sto pensando di passare all'apple...

lutrinc ha scritto:
io un MAC manco se me lo regalano :no:

se te lo dovessero regalare, applica la tecnica del regalo riciclato e bai-passalo a me senza problemi :yes:
 
lutrinc ha scritto:
io un MAC manco se me lo regalano :no:

Azzz, per il tuo primo messaggio hai scelto proprio un'affermazione che rimarrà scolpita nei secoli.
 
save02 ha scritto:
Avevo messo gli occhi proprio sul G4, proprio per il prezzo molto accessibile

MacMini immagino.
Prendilo, non te ne pentirai.
 
Scusami neuromante ma io nella legalità non resto.
Non perchè mi piaccia parlare di crack o serial ma perchè e' una realtà di fatto:la maggior parte degli utenti scarica crack e serial così come tanta gente(non tutte ma la maggior parte) in questo forum(probabilmente lo nega)
Questo ti da la possibilità di utilizzare qualsiasi programma a costo zero.Il pacchetto mac ti darà tutto quel che dici ma rimane limitato rispetto alle possibilità di utilizzo con il pc.
Lo stesso tizio di cui ti ho quotato il discorso e che fa musica diceva:
Non ho il mac ma ho:
amd 64 x2 4400
ram corsair a bassa latenza 4gb
due hd raptor 150 gb messi in raid più due hd da 300gb wd sata2(arrivava ai 900gb)

non mi sembra che oggi non possa lavorare con questo sistema e con windows xp sp2...anzi!

per quanto riguarda il discorso p2p???
Io non so come si comporta mac con p2p ma perchè questo tizio diceva che il p2p è impossibile da fare con il mac???
Abbiamo toccato un'altra parte importante.....un valore per la maggior parte degli utilizzatori di pc.
Che tu sappia,è vero?
 
Ultima modifica:
mah, io mi chiedo che senso abbia scaricare utilizzare una copia pirata per Office (che difficilmente utilizzerari al pieno delle sue potenzialità) quando apple ti da gratuito Appleworks che soddisfa il 95% delle necessità di un comune utente.
Che senso ha scaricarsi cubase per fare musica quando apple ti da gratuitamente garage band.
Che senso ha scarcarsi programmi di montaggio video quando apple ti da gratuitamente Imovie per i montaggi e Idvd per fare i dvd.

E ti assicuro che sono programmi che su un modesto Macmini da 400 eruo girano a meraviglia, sono ultraintuitivi e la tua produttività aumenta inmodo esponenziale rispeto al pc.

Capisco le tue diffidenze ma sinceramente i Mac si devono provare per apprezzarli veramente.
Ed io mi incacchio quando nei supermercati vedo portatili xp accessi e pasticiabili mentre i mac sono spenti dentro una vetrina chiusa...

Poi tu mi fai il paragone con il tuo pc con 4gb di ram... ci mancherebbe che xp non ci giri bene... ma quanto hai sborsato?
 
neuromante ha scritto:
Forse la semplicità di utilizzo?
Forse perchè non si impalla mai?
Forse perchè non devi spendere migliaia di euro per avere una stazione di montaggio decente?
Forse perchè Imovie è già preinstallato?
Forse perchè su mac trovi OsX che è una roccia?
Forse perchè funziona?
Forse perchè trovi così tante features che non vedranno mai la luce neanche su Vista?
Dacci un'occhiata, solo spotlight vale 1000 xp
Ma chi ha detto che sia peggio di XP?!? Su un PC non sei mica obbligato ad installare XP, io ho la ubuntu per esempio che quanto a funzionalità e versatilità al macosx gli cresce una spanna.

Il fatto di aver preistallato imove non lo vedo come un gran vantaggio... :rolleyes:


A livello HW con l'apple hai sempre meno funzionalità e meno versatilità di un pc che costi 30% in meno. Non hanno senso secondo me i mac.

Che sia "brutto" o meno ripeto che non ha nessuna importanza, non si stà parlando di donne ma di oggetti che devono solo funzionare, e comunque confrontalo con questo qua per esempio:
http://www1.euro.dell.com/content/products/features.aspx/inspn_630m?c=it&cs=itdhs1&l=it&s=dhs
Questo è brutto?!? Guarda che rapporto qualità/prezzo, non c'è paragone gli apple dal punto di vista funzionale hanno dei prezzi fuori mercato, rimangono in carreggiata solo per questioni di design che secondo me valgono zero quando si parla di pc.
 
io non ho sborsato niente perchè con il mio xp mi basta 1 gb di ram e un pentium 4 fsb 800 da 2.8ghz

L'altro ragazzo non lo so......non sono io che si mette 4 gb su un pc.
il p2p per office???????
Naa..........ed io che credevo che ci fossero gli mp3 ed i file avi sui circuiti p2p.
 
ho da poco comprato un portatile mac (iboog g4 ) è stata la mia migliore scelta in tema di informatica....
è semplicemente fantastico, stabile intuitivo ed efficiente...
ora quando vedo windows mi viene la nausea...
inoltre mi connetto con l'umts e posso fare trading on line tranquillamente...
 
