STM e non solo Antelcat's Friends 11/05/2006

antelcat

HEAR THE MESSAGE
Registrato
17/8/01
Messaggi
33.938
Punti reazioni
665
Buongiorno e Buon Trading a Tutti..!!



e al Nyse si chiude male..

STM al nyse 17,83 $ : 1,2795 =13,93 €








Wall Street si piega al volere della Fed. General Motors chiude in forte rialzo

di redazione fi , 10.05.2006 22:21



Sessione in retromarcia oggi a Wall Street per il mercato azionario americano. Dopo tre quarti di seduta con gli indici in sostanziale stato d’attesa, i venditori dopo la decisione sui tassi della Federal Reserve sono tornati in azione in scia alle incertezze sulle future manovre della banca centrale a stelle e strisce.


Il rialzo odierno di 25 punti base sui Fed Funds, ampiamente previsto, è stato infatti accompagnato da uno statement che aumenta i timori che nel prossimo mese di giugno la Fed, anziché prendersi una pausa, possa continuare ad innalzare i tassi d’interesse.


E così, a fine giornata, il Dow Jones è riuscito a strappare sul filo di lana un rialzo frazionale dello 0,02%, mentre l’ampio indice S&P500 ha perso lo 0,17%; più corposo è stato invece il ribasso del Nasdaq Composite, che ha lasciato sul parterre lo 0,75% a 2320 dopo aver segnato nell’intraday un massimo a 2338 punti.

Tra i titoli del Dow Jones, dopo il rally della vigilia, è proseguito anche oggi lo show al rialzo del leader delle automobili General Motors (GM), che ha messo a segno al close un balzo del 4,07% a $ 26,59 continuando a cavalcare l’ottimismo palesato dal CEO Rick Wagoner sugli accordi con il fornitore Delphi Corp., ma anche l’onda lunga dell’upgrade a “hold” (mantenere) di Deutsche Bank emesso ieri citando i progressi registrati dal piano di ristrutturazione, unitamente alle maggiori capacità di generazione di cash flow.

Tra gli altri big del paniere, inoltre, segnaliamo la chiusura sui guadagni di Boeing (+1,43%), Honeywell (+1,22%), Walt Disney (+1,79%) e United Technologies (+1,66%), mentre hanno perso terreno Altria Group (-1,54%), Verizon Communications (-1,55%), Pfizer (-0,91%), Alcoa (-1,01%) e General Electric (-0,86%).

Al New York Stock Exchange, il produttore di elettrodomestici Whirlpool Corp. (WHR) ha archiviato la seduta con un ribasso dello 0,99% a $ 92,17 dopo aver annunciato che taglierà 4500 posti di lavoro, unitamente alla chiusura di tre impianti, a seguito dell’acquisizione della rivale Maytag; pur tuttavia, Whirlpool ha tenuto a precisare che nel contempo assumerà 1500 lavoratori in due impianti situati nello stato dell’Ohio, ragion per cui l’entità complessiva dei tagli sarà di 3000 unità.

Tra gli altri titoli più trattati oggi sul Big Board, segnaliamo il close in territorio positivo di Time Warner (+1,11%), Wachovia (+0,86%) e Valero Energy (+0,48%), mentre hanno segnato il passo Texas Instruments (-1,86%), Emc (-2,22%), Micron Technology (-3,71%), Motorola (-2,45%) e Nortel Networks (-0,37%).

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, giornata no oggi per il leader del networking Cisco Systems (CSCO), che ha lasciato sul parterre il 4,29% a $ 20,75 dopo aver riportato, nel tardo pomeriggio americano di ieri, una trimestrale con utili e ricavi superiori alle stime unitamente però ad un outlook che non ha convinto del tutto la piazza.

Nello specifico, Cisco Systems prevede d’archiviare l’esercizio corrente con un giro d’affari compreso nel range dei $ 7,8-7,95 miliardi, in linea con le attese, ma con un incremento della spesa per investimenti superiore alle previsioni. Tra gli altri big del listino, inoltre, segnaliamo la chiusura in territorio negativo di Sun Microsystems (-1,55%), Dell Computer (-1,23%), Applied Materials (-2,26%), Yahoo! (-1,23%) e Apple Computer (-0,61%), mentre si sono ben comportati Comcast (+2,13%), eBay (+2,29%), Oracle (+0,92%) e Symantec (+2,05%).

Sui mercati valutari, infine, l’euro in serata nei confronti del dollaro passa di mano a 1,2795 rispetto ad un minimo intraday sul livello di $ 1,2760.​

Tassi Usa: la Fed li alza dello 0,25%. Possibile, ma non certa, una pausa a giugno

di redazione fi , 10.05.2006 20:19



Rispettando le attese degli operatori, la Banca centrale americana ha alzato il costo del denaro di 25 punti base, portando il livello di riferimento sui Fed Funds dal 4,75% al 5%. Trattasi della sedicesima stretta monetaria consecutiva dal lontano Giugno 2004, quando i tassi erano all’1%.

Nel comunicato a margine di tale decisione, i membri del FOMC, portando adesso i tassi sui valori più alti degli ultimi cinque anni, hanno affermato che sotto opportune condizioni potrebbero concedersi una breve pausa nell’adozione della politica monetaria restrittiva. Riguardo ad ulteriori rialzi dei tassi nel breve termine, in particolare, la Fed ha comunicato che “l’ampiezza e la tempistica d’intervento dipenderà dai dati macroeconomici che saranno rilasciati in futuro”.

L'odierno rialzo dei tassi è stato votato all'unanimità da tutti gli undici membri votanti della Federal Reserve: dal presidente Ben Bernanke, dal vicepresidente Timothy Geithner e da Susan Bies, Jack Guynn, Donald Kohn, Randall Kroszner, Jeffrey Lacker, Mark Olson, Sandra Pianalto, Kevin Warsh e Janet Yellen.

Di conseguenza, nella migliore delle ipotesi stando al comunicato odierno, la Fed potrebbe lasciare i tassi invariati nel meeting che si terrà nel prossimo mese di giugno, e poi valutare se riprendere la stagione dei rialzi in presenza di eventuali rischi inflattivi. Nel caso peggiore, per i mercati, la banca centrale Usa in presenza di un persistente mantenimento sui massimi dei prezzi dell'energia, e di una forte crescita occupazionale, potrebbe invece continuare imperterrita ad innalzare i tassi quantomeno fino a quel livello del 5,50% giudicato dagli economisti come il livello cui si giungerà entro la fine del 2006.

Sul mercato dei Fed Funds futures, intanto, la probabilità che si verifichi un’altra stretta monetaria nel prossimo mese di giugno è passata oggi dal 32% della mattinata Usa al 36% segnato dopo il comunicato odierno della Banca centrale. La probabilità che ciò invece accada nel meeting del prossimo agosto è salita al 68% rispetto al valore del 64% registrato nella sessione di ieri.

“Il rallentamento della crescita dell’economia Usa non è realtà, ma solo una previsione”, ha dichiarato Lyle Gramley, ex-membro della Federal Reserve. “Se non si vedranno segnali di rallentamento della spesa per consumi dai prossimi
dati sulle vendite al dettaglio di maggio” - ha aggiunto - “allora credo che la Fed alzerà i tassi anche nel meeting che si terrà a giugno”.​


Borse europee viste piatte, attese su trimestrali, petrolio

Reuters - 11/05/2006 08:40:14



LONDRA, 11 maggio (Reuters) - Sui mercati azionari europei è attesa una apertura poco mossa dopo che la Fed Usa ieri, in linea con le attese, ha alzato il tasso di interesse al 5%.

La banca centrale statunitense ha detto che potrebbero essere necessarie altre strette, anche se non ha eslcuso una possibile pausa.

Wall Street ha chiuso senza grosse variazioni, mentre i Treasury Usa sono scivolati dopo la decisione della Fed, per poi recuperare parzialmente, mentre il dollaro ha ulteriormente recuperato dai minimi di un anno contro l'euro.

Il balzo del 2% registrato nella notte dalle quotazioni del greggio Usa potrebbe incoraggiare i rialzi dei titoli petroliferi continentali, ma le attenzioni saranno rivolte anche alle numerose trimestrali tra cui Deutsche Telekom (DTE.FRA) e Ing.

Gli spread better a Londra si aspettano che gli indici FTSE 100, CAC 40 e DAX, aprano tra 5 punti in calo e 11 punti in rialzo.​


STOCKS TO WATCH - Giovedì 11 maggio, ore 8,25

Reuters - 11/05/2006 08:25:50




Le borse europee sono viste poco mosse in apertura. Uno spread trader da Londra si aspetta che il derivato sull'S&P/Mib con scadenza a giugno apra in rialzo di 75 punti.



Attesi per oggi i risultati trimestrali, tra gli altri, di MEDIOBANCA, MONDADORI, ENEL, FINMECCANICA, IMPREGILO, BULGARI, PIRELLI, SEAT, UNICREDIT, VALENTINO. In molti casi sono previste conference call con gli analisti.

Conference call anche per CAPITALIA, ALLEANZA, TORO.


AUTOSTRADE (AUTO.MI) - Il presidendte dell'Anas Vincenzo Pozzi non riscontra inadempienze della concessionaria e attribuisce gran parte dei ritardi a problemi burocratici e di consenso locale. Lo ha detto al Sole24Ore sottolineando l'accelerazione degli appalti a partire dal 2002.

Secondo Finanza & Mercati il futuro governo starebbe pensando di condizionare il via libera alla fusione con Abertis alla cessione di una quota consistente della rete nazionale. Caltagirone sarebbe interessato e starebbe valutando il dossier insieme a INTESA (BIN.MI) e Deutche Bank.


GENERALI (G.MI) - Ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 598 milioni, in crescita del 34,2% (news)

AUTOGRILL - Ha realizzato nel primo trimestre una crescita dell'utile netto del 12,1% a 7,5 milioni di euro su ricavi a 822,8 milioni (+21,5%). (news)
Ribadisce l'auspicio di una crescita del fatturato 2006 "vicina alle due cifre", nonostante sia presto per fare previsioni, ha detto l'Ad Gianmario Tondato da Ruos.(news)

SAIPEM (SPM.MI) (SPEM.PAR) - Il primo trimestre è stato archiviato con un utile netto di 66 milioni, in crescita rispetto ai 53 milioni registrati nello stesso periodo 2005. (news) Si è aggiudicata due nuovi contratti nel settore delle costruzioni terra in Arabia Saudita e Nigeria per un importo
complessivo di circa 1,76 miliardi di dollari [L10620959]

TERNA (TRN.MI) - Ha chiuso il primo trimestre con un utile netto a 90,4 milioni di euro, in crescita del 28,6%, e un Ebitda a 217,3 mln (+19,5%).(news)

MEDIOLANUM (MED.MI) - Ha chiuso il primo trimestre 2006 con un utile netto consolidato pari a 59 milioni, in crescita del 17%. (news)

FIDEURAM (BFI.MI) - L'utile netto consolidato nel primo trimestre è stato di 63,3 milioni, in rialzo del 16,6%.


ALITALIA (AZA.MI) - Il presidente e amministratore delegato Giancarlo Cimoli non intende lasciare l'incarico, ha detto in un'intervista a Economy. (news)

FONDIARIA-SAI (FSA.MI) - Ha chiuso il primo trimestre 2006
con un utile netto di 166,8 milioni in crescita del 3,7%.(news)

POP ITALIANA (BPI.MI) - Avrebbe raggiunto un accordo per cedere la propria quota nel fondo Clessidra a una società delle Cayman, scrive Mf.


IT HOLDING (ITH.MI) (IHO.FRA) - Il presidente Tonino Perna giudica "pienamente raggiungibile" l'obiettivo di chiudere il 2006 in utile. Lo ha detto a Finanza & Mercati.


