STM e non solo Antelcat's Friends 09/05/2006

antelcat

HEAR THE MESSAGE
Registrato
17/8/01
Messaggi
33.938
Punti reazioni
665
Buongiorno e Buon Trading a Tutti..!!!


logo.gif

La chiusura della beneamata al Nyse:

STM u$A 18,38 $ : 1,2683 = 14,49 € Volumi 712.300



Wall Street apre l’ottava in terreno misto. Wachovia paga dazio al Nyse

marketwrap.gif



di redazione fi , 08.05.2006 22:28

Inizio d’ottava contrastato a Wall Street per il mercato azionario americano. In una giornata caratterizzata dall’assenza di dati macroeconomici di rilievo, i listini si sono mossi senza direzione nonostante non siano mancate anche oggi le novità dal fronte delle fusioni e delle acquisizioni.


A pesare sul sentiment, in particolare, è l’attesa per il pronunciamento della Federal Reserve sui tassi d’interesse, atteso per mercoledì prossimo alle 20,15, ora italiana. E così, a fine giornata, il Dow Jones ha guadagnato un modesto 0,06%, mentre l’ampio indice S&P500 ha perso un altrettanto frazionale 0,08%; semaforo verde invece per il Nasdaq Composite, che ha chiuso con un +0,10% a 2344 dopo aver segnato nell’intraday un massimo a 2342 punti.

Tra i titoli del Dow Jones, il colosso dell’alluminio Alcoa (+2,91%) ha guidato la pattuglia dei titoli al rialzo in compagnia di General Motors (+1,60%), Du Pont (+0,71%), Coca-Cola (+1,55%), 3M Company (+0,95%), Pfizer (+0,55%), AT&T (+0,65%) e Procter & Gamble (+1,09%). Sul versante opposto, invece, Walt Disney (DIS) ha lasciato sul parterre l’1,10% a $ 28,77 nel giorno in cui si è appreso, secondo quanto riportato oggi dal Los Angeles Times, che il colosso dei media e dell’intrattenimento sarebbe pronto a recidere il contratto di marketing con McDonald's Corp. (MCD) citando il fatto che il cibo della catena di fast food sarebbe associabile all’obesità infantile.



Semaforo rosso in chiusura di seduta, tra gli altri big del paniere, anche su Honeywell (-1,81%), JP Morgan Chase (-1,18%), Boeing (-0,99%), Microsoft (-0,29%) e Home Depot (-0,68%).

Al New York Stock Exchange, il colosso bancario Wachovia Corporation (WB) ha archiviato la sessione con uno storno del 6,68% a $ 55,42 dopo aver annunciato l’acquisizione di Golden West Financial (GDW) per $ 25 miliardi; Wachovia, nello specifico, ha riconosciuto agli azionisti Golden West, che al close ha guadagnato il 6,23% $ 74,90, un premio del 15% rispetto ai valori di chiusura di venerdì scorso.


Sempre sul fronte delle acquisizioni, Thermo Electron Corp. (TMO) ha chiuso con un calo del 2,31% a $ 38,54 dopo aver annunciato l’acquisizione del produttore di strumentazione scientifica Fisher (FSH) per $ 10,60 miliardi in azioni; le azioni Fisher, di riflesso, hanno terminato le contrattazioni con un balzo del 3,01% a $ 76,82.

Tra gli altri titoli più trattati oggi sul Big Board, inoltre, segnaliamo la chiusura sui guadagni di Ford Motor (+0,58%), Motorola (+1,08%), Emc (+1,64%), El Paso (+3,49%), Boston Scientific (+0,09%) e Washington Mutual (+1,82%).

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore dei media, Emmis Communications Corporation (EMMS) ha piazzato un rally del 21% a $ 16,25 dopo che il CEO della società, già possessore del 17% del capitale, ha lanciato un’offerta da $ 567 milioni per acquisire interamente l’azienda. Jeffrey H. Smulyan, CEO di Emmis Communications, ha nello specifico offerto $ 15,25 per azione in contanti, riconoscendo così agli azionisti un premio del 13,60% rispetto alla chiusura di venerdì scorso.


