storno salutare o inversione definitiva?

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

fibra

Nuovo Utente
Registrato
21/8/01
Messaggi
411
Punti reazioni
18
Facendo le dovute considerazioni e dando un'occhiata ai grafici mi sembra che in europa si è presa la strada dell'inversione, difficile ancora dirlo per gli indici americani che ancora sembrano barcollare sulle trendline (almeno per il DOW e l'S&P)
Personalmente tiferei più per uno storno salutare e un paio di mesetti di lateralizzazione piuttosto che pensare ad un'inversione.
Anche i dati che sono usciti farebbero propendere per uno storno messo in atto dai dati di inflazione e dalla caduta delle materie prime.

A voi ulteriori commenti
 
cmq vada un rimbalzone è dietro l'angolo OK!

almeno spero :confused:
 
Next-One ha scritto:
cmq vada un rimbalzone è dietro l'angolo OK!

almeno spero :confused:


Il rimbalzone è relativo, bisogna capire se è quello che serve per uscire definitivamente dalla borsa o restare....
 
Dal mio punto di vista si tratta di un bello storno. Quanto avevamo recuperato dal maggio 2003? Alcuni titoli hanno recuperato tra il 50 e il 70%. Credo poi che sia significativo l'andamento dei cosiddetti "beni rifugio". Hanno toccato livelli mai visti. Di solito questo è un sintomo premonitore di giornate nere x le borse ... e così è stato e e è!
 
fibra ha scritto:
Facendo le dovute considerazioni e dando un'occhiata ai grafici mi sembra che in europa si è presa la strada dell'inversione, difficile ancora dirlo per gli indici americani che ancora sembrano barcollare sulle trendline (almeno per il DOW e l'S&P)
Personalmente tiferei più per uno storno salutare e un paio di mesetti di lateralizzazione piuttosto che pensare ad un'inversione.
Anche i dati che sono usciti farebbero propendere per uno storno messo in atto dai dati di inflazione e dalla caduta delle materie prime.

A voi ulteriori commenti


io credo si tratti di una correzione: i titoli non sono cari rispetto alle medie storiche
oggi ho fatto man bassa di acquisti ma ora sono assalito dai dubbi :'(
 
ivan100 ha scritto:
io credo si tratti di una correzione: i titoli non sono cari rispetto alle medie storiche
oggi ho fatto man bassa di acquisti ma ora sono assalito dai dubbi :'(


E' giusto avere dei dubbi in situazioni come quelle attuali. Ritengo però che altrettanto vero sia non perder occasioni di investimento come si potrebbero aprire in questo contesto.
 
non lo so ma intanto

APPLAUSI PER FIBRA
 
secondo me è uno storno. violento, ma storno.
Megli oche stia accadendo ora: Luglio e Agosto, dovrebbero permettere un'andamento laterale con conseguente consolidamento, e poi ripartenza in autunno degli indici.
 
thanos ha scritto:
secondo me è uno storno. violento, ma storno.
Megli oche stia accadendo ora: Luglio e Agosto, dovrebbero permettere un'andamento laterale con conseguente consolidamento, e poi ripartenza in autunno degli indici.


OK! OK! OK!
 
ma poi scende tutto!!!!!!!!!
dove cavolo li mette la gente i soldi???????????????e che azzo!!!!!!!
 
storno salutare o inversione definitiva?



la seconda che hai detto :D
 
mi permetto di aggiungere: ma chi esce dalla borsa dove va ad investire??

- In bond?
- In materie prime?
- In liquidità?

Secondo me devono per forza ripassare di qui i soldi....
 
fibra ha scritto:
mi permetto di aggiungere: ma chi esce dalla borsa dove va ad investire??

- In bond?
- In materie prime?
- In liquidità?

Secondo me devono per forza ripassare di qui i soldi....
immobili?
niente è definitivo
 
secondo me si scende fino a fine giugno , ma non perkè si va male semplicemente sn i 2 mesi in europa dove le maggiori società staccano le cedole , quindi stanno prendeno la palla al balzo per recuperare un po di soldini, visto ke devono pagare poi in italia ci sn ancora diverse società come eni enel ke staccano a fine giugno quindi gli acquisti , io li vedo + verso luglio ma non ora , secondo me i piccoli se entrano ora perdeono un sacco si soldi e di legante fidatevi
 
Lione ha scritto:
secondo me si scende fino a fine giugno , ma non perkè si va male semplicemente sn i 2 mesi in europa dove le maggiori società staccano le cedole , quindi stanno prendeno la palla al balzo per recuperare un po di soldini, visto ke devono pagare poi in italia ci sn ancora diverse società come eni enel ke staccano a fine giugno quindi gli acquisti , io li vedo + verso luglio ma non ora , secondo me i piccoli se entrano ora perdeono un sacco si soldi e di legante fidatevi

Nel frattempo ci saranno diverse occasioni da sfruttare nei rimbalzi....
 
vi ricordate alla vigilia della bolla hi tech ,ogni giorno usciva un capoccione che diceva di comprare azioni il prossimo capa di c...... di grosso manager che lo dice io vendo tutto e vaffa .scusate la volgarita' ma quando c'è vo' c'è vo'
 
Indietro