Stamattina sono andato in ospedale a fare le analisi del sangue

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

andrea65trader

4 INTERCONTINENTALI
Registrato
27/1/00
Messaggi
13.445
Punti reazioni
1.119
Stamattina mi sono recato a fare le analisi del sangue. Ho aspettato un'oretta, e mentre lo facevo ho notato 5 donne col pancione nella grande sala d'aspetto.
Una dall'aspetto italiana, una nera e tre col velo. Queste ultime con marito al seguito e tutte e tre con bambino piccolo, di circa 2 anni.
Ovvio che il campione statistico non fosse rappresentativo, in ogni haso ho incominciato a fare delle riflessioni dentro di me.
Il processo di meticciamento è irreversibile: loro fanno molti più figli, punto.
Quando i politici dicono che sono il tot % della popolazione avranno anche ragione, ma il percepito è ben diverso, come quando si va in giro la sera soprattutto in determinati posti e si vedono quasi solo extra.
Poi mi sono chiesto: "Chissà se pagano il ticket, o se io lo devo pagare anche per loro..."


Andrea
 
Stamattina mi sono recato a fare le analisi del sangue. Ho aspettato un'oretta, e mentre lo facevo ho notato 5 donne col pancione nella grande sala d'aspetto.
Una dall'aspetto italiana, una nera e tre col velo. Queste ultime con marito al seguito e tutte e tre con bambino piccolo, di circa 2 anni.
Ovvio che il campione statistico non fosse rappresentativo, in ogni haso ho incominciato a fare delle riflessioni dentro di me.
Il processo di meticciamento è irreversibile: loro fanno molti più figli, punto.
Quando i politici dicono che sono il tot % della popolazione avranno anche ragione, ma il percepito è ben diverso, come quando si va in giro la sera soprattutto in determinati posti e si vedono quasi solo extra.
Poi mi sono chiesto: "Chissà se pagano il ticket, o se io lo devo pagare anche per loro..."


Andrea
Non ti crucciare, buona la seconda, o se io lo devo pagare anche per loro...":o
 
Stamattina mi sono recato a fare le analisi del sangue. Ho aspettato un'oretta, e mentre lo facevo ho notato 5 donne col pancione nella grande sala d'aspetto.
Una dall'aspetto italiana, una nera e tre col velo. Queste ultime con marito al seguito e tutte e tre con bambino piccolo, di circa 2 anni.
Ovvio che il campione statistico non fosse rappresentativo, in ogni haso ho incominciato a fare delle riflessioni dentro di me.
Il processo di meticciamento è irreversibile: loro fanno molti più figli, punto.
Quando i politici dicono che sono il tot % della popolazione avranno anche ragione, ma il percepito è ben diverso, come quando si va in giro la sera soprattutto in determinati posti e si vedono quasi solo extra.
Poi mi sono chiesto: "Chissà se pagano il ticket, o se io lo devo pagare anche per loro..."


Andrea

hai detto bene, processo irreversibile.
P.S. hai avuto una percezione del mondo che verrà anzi che è già qui.
 
Non lo so se pagano il ticket però mi capita di ammirarli perchè nonostante le difficoltà che sicuramente hanno non si spaventano come molti di noi che per non rinunciare alle troppe comodità non fanno figli e campano spesso alle spalle dei genitori con lavori migliori oppure rifiutandone quando c'è da lavorare in orari da palestra o simili.

Non saranno tutti ma pure alla fermata del autobus scolastico vedo exrtra con poche balle e it alla moda, questo mi lascia presupporre una maggior disponibilità al sacrificio che i nostri non hanno e a un futuro per loro migliore dei nostri.

Sono contro all'immigrazionew selvaggia e sto con Salvini ma certe verità mi sembrano evidenti.
 
Non lo so se pagano il ticket però mi capita di ammirarli perchè nonostante le difficoltà che sicuramente hanno non si spaventano come molti di noi che per non rinunciare alle troppe comodità non fanno figli e campano spesso alle spalle dei genitori con lavori migliori oppure rifiutandone quando c'è da lavorare in orari da palestra o simili.

Non saranno tutti ma pure alla fermata del autobus scolastico vedo exrtra con poche balle e it alla moda, questo mi lascia presupporre una maggior disponibilità al sacrificio che i nostri non hanno e a un futuro per loro migliore dei nostri.

Sono contro all'immigrazionew selvaggia e sto con Salvini ma certe verità mi sembrano evidenti.

vero.
 
Non lo so se pagano il ticket però mi capita di ammirarli perchè nonostante le difficoltà che sicuramente hanno non si spaventano come molti di noi che per non rinunciare alle troppe comodità non fanno figli e campano spesso alle spalle dei genitori con lavori migliori oppure rifiutandone quando c'è da lavorare in orari da palestra o simili.