JUVENTUS (JUVE.MI) - L'Ad Antonio Giraudo è iscritto nel registro degli indagati dalla procura di Torino per falso in bilancio. (news)

BUONGIORNO VITAMINIC (BVIT.MI) - L'Ad Andrea Casalini vede i ricavi 2006 oltre 180 milioni e manifesta interesse per acquisizioni nei paesi a più alta crescita di utenti della telefonia mobile. Lo ha detto ieri a Reuters.(news)

Hanno inoltre riportato i risultati del trimestre: Amplifon , I.Net (INE.MI) (quarto trimestre), Pop Etruria (PEL.MI), Linficio (LI.MI), Basicnet (BAN.MI), Buongiorno Vitaminic (BVIT.MI), It Holding (ITH.MI) (IHO.FRA), Premuda (PR.MI), Banca Lombarda (BL.MI), Beni Stabili (BNS.MI), Credem {25}​

Scadenze giovedì 11 maggio 2006
Assemblee

Assemblee
Buzzi Unicem, Valentino FG, Carraro, Ratti, Maffei, Prima Industrie, Tamburi I.P.



Borsa

Ipo Pierrel
Prende il via oggi, per concludersi il 18 maggio, l'Opvs di azioni Pierrel.


Dividendi
Vanno in pagamento i dividendi delle azioni Aedes (0,18 euro), Acquedotto De Ferrari risp (euro 0,0125 per azione), Aem Torino ord (0,03345 euro), Aeroporto Firenze ord (0,135292 euro), Amga ord (0,028 euro), Amplifon (0,30 euro), Astaldi (0,085 euro), Autostrada To-Mi ord (0,30 euro), Bca Ifis (0,24 euro), Bca Intermobiliare (0,25 euro), Bca Lombarda ord (0,40 euro), Bco Desio ord (0,083 euro), Bco Desio risp (0,100 euro), Bco Sardegna (0,50 euro), Bipielle Invest ord (0,29 euro), Brembo ord (0,21 euro), Cad It (0,18 euro), Campari (0,10 euro), Cattolica Assicurazioni ord (1,50 euro), Centrale Latte Torino ord (0,05 euro), Cir (0,06 euro), Class (0,01 euro), Cofide (0,015 euro), Credito Bergamasco (0,96 euro), Isagro (0,30 euro), Datalogic (0,22 euro), De Longhi (0,02 euro), Esprinet (0,11 euro), Erg ord (0,40 euro), Meliorbanca (0,13 euro), Saes Getters ord (1,30 euro), Saes Getters risp (1,30 euro), Save (0,314 euro), Sias (), Stefanel ord (0,04 euro), Stefanel risp (0,075 euro), Targetti ord (0,14 euro), Txt Solution (0,40 euro), Vittoria Assicurazioni ord (0,15 euro).



CDA

Approvazione conti 1* trimestre
Acsm, Aedes, Mondadori, Pop Spoleto, Bca Profilo, Bco Desio, Bulgari, Buzzi Unicem, Caltagirone Editore, Camfin, Carraro, Creval, Campari, Dmail, Ducati MH, Eems, Enel, Eni, Ergo Previdenza, Euphon, Eutelia, Finmeccanica, Gim, Guala Closures, Hera, Impregilo, Jolly Hotel, Juventus, Maffei, Marcolin, Marr, Mediobanca, Mirato, Pirelli, Ratti, Saes Getters, Seat PG, Smi, Sopaf, Stefanel, Tiscali, Toro, Unicredit, Valentino FG, Vianini Lavori.



Dati Economico-Finanziari

Giappone
Massa monetaria aprile (0:50).


Spagna
Pil 1* trimestre (09:00).


Italia
Produzione industriale marzo (10:00)


Gran Bretagna
Produzione industriale marzo (10:30)


Italia
Stima preliminare pil 1* trimestre (11:00)


UE
Pil 1* trimestre stima flash (11.00)


USA
Sussidi disoccupazione (14:30)

Vendite al dettaglio aprile (14:30)

Scorte industria marzo (16:00)



Titoli di Stato

Tesoro
Asta titoli medio lungo termine con regolamento il 15 maggio.

Appuntamenti giovedì 11 maggio 2006
Italia

ISAE
Previsione su produzione industriale aprile, maggio e giugno.

Commento a stima preliminare Pil 1* trimestre.


Capitalia
Conference call su risultati 1* trimestre.


Alleanza
Conference call su risultati 1* trimestre.


Ansaldo Sts
Conference call su risultati 1* trimestre.


Campari
Conference call su risultati 1* trimestre.


Enel
Conference call su risultati 1* trimestre.


Hera
Conference call su risultati 1* trimestre.


Mondadori
Conference call su risultati 1* trimestre.


Unicredit
Conference call su risultati 1* trimestre.


Milano
"Internazionalizzazione per crescere" è il tema di un incontro organizzato da Recordati.

Convegno Banca Intesa/Prometeia per la presentazione del 66* rapporto analisi sui settori industriali "L'industria italiana nel 2010".


Napoli
Assemblea Piccola Industria sul tema "Semplificare per crescere".



Estero

USA
Intervento del presidente Fed Chicago Micheal Moscow e del governatore Fed Donald Kohn a "prepayments conference".


Corporates
Risultati societari di Abertis, Analog Devices, Bank Pekau, JC Penney, Nvidia, Prosieben, Repsol, Royal&Sun, Sodexo Alliance, Telefonica Moviles, Viacom.​


Cambi: dollaro recupera dopo FED, euro a 1,274 usd

(Teleborsa) - Roma, 11 mag - L'euro risulta questa mattina in leggero calo nei confronti del dollaro, dopo aver toccato la vigilia quota 1,28 usd. Il biglietto verde è andato infatti gradualmente apprezzandosi nei confronti dlele principali valute mondiali, dopo che la FED ha lasciato un piccolo spiraglio a nuovi aumenti dei tassi di interesse.

Al rtermine del meeting del FOMC che ha portato i tassi Usa al 5%, la banca centrale statunitense ha fatto sapere che le future mosse di politica monetaria saranno legate all'andamento dei dati congiunturali. Una pausa nel ciclo di strette monetarie dunque può essere confermata ma questo non eslcude che la FED possa avere ancora spazi per un aumento del costo del denaro. La divisa americana va apprezzandosi anche conbtro lo yen a 111,14, mentre l'euro scambia sotto i masismi a 1,274 usd.​
 
Ultima modifica:
Buongiorno..........
 
buongiorno ;)
 
Stm: Ubs taglia target price a 17 da 19 euro

Stm: Ubs taglia target price a 17 da 19 euro




(END) Dow Jones Newswires

May 11, 2006 02:46 ET (06:46 GMT)

Copyright (c) 2006 MF-Dow Jones News Srl.
 
Luigina.bs ha scritto:
Mi sembra giusto lasciarci senza giornale: la z.occola non merita tante attenzioni e tanto lavoro da parte tua:rolleyes:

Buonagiornata a te Lu. , e a tutti quanti :)
 
antelcat ha scritto:
Stm: Ubs taglia target price a 17 da 19 euro




(END) Dow Jones Newswires

May 11, 2006 02:46 ET (06:46 GMT)

Copyright (c) 2006 MF-Dow Jones News Srl.

Bisio direbbe.....TEMPESTIVI!..... :D :p


..buongiorno ;)
 
Sezione8 ha scritto:
Bisio direbbe.....TEMPESTIVI!..... :D :p


..buongiorno ;)
guarda te se mi fanno shortare da dove dico io su pirelli sti cornutissimi :D
 
antelcat ha scritto:
Stm: Ubs taglia target price a 17 da 19 euro




(END) Dow Jones Newswires

May 11, 2006 02:46 ET (06:46 GMT)

Copyright (c) 2006 MF-Dow Jones News Srl.



