Su quale attività commerciale puntereste?

  • Obbligazione Societe Generale – Tasso fisso in Euro

    Questa obbligazione prevede il pagamento di tre cedole fisse, corrisposte su base semestrale, ad un tasso annuo lordo del 3,25% e il rimborso del 100% del Valore Nominale a scadenza. Durante la sua vita, il valore di mercato dell’obbligazione può essere diverso dal Valore Nominale. L’investitore potrà quindi acquistare l’obbligazione a prezzi inferiori o superiori al Valore Nominale; il rimborso del Valore Nominale è garantito esclusivamente a scadenza.
    Per continuare a leggere visita il link

albertoxxx

Nuovo Utente
Registrato
11/9/07
Messaggi
13.619
Punti reazioni
371
La mia è piu' che altro una curiosità, ma un giorno vorrei aprire un negozio tutto mio. Ora come ora non ho grosse esperienze, ma ho lavorato in un centro commerciale, quindi un minimo di rapporto con dei clienti l'ho già avuto.

Secondo voi, con i tempi che corrono, che attività commerciale potrebbe funzionare?
Io ho circa 30 anni, un diploma di scuola superiore, qualche esperienza lavorativa in fabbrica e in centro commerciale.
Avere un futuro soddisfacente da lavoro dipendente mi sembra una chimera, un po' per i continui contratti a termine e un po' per gli stipendi da fame, percio' è già da un tempo che pensavo a crearmi qualcosa di mio...

Come valutate ad esempio un'attività di ristorazione, tipo bar diuno/pizzeria da asporto/gastronomia?
Altrimenti sul settore no-food cosa valutereste in modo serio? Calzature, abbigliamento di qualità, cartoleria....?

P.S. Tra qualche tempo potrei usufruire di un locale di 100 mq con giardino di 150mq, che attualmente è adibito ad abitazione, ma che potrebbe essere cambiato di destinazione d'uso in zona vicino ad un centro storico di una piccola cittadina di 30 mila abitanti.

Nella stessa via ci sono già altre attività, tipo una palazzina di uffici, un rivenditore di materiale idraulico, un'autoscuola, e qualche bar un po' piu' in la.
Grazie a tutti quelli che interverranno con critiche,consigli e pareri.
 
Ultima modifica:

Loryfab

Ignorante che ignora
Registrato
8/9/09
Messaggi
41.718
Punti reazioni
1.237
Oggi apreire un'attività è un mezzo suicidio, imho...
 

bruno182

Nuovo Utente
Registrato
12/1/09
Messaggi
3.592
Punti reazioni
79
ciao, ho 28 anni e mi trovo in una situazione simile alla tua....

qualche esperienza di lavoro mai troppo duratura....le soddisfazioni me le sono tolte nel campo immobiliare con qualche affare ben riuscito....

attualmente la mia tabella di marcia prevede la vendita dell'immobile (attualmente locato) tra circa 1/2 anni finanziando cosi l'apertura di una mia attività....
personalmente non avendo esperienze da imprenditore e provenendo da una famiglia d'impiegati penso di optare per un franchising in modo da avere un'aiuto concreto in fase di start up e un'apPoggio per i primi periodi e le prime difficoltà.....

sul tipo di settore non mi sento di consigliarti...cosa ti piace?? hai un socio??

X I MODERATORI: URGE LA SEZIONE BUSINESSSSSSSSSSSS :angry: :D
 

Loryfab

Ignorante che ignora
Registrato
8/9/09
Messaggi
41.718
Punti reazioni
1.237
In parte hai ragione, ma non è che lavorare circa 40 anni in fabbrica o in un centro commerciale, con contratti a termine sia molto meglio...

Assolutamente no, quello che volevo dirti è di attendere tempi un pò migliori ;)
 

albertoxxx

Nuovo Utente
Registrato
11/9/07
Messaggi
13.619
Punti reazioni
371
ciao, ho 28 anni e mi trovo in una situazione simile alla tua....

qualche esperienza di lavoro mai troppo duratura....le soddisfazioni me le sono tolte nel campo immobiliare con qualche affare ben riuscito....

attualmente la mia tabella di marcia prevede la vendita dell'immobile (attualmente locato) tra circa 1/2 anni finanziando cosi l'apertura di una mia attività....
personalmente non avendo esperienze da imprenditore e provenendo da una famiglia d'impiegati penso di optare per un franchising in modo da avere un'aiuto concreto in fase di start up e un'apPoggio per i primi periodi e le prime difficoltà.....

sul tipo di settore non mi sento di consigliarti...cosa ti piace?? hai un socio??