Non saranno tutti ma pure alla fermata del autobus scolastico vedo exrtra con poche balle e it alla moda, questo mi lascia presupporre una maggior disponibilità al sacrificio che i nostri non hanno e a un futuro per loro migliore dei nostri.

Sono contro all'immigrazionew selvaggia e sto con Salvini ma certe verità mi sembrano evidenti.

però è anche come la scala dei bisogni....il loro attuale stile di vita che a noi sembra "misurato" e di basso profilo come sarebbe nei loro paesi d'origine? oltre ad aver conservato una mentalità diversa dalla nostra, o meglio, più simile a quella che avevamo molto tempo fa anche noi (in tema di figli, programmazione etc)
 
il campione è rappresentativo....questa è l' Italia che ci aspetta ( e che in alcuni paesi e città c'è già ).....la mia paura è che una volta che saranno in larga maggioranza gli islamici non avranno nessun rispetto per noi ....la vedo brutta per i nostri giovani,non essendo capaci di lottare si sottometteranno ai più forti...per quel che riguarda i giovani stranieri che studiano o che sono nati qui in Italia,pure io li ammiro.....hanno voglia di fare e non se la tirano....sempre ottimisti e positivi,con poco sono felici...
 
al 99 per cento non pagano ticket.....:D lo paghiamo noi per loro....
 
però è anche come la scala dei bisogni....il loro attuale stile di vita che a noi sembra "misurato" e di basso profilo come sarebbe nei loro paesi d'origine? oltre ad aver conservato una mentalità diversa dalla nostra, o meglio, più simile a quella che avevamo molto tempo fa anche noi (in tema di figli, programmazione etc)

Questi grosso modo come possiamo immaginare senza bacchetta magica possiamo presupporre che sono arrivati da straccioni e con tanti sacrifici hanno raggiunto lo stato attuale che non sarà da ricchi e nemmeno da benestanti però così sono diventati.

Diciami in 20 anni 25-30? Non credo tanti di più, dobbiamo pretendere altro? ci vorrà tempo per un loro completo adattamento, forse una due o piu generrazioni o forse nessuna però lavorano.

Vogliamo fare un confronto coi Rom o gli zingari che sono qui da secoli tanto per spostare il discorso?
 
il campione è rappresentativo....questa è l' Italia che ci aspetta ( e che in alcuni paesi e città c'è già ).....la mia paura è che una volta che saranno in larga maggioranza gli islamici non avranno nessun rispetto per noi ....la vedo brutta per i nostri giovani,non essendo capaci di lottare si sottometteranno ai più forti...per quel che riguarda i giovani stranieri che studiano o che sono nati qui in Italia,pure io li ammiro.....hanno voglia di fare e non se la tirano....sempre ottimisti e positivi,con poco sono felici...

Effettivamente è un problema serio in prospettiva e siccome la prospettiva significa il nulla a noi interessa il presente appunto in funzione della prospettiva. Non siamo pronti e non abbiamo le risposte a quel tipo di problema, la vedo dura.
 
Non lo so se pagano il ticket però mi capita di ammirarli perchè nonostante le difficoltà che sicuramente hanno non si spaventano come molti di noi che per non rinunciare alle troppe comodità non fanno figli e campano spesso alle spalle dei genitori con lavori migliori oppure rifiutandone quando c'è da lavorare in orari da palestra o simili.

Non saranno tutti ma pure alla fermata del autobus scolastico vedo exrtra con poche balle e it alla moda, questo mi lascia presupporre una maggior disponibilità al sacrificio che i nostri non hanno e a un futuro per loro migliore dei nostri.

Sono contro all'immigrazionew selvaggia e sto con Salvini ma certe verità mi sembrano evidenti.

veramente ammirevoli...:o
tanto poi tocca a noi ******** pagargli tutto il necessario...
 
Stamattina mi sono recato a fare le analisi del sangue. Ho aspettato un'oretta, e mentre lo facevo ho notato 5 donne col pancione nella grande sala d'aspetto.
Una dall'aspetto italiana, una nera e tre col velo. Queste ultime con marito al seguito e tutte e tre con bambino piccolo, di circa 2 anni.
Ovvio che il campione statistico non fosse rappresentativo, in ogni haso ho incominciato a fare delle riflessioni dentro di me.
Il processo di meticciamento è irreversibile: loro fanno molti più figli, punto.
Quando i politici dicono che sono il tot % della popolazione avranno anche ragione, ma il percepito è ben diverso, come quando si va in giro la sera soprattutto in determinati posti e si vedono quasi solo extra.
Poi mi sono chiesto: "Chissà se pagano il ticket, o se io lo devo pagare anche per loro..."


Andrea

paghi tu per loro
 
veramente il meticciamento in lombardia è iniziato ben prima dell'arrivo degli islamici.......
 