Io non comprerei Apple

A maggior ragione adesso che stanno saltando il fosso entrando nel tanto odiato mondo comune col passaggio ai processori Intel : è stata ammessa l'inferiorità dei Motorola, per anni smentita con benchmark posticci inventati ad hoc per rassicurare la clientela ( ora lo stesso Steve Jobs ha detto che la nuova architettura sarebbe quattro volte più veloce del migliore dei vecchi G5 : benvenuto ! ).

Per ora appare finalmente chiaro quanto costino di più : un MacBook con configurazione simile, per esempio, ad un Asus costa circa di 1100€ in più.

Quanto a compatibiltà tra periferiche e varietà di software ( anche in bundle ) ogni commento è superfluo, perchè è sotto gli occhi di tutti e non c'è funambolismo retorico che tenga.

E' rimasta solo la storia della stabilità e velocità del sistema operativo, ma fra poco forse saranno direttamente confrontabili con le stesse applicazioni ( è chiaro che per ora la Apple ha interesse che non lo siano ).

Infine, tutti i programmi non ricompilati per la nuova architettura Apple utilizzano un emulatore ( addio prestazioni ), mentre in windows il software è nativo e ottimizzato su istruzioni particolari dei chip Intel. E c'è da sottolineare che mentre i MAC stanno ancora cercando di diminuire il gap di prestazioni sui 32 bit, il mondo windows sta già migrando verso processori e sistemi a 64 bit.
 
MicioSimoncini ha scritto:
A maggior ragione adesso che stanno saltando il fosso entrando nel tanto odiato mondo comune col passaggio ai processori Intel : è stata ammessa l'inferiorità dei Motorola, per anni smentita con benchmark posticci inventati ad hoc per rassicurare la clientela ( ora lo stesso Steve Jobs ha detto che la nuova architettura sarebbe quattro volte più veloce del migliore dei vecchi G5 : benvenuto ! ).

Per ora appare finalmente chiaro quanto costino di più : un MacBook con configurazione simile, per esempio, ad un Asus costa circa di 1100€ in più.

Quanto a compatibiltà tra periferiche e varietà di software ( anche in bundle ) ogni commento è superfluo, perchè è sotto gli occhi di tutti e non c'è funambolismo retorico che tenga.

E' rimasta solo la storia della stabilità e velocità del sistema operativo, ma fra poco forse saranno direttamente confrontabili con le stesse applicazioni ( è chiaro che per ora la Apple ha interesse che non lo siano ).

Infine, tutti i programmi non ricompilati per la nuova architettura Apple utilizzano un emulatore ( addio prestazioni ), mentre in windows il software è nativo e ottimizzato su istruzioni particolari dei chip Intel. E c'è da sottolineare che mentre i MAC stanno ancora cercando di diminuire il gap di prestazioni sui 32 bit, il mondo windows sta già migrando verso processori e sistemi a 64 bit.


si ma gli stessi rivenditori mac dicono che per i nuovi pc con processori intel per raggiungere la stabilità dei "vecchi" con motorola, dovra passare un poco di tempo...
 
Incominciamo a correggere qualche errore

MicioSimoncini ha scritto:
A maggior ragione adesso che stanno saltando il fosso entrando nel tanto odiato mondo comune col passaggio ai processori Intel : è stata ammessa l'inferiorità dei Motorola, per anni smentita con benchmark posticci inventati ad hoc per rassicurare la clientela ( ora lo stesso Steve Jobs ha detto che la nuova architettura sarebbe quattro volte più veloce del migliore dei vecchi G5 : benvenuto ! ).

I Motorola non sono montati sui mac da anni, i processori montati sui mac, con gli interl, sono Ibm.
Gli intel core duo sono 4 volte più veloci dei g4 e non dei g5.

MicioSimoncini ha scritto:
Quanto a compatibiltà tra periferiche e varietà di software ( anche in bundle ) ogni commento è superfluo, perchè è sotto gli occhi di tutti e non c'è funambolismo retorico che tenga.

Ogni commento è superfluo perchè il soft che apple da in bundle con il mac è veramente notevole ed utilizzabile con profitto al contrario di quello con il pc. Prova a montare un filmato video con quelo che è preinstallato su xp e poi ci facciamo una risata.

MicioSimoncini ha scritto:
E' rimasta solo la storia della stabilità e velocità del sistema operativo, ma fra poco forse saranno direttamente confrontabili con le stesse applicazioni ( è chiaro che per ora la Apple ha interesse che non lo siano ).

Che unix sia più stabile che xp non è una leggenda

MicioSimoncini ha scritto:
Infine, tutti i programmi non ricompilati per la nuova architettura Apple utilizzano un emulatore ( addio prestazioni ), mentre in windows il software è nativo e ottimizzato su istruzioni particolari dei chip Intel. E c'è da sottolineare che mentre i MAC stanno ancora cercando di diminuire il gap di prestazioni sui 32 bit, il mondo windows sta già migrando verso processori e sistemi a 64 bit.

Dire che in windows il software è ottimizzato per il procesore è una bestialità.
Abbiamo fior fiori di chip intel e amd che sono castrati dal so e dai soft.

Se poi dai un'occhiata ai siti dei produttori soft mac vedrai che già gran parte dei programmi sono già in versione universal e la transizione sarà terminaa a breve.
In quanto all'emulazione tengo a precisare che rosetta opera in modo totalmente trasparente, ovvio che non avrai la velocità di un programma nativo ma l'usabilità non è assolutamente compromessa, come è dimostrato dai benchmark.

E poi scusa, come fai a criticare il mondo mac visto che non lo conosci assolutamente?
 
ciquta ha scritto:
Ma chi ha detto che sia peggio di XP?!? Su un PC non sei mica obbligato ad installare XP, io ho la ubuntu per esempio che quanto a funzionalità e versatilità al macosx gli cresce una spanna.

Non conosco ubuntu e quindi nonmi azzardo a dare giudizi.
Il vantaggio di osx è quello di offrire la stabiità di linux con un'interfaccia assolutamente user friendly e senza la necessità di competenze tecniche sia per l'utilizzo che per l'installazione.

ciquta ha scritto:
Il fatto di aver preistallato imove non lo vedo come un gran vantaggio... :rolleyes:

Cioè non ha senso che apple ti dia in bundle il 95% del software che un utente medio utilizza? E che questo software sia di ottima qualità?

Visto che stiamo parlando di Imovie te lo chiedo per piacere, non per senso di sfida, dai un'occhiata a quello che puoi farci e come lo puoi fare

http://www.apple.com/it/ilife/imovie/
http://www.apple.com/it/ilife/imovie/features/effects.html

dai anche un'occhiata ai filmati

http://www.apple.com/it/ilife/quicktour/imovie/

ciquta ha scritto:
A livello HW con l'apple hai sempre meno funzionalità e meno versatilità di un pc che costi 30% in meno. Non hanno senso secondo me i mac.

Ripeto, quello che conta è il connubio hard e soft

ciquta ha scritto:
Che sia "brutto" o meno ripeto che non ha nessuna importanza, non si stà parlando di donne ma di oggetti che devono solo funzionare, e comunque confrontalo con questo qua per esempio:
http://www1.euro.dell.com/content/products/features.aspx/inspn_630m?c=it&cs=itdhs1&l=it&s=dhs
Questo è brutto?!? Guarda che rapporto qualità/prezzo, non c'è paragone gli apple dal punto di vista funzionale hanno dei prezzi fuori mercato, rimangono in carreggiata solo per questioni di design che secondo me valgono zero quando si parla di pc.

Un ibok lo porti a casa con 1000 euro e ti da un'autonomia, reale, di 4 ore. Anche sotto il massimo carico, non senti le ventole. e questi sono due aspetti importanti per un notebook.

Con questo non voglio sparlare tanto per farlo di dei pc. Ma è difficile negare, per chi ha usato entrambi i so, che i mac hanno dei vantaggi non trascurabili.
 
Ho visto imovie, ma credi davvero che per piattaforma linux non esistano sw altrettanto validi? E per win ancora di più..


Comunque per quanto tentiate di giustificare il costo la domanda che vi porgo è: "Se quei cosi non avessero una particolare cura del design li comprereste comunque allo stesso prezzo?"
Io sono convinto che non ne verrebbero venduti nemmeno la decima parte, quindi è ovviamente una questione estetica e non funzionale, di conseguenza è inutile disquisire troppo dell'aspetto tecnico.

Di certo per un utente medio con competenze mediocri e tanti soldi da buttare è indubbiamente il miglior acquisto, ma per un utente con competenze e necessità superiori non c'è confronto: i pc sono più versatili, più flessibili e più economici, anche da upgradare.
 
Gli unici errori da correggere sono i tuoi...

Che i Motorola non siano montati da anni lo dici tu....

Sui G5 hai ragione, è solo dalle 2 alle 3 volte più veloce.....( e quello che vedi è il sito ufficiale Apple ).

Sul software non ti rispondo, perchè hai ragione tu quando dici che ci facciamo una risata...

Per finire, se parli di usabilità dell'emulazione è un conto, se parli di benchmark è un altro....

Per la stabilità e integrazione hard-soft ti rimando a quello che ho già scritto prima, perchè non amo ripetermi.

Che io non conosca le cose che affermo è una tua personale argomentazione.

Ripigliati, Neuro....che nessuno ce l'ha con te......per me puoi comprare quello che vuoi.
 

Allegati

  • Mac.jpg
    Mac.jpg
    107,7 KB · Visite: 95
SEcondo me neuromante sulla stabilità sbagli tutto, io con il pc ci lavoro pesantemente con decine di programmi aperti e 2 virtualizzazioni e non fa una piega e di programmi installati ne ho veramente tanti...

Che il mondo linux sia + stabile di wxp è tutto da vedere ... Considerando poi che su xp ci attacchi di tutto, sulle altre piattaforme no...

Poi che apple sia forte in certi settori etc non si discute, pc e mac sono cmq macchine diverse e solo parzialmente confrontabili

Poi per chi fa trading il mac diventa una scelta molto difficile, soprattutto se usa piattaforme specializzate (realtick visual trading e compagnia)
 
MicioSimoncini ha scritto:
Sul software non ti rispondo, perchè hai ragione tu quando dici che ci facciamo una risata...

Mah, non lo so, paragonare Imovie a windows movie maker...

MicioSimoncini ha scritto:
Ripigliati, Neuro....che nessuno ce l'ha con te......per me puoi comprare quello che vuoi.

Le mie considerazioni, personali, derivano dall'utilizzo quotidiano di entrambi i so.
 
Wild Weasel ha scritto:
SEcondo me neuromante sulla stabilità sbagli tutto, io con il pc ci lavoro pesantemente con decine di programmi aperti e 2 virtualizzazioni e non fa una piega e di programmi installati ne ho veramente tanti...

Io penso che per un utilizzatore normale osx da molti meno problemi di xp.
Imho per sfruttare xp bisogna avere un minimo di conoscenze tecniche.

Wild Weasel ha scritto:
Poi che apple sia forte in certi settori etc non si discute, pc e mac sono cmq macchine diverse e solo parzialmente confrontabili

Vero, anche se qello che conta è la produttività.
Ha senso risparmiare sull'hw se poi vai a aspendere una barca di soldi in assistenza?

Wild Weasel ha scritto:
Poi per chi fa trading il mac diventa una scelta molto difficile, soprattutto se usa piattaforme specializzate (realtick visual trading e compagnia)

Vero, infatti per me osx è adatto per chi non ha esigenze specifiche. In particolari settori xp è na scelta obbligata.
 
ciquta ha scritto:
Comunque per quanto tentiate di giustificare il costo la domanda che vi porgo è: "Se quei cosi non avessero una particolare cura del design li comprereste comunque allo stesso prezzo?"
Io sono convinto che non ne verrebbero venduti nemmeno la decima parte, quindi è ovviamente una questione estetica e non funzionale, di conseguenza è inutile disquisire troppo dell'aspetto tecnico.

Il desgine non è tutto ma è comunqe un fattore importante.
Altrimenti sulle nostre strade vedremmo girare solo renault logan.

E comunque Apple non è solo design.
Prendi un media center pc, tutti quelli che ho visto nn costano meno di 1000 euro e sono dei barconi, prendi un macmini, 650euro e si integra molto meglio nell'ambiente.

ciquta ha scritto:
Di certo per un utente medio con competenze mediocri e tanti soldi da buttare è indubbiamente il miglior acquisto, ma per un utente con competenze e necessità superiori non c'è confronto: i pc sono più versatili, più flessibili e più economici, anche da upgradare.

E dici poco, guarda che non tutti hanno ore da dedicare a lettura di forum e riviste specializzate.
Sull'economicità poi ho qualche dubbio, il costo minore dell'hw spesso è compensato e superato dalle competenze che uno deve avere (tempo speso per formarsi) o per i tecnici specializzati cui appoggiarsi (che costano).


Bello, mi sembra di essere tornato alle vecchie partigianerie Spectrum vs C64
:D :D :D
 
Sul design comunque è vero e concordo con te e Bobo : sono belli ed eleganti ed è indubbio che la mela ha un certo fascino.

Ovviamente avevo un C64.... :D
 
Indietro