Tra i big del paniere, inoltre, segnaliamo la chiusura sui guadagni di Intel (+3,08%), Yahoo! (+0,64%), Dell Computer (+2,92%) e Amgen (+1,40%), mentre hanno segnato il passo eBay (-3,30%), Oracle (-1,52%), Applied Materials (-0,73%) e Symantec (-2,14%).

Sui mercati valutari, infine, l’euro in serata nei confronti del dollaro passa di mano a 1,2712 rispetto ad un massimo intraday sul livello di $ 1,2780.


Dell Computer lancia warning su utili e fatturato. Pesanti vendite in after-hours

Di Alberto Susic , 08.05.2006 22:46



Il maggiore produttore al mondo di personal computer Dell, (DELL), questa sera subito dopo la chiusura dei listini azionari, ha fornito un aggiornamento sui risultati trimestrali che verranno rilasciati il prossimo 18 maggio. L’azienda statunitense ha rivisto al ribasso le stime sugli utili e sul fatturato, rispetto al precedente outlook fornito in occasione del rilascio dell’ultima trimestrale lo scorso 3 febbraio.


In riferimento ai primi tre mesi dell’esercizio fiscale 2007, Dell si attende ora un utile per azione che dovrebbe attestarsi all’incirca intorno ai 33 centesimi, contrariamente alla forchetta indicata in precedenza tra 0,36 e 0,38 dollari, includendo anche una voce di tre centesimi per i costi legati alle stock option. Le attese per il fatturato parlano invece di cifre che dovrebbero attestarsi intorno ai 14,2 miliardi di dollari, nella parte bassa del range individuato a febbraio racchiuso tra 14,2 e 14,7 miliardi di dollari.


Le attese della comunità finanziaria puntano invece ad un utile per azione di 0,38 dollari, nella parte alta dunque della nuova stima fornita questa sera, a fronte di un fatturato atteso in crescita a 14,7 miliardi di dollari, ben al di sopra dunque delle nuove cifre indicate dalla società.


Come era prevedibile, il mercato ha reagito molto negativamente alla notizia, penalizzando fortemente il titolo negli scambi serali. Dell infatti, dopo aver concluso la sessione odierna in rialzo del 2,92% a quota 26,43 dollari, viene pesantemente colpito dalle vendite in after-hours, dove viene scambiato a 25,01 dollari, registrando una flessione del 5,37%.​



Petrolio: la settimana inizia con una flessione. Ma le tensioni geopolitiche dominano ancora la scena

Di Alberto Susic , 08.05.2006 21:10



La settimana si apre nuovamente all’insegna dei ribassi per il prezzo del petrolio che nella seduta di venerdì scorso aveva recuperato qualche centesimo, chiudendo poco al di sopra dei 70 dollari al barile. In mattinata le quotazioni hanno cercato di consolidare poco sopra tale livello, prestando successivamente il fianco alle vendite che hanno portato ad un calo fino ad un minimo a 68,25 dollari.

Poco prima della chiusura però gli acquirenti hanno ripreso in mano le redini della situazione, ma il future con scadenza giugno ha comunque terminato le contrattazioni a quota 69,75 dollari al barile, in flessione dello 0,6% rispetto al close di venerdì scorso.


A favorire il ripiegamento odierno ha contribuito senza dubbio la notizia relativa all’annuncio del presidente iraniano che ha dichiarato di aver scritto una lettera al presidente americano Bush, al fine di risolvere il contenzioso sul nucleare di Teheran. Una mossa che apre uno spiraglio di positività nelle trattative diplomatiche portate avanti fono ad ora senza successo in merito al dossier.


Permangono comunque al momento tutte le preoccupazioni per le tensioni geopolitiche, unitamente ai timori di un ulteriore calo delle scorte di benzina, che risulterebbe ancora più preoccupante in vista dell’approssimarsi della stagione estiva.​

Chip Europa declassati "underweight" da Bernstein

Reuters - 09/05/2006 08:27:36



MILANO, 9 maggio (Reuters) - La broker house specializzata Bernstein ha declassato i chip europei a "underweight" da "market weight" mantenendo invece il giudizio peggiore già assegnato alla franco-italiana STM (STM.MI) (STM.PAR), che presenta "anche il maggior rischio di downside", dice una nota.

