Strage di Viareggio: Cassazione annulla condanna all'ex ad Moretti

Miki63

Utente Registrato
Registrato
5/12/07
Messaggi
8.718
Punti reazioni
617
Processo da rifare e prescritte tutte le accuse di omicidio colposo.

Il processo per la strage di Viareggio deve tornare in Corte d’Appello perché si celebri un nuovo processo. Lo ha deciso la Corte di Cassazione annullando con rinvio le condanne degli ex amministratori di Fs e Rfi Mauro Moretti e Michele Mario Elia . Prescritte tutte le accuse di omicidio colposo poiché non è stata riconosciuta l’aggravante dell’infortunio sul lavoro. Nel nuovo procedimento verrà valutato solo il reato di disastro ferroviario colposo. È stato escluso anche il risarcimento per tutte le 22 associazioni che si erano costituite come parti civile nel processo.

Il 2 dicembre scorso il pg della Cassazione aveva chiesto un nuovo processo per Mauro Moretti, amministratore di Fs e Rfi all’epoca della strage. Moretti era già stato condannato a 7 anni in secondo grado. Sempre l’accusa aveva sollecitato la conferma definitiva delle condanne per altri 23 imputati. L’incidente ferroviario era avvenuto il 29 giugno del 2009 a seguito del deragliamento di una cisterna che traportava gpl. L’urto aveva scatenato un incendio. Tra le cause individuate per il deragliamento c’è il cedimento di un asse della carrozza uscita dai binari.

Strage di Viareggio, Cassazione annulla la condanna a Moretti: va rifatto il processo- Corriere.it
 
Fiducia nella magistratura.:o
 
perche' ? qualcuno a mai pensato che il moretti andasse al gabbio ,per caso? poi se il tizio apre bocca chissa' quanti ne devono finire dentro. ormai il sistema e' tutto marcio .
 
Guarda a me dispiace per le vittime, ma che possa essere condannato l'AD di Ferrovie per il cedimento di un asse di una carrozza uscita dai binari mi sembra follia pura...
Usando questo metro di giudizio i CEO di Boeing e Airbus dovrebbero essere perennemente al gabbio.
Magistratura italiana da barzelletta...ecco a cosa portano i deliri di onnipotenza della totale irresponsabilità delle proprie azioni.
 
Guarda a me dispiace per le vittime, ma che possa essere condannato l'AD di Ferrovie per il cedimento di un asse di una carrozza uscita dai binari mi sembra follia pura...
Usando questo metro di giudizio i CEO di Boeing e Airbus dovrebbero essere perennemente al gabbio.
Magistratura italiana da barzelletta...ecco a cosa portano i deliri di onnipotenza della totale irresponsabilità delle proprie azioni.

In effetti tutto gira attorno a un fantomatico processo che non arriverà mai a nulla bloccando i risarcimenti appunto perchè la giustizia è uguale per tutti e chi ha avuto ha avuto e chi ha dato s’attacca al tram.
 
Guarda a me dispiace per le vittime, ma che possa essere condannato l'AD di Ferrovie per il cedimento di un asse di una carrozza uscita dai binari mi sembra follia pura...
Usando questo metro di giudizio i CEO di Boeing e Airbus dovrebbero essere perennemente al gabbio.
Magistratura italiana da barzelletta...ecco a cosa portano i deliri di onnipotenza della totale irresponsabilità delle proprie azioni.

Concordo.
 
Guarda a me dispiace per le vittime, ma che possa essere condannato l'AD di Ferrovie per il cedimento di un asse di una carrozza uscita dai binari mi sembra follia pura...
Usando questo metro di giudizio i CEO di Boeing e Airbus dovrebbero essere perennemente al gabbio.
Magistratura italiana da barzelletta...ecco a cosa portano i deliri di onnipotenza della totale irresponsabilità delle proprie azioni.

Beh alla fine infatti non è stato condannato, la condanna è stata annullata.
Oh che ci vuoi fare, purtroppo le leggi qui sono così :wall:

L'importante è che si siano fatte le manutenzioni ecc....che non sia come per i ponti di Autostrade.
 
Le leggi sono fatte apposta per essere così.
Nessuno le sistemerà mai.
Io aiuto te e tu aiuti me...e gli altri si attaccano al cats.
Ma quale politico ITALIANO ,e non, vorrebbe una legge chiara,semplice e processi veloci??
Sono loro i primi a rischiare.
 
La condanna di Moretti era surreale, assurda, capisco la responsabilità civile delle ferrovie, ma quella penale del capo della società è cosa da matti, più nessuno avrebbe voluto fare il manager di qualcosa, attenzione che se per eguaglianza si estendesse il principio per fatti di responsabilità dello stato ci sarebbe da ingabbiare il presidente del consiglio e pure quello della repubblica, insomma se riporti tutto ai vertici della catena di comando la logica sarebbe quella.
 
Guarda a me dispiace per le vittime, ma che possa essere condannato l'AD di Ferrovie per il cedimento di un asse di una carrozza uscita dai binari mi sembra follia pura...
Usando questo metro di giudizio i CEO di Boeing e Airbus dovrebbero essere perennemente al gabbio.
Magistratura italiana da barzelletta...ecco a cosa portano i deliri di onnipotenza della totale irresponsabilità delle proprie azioni.
OK!
Una volta tanto sono d'accordo.
 