.......ottimo!!....e allora ecco i gap da chiudere ....nela formazione della tazza con manico rovesciata.....che andremo a disegnare da qui a ottobre-novembre

...13,77>13,70
...fessura 12,35>12,34
...12,09>12,06

....poi il doppio minimo a 10,82 e la sua secca violazione verso gli 8€....dove ricominceranno gli acquisti.....:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

....ma sarà un fuoco di paglia...perché incombono i 5 euro....il fallimento e il seguente delisting....

...ho detto tutto?.....:p :p
 

Allegati

  • ScreenHunter034.jpg
    ScreenHunter034.jpg
    115 KB · Visite: 354
Ciao a tutti.
Ieri mattina ho anticipato, anche perchè il pomeriggio non potevo seguire... soeriamo che il rimbalzello sia cospicuo... :)
 
canisi ha scritto:
.......ottimo!!....e allora ecco i gap da chiudere ....nela formazione della tazza con manico rovesciata.....che andremo a disegnare da qui a ottobre-novembre

...13,77>13,70
...fessura 12,35>12,34
...12,09>12,06

....poi il doppio minimo a 10,82 e la sua secca violazione verso gli 8€....dove ricominceranno gli acquisti.....:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

....ma sarà un fuoco di paglia...perché incombono i 5 euro....il fallimento e il seguente delisting....

...ho detto tutto?.....:p :p



secondo me sta disegnando una W
 
antelcat ha scritto:
Stm: Ubs taglia target price a 17 da 19 euro




(END) Dow Jones Newswires

May 11, 2006 02:46 ET (06:46 GMT)

Copyright (c) 2006 MF-Dow Jones News Srl.

...scusa Antel c'è in rete qualche previsione o sentore di come sarà la trim di Nvidia???.... a parte le attese sugli utili, tranquillamente superate, gli ultimi due outlook furono giudicati troppo ottimistici ma furono centrati....nelle ultime due tre sedute è stata mazzuolata più degli indici di riferimento ...nasdaq e soxx....a seguito del downgrade di quelli che poi hanno upgradato Intel...
 
Continuano le mazzate sulla giuve... e si sa che la borsa anticipa... per cui aspettiamoci che gli levino una decina di scudi... la mandino in c1... dove la dirigenza merita di andare dopo aver defenestrato il moggio and company di cui "loro" hanno debitamente sfruttato le abili capacità mafio-imprenditoriali! KO!
 
lunat ha scritto:
guarda te se mi fanno shortare da dove dico io su pirelli sti cornutissimi :D

..perchè non mi fanno gli .86? :mad: ............ che dice Mr.FIb :rolleyes:
 
canisi ha scritto:
...scusa Antel c'è in rete qualche previsione o sentore di come sarà la trim di Nvidia???.... a parte le attese sugli utili, tranquillamente superate, gli ultimi due outlook furono giudicati troppo ottimistici ma furono centrati....nelle ultime due tre sedute è stata mazzuolata più degli indici di riferimento ...nasdaq e soxx....a seguito del downgrade di quelli che poi hanno upgradato Intel...

scusate se intervengo... NVDA...(che ho aggiunto al mio paniere ... solo ed esclusivamente perchè interessa al prof... :D sebbene sia un parmigiano)....
.non è stata mazzuolata di + del sox... e non è del sox.... cmq tutto il sox è stato mazzuolato negli ultimi due gg
http://hackmachine.mine.nu/modules.php?name=HTML_USA_SOX_view
 
ora siamo cosi ma il denaro non accenna a rialzarsi ..mah.. sarà che mi sono fissato con i 13,90 circa :mmmm:
 

Allegati

  • st.GIF
    st.GIF
    13,7 KB · Visite: 167
ecco qua..

canisi ha scritto:
...scusa Antel c'è in rete qualche previsione o sentore di come sarà la trim di Nvidia???.... a parte le attese sugli utili, tranquillamente superate, gli ultimi due outlook furono giudicati troppo ottimistici ma furono centrati....nelle ultime due tre sedute è stata mazzuolata più degli indici di riferimento ...nasdaq e soxx....a seguito del downgrade di quelli che poi hanno upgradato Intel...


