Sta arrivando la recessione, vendete tutto sul mercato azionario (vol. 4)

k1mera

Nuovo Utente
Registrato
30/8/18
Messaggi
2.574
Punti reazioni
90
Sperando di portare bene, ovvero che a seguito cada il mercato :D
comunque almeno nel 2008, per rispondere all'ultimo messaggio del 3d precedente, qualche azienda l'avevano lasciata fallire e il mercato scendere... qui lo pompano a dismisura
 

capt_jack

Nuovo Utente
Registrato
24/4/16
Messaggi
1.042
Punti reazioni
82
Ricordo che oggi verranno pubblicati i seguenti dati (Orari in eastern time USA, si inizia alle 14:30 da noi):

8:30 am Weekly jobless claims 4/5 - Median Forecast: 6.0 mln Previous: 6.6 mln
8:30 am Producer price index March - Median Forecast: -0.3% Previous: -0.6%
10 am Consumer sentiment index April - Median Forecast: 70.0 Previous 89.1
10 am Wholesale inventories Feb. - Median Forecast: -- Previous: -0.4%

Visto che crea ancora molta confusione, i dati dell'occupazione USA settimanali in arrivo sono quelli delle richieste di unemployment benefits relative alla settimana dal 29/03 al 04/04
 

santabrianza

Damm a trà
Registrato
15/4/17
Messaggi
2.519
Punti reazioni
307
come funzionano quelle richieste?
chi ha fatto richiesta settimana scorsa deve rifarla anche questa settimana se continua a non avere lavoro?
oppure i disoccupati di questa settimana si sommano a quelli di settimana scorsa perchè la sovvenzione resta attiva finchè non dichiari di aver trovato lavoro e non averne più bisogno?

chiedo per interpretare i numeri in un quadro più complessivo
 

GreedyTrader

Stay lazy, get rich
Registrato
22/10/12
Messaggi
10.598
Punti reazioni
716
i future sono positivi... daje con il toro di pezza.... oggi si vende ;) mi ci compro le pizze di Pasqua e il resto in cascina ;)

io comunque ho un brivido sulla schiena... in questa settimana in cui tutto è salito la carta italiana sta sempre là...non vorrei che qualche squalone a wall street si prepari ad attacco speculativo come l'aria cambia verso e l'attenzione dai contagi USA passi ai disasatri europei... sarebbe oltretutto una speculazione facile facile...
vediamo se riesco a liquidare quei quattro spicci di bond che mi sono rimasti...
 

k1mera

Nuovo Utente
Registrato
30/8/18
Messaggi
2.574
Punti reazioni
90
PIL UK previsionale di 1,1% in realtà è stato dello 0,3%.
Tranquilli va tutto bene. Borse festeggiano
 

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Vi propongo la mia analisi per quel che vale (poco, ma sfido a trovare chi ha risposte certe in un mercato così poco prevedibile).

Per ora il sentimento di Borsa è parso guidato dai dati sanitari dei paesi come in particolare l’Italia che prima hanno creato l’allarme in Occidente e ora stanno riducendo i nuovi morti, e gli americani inguaribili ottimisti sperano di poter seguire la stessa traiettoria, anche se non è ben chiaro come ci riusciranno, o forse semplicemente la morte di un tot di anziani poveri non conta tantissimo per i mercati finanziari (il virus colpisce tutti ma non tutti ricevono i trattamenti migliori).
L’approccio di Trump potrebbe rivelarsi tragico dal punto di vista sanitario, ma per la borsa va bene così a quanto sembra, perché l’importante è che si riapra il prima possibile.
D’altra parte, è vero che minimizzando si lascia via libera al virus, ma è anche vero che il lockdown totale italiano ha solo rallentato la diffusione di un virus che comunque non si può fermare per sempre, più che altro il lockdown è servito per non far scoppiare le terapie intensive ed evitare una strage peggiore. Nella fase successiva si dovrà comunque convivere con il virus con i dovuti accorgimenti.
Mi pare anche possibile/probabile che ci saranno ulteriori strascichi sui mercati dato che il danno per l’economia è stato forte e in alcuni settori continuerà ad esserci. Però è difficile prevedere tempi e misura della eventuale ulteriore correzione, se si vuol fare trading non resta che seguire i trend pronti a saltar fuori non appena si annusa l’inversione. Per gli investimenti di lungo può invece aver senso attendere segnali di conferma che però potrebbero rivelarsi ingannevoli se basati proprio su questa fase di ottimismo a cui potrebbe seguire una fase di maggior presa di coscienza dei danni. Paradossalmente alcuni “prudenti” (ma non abbastanza prudenti) possono perdersi il recupero da entusiasmo facile, ma poi magari entrare in base al segnale di recupero e beccarsi la successiva correzione o comunque maggior freddezza del mercato (anche se alla fine sul lungo periodo nulla è irrecuperabile).
Just my 2 cents.
 

clarence10

Nuovo Utente
Registrato
30/3/12
Messaggi
2.048
Punti reazioni
92
Sperando di portare bene, ovvero che a seguito cada il mercato :D
comunque almeno nel 2008, per rispondere all'ultimo messaggio del 3d precedente, qualche azienda l'avevano lasciata fallire e il mercato scendere... qui lo pompano a dismisura

È da quando esiste che la Borsa non è prevedibile.
Quando tutti anche qui sul FOL si convinceranno che non scenderà più, ecco quello sarà il momento in cui inizierà a scendere. Mi sembrate dei novellini..
 

mrmm

Nuovo Utente
Registrato
10/5/11
Messaggi
3.987
Punti reazioni
295
Io vorrei ricordare che significa acquistare azioni da tenere nel lungo periodo.

Significa prestare i propri soldi alla produzione reale di queste aziende… significa prestare i propri soldi alla Boeing che ha gli aerei a terra… alle industrie che hanno le linee ferme e gli stock pieni… alla produzione di automobili che non sa a chi vendere… alle navi da crociere ferme nei porti… etc etc...

Il mercato ad un certo punto questo lo deve capire…
 

k1mera

Nuovo Utente
Registrato
30/8/18
Messaggi
2.574
Punti reazioni
90
È da quando esiste che la Borsa non è prevedibile.
Quando tutti anche qui sul FOL si convinceranno che non scenderà più, ecco quello sarà il momento in cui inizierà a scendere. Mi sembrate dei novellini..

Ti ha risposto mrmm subito dopo direi. Poi se vogliamo far finta... ok
 

testazza75

Greed is Good
Registrato
4/5/07
Messaggi
12.347
Punti reazioni
408
Io vorrei ricordare che significa acquistare azioni da tenere nel lungo periodo.

Significa prestare i propri soldi alla produzione reale di queste aziende… significa prestare i propri soldi alla Boeing che ha gli aerei a terra… alle industrie che hanno le linee ferme e gli stock pieni… alla produzione di automobili che non sa a chi vendere… alle navi da crociere ferme nei porti… etc etc...

Il mercato ad un certo punto questo lo deve capire…

Si però anche ad Amazon, Netflix, Google, Facebook, Alibaba etc etc...
 

Berserk85

Sono un essere perfetto, fiero di ogni mio difetto
Registrato
12/12/19
Messaggi
4.250
Punti reazioni
317
Si però anche ad Amazon, Netflix, Google, Facebook, Alibaba etc etc...

Si infatti quando le più grandi aziende al mondo guadagnano di più se stiamo a casa sai che gli frega al mercato del azienda che produce tubi zincati della bergamasca
 

mrmm

Nuovo Utente
Registrato
10/5/11
Messaggi
3.987
Punti reazioni
295
Si però anche ad Amazon, Netflix, Google, Facebook, Alibaba etc etc...

Vero.

Secondo me il mondo post-coronavirus cambierà in modo strutturale… ci sarà tantissima gente che avrà scoperto/assunto abitudini che rimpiazzeranno quelle classiche… anche ad emergenza finita… perché più "comode"...

In questo periodo pure queste aziende soffrono… perché chi non ha entrate non si mette a fare shopping online…
 

GreedyTrader

Stay lazy, get rich
Registrato
22/10/12
Messaggi
10.598
Punti reazioni
716
intanto a chi mi chiedeva le funzioni peso sul CAPE10... io ora sto usando l'iperbolica, la lineare è buona perchè vale la proprietà di somma ma è un po' fiacca, la gaussiana probabilmente è la più corretta teoricamente, ma molto 'steep'. In ascissa il valore del CAPE, in ordinata la funzione peso (1= equal weight , >1 over weight, < 1 under weight)
Come cape medio è 16, anche se oggi, se si pensa a treasury giapponesizzati molto molto bassi per lungo tempo, è più corretto probabilmente mettere 20 o anche di più. Infatti il Giappone ha un cape medio storico più alto di quello usa ;)

formulette...
lineare MIN(1,5;MAX(0,5;1+((-x+15,76)/25)))
gaussiana DISTRIB.NORM.N(x;16;9,33;1)
parabolica MAX(POTENZA(x;2)*(-0,75/228)+(1-256*(-0,75/228));0,25)
iperbolica SE(x>18;1/(43/11-(x-(x-16)*2)*2/11);49/13-x*2/13)