:rolleyes:


Per fare riflessioni pecuniarie su gente in ospedale bisogna essere dei poveri frustrati.
 
Non lo so se pagano il ticket però mi capita di ammirarli perchè nonostante le difficoltà che sicuramente hanno non si spaventano come molti di noi che per non rinunciare alle troppe comodità non fanno figli e campano spesso alle spalle dei genitori con lavori migliori oppure rifiutandone quando c'è da lavorare in orari da palestra o simili.

Non saranno tutti ma pure alla fermata del autobus scolastico vedo exrtra con poche balle e it alla moda, questo mi lascia presupporre una maggior disponibilità al sacrificio che i nostri non hanno e a un futuro per loro migliore dei nostri.

Sono contro all'immigrazionew selvaggia e sto con Salvini ma certe verità mi sembrano evidenti.

scusa ma non è che non si fanno figli per non rinunciare alle comodità.
Molto spesso non si fanno figli o si fanno solo molto avanti con gli anni, perché fare figli non è più una priorità - opportunità come una volta, ma solo una delle priorità e un costo (alto e non solo economico).

E in tutto il mondo occidentale ricco e avanzato fare figli non è così tanto voluto e desiderato da chi è nato dopo gli anni 70, come da chi è nato prima degli anni '70.

e in tutti gli Stati che nel dopoguerra da poverissimi son diventati ricchi (come il nostro) si è osservato lo stesso fenomeno, ovvero man mano che il paese diventa ricco si son fatti sempre meno figli, fino ad attestarsi su un fisiologico 1,2 - 1,5 figli per donna (indigena, poi con gli extras paesi come la Francia o gli USA arrivano a 1,8 1,9).

Gli extras, provenienti dal terzo mondo, in particolare africa e asia, invece vengono qui e si comportano come se vivessero ancora nel loro paese d'origine: quindi vivono in povertà, ma fanno 4-5 figli a donna. In realtà anche qui si è poi osservato che funziona così solo per chi è venuto qui già da adulto. Chi è venuto qui da bambino o chi è nato qui da genitori extras, poi di figli ne fa sì più degli autoctoni, ma molti meno dei propri connazionali che stanno ancora nel paese d'origine o che son venuti qui da adulti..

Nel 2017 (fonte: ISTAT)
Le donne italiane hanno in media 1,24 figli (1,34 nel 2010), le cittadine straniere residenti 1,98 (2,43 nel 2010)

Il che significa semplicemente che le donne straniere pian piano si adeguano all'andazzo locale, e quindi iniziano a fare meno figli perché hanno altre priorità e non vedono più solo nel mettere al mondo e allevare figli l'unica (o quasi) ragione di esistere.
 
ah dimenticavo, alcune di quelle che per te erano extras, molto probabilmente in realtà erano cittadine italiane, visto che chi nasce qui da genitori stranieri, a 18 anni può chiedere la cittadinanza (ius soli che di fatto c'è già, con soltanto un ritardo di 18 anni per la concessione della cittadinanza).
 
Stamattina mi sono recato a fare le analisi del sangue. Ho aspettato un'oretta, e mentre lo facevo ho notato 5 donne col pancione nella grande sala d'aspetto.
Una dall'aspetto italiana, una nera e tre col velo. Queste ultime con marito al seguito e tutte e tre con bambino piccolo, di circa 2 anni.
Ovvio che il campione statistico non fosse rappresentativo, in ogni haso ho incominciato a fare delle riflessioni dentro di me.
Il processo di meticciamento è irreversibile: loro fanno molti più figli, punto.
Quando i politici dicono che sono il tot % della popolazione avranno anche ragione, ma il percepito è ben diverso, come quando si va in giro la sera soprattutto in determinati posti e si vedono quasi solo extra.
Poi mi sono chiesto: "Chissà se pagano il ticket, o se io lo devo pagare anche per loro..."


Andrea

Il ticket lo pagano come tutti.

Comunque invece di premiare con 16 miliardi annui quota cento e reddito di cittadinanza, almeno una decina di miliardi annui poteva essere data alle famiglie che fanno figli.

Questi ******* invece hanno tolto alle famiglie con figli buone risorse.

Il taglio del bonus per baby sitter e asili nido - Il Post
 
Il ticket lo pagano come tutti.

Comunque invece di premiare con 16 miliardi annui quota cento e reddito di cittadinanza, almeno una decina di miliardi annui poteva essere data alle famiglie che fanno figli.

Questi ******* invece hanno tolto alle famiglie con figli buone risorse.

Il taglio del bonus per baby sitter e asili nido - Il Post

Potevate farlo pure voi populisti e buffoni, invece di buttare 5 MLD per l'accoglienza di falsi profughi.
Quack quack, frignetta.
 
Indietro