Nvidia (nasdaq: NVDA - news - people ) is set to announce results for the first quarter on Thursday. Analysts polled by Thomson First Call expect the graphics chipmaker to report earnings of 28 cents per share on sales of $661 million. In the year-ago period, Nvidia reported a profit of 18 cents per share on sales of $584 million.


Qui sotto dicono che il prezzo di Nvidia gia' riflette un forte 1 trimestre.target 27 dollari..


Nvidia Shares Already Reflect Strong Q1
Maya Roney, 05.10.06, 5:53 PM ET


RBC Capital Markets maintained a "sector perform" rating and $27 price target on Nvidia ahead of the company's fiscal first-quarter earnings announcement.

"Net, we believe Nvidia will again deliver strong performance this quarter, but believe that the current share price adequately reflects this strength," wrote analyst Steve Arthur in a report Wednesday.

The analyst sees potential further upside for Nvidia (nasdaq: NVDA - news - people ), but still prefers the risk-reward story for ATI Technologies (nasdaq: ATI - news - people ).

Nvidia has delivered very strong results in recent quarters, driving the stock up 260% over the past 12-months. ATI on the other hand is recovering from product missteps in the high-end desktop segment last summer, and Arthur expects to see strong earnings leverage driven by gross margin improvement over the next few quarters.

The analyst still expects Nvidia to report "solid" and "better-than-seasonal" first-quarter results, including revenue of $655 million, up 5% sequentially compared to the typical first-quarter slowdown following the holidays.

Improved gross margins should also be a "key driver for earnings improvement," Arthur said, estimating gross margins to be 40.8% in the first quarter versus 40.2% last quarter and 36.0% a year ago. As a result, he is forecasting for earnings-per-share to rise 3 cents sequentially to 29 cents.

Nvidia reports first-quarter results on Thursday after market close.
 
hackmachine ha scritto:
scusate se intervengo... NVDA...(che ho aggiunto al mio paniere ... solo ed esclusivamente perchè interessa al prof... :D sebbene sia un parmigiano)....
.non è stata mazzuolata di + del sox... e non è del sox.... cmq tutto il sox è stato mazzuolato negli ultimi due gg
http://hackmachine.mine.nu/modules.php?name=HTML_USA_SOX_view

.....beh ...guarda il benchmark con soxx ( non ne fa parte :bow: ma è un buon indice di riferimento)...nasdaq....e s&p ( del quale paniere nvidia fa parte)..
..negli ultimi due giorni è sotto......:yes:
 

Allegati

  • ScreenHunter035.jpg
    ScreenHunter035.jpg
    77,3 KB · Visite: 144
antelcat ha scritto:
Nvidia (nasdaq: NVDA - news - people ) is set to announce results for the first quarter on Thursday. Analysts polled by Thomson First Call expect the graphics chipmaker to report earnings of 28 cents per share on sales of $661 million. In the year-ago period, Nvidia reported a profit of 18 cents per share on sales of $584 million.


Qui sotto dicono che il prezzo di Nvidia gia' riflette un forte 1 trimestre.target 27 dollari..


Nvidia Shares Already Reflect Strong Q1
Maya Roney, 05.10.06, 5:53 PM ET


RBC Capital Markets maintained a "sector perform" rating and $27 price target on Nvidia ahead of the company's fiscal first-quarter earnings announcement.

"Net, we believe Nvidia will again deliver strong performance this quarter, but believe that the current share price adequately reflects this strength," wrote analyst Steve Arthur in a report Wednesday.

The analyst sees potential further upside for Nvidia (nasdaq: NVDA - news - people ), but still prefers the risk-reward story for ATI Technologies (nasdaq: ATI - news - people ).

Nvidia has delivered very strong results in recent quarters, driving the stock up 260% over the past 12-months. ATI on the other hand is recovering from product missteps in the high-end desktop segment last summer, and Arthur expects to see strong earnings leverage driven by gross margin improvement over the next few quarters.

The analyst still expects Nvidia to report "solid" and "better-than-seasonal" first-quarter results, including revenue of $655 million, up 5% sequentially compared to the typical first-quarter slowdown following the holidays.