Al posto di x va la cella excel col valore del CAPE 10 (per macroarea, paese o world)
 

Allegati

  • CAPE10.JPG
    CAPE10.JPG
    46,4 KB · Visite: 413
Ultima modifica:

testazza75

Greed is Good
Registrato
4/5/07
Messaggi
12.347
Punti reazioni
408
Vero.

Secondo me il mondo post-coronavirus cambierà in modo strutturale… ci sarà tantissima gente che avrà scoperto/assunto abitudini che rimpiazzeranno quelle classiche… anche ad emergenza finita… perché più "comode"...

Si io infatti mi sto abituando alla reclusione, speriamo sia per sempre con lo stato che mi mantiene a fare nulla...:D
 

capt_jack

Nuovo Utente
Registrato
24/4/16
Messaggi
1.042
Punti reazioni
82
come funzionano quelle richieste?
chi ha fatto richiesta settimana scorsa deve rifarla anche questa settimana se continua a non avere lavoro?
oppure i disoccupati di questa settimana si sommano a quelli di settimana scorsa perchè la sovvenzione resta attiva finchè non dichiari di aver trovato lavoro e non averne più bisogno?

chiedo per interpretare i numeri in un quadro più complessivo

Funziona analogamente a quanto accade da noi per richiesta di disoccupazione Naspi sul sito INPS. Ovviamente in USA avviene tutto a livello statale. La richiesta (se va a buon fine) si fa una sola volta e la persona viene conteggiata tra quelli in disoccupazione. I dati si riferiscono alle richieste di ogni settimana (che sono sempre nuovi rispetto alle precedenti ovviamente), quindi i nuovi disoccupati vanno sommati ai precedenti per calcolare il totale. Ad oggi siamo a circa 10 milioni di disoccupati in USA.

Uno dei grossi problemi è che gli stati sono talmente oberati di richieste che non riescono a processarle, e questo ovviamente porta una distorsione dei dati notevole. Inoltre molti stati stanno facendo un po' di resistenze e si rifiutano di passare i propri dati al governo federale. Nonostante ciò fino ad ora i dati pubblicati nelle scorse settimane si sono sempre rivelati peggiori rispetto alle previsioni.
 

GreedyTrader

Stay lazy, get rich
Registrato
22/10/12
Messaggi
10.598
Punti reazioni
716
Si infatti quando le più grandi aziende al mondo guadagnano di più se stiamo a casa sai che gli frega al mercato del azienda che produce tubi zincati della bergamasca

se l'unemployment schizza al 15% vedrai che gli frega pure a Amazon e Netflix ;)
 

sand1975

Nuovo Utente
Registrato
9/1/16
Messaggi
13.461
Punti reazioni
452
Io vorrei ricordare che significa acquistare azioni da tenere nel lungo periodo.

Significa prestare i propri soldi alla produzione reale di queste aziende… significa prestare i propri soldi alla Boeing che ha gli aerei a terra… alle industrie che hanno le linee ferme e gli stock pieni… alla produzione di automobili che non sa a chi vendere… alle navi da crociere ferme nei porti… etc etc...

Il mercato ad un certo punto questo lo deve capire…

Inoltre le quotazioni di borsa devono riflettere gli utili attesi da quella società. E ora aziende magari completamente chiuse con futuri 30/40 milioni di disoccupati quotano come un anno fa quando lavoravano a pieno regime e la disoccupazione era quasi a zero.
Sono curioso di vedere il P/E delle aziende a quanto schizzerà dopo le prime trimestrali e peggio dopo le seconde.
 

testazza75

Greed is Good
Registrato
4/5/07
Messaggi
12.347
Punti reazioni
408
se l'unemployment schizza al 15% vedrai che gli frega pure a Amazon e Netflix ;)

Per esempio nella crisi del 2008 Mc Donalds aumentò di molto il fatturato perché i nuovi poveri preferivano andare con la famiglia al Mc piuttosto che fare la spesa (costava di più). Credo che di Google, Social media e 9,90 euro di Netflix nonchè acquisti online continueranno a funzionare bene essendo comunque globali e non solo USA...