Tassi BCE

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

h_h_h

Utente Registrato
Registrato
13/2/07
Messaggi
3.909
Punti reazioni
137
€/$ sotto 1,29, Draghi a mio avviso dovrebbe alzare i tassi di interesse altrimenti verremo mangiati oltre che dalle tasse, anche dall'inflazione, che a è molto più alta di quanto detto dall'ISTAT.
La BCE dovrebbe tornare a fare il suo mestiere e i singoli stati dovrebbero pensare a trainare l'economia, come era previsto sin dalla nascita dell'euro.
 
€/$ sotto 1,29, Draghi a mio avviso dovrebbe alzare i tassi di interesse altrimenti verremo mangiati oltre che dalle tasse, anche dall'inflazione, che a è molto più alta di quanto detto dall'ISTAT.
La BCE dovrebbe tornare a fare il suo mestiere e i singoli stati dovrebbero pensare a trainare l'economia, come era previsto sin dalla nascita dell'euro.

inflazione vuol dire consumi, vedi dei consumi ??????????????????? :wall::wall::wall::wall::wall::wall::wall::wall:
 
Devono cambiare i trattati dando la possibilità di stampare invece e tenere i tassi bassi almeno per 24 mesi.
Con il cambio a 1.10-15 è come aver svalutato ma serve anche stampare nuovi euro. Tutto questo assieme a controlli rigorosi delle spese degli stati almeno fino a che non siamo fuori da questa crisi.
 
€/$ sotto 1,29, Draghi a mio avviso dovrebbe alzare i tassi di interesse altrimenti verremo mangiati oltre che dalle tasse, anche dall'inflazione, che a è molto più alta di quanto detto dall'ISTAT.
La BCE dovrebbe tornare a fare il suo mestiere e i singoli stati dovrebbero pensare a trainare l'economia, come era previsto sin dalla nascita dell'euro.

concordo

ma io è una vita che la penso così :yes::cool:

http://www.finanzaonline.com/forum/mercato-italiano/991476-aiutatemi-per-favore.html

ed evidentemente sbaglio :rolleyes::wall::wall:
 
Anche perchè, se non sbaglio, il compito principale della BCE è controllare l'inflazione...comunque cosa accadrebbe se la BCE facesse pagare le banche che depositano il denaro presso il suo sportello? I depositi overnight sono ai massimi, il liquido c'è ma non si fidano a prestarsi denaro e bloccano tutto.
 
Draghi è pagato per tenere l'inflazione sotto il 2%. Ha già immesso parecchia liquidità e tagliato due volte i tassi sebbene l'inflazione sia oltre il 2%, quindi sta venendo meno al suo mandato.
La crescita economica e l'occupazione sono obbiettivi di pertinenza dei governi, che devono perseguirla con politiche di apertura dei mercati e razionalizzazione della spesa pubblica e ribilanciamento del carico fiscale.
 
Devono cambiare i trattati dando la possibilità di stampare invece e tenere i tassi bassi almeno per 24 mesi.
Con il cambio a 1.10-15 è come aver svalutato ma serve anche stampare nuovi euro. Tutto questo assieme a controlli rigorosi delle spese degli stati almeno fino a che non siamo fuori da questa crisi.

:rolleyes:

come continuare a dare morfina a un tossico :wall::wall:
 
Draghi è pagato per tenere l'inflazione sotto il 2%. Ha già immesso parecchia liquidità e tagliato due volte i tassi sebbene l'inflazione sia oltre il 2%, quindi sta venendo meno al suo mandato.
La crescita economica e l'occupazione sono obbiettivi di pertinenza dei governi, che devono perseguirla con politiche di apertura dei mercati e razionalizzazione della spesa pubblica e ribilanciamento del carico fiscale.

già

sembra così semplice da capire eppure ....

e sono fatti e non opinioni OK!

sta anche scritto sull'home page del sito istituzionale

La BCE è la banca centrale responsabile della moneta unica europea, l’euro. Il suo compito principale consiste nel preservarne il potere di acquisto, mantenendo così la stabilità dei prezzi nell’area dell’euro. Quest’ultima comprende i 17 paesi dell’Unione europea che hanno introdotto la moneta unica a partire dal 1999.