Tra le big declassate la progettista ARM che scende a "market perform", mentre Infineon (IFX.FRA), Philips (RPE.PAR) e ASML scendono a "underperform".

Il picco di ciclo del settore è arrivato, la situazione delle scorte in eccesso è tirata e "l'andamento delle valute lavora contro il settore", dice Bernstein, secondo cui le valutazioni sono "del 10-15% sopra la media e danno indicazioni di un deciso calo".​


Borse europee attese in lieve rialzo, occhio ai tecnologici


martedì, 9 maggio 2006 8.24


LONDRA, 9 maggio (Reuters) - Le borse europee dovrebbero aprire in lieve rialzo favorite dal continuo sostegno dei risultati trimestrali societari, mentre l'azionario giapponese è sceso sulla debolezza delle aziende esportatrici penalizzate dalla forza dello yen.

Indiscrezioni stampa hanno alimentato le attese su un rialzo dei tassi interesse presto da parte della Banca del Giappone, facendo salire la valuta giappionese ai massimi delle ultime sei settimane contro l'euro e vicina al record degli ultimi otto mesi nei confronti del dollaro.

Le attenzioni saranno rivolte ai titoli tecnologici europei dopo che la statunitense Dell (DELL.O: Quotazione, Profilo) ha annunciato un utile trimestrale sotto le proprie stime.

Tra le trimestrali in programma oggi quelle di Munich Re (MUVGn.DE: Quotazione, Profilo) e Gas Natural (GAS.MC: Quotazione, Profilo).

Gli spread better a Londra si aspettano che gli indici FTSE 100 <.FTSE>, CAC 40 <.FCHI> e DAX <.GDAXI> aprano in rialzo tra 1 e 4 punti.​


STOCKS TO WATCH - Martedì 9 maggio, ore 8,20


martedì, 9 maggio 2006 8.27



Le borse europee sono attese in lieve rialzo. Uno spread
trader a Londra prevede per il futures S&P/Mib giugno un calo di
cinque punti.

Di seguito le società che potrebbero influenzare l'andamento
di Piazza Affari.


TELECOM ITALIA (TLIT.MI: Quotazione, Profilo) - Ha chiuso il primo trimestre in linea con le previsioni, con Ebitda stabile e un balzo dell'utile netto (+13,4%) a 744 milioni. La società cresce a tassi elevati in Brasile e in Europa nella banda larga.

AUTOSTRADE (AUTS.MI: Quotazione, Profilo) - Il Cda di venerdì ha all'ordine del giorno l'approvazione della prima trimestrale e la cooptazione
di Giovanni Castellucci per nominarlo Ad, ha detto una fonte
vicina alla società.


ENEL (ENEI.MI: Quotazione, Profilo) - Entro l'estate potrebbe mettere sul
mercato un portafoglio immobiliare da 200 milioni, scrive il
Sole.

SNAM RETE GAS (SRG.MI: Quotazione, Profilo) - Chiude il primo trimestre con un calo dell'utile netto del 13,6% a 127 milioni, mentre l'utile
operativo si attesta a 249 milioni, in discesa del 5,3%. Carlo
Malacarne il nuovo Ad. [nL08628301]

MEDIASET (MS.MI: Quotazione, Profilo) - Attesi risultati del primo trimestre.

ALLEANZA (ALZI.MI: Quotazione, Profilo) - Chiude il primo trimestre con un utile netto consolidato di 99,6 milioni di euro, in crescita del
10,8%, in linea con i target. [nL08262958]


SANPAOLO (SPI.MI: Quotazione, Profilo)/MPS (BMPS.MI: Quotazione, Profilo) - Secondo Finanza & Mercati le due banche si sarebbero scambiate la scorsa settimana documenti sulla fattibilità di una aggregazione.

FONDIARIA SAI (FOSA.MI: Quotazione, Profilo) - L'Antitrust ha dato il via libera all'acquisto di Bpm Vita, controllata di POP MILANO
(PMII.MI: Quotazione, Profilo).[nL08176606]

POP ITALIANA (BPI.MI: Quotazione, Profilo) - La Barilla sarebbe intenzionata
a ridiscutere gli accordi con la banca riguardanti Kamps e avrebbe inviato una lettera ai vertici di Bpi suggerendo di svalutare la loro partecipazione nel gruppo alimentare tedesco. Lo scrive il Corriere della Sera.

CATTOLICA (CASS.MI: Quotazione, Profilo) - E' prudente di fronte all'ipotesi di alleanze con POP VERONA (BPVN.MI: Quotazione, Profilo) perchè non vuole
compromettere gli altri accordi di bancassurance, scrive il
Sole.

ASM BRESCIA (AMBR.MI: Quotazione, Profilo) - Ha chiuso i primi tre mesi del 2006 con un utile netto di 86,7 milioni (+10,5%).

IMPREGILO (IPGI.MI: Quotazione, Profilo) - Mf scrive che Igli starebbe
pensando di proporre ad AUTOSTRADE (AUTS.MI: Quotazione, Profilo) un'uscita dal capitale; alcune banche sarebbero già pronte a rilevarne la
partecipazione.

LOTTOMATICA (LTO.MI: Quotazione, Profilo) - Ha sottoscritto ieri il contratto di finanziamento da 2,76 miliardi di dollari destinato a finanziare
parte dell'acquisizione di GTech (GTK.N: Quotazione, Profilo). [nL08562785]

PARMALAT (PLT.MI: Quotazione, Profilo) - Potrebbe entrare a far parte dell'indice Msci Europe domani, cioè nel giorno della revisione annuale
degli indici Msci. Lo prevede l'analista del Crédit Suisse Colin
Goldin. [nL0872921]

BIESSE (BSS.MI: Quotazione, Profilo) - Ha chiuso il primo trimestre con un
incremento del 20% circa del fatturato. [nL0898402]

CREDITO BERGAMASCO (CBGI.MI: Quotazione, Profilo) - Ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 37 milioni (+31,3%). [L08738639]

INTEK (TEKI.MI: Quotazione, Profilo) ha chiuso il 2005 con un utile consolidato di 33,4 milioni di euro dal rosso di 4,5 milioni registrato nel
2004.[nL08751868]

JUVENTUS (JUVE.MI: Quotazione, Profilo) - Ifil (IFLI.MI: Quotazione, Profilo) ha precisato ieri sera, su richiesta della Consob, che la squadra di calcio
resterà quotata e che l'ipotesi di delisting è stata valutata ma
"non ha prodotto alcun progetto concreto in tal senso".
[nBIA0834e]

Presentano inoltre i risultati del 1° trimestre: Anima SGR,
Pop.Verona Novara, Dada, Edison, Milano Ass., Pirelli RE, Tas.​


Tokyo, borsa chiude in calo su esportatori, attesa Fed

Reuters - 09/05/2006 08:07:33



TOKYO, 9 maggio (Reuters) - La borsa di Tokyo ha chiuso in discesa una seduta che ha visto ancora vendite sui titoli tech esportatori preoccupati dalla forza dello yen e in generale cautela da parte degli operatori che attendono quel che domani
dirà la Fed.

"Nessuno osa fare scommesse sulla direzione del mercato dopo la riunione Fed. Aspettano" sintetizza Yasuo Yabe, responsabile delle vendite di Meiwa Securities.

La questione del cambio, tuttavia, è vista anche in ottica non negativa. Per Nagayuki Yamagishi, strategist della Mitsubishi UFJ Securities " uno yen forte potrebbe avvantaggiare le società nipponiche e consentire di acquistare le materie prima a prezzi vantaggiosi. Ritengo che il tono del mercato di fondo sia positivo".

Tra i titoli in discesa le big tecnologiche TDK Corp., che ha perso quasi un punto e mezzo, e Kyocera Corp. in discesa di 2,2%.

L'indice Nikkei ha chiuso in calo dello 0,58% a 17.190,91 punti. Il benchmark allargato TOPIX lascia a terra solo lo 0,43% a 1.747,50. Il cambio dollaro/yen è a quota 111,55 poco sopra 111,25 yen <JPY=> di minimo in giornata asiatica.​



Scadenze martedì 9 maggio 2006
Assemblee

El.En
Approvazione bilancio 2005


Benetton
Approvazione bilancio 2005



CDA

Anima Sgr
Approvazione conti 1* trimestre


BPVN
Approvazione conti 1* trimestre


Dada
Approvazione conti 1* trimestre


Edison
Approvazione conti 1* trimestre


Mediaset
Approvazione conti 1* trimestre


Milano Assicurazioni
Approvazione conti 1* trimestre


Pirelli Re
Approvazione conti 1* trimestre



Dati Economico-Finanziari

Germania
Produzione industriale marzo (08:00).


