niente oro nè reit li batto tutti ;(

che pena sta moneyfarm :p
 
I bond gov emergenti che renderanno più di azionario USA me lo segno :o
 
Le materie prime ci sono e in quella classificazione i REIT, eventualmente, li trovi nel peso azionario

ma dai come si fa a mettere oro e materie prime tutte insieme è concettualmente non corretto.
Il REIT ha una sua funzione alternativa. Vabbè a me questi portafogli MF non piacciono sono delle ciofeche.
boh sarà che io la vedo molto semplice: i geni degli investimenti nei mercati sono gli ammerikeni, copio i portafogli dei guru ammerikeni (vari bernstein, dalio, swensen etc.) al massimo riadattandoli un po' quel minimo per investitore europeo.
Prendere il meglio da ogni Paese e poi rielaborare...
Questo ovviamente per investitore delle domenica senza troppe pretese di rendimenti stellari
 
vabbè ma con lo stivaletto che inflazione vuoi trovare che stiamo alla canna del gas.
Metti usa inflation e vediamo :D
 

Allegati

  • Cattura.JPG
    Cattura.JPG
    51,2 KB · Visite: 6
Con il potere che mi è stato conferito dal FOL invoco @luca999it :D

E' da un po' che non si legge un suo intervento, mi farebbe molto piacere sapere che ne pensa di questi assestamenti del mercato OK!
 
Indietro