BCE: The European Central Bank
 
o ragazzi siam partiti a 1,17 col cambio quindi siam ancora forti, si fa x dire, ciao
 
no

inflazione vuol dire aumento dei prezzi

non ti sei accorto che aumenta tutto benchè i consumi stagnino ?

Sappiamo Rover, ma un conto è farlo come i cani sempre, sia in ripresa che in depressione, un conto è farlo quando si deve.

La ricaduta è stata colpa del trikeko, le medicine fanno male se le dai a una persona sana ma se le togli al malato lo uccidi, se quello non avesse aumentato i tassi forse ora non saremmo in queste condizioni e forse si penserebbe ad aumentarli per via dell'inizio della ripresa.

Se tutte le banche centrali fanno questo e la stessa bce è stata costratta a farlo forse che forse non siamo noi i più in gamba o no ????

Che facciamo anche qui gli italiani ganzi che pur sapendo di non sapere insegnano al mondo ?

Quando hai messo in riga i governi, facendogli prendere le decisioni che servono allora devi supportare queste decisioni conn la politica monetaria espansiva almeno fin tanto i programmi non producano dei risultati e poi, solamente poi, iniziarea chiudere i rubinetti non come i cani e i nippon che son sempre a manetta.

E lo sai benissimo questo, non dar strada a quelli che parlano per far salotto. ;)
 
Inflazione -nell'accezione comune- significa "crescita dei prezzi alla produzione". L'inflazione nell'Euroarea è oltre il 2%.

*****, allora il nano aveva ragione, la crisi non c'è!!!!!!!!!!!!!!!!!!

E dimmi un pò una cosa, con un embargo petrolifero verso l'Europa l'inflazione quanto starebbe ? scommetto che la bce in quel frangente aumenterà i tassi al 10%.

Glandi, glandi :clap::clap::clap::clap::clap::clap::clap:

Aumentare i tassi sui consumi degli altri è semplicemente fantastico, fantastico :clap::clap::clap::clap::clap::clap:
 
Inflazione -nell'accezione comune- significa "crescita dei prezzi alla produzione". L'inflazione nell'Euroarea è oltre il 2%.

La teoria economica prevede anche la combinazione inflazione e recessione.

Chiamasi stagflazione, con l'effetto combinato di inflazione che è di fatto un'imposta regressiva, che assottiglia il valore reale dei redditi fissi, con il risultato di ridurre il potere d'acquisto dei ceti deboli e recessione che è invece è una mannaia più "repubblicana".

Quindi contenere l'inflazione è de facto da "comunisti", invece dare libero sfogo alle rotative aumenterebbe il coefficiente di Gini per capirsi.

C'è da dire che senza adrenalina nel cuore a volte si rischia di perdere un paziente moribondo quindi neppure la posizione oltranzista tedesca ha molto senso...caro DB.
 
no

inflazione vuol dire aumento dei prezzi

non ti sei accorto che aumenta tutto benchè i consumi stagnino ?

Infatti... trattasi di inflazione di tipo cattivo.
Aumentano i costi dei beni di prima necessità (alimentari ed energetici in primis) e calano i prezzi delle abitazioni (leggasi ricchezza), in pratica ci stiamo impoverendo e la BCE sta a guardare KO!
 
La teoria economica prevede anche la combinazione inflazione e recessione.

Chiamasi stagflazione, con l'effetto combinato di inflazione che è di fatto un'imposta regressiva, che assottiglia il valore reale dei redditi fissi, con il risultato di ridurre il potere d'acquisto dei ceti deboli e recessione che è invece è una mannaia più "repubblicana".

Quindi contenere l'inflazione è de facto da "comunisti", invece dare libero sