Stoltenberg: la decisione di far entrare l'ucraina nella nato e' stata presa nel 2008

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.368
Punti reazioni
2.897
https://www.nato.int/cps/en/natohq/opinions_209356.htm

IUbv3QR.png


Ma tanto e' tutta colpa dello Zio. :clap:

Backup
https://web.archive.org/web/20221126085158/https://www.nato.int/cps/en/natohq/opinions_209356.htm

Anticipo blackm ...

Quindi?
E allora?

:asd:
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.750
Punti reazioni
3.312

Esatto, e allora? E' volontaria o no l'adesione alla NATO? E' volontario o no allontanarsi da un regime criminale di un dittatore?
O è legittimo invadere l'Ucraina perchè vuole fare i quazzi suoi e stare con l'Occidente per difendersi dalla Russia criminale?
Ma si può stare sempre dalla parte sbagliata Sir? Ma sempre sempre? Sempre con l'IRan, sempre con la Cina, sempre con la Siria, sempre sempre sempre dalla parte sbagliata? Ma dove caz vivi tu??? Ma possibile stare sempre dalla parte del nemico, ma che è? Un disturbo psicologico? :D Che ti hanno fatto Sir? Sei diventato povero? Ti preoccupi così tanto degli altri popoli? Non vedi l'ora che ci sia un mondo multipolare di ***** dominato dalle dittature islamiche e comuniste? Ma che cazz ti è successo??? :D
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.750
Punti reazioni
3.312
E allora l'Estonia? E allora la Lituania? E allora la Lettonia? E allora l'Ungheria? E allora la Romania?
Ma ti rendi conto che TUTTI SCHIFANO LA RUSSIA O NO???? :wall:
 

gioviale56

Nuovo Utente
Registrato
10/1/06
Messaggi
16.872
Punti reazioni
384
E allora l'Estonia? E allora la Lituania? E allora la Lettonia? E allora l'Ungheria? E allora la Romania?
Ma ti rendi conto che TUTTI SCHIFANO LA RUSSIA O NO???? :wall:


Vogliono i soldi degli americani...Ci vuol poco a capire il perchè.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.368
Punti reazioni
2.897
E allora l'Estonia? E allora la Lituania? E allora la Lettonia? E allora l'Ungheria? E allora la Romania?
Ma ti rendi conto che TUTTI SCHIFANO LA RUSSIA O NO???? :wall:

E allora Cuba e il Venezuela? Se entrano nell'alleanza simil-NATO che ha anche la russia
con alcuni paesi limitrofi (tipo la bielorussia), noi ce ne stiamo buoni?
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.544
Punti reazioni
361
Vogliono i soldi degli americani...Ci vuol poco a capire il perchè.

L'Italia ha MANGIATO TANTO con l'aiuto degli anglo-americani...
L'Ucraina è sempre stata vessata dalla russia...

Basta vedere il diverso tenore di vita dal 1945 in poi tra queste 2 nazioni...
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.750
Punti reazioni
3.312
E allora Cuba e il Venezuela? Se entrano nell'alleanza simil-NATO che ha anche la russia
con alcuni paesi limitrofi (tipo la bielorussia), noi ce ne stiamo buoni?

No, perchè la ***** e la cioccolata non sono la stessa cosa Siiiiiiiiiiiiir porca miseriaaaaaaaa :wall:
Il FO**UTO COMUNISMO non è la stessa cosa della democrazia, hai capito o no???
Se si espande l'URSS NON E' LA STESSA FO**UTISSIMA COSA!!!!!!!!! Porc.... :wall:

Ma perchè mi devi fare *********???? Perchè???? :D
PERCHE'?

Perchè devi sempre stare col nemico, perchè?!?! Dimmelo, ti prego!!!! Dimmeloooooooooooo :D :D
 

lorenzov1963

RdC?! A Lavorare!
Sospeso dallo Staff
Registrato
30/7/08
Messaggi
29.307
Punti reazioni
1.028
E allora l'Estonia? E allora la Lituania? E allora la Lettonia? E allora l'Ungheria? E allora la Romania?
Ma ti rendi conto che TUTTI SCHIFANO LA RUSSIA O NO???? :wall:

La Polonia, la Cechia etcetc ... C'è la fila per venire da noi .. :)
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.544
Punti reazioni
361
L'ITALIA HA MANGIATO TANTO TANTO...con l'appoggio degli anglo-americani da quando la cricca dei savoia ha compreso che bisognava cacciare il duce, che aveva fatto precipitare il paese nel baratro e bisognava allearsi con gli anglo-americani.

ANDATE A VEDERE IL DIVERSO TENORE DI VITA TRA ITALIA E UCRAINA...
 

torre1

Un passo alla volta
Registrato
15/5/08
Messaggi
45.011
Punti reazioni
2.708

Cose note, l'avevo già riportato recentemente in un mio post. Peccato che dal 2008 l'Ucraina sta aspettando di entrare, e tra i principali sostenitori del rinvio ci sono stati proprio gli stati uniti, a dimostrazione, se ce ne fosse ancora bisogno, che Putin non rischiava un bel niente, nessun missile atomico e nessuna base nato in ucraina erano previste a breve e medio termine.

Putin non poteva tollerare il modello occidentale vetusto, decadente e marcio (lo pensano sia lui sia il suo socio cinese) così alle porte del suo impero e così desiderato, malgrado tutte le sue imperfezioni, proprio da chi, secondo Putin, doveva far per forza parte dell'impero russo (vedi triadi Ucraina, Bielorussia e Russia riunite, ma sotto il controllo russo)
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.544
Punti reazioni
361
GLI ITALIANI HANNO MANGIATO TANTO CON L'ARRIVO DEGLI ANGLO-AMERICANI.
Qualcuno miope si vergogna di ammetterlo però...
 

Infinity76

Nuovo Utente
Registrato
17/2/21
Messaggi
1.844
Punti reazioni
306
La continua espansione della Nato porterà alla disintegrazione della Nato stessa: troppi paesi diversi con interessi contrapposti. Lo si vede già ora con la Turchia che ci soffia i giacimenti nel Mediterraneo con la minaccia militare. Ma che alleanza è?
 

torre1

Un passo alla volta
Registrato
15/5/08
Messaggi
45.011
Punti reazioni
2.708
E allora Cuba e il Venezuela? Se entrano nell'alleanza simil-NATO che ha anche la russia
con alcuni paesi limitrofi (tipo la bielorussia), noi ce ne stiamo buoni?

Peccato che a Cuba gli USA ai tempi di Kennedy iniziarono a fare sul serio solo dopo aver visto installate a cuba le rampe di lancio rivolte verso gli stati uniti, cosa di cui in ucraina non si vedeva l'ombra e in un periodo storico in cui la stragrande maggioranza dei componenti dell'UE tutto volevano meno che qualcosa che rovinasse i loro affari commerciali con la russia

Trova argomenti più convincenti Sir, mica ti diamo retta solo perché sei nobile ed aristocratico ...... :p
 

lorenzov1963

RdC?! A Lavorare!
Sospeso dallo Staff
Registrato
30/7/08
Messaggi
29.307
Punti reazioni
1.028

https://www.france24.com/en/live-ne...ends-2008-decision-to-block-ukraine-from-nato

Precisiamo un pò meglio:

Più di una volta, più di una volta che questa guerra è colpa dei tedeschi e dei francesi (o perlomeno hanno una grave responsabilità)

Gli USA spingevano per fare entrare l' Ucraina e la Germania si oppose fermamente ( ... gas ....) UK ed Italia + Francia avevano timore di irritare Putin ...

Peraltro Merkel tuttora difende le sue scelte -folli- A quel livello con gli USA cheun giorno si ed uno anche che ti dicevano di non fare il NS2 che era pericoloso...



Berlin (AFP) – Former German chancellor Angela Merkel on Monday defended her 2008 decision to block Ukraine from immediately joining NATO, rejecting President Volodymyr Zelensky's criticism as Russia's invasion clouds her 16-year legacy.

Zelensky in a night-late address had described as a "miscalculation" a Franco-German-led decision at the NATO summit in Bucharest to not admit his country to the alliance despite a push from the United States.

"I invite Ms Merkel and Mr (Nicolas) Sarkozy to visit Bucha and see what the policy of concessions to Russia has led to in 14 years," he said, referring to the alleged atrocities against Ukrainian civilians by Russian troops that world powers have described as "war crimes".

The Ukrainian president also accused the European leaders of seeking to appease Russia with their stance then.

But Merkel in a short statement issued by her spokeswoman said she "stands by her decisions in relation to the 2008 NATO summit in Bucharest".

"In view of the atrocities uncovered in Bucha and other places in Ukraine, all efforts by the government and the international community to stand by Ukraine's side and to bring an end to Russia's barbarism and war against Ukraine have the former chancellor's full support," added the spokeswoman.

Germany had deemed it too early for Ukraine to join NATO in 2008 because it found that the political conditions were not met at that point.

Merkel, who retired from politics late last year after four consecutive terms in power, had once been hailed as the leader of the free world.

But Russian President Vladimir Putin's war on Ukraine has exposed flaws in her legacy, with critics saying she left Germany and Europe vulnerable with her detente policy towards the Kremlin leader.

'Mistake'
Under particular scrutiny is Germany's reliance on Russian energy, which made up 36 percent of its gas imports in 2014 but which rose to 55 percent by the time of the February 24 invasion.

The dependence on Russian power has left Berlin saying it is unable to follow a call by the US and other allies to impose a full energy embargo on Moscow.

President Frank-Walter Steinmeier, who served as foreign minister in two of Merkel's cabinets, on Monday admitted that he made a "mistake" in pushing for Nord Stream 2, the controversial pipeline built to double Russian gas imports to Germany.

"My adherence to Nord Stream 2 was clearly a mistake. We were holding on to bridges that Russia no longer believed in and from which our partners had warned us about," he said, according to German media reports.

The United States and EU members like Poland had deeply opposed the 10-billion-euro ($12 billion) pipeline which bypasses Ukraine, depriving Kyiv of gas transit fees.

After obstinately defending it through its construction, Germany finally put the project on ice following Russia's invasion of Ukraine.

Like Merkel, Steinmeier has come under fire over the pipeline project. His Social Democrats in particular have over the years pushed for closer ties with Russia.

Merkel's predecessor Gerhard Schroeder, a Social Democrat, has refused to quit key posts at Russian energy giants Rosneft and Gazprom despite Putin's war on Ukraine.

Admitting his miscalculation, Steinmeier said his "assessment was that Vladimir Putin would not accept the compete economic, political and moral ruin of his country for his imperial madness."

"Like others, I was wrong."



E' evidente che se fosse entrata in NATO nulla sarebbe accaduto - avremmo tutti diversificato - Putin non sarebbe stato una minaccia per nessuno...Quindi NON è solo colpa dello "Zio" ma anche di Merkel / Francia.
 

lorenzov1963

RdC?! A Lavorare!
Sospeso dallo Staff
Registrato
30/7/08
Messaggi
29.307
Punti reazioni
1.028
La continua espansione della Nato porterà alla disintegrazione della Nato stessa: troppi paesi diversi con interessi contrapposti. Lo si vede già ora con la Turchia che ci soffia i giacimenti nel Mediterraneo con la minaccia militare. Ma che alleanza è?

Mah... tu dici? intanto la paura nucleare russa sta incrementando il numero di nazioni che aderiscono.. quindi?
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.750
Punti reazioni
3.312
Ma veramente questi treddi sono senza senso.
Come se uno fosse un Francese degli anni 30 e dicesse "beh hai visto? La Polonia vuole stare con le democrazie invece che con Hitler". COme se fosse un affronto. Come se fosse una cosa sbagliata.
Ma si può ragionare in questo modo? Per uno che è nato qui, ha vissuto qui, non è mai stato sotto una dittatura comunista, ha prosperato, ha studiato, si è arricchito...e passa le giornate a giustificare l'espansione della Russia e ad auspicare un mondo multipolare di melma dove comanderà la Cina Comunista.

Sir...ma veramente, ci sei o ci fai per trollarmi senza pietà? Almeno in privato dimmelo :D
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.368
Punti reazioni
2.897
E allora l'Estonia? E allora la Lituania? E allora la Lettonia? E allora l'Ungheria? E allora la Romania?
Ma ti rendi conto che TUTTI SCHIFANO LA RUSSIA O NO???? :wall:

L'unica cosa che conta sono i soldi. La parte degli ucraini che voleva a tutti i costi entrare nell'UE
secondo te lo faceva perche' poi in 20 anni avrebbero migliorato dal punto di vista economico,
o lo faceva perche' avrebbe avuto il diritto di andare ovunque in UE senza visto?

Se la russia fosse ricca come la Cina i rapporti sarebbero diversi.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.368
Punti reazioni
2.897
No, perchè la ***** e la cioccolata non sono la stessa cosa Siiiiiiiiiiiiir porca miseriaaaaaaaa :wall:
Il FO**UTO COMUNISMO non è la stessa cosa della democrazia, hai capito o no???
Se si espande l'URSS NON E' LA STESSA FO**UTISSIMA COSA!!!!!!!!! Porc.... :wall:

Ma perchè mi devi fare *********???? Perchè???? :D
PERCHE'?

Perchè devi sempre stare col nemico, perchè?!?! Dimmelo, ti prego!!!! Dimmeloooooooooooo :D :D

Tutte ******te. La devi finire con ste fregnacce de "muuu democrazia". Non gliene frega niente della democrazia
agli USA. Gli interessa solo se fai parte dell'impero o no. Se sei fuori dall'impero sei nemico. Se sei nell'impero
e vuoi uscire .... colpo di stato. Il resto sono fregnacce.

Quindi si, e' la stessa cosa. Se vuoi avere un minimo di credibilita', devi dire che e' diritto di cuba
mettere, se vuole, le basi russe ad un tiro di schioppo da miami.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.368
Punti reazioni
2.897
Peccato che a Cuba gli USA ai tempi di Kennedy iniziarono a fare sul serio solo dopo aver visto installate a cuba le rampe di lancio rivolte verso gli stati uniti, cosa di cui in ucraina non si vedeva l'ombra e in un periodo storico in cui la stragrande maggioranza dei componenti dell'UE tutto volevano meno che qualcosa che rovinasse i loro affari commerciali con la russia

Trova argomenti più convincenti Sir, mica ti diamo retta solo perché sei nobile ed aristocratico ...... :p

Veramente prima della crisi di Cuba c'e' stata la baia dei porci.
 

Sir Wildman

The White Knight
Registrato
21/6/03
Messaggi
86.368
Punti reazioni
2.897
https://www.france24.com/en/live-ne...ends-2008-decision-to-block-ukraine-from-nato

Precisiamo un pò meglio:

Più di una volta, più di una volta che questa guerra è colpa dei tedeschi e dei francesi (o perlomeno hanno una grave responsabilità)

Gli USA spingevano per fare entrare l' Ucraina e la Germania si oppose fermamente ( ... gas ....) UK ed Italia + Francia avevano timore di irritare Putin ...

Peraltro Merkel tuttora difende le sue scelte -folli- A quel livello con gli USA cheun giorno si ed uno anche che ti dicevano di non fare il NS2 che era pericoloso...



Berlin (AFP) – Former German chancellor Angela Merkel on Monday defended her 2008 decision to block Ukraine from immediately joining NATO, rejecting President Volodymyr Zelensky's criticism as Russia's invasion clouds her 16-year legacy.

Zelensky in a night-late address had described as a "miscalculation" a Franco-German-led decision at the NATO summit in Bucharest to not admit his country to the alliance despite a push from the United States.

"I invite Ms Merkel and Mr (Nicolas) Sarkozy to visit Bucha and see what the policy of concessions to Russia has led to in 14 years," he said, referring to the alleged atrocities against Ukrainian civilians by Russian troops that world powers have described as "war crimes".

The Ukrainian president also accused the European leaders of seeking to appease Russia with their stance then.

But Merkel in a short statement issued by her spokeswoman said she "stands by her decisions in relation to the 2008 NATO summit in Bucharest".

"In view of the atrocities uncovered in Bucha and other places in Ukraine, all efforts by the government and the international community to stand by Ukraine's side and to bring an end to Russia's barbarism and war against Ukraine have the former chancellor's full support," added the spokeswoman.

Germany had deemed it too early for Ukraine to join NATO in 2008 because it found that the political conditions were not met at that point.

Merkel, who retired from politics late last year after four consecutive terms in power, had once been hailed as the leader of the free world.

But Russian President Vladimir Putin's war on Ukraine has exposed flaws in her legacy, with critics saying she left Germany and Europe vulnerable with her detente policy towards the Kremlin leader.

'Mistake'
Under particular scrutiny is Germany's reliance on Russian energy, which made up 36 percent of its gas imports in 2014 but which rose to 55 percent by the time of the February 24 invasion.

The dependence on Russian power has left Berlin saying it is unable to follow a call by the US and other allies to impose a full energy embargo on Moscow.

President Frank-Walter Steinmeier, who served as foreign minister in two of Merkel's cabinets, on Monday admitted that he made a "mistake" in pushing for Nord Stream 2, the controversial pipeline built to double Russian gas imports to Germany.

"My adherence to Nord Stream 2 was clearly a mistake. We were holding on to bridges that Russia no longer believed in and from which our partners had warned us about," he said, according to German media reports.

The United States and EU members like Poland had deeply opposed the 10-billion-euro ($12 billion) pipeline which bypasses Ukraine, depriving Kyiv of gas transit fees.

After obstinately defending it through its construction, Germany finally put the project on ice following Russia's invasion of Ukraine.

Like Merkel, Steinmeier has come under fire over the pipeline project. His Social Democrats in particular have over the years pushed for closer ties with Russia.

Merkel's predecessor Gerhard Schroeder, a Social Democrat, has refused to quit key posts at Russian energy giants Rosneft and Gazprom despite Putin's war on Ukraine.

Admitting his miscalculation, Steinmeier said his "assessment was that Vladimir Putin would not accept the compete economic, political and moral ruin of his country for his imperial madness."

"Like others, I was wrong."



E' evidente che se fosse entrata in NATO nulla sarebbe accaduto - avremmo tutti diversificato - Putin non sarebbe stato una minaccia per nessuno...Quindi NON è solo colpa dello "Zio" ma anche di Merkel / Francia.

O semplicemente la guerra sarebbe scoppiata prima.