X I MODERATORI: URGE LA SEZIONE BUSINESSSSSSSSSSSS :angry: :D

Ciao, beh penso che ci siano parecchi giovani nella nostra situazione...
Io il franchising lo lascierei perdere. Ho sentito parecchie opinioni negative...piuttosto punterei su farmi uno due anni di esperienza diretta semmai decidessi di aprire un'attività di ristorazione, ma non è detto che sia proprio quello che intendo fare. Soci non ne ho, avendo già il locale e qualche soldino per magari un po' di attrezzatura e qualche lavoro di ammodernamento, eventualmente punterei su una persona di fiducia,:confused:,sperando di trovarla, tipo un amico che ha già esperienza sul campo o una possibile futura fidanzata.

Certo la sezione businesse sarebbe una bella novità, io ho inserito qui nella sezione immobiliare, perchè ho visto una discussione simile sulla vendita di tabacchi, tutto qui...
 

seroli-

Nuovo Utente
Registrato
21/3/10
Messaggi
8.045
Punti reazioni
288
allora giornalaio o una ferramenta..........
 

bruno182

Nuovo Utente
Registrato
12/1/09
Messaggi
3.592
Punti reazioni
79
Ciao, beh penso che ci siano parecchi giovani nella nostra situazione...
Io il franchising lo lascierei perdere. Ho sentito parecchie opinioni negative...piuttosto punterei su farmi uno due anni di esperienza diretta semmai decidessi di aprire un'attività di ristorazione, ma non è detto che sia proprio quello che intendo fare. Soci non ne ho, avendo già il locale e qualche soldino per magari un po' di attrezzatura e qualche lavoro di ammodernamento, eventualmente punterei su una persona di fiducia,:confused:,sperando di trovarla, tipo un amico che ha già esperienza sul campo o una possibile futura fidanzata.

Certo la sezione businesse sarebbe una bella novità, io ho inserito qui nella sezione immobiliare, perchè ho visto una discussione simile sulla vendita di tabacchi, tutto qui...

dipende dal franchising...
x esempio mcDonalds è un franchising...ovviamente la solidità del marchio è una cosa che si paga profumatamente....

cmq dalla descrizione che hai fatto trattandosi di un piccolo centro prenderei in considerazione l'apertura di una gelateria...avendo uno spazio esterno per qualche tavolo non sarebbe male....
o magari sempre nel campo della ristorazione qualche prodotto specifico tipo pizzeria creperia ecc....
 

albertoxxx

Nuovo Utente
Registrato
11/9/07
Messaggi
13.619
Punti reazioni
371
allora giornalaio o una ferramenta..........

Anche la ferramente potrebbe funzionare, infatti piu' di qualche persona si lamenta che questo genere di attività non si trova piu' nei centri storici, e ti tocca andare in auto vicino alla zona industriale in posti tipo Bricocenter o simili.
Solo che una ferramenta richiede parecchio spazio, magazzino,poi la merce non so bene se devi comprarla o ti viene data in conto vendita...
Non da escludere come idea comunqe
 

albertoxxx

Nuovo Utente
Registrato
11/9/07
Messaggi
13.619
Punti reazioni
371
dipende dal franchising...
x esempio mcDonalds è un franchising...ovviamente la solidità del marchio è una cosa che si paga profumatamente....

cmq dalla descrizione che hai fatto trattandosi di un piccolo centro prenderei in considerazione l'apertura di una gelateria...avendo uno spazio esterno per qualche tavolo non sarebbe male....
o magari sempre nel campo della ristorazione qualche prodotto specifico tipo pizzeria creperia ecc....