USA
Vendite ingrosso marzo (16:00)





Appuntamenti martedì 9 maggio 2006
Italia

Italcementi
Conference call risultati 1* trimestre.


Edison
Conference call risultati 1* trimestre.


Mediaset
Conference call risultati 1* trimestre.



Estero

Corporates
Risultati societari di Adidas Salomon, Cable Vision, Cisco, Gas Natural, King Pharmaceutical, Kpn, Lazard, Munich RE, Mylan Labs, Solvey, US Airways.​
 
Ultima modifica:
Buongiorno a te :)
antelcat ha scritto:
Il picco di ciclo del settore è arrivato, la situazione delle scorte in eccesso è tirata e "l'andamento delle valute lavora contro il settore", dice Bernstein, secondo cui le valutazioni sono "del 10-15% sopra la media e danno indicazioni di un deciso calo".
Interessante. Piove sul bagnato. Dovranno raccattare azioni da distribuire?
 
buongiorno ;)
 
STM Hynix e Samsung alzano i prezzi dei chip

STM Hynix e Samsung alzano i prezzi dei chip

Websim - 09/05/2006 09:04:10



Per Stm (STM.MI) e le altre società del settore semiconduttori arrivano indicazioni incoraggianti da Samsung e da Hynix: le due società coreane che producono soprattutto chip utilizzati dai telefonini e dai lettori musicali mp3 hanno deciso di aumentare i prezzi perché il problema dell'eccesso di produzione che ha condizionato questa attività si sta lentamente risolvendo.

Per gli analisti di Bernstein è meglio girare al largo dai titoli delle società europee del settore, stamattina hanno consigliato alla clientela di alleggerire le posizioni in portafoglio: il giudizio è stato portato a "underweight" da "marketweight".

Stm è una società molto esposta al cambio euro-dollaro: è penalizzata quando il dollaro si indebolisce. Stamattina per un euro ci vogliono 1,268 dollari.

Il titolo stacca il dividendo di 0,001 euro il 22 maggio.​
 
buongiorno......... Gr-Ant
 
ieri ha confermato e oggi per il momento pure..................l'euro sta pulbeccando ma se non lo spingono con forza per me ritraccia
 

Allegati

  • st.GIF
    st.GIF
    15,1 KB · Visite: 280
date le ultime pirelli...............mo vediamo che combinano
 
BUONGIORNO a TUTTI! GRAZIE ANTELCAT

antelcat ha scritto:
STM Hynix e Samsung alzano i prezzi dei chip

Websim - 09/05/2006 09:04:10



Per Stm (STM.MI) e le altre società del settore semiconduttori arrivano indicazioni incoraggianti da Samsung e da Hynix: le due società coreane che producono soprattutto chip utilizzati dai telefonini e dai lettori musicali mp3 hanno deciso di aumentare i prezzi perché il problema dell'eccesso di produzione che ha condizionato questa attività si sta lentamente risolvendo.

Per gli analisti di Bernstein è meglio girare al largo dai titoli delle società europee del settore, stamattina hanno consigliato alla clientela di alleggerire le posizioni in portafoglio: il giudizio è stato portato a "underweight" da "marketweight".

Stm è una società molto esposta al cambio euro-dollaro: è penalizzata quando il dollaro si indebolisce. Stamattina per un euro ci vogliono 1,268 dollari.