Beh alla fine infatti non è stato condannato, la condanna è stata annullata.
Oh che ci vuoi fare, purtroppo le leggi qui sono così :wall:
L'importante è che si siano fatte le manutenzioni ecc....che non sia come per i ponti di Autostrade.
Shit happens come dicono i francesi, ma in Italia per qualsiasi cosa ci deve essere un colpevole.
Vi ricordo che quelli dell INGV furono condannati per non avere previsto il terremoto (vabbe', grosso modo, ma ci siamo capiti).

L'importante è che si siano fatte le manutenzioni ecc....che non sia come per i ponti di Autostrade.
Se capita un guaio con morti, un perito scienziato che dica che le manutenzioni non sono state sufficienti, si trova sempre.
 
La condanna di Moretti era surreale, assurda, capisco la responsabilità civile delle ferrovie, ma quella penale del capo della società è cosa da matti, più nessuno avrebbe voluto fare il manager di qualcosa, attenzione che se per eguaglianza si estendesse il principio per fatti di responsabilità dello stato ci sarebbe da ingabbiare il presidente del consiglio e pure quello della repubblica, insomma se riporti tutto ai vertici della catena di comando la logica sarebbe quella.

e allora una milionata o più di euro all'anno di stipendio (e una 20ina di liquidazione) x cosa sarebbe pagato????????? x non essere responsabile di un cap zo????
 
Beh alla fine infatti non è stato condannato, la condanna è stata annullata.
Oh che ci vuoi fare, purtroppo le leggi qui sono così :wall:

L'importante è che si siano fatte le manutenzioni ecc....che non sia come per i ponti di Autostrade.

13 anni persi a inseguire assurdi teoremi, quando in un qualunque paese civile il pm che avesse aperto una istruttoria del genere sarebbe stato rispedito con ignominia al primo anno di giurisprudenza.
E son tutti così i processi mediatici in Italia, col fenomeno in toga di turno che si inventa le ricostruzioni più strampalate tanto comunque nessuno gli chiederà mai conto delle sue azioni
 
La giustizia è impossibile su questo e pure all'altro mondo..azz.. andate cercando
 
e allora una milionata o più di euro all'anno di stipendio (e una 20ina di liquidazione) x cosa sarebbe pagato????????? x non essere responsabile di un cap zo????

ah un mistero, non si capisce perché non prenda 1000 euro al mese allora.
Tra l'altro ricordo che già il processo per incendio è andato prescritto...
 
e allora una milionata o più di euro all'anno di stipendio (e una 20ina di liquidazione) x cosa sarebbe pagato????????? x non essere responsabile di un cap zo????



Lo stipendio lo prendeva per amministrare la società se avessero voluto l'avrebbero potuto licenziare, ma non ingabbiare, se non ha responsabilità diretta per il fatto penalmente non ha colpe, è impossibile che possa controllare tutto, chi farebbe il manager di una società se rischia la galera solo perché il capo è lui? Nessuno gestirebbe più niente, ne società pubbliche o private, già è eroico fare il sindaco di un paese o avere qualche dipendente, hanno messo su una cosa bestiale dove qualunque cosa fai rischi la galera, ai giacobini non gli devi far mancare teste da tagliare o vanno in crisi di astinenza, devono dargli addosso a qualcuno.
 
Ma il problema sarebbe la prescrizione o che dopo 11 diconsi UNDICI anni non si è arrivati a sentenza definitiva?

Houston non è che abbiamo.... un problema di efficienza nel sistema giudiziario?
Non sto parlando di magistratura politicizzata, ad orologieria e cazzabubbole varie.... ma proprio di efficienza di funzionamento. Che ovviamente si ripercute sull'economia di questo paese.

Guarda a me dispiace per le vittime, ma che possa essere condannato l'AD di Ferrovie per il cedimento di un asse di una carrozza uscita dai binari mi sembra follia pura...
Usando questo metro di giudizio i CEO di Boeing e Airbus dovrebbero essere perennemente al gabbio.
Magistratura italiana da barzelletta...ecco a cosa portano i deliri di onnipotenza della totale irresponsabilità delle proprie azioni.
Qualcuno spinge per un processo simile per il ponte Morandi.... e manco l'AD proprio gli azionisti.
 
e allora una milionata o più di euro all'anno di stipendio (e una 20ina di liquidazione) x cosa sarebbe pagato????????? x non essere responsabile di un cap zo????
Mi sbaglierò ma la responsabilità penale non dovrebbe essere personale? o la facciamo in base al livello di stipendio?

basta mettersi d'accordo prima
 
Avevo scritto che era impensabile condannare penalmente Moretti perchè si rompe un asse di un carro ferroviario, ma che i risrcimenti ci devono essere.

Questo scritto è sparito, ho usato argomenti contro il regolamento del forum ?
 
13 anni persi a inseguire assurdi teoremi, quando in un qualunque paese civile il pm che avesse aperto una istruttoria del genere sarebbe stato rispedito con ignominia al primo anno di giurisprudenza.
E son tutti così i processi mediatici in Italia, col fenomeno in toga di turno che si inventa le ricostruzioni più strampalate tanto comunque nessuno gli chiederà mai conto delle sue azioni

Beh perchè per i Benetton sì e per Moretti no? :wtf:
 
Indietro