Certo, ma si fanno pagare profumatamente :)
E poi, per esempio nello specifico caso di Mc Donald's non è che lo puoi aprire dove vuoi, vogliono dei locali spaziosi e in bacini di almeno 30 mila abitanti mi sembra...una mia amica si era informata tempo fa proprio per questo marchio
 

ippo666

Nuovo Utente
Registrato
27/3/10
Messaggi
263
Punti reazioni
16
con 100mq+ 150 di giardino direi un pub, ok che ce ne sono molti, ma se lo gestisci bene clientela c'e sempre e avendo gia il locale non ci vuole tanto ad andare in attivo. 30.000 sono pochini di abitanti, devi valutare quanti pub gia esistono, e se quelli che ci sono sono decenti o delle ciofeche dove la clientela va per mancanza di scelta, nel caso potrebbe valer la pena aprirlo cmq


evita i franchising, sono la truffa degli ultimi anni
 

olly67

per aspera ad astra
Registrato
30/9/08
Messaggi
48.391
Punti reazioni
977
una ferramenta la apri se ci capisci o hai un socio che sta al banco che ci capisce, non è che basta distinguere un bullone da una rondella (dal mio trisavolo a mio padre si è avuta una ferramenta)
in linea generale ci si butta cercando tra le cose che ci piacciono, che amiamo, che sappiamo scegliere e sapendo scegliere magari sappiamo che non è facilissimo trovare
un pub può essere una idea se c'è utenza, altrimenti no
ce ne sono anche troppi dalle mie parti ..
e poi bisogna saperci fare e fare orari impossibili, da solo non ce la fai
tanto più ristorazione
non si è mai visto un ristorante one man made
da solo puoi gestire un negozio piccolo .. altrimenti ti ci vogliono dipendenti, collaboratori, aiuti familiari
e cmq cerca nel settore che è la tua passione
solo quello ti dà modo di lavorare con piacere, saper scegliere cosa vendere, saperlo vendere e ovviamente devono essere prodotti non reperibili nella grande distribuzione in zona, che mai potrai competere per prezzi
lo spazio, se hai la passione, si presterebbe a garden center

più semplice rispetto ferramenta colorificio
magari estendi a carte da parati .. ma devi assolutamente saper scegliere
 
Ultima modifica:

certenotti

too careful to fail
Registrato
26/8/10
Messaggi
2.991
Punti reazioni
270
La mia è piu' che altro una curiosità, ma un giorno vorrei aprire un negozio tutto mio. Ora come ora non ho grosse esperienze, ma ho lavorato in un centro commerciale, quindi un minimo di rapporto con dei clienti l'ho già avuto.

Secondo voi, con i tempi che corrono, che attività commerciale potrebbe funzionare?
Io ho circa 30 anni, un diploma di scuola superiore, qualche esperienza lavorativa in fabbrica e in centro commerciale.
Avere un futuro soddisfacente da lavoro dipendente mi sembra una chimera, un po' per i continui contratti a termine e un po' per gli stipendi da fame, percio' è già da un tempo che pensavo a crearmi qualcosa di mio...

Come valutate ad esempio un'attività di ristorazione, tipo bar diuno/pizzeria da asporto/gastronomia?
Altrimenti sul settore no-food cosa valutereste in modo serio? Calzature, abbigliamento di qualità, cartoleria....?

P.S. Tra qualche tempo potrei usufruire di un locale di 100 mq con giardino di 150mq, che attualmente è adibito ad abitazione, ma che potrebbe essere cambiato di destinazione d'uso in zona vicino ad un centro storico di una piccola cittadina di 30 mila abitanti.
Nella stessa via ci sono già altre attività, tipo una palazzina di uffici, un rivenditore di materiale idraulico, un'autoscuola, e qualche bar un po' piu' in la.
Grazie a tutti quelli che interverranno con critiche,consigli e pareri.

cambiagli destinazione e affittateloOK!...non ti sbagli...fidati;)
 

albertoxxx

Nuovo Utente
Registrato
11/9/07
Messaggi
13.619
Punti reazioni
371
cambiagli destinazione e affittateloOK!...non ti sbagli...fidati;)

Anche questa idea non sarebbe male, ma il fatto è che vorrei crearmi un lavoro...se affitto il locale, pur avendo una rendita, rimarrei in una condizione precaria...
 

langecon

Nuovo Utente
Registrato
18/1/08
Messaggi
5.615
Punti reazioni
190
Ce ne sono tante :D, meglio diversificare.
Davvero sono sorte come i funghi nella mia zona e ne apriranno ancora di nuove a breve

come ne apriranno ancora nuove a breve ????????????
ma non era in crisi??????????????????:confused:
 

claudio123

Nuovo Utente
Registrato
11/1/05
Messaggi
14.597
Punti reazioni
272
Io aprire una piccola Spa i centri benessere funzionano abbastanza bene.
Dall'abbronzatura alla depilazione ai massaggi ecc.ecc.
Questo e' un settore che ha tassi di crescita in aumento.......nonostante la crisi.;)