Improved gross margins should also be a "key driver for earnings improvement," Arthur said, estimating gross margins to be 40.8% in the first quarter versus 40.2% last quarter and 36.0% a year ago. As a result, he is forecasting for earnings-per-share to rise 3 cents sequentially to 29 cents.

Nvidia reports first-quarter results on Thursday after market close.

......grazie!!!;) ;)

......27$ ehh...e ne quota già il 10% in più......quindi se non "STUPISCE" nuovamente con risultati "meravigliosi"....domani la violentano con metodo...beh almeno il Ceo, anche se non è mmerrikkano, parla bene l'inglese e non dovrebbero esserci Boz-inghippi con la lingua :p :p :p


Tutti gli uomini ......del presidente......;) ;) ;)



NVIDIA Executive Profiles
Jen_Hsun_Huang_thumb.jpg
Jen-Hsun Huang – Co-Founder, President, and Chief Executive Officer


shim_prpl.gif


Chris_Malachowsky_thumb.jpg
Chris A. Malachowsky – Co-Founder, NVIDIA Fellow, and Senior Vice President, Engineering and Operations

shim_prpl.gif


Jonah_Alben_thumb.jpg
Jonah M. Alben – Vice President, GPU Engineering


shim_prpl.gif


Marvin_Burkett_thumb.jpg
Marvin D. Burkett – Chief Financial Officer


shim_prpl.gif


Phil_Carmack_thumb.jpg
Philip J. Carmack – Senior Vice President, Handheld GPU Business Unit


shim_prpl.gif


Dwight_Diercks_thumb.jpg
Dwight Diercks – Vice President, Software Engineering


shim_prpl.gif


Jeffrey_Fisher_thumb.jpg
Jeffrey D. Fisher – Senior Vice President, GPU Business Unit


shim_prpl.gif


Frank_Fox_thumb.jpg
Frank Fox – Vice President, Digital Media Processor Engineering


shim_prpl.gif


Joseph_Greco_thumb.jpg
Joseph D. Greco – Vice President, VLSI Engineering


shim_prpl.gif


Michael_Hara_thumb.jpg
Michael W. Hara – Vice President, Investor Relations and Communications


shim_prpl.gif


Brian_Kelleher_thumb.jpg
Brian M. Kelleher – Senior Vice President, GPU Engineering


shim_prpl.gif


David_Kirk_thumb.jpg
David B. Kirk, Ph.D. – Chief Scientist


shim_prpl.gif


Tommy_Lee_thumb.jpg
Tommy Lee – Vice President, Systems and Application Engineering


shim_prpl.gif


Jay_Puri_thumb.jpg
Jay Puri – Senior Vice President, Worldwide Sales


shim_prpl.gif


David_Shannon_thumb.jpg
David M. Shannon – Senior Vice President, General Counsel and Secretary


shim_prpl.gif


Gopal_Solanki_thumb.jpg
Gopal Solanki – Senior Vice President, Platform Business Unit


shim_prpl.gif


George_Stelling_thumb.jpg
George H. Stelling – Vice President, Chief Information Officer


shim_prpl.gif


Scott_Sullivan_thumb.jpg
Scott P. Sullivan – Vice President, Human Resources


shim_prpl.gif


Daniel_Vivoli_thumb.jpg
Daniel F. Vivoli – Senior Vice President, Marketing
 
Ultima modifica:
canisi ha scritto:
.....beh ...guarda il benchmark con soxx ( non ne fa parte :bow: ma è un buon indice di riferimento)...nasdaq....e s&p ( del quale paniere nvidia fa parte)..
..negli ultimi due giorni è sotto......:yes:

..si si.. ho scritto male.... non volevo dire che non ha senso confrontarla con il sox... volevo dire che tutto il settore semi e affini è down negli ultimi due gg..
 
Ribuongiorno a tutti! Grazie Antelcat

Cancellato il precedente saluto perché Antel non ha voluto lasciarci senza il giornale neanche oggi OK! :clap:
 
Indietro