Il titolo stacca il dividendo di 0,001 euro il 22 maggio.
[/QUOTE]
:confused: Il FOL riporta 0,20: c'è una leggera differenza
http://www.finanzaonline.com/mercati/dividendi/scheda_soc.php?S=STMI
 
ma non c'è proprio nessuno??????????????
 
antelcat ha scritto:
STM Hynix e Samsung alzano i prezzi dei chip

Websim - 09/05/2006 09:04:10






<B>
.........CUT......</B>



Per gli analisti di Bernstein è meglio girare al largo dai titoli delle società europee del settore,


.....BUONGIORNO A TUTTI......GR-ANT-OPT.....;) ;) ;)



.......Ricordo...
...che al catechismo, l'idea che il giorno del Giudizio Universale "tutti" avrebbero saputo "tutto" di ....."tutti"........mi terrorizzava.....
...ovviamente non avevo nesuna idea di come questo sarebbe potuto accadere... (...che chiara chiara l'idea non ce l'ho neppure oggi nehhh....:p )
ma il pensiero che "gli altri" sarebbero venuti a conoscenza dei miei "cattivi pensieri" sulla mia vicina di casa ....coetanea...su quello che io sognavo di fare con lei...( che ancora oggi ....quando ci penso e ripenso....non riesco a capire "che cosa" a sette anni avrei saputo e potuto farci :p )...quell'idea mi terrorizzava davvero..
...solo occasionalmente, nel prosieguo della mia vita, il pensiero del Giudizio Universale....del tutti che sanno tutto di tutti, mi ha poi sfruculiato le rotelline del cerebro....però confesso che talvolta mi sono trattenuto dal fare un qualcosa che poteva essere considerato "brutto"....proprio in virtù di quel pensiero....confiteor Dei Omnipotenti......:censored: ...
...sicuramente Moggi e compagnia del giorno del Giudizio Universale se ne sono fatti un ....baffo a tortiglione....perfino!!!!!:p :p :p

...sicuramente del giorno del Giudizio Universale se ne infischiano i maiali ( e che offesa per i maiali!!!) di Bernstein...e tutti i porci delle broker houses che grufolano nei tugurii immondi ove vivono:p :p :p :angry: :angry: :angry: :mad: :mad: :mad:
 
...che giokerelloni eh?........... se stanno a divertì come le creature....
su..........................giu..............................su...................
giu.................................mor....................................tac.....................
ci................................lo....................................ro!
 
canisi ha scritto:
[/indent].....BUONGIORNO A TUTTI......GR-ANT-OPT.....;) ;) ;)
...sicuramente del giorno del Giudizio Universale se ne infischiano i maiali ( e che offesa per i maiali!!!) di Bernstein...e tutti i porci delle broker houses che grufolano nei tugurii immondi ove vivono:p :p :p :angry: :angry: :angry: :mad: :mad: :mad:

...Tanzi allora? :mad: .............
 
ma sempre il 14,54 deve bucare per continuare
 

Allegati

  • st.GIF
    st.GIF
    5,4 KB · Visite: 107
Buongiorno a tutti.....
Allora prima di tutto chiarimenti sul dividendo:
Il mio consiglio....per ST come per tutti gli altri titoli è di verificare le notizie SEMPRE sul sito della società......http://www.st.com/stonline/press/news/year2006/c2510c.htm

STMicroelectronics’ Shareholders
Approve All Resolutions at Annual General Meeting



Amsterdam, April 27, 2006 - STMicroelectronics (NYSE: STM) has announced that all of the proposed resolutions were approved at the Company’s Annual General Meeting, which was held in Amsterdam today.
The main resolutions were:
Approval of the Company’s 2005 accounts reported for the first time in accordance with International Financial Reporting Standards (IFRS). (2005 accounts reported under U.S. GAAP were filed with the Securities Exchange Commission under cover of Form 20-F on March 3, 2006.)
The appointments as members of the Supervisory Board of Messrs. Doug Dunn and Didier Lamouche for three-year terms, and Robert White, for a one-year term.
The distribution of a cash dividend of US$0.12. The Company’s common shares will trade ex-dividend on the three stock exchanges on which they are listed, on Monday, May 22, 2006. For holders of shares listed on Euronext Paris and the Milan Stock Exchange (Borsa Italiana), Monday, May 22, 2006 will also be the payment date. For holders of shares listed on the New York Stock Exchange, the record date will be Wednesday, May 24, 2006, and the payment date will be on or after Tuesday, May 30, 2006. Transfers between New York and European (Dutch) registered shares will be closed from the end of business in Europe on Friday, May 19, 2006, until the open of business in New York on Thursday, May 25, 2006.
 
E poi notavo che come al solito passano sotto silenzio altre buone notizie..oltre a quella del prezzo delle memorie....

Sempre dal sito di ST http://www.st.com/stonline/stappl/press/news/year2006/t2031.htm

STMicroelectronics Drives Gaming Revolution with Nintendos Wii



MEMS Technology Puts Players Into the Action



Geneva, May 09,2006 - STMicroelectronics (NYSE: STM), one of the world’s leading semiconductor manufacturers, today announced that its three-axis acceleration sensors will be used to provide a motion-activated user interface for Nintendo’s new home console, Wii.

Expected to dramatically change the way people play games, the Wii controller includes ST’s high-performance acceleration sensors that can detect the motion and tilt of a player’s hand in all 3 dimensions and convert it into immediate game action.

Driven by ST’s Micro Electro-Mechanical Systems (MEMS) technology – micron-sized structures that interact with the physical world – the Wii controller can respond to changes in direction, speed, and acceleration, down to the most delicate movements. Specifically, thecontrollers use embedded acceleration sensors to enable players’ wrist, arm, and hand movements to interact with the games. Tilt measurements allow users to move characters, while the accurate three-axis acceleration sensing easily transforms the controller into a virtual sword, gearshift, or musical instrument.

The acceleration sensor’s miniaturedimensions (5x5x1.5mm3) significantly contribute to the user-friendly volume and weight of the TV-control-shaped handpiece. Ultra-low power consumption of ST’s MEMS devices prolongs the battery life of the controller and the high thermal stability avoids unwanted motion sensing in varying temperature conditions. The robust design of the sensor also provides very high immunity to vibration and a shock resistance up to 10,000g.

“With ST’s 3-axis accelerometer, Nintendo is revolutionizing the gaming world by putting players into the action,” commented Benedetto Vigna, MEMS Business Unit Director, STMicroelectronics. “This valuable partnership confirms our conviction that MEMS sensors open up fascinating possibilities for intuitive man-machine interaction in consumer applications, which can also allow non-expert players to enjoy the excitement of the game.”

“ST’s silicon expertise and leadership in micro-machining technologies has enabled the company to deliver a most cost-effective combination of sensor resolution, size, and power characteristics,” said Genyo Takeda, Senior Managing Director/General Manager of Integrated Research & Development Division, Nintendo Co., Ltd. “Another key factor in our choice of ST’s motion sensors was the company’s full ownership of the device manufacturing flow, which guarantees high quality, roadmap continuity, and security of supply.”

“We are very pleased to work with Nintendo on developing the innovative game console that represents a real revolution for game players around the world,” said Marco Cassis, Corporate Vice President Japan Region, and President of STMicroelectronics K.K. “We believe this partnership, coupled with ST’s expertise and leadership in the field, will trigger new business opportunities for ST in the challenging Japanese market.”
 
In breve la ST annuncia di avere concluso un accordo con la NINTENDO, la quale inserirà i chip della ST per la rilevazione di movimento nella sua nuova console da gioco Nintendo WII......

Ma al mercato che glie frega......poteva pure avere scoperto la formula per fare i diamanti dal letame......se gli istituzionali sono short è short.....
 
lunat ha scritto:
ieri ha confermato e oggi per il momento pure..................l'euro sta pulbeccando ma se non lo spingono con forza per me ritraccia


Buongiorno a tutti!

Lunat come sono settate le MM sul grafico orario?
Grazie
 
Totila ha scritto:
...Tanzi allora? :mad: .............

.....di tutti i maiali di quel tugurio ( Parmalat e dintorni) Tanzi e il suo ragioniere sono i ....meno sporchi di fango...
...vero!!...le firme Tanzi ce le metteva......ma davvero non crederai che un...lattaio e un ragioniere abbiano potuto mettere insieme una "fattoria" del genere eh??......e Geronzi dove lo mettiamo??......e ancora una volta le varie agenzie di rating e le varie "case" che certificavano i bilanci dove le mettiamo....:censored: :censored: :censored: :censored:
 
cop ha scritto:
Buongiorno a tutti!

Lunat come sono settate le MM sul grafico orario?
Grazie
5..14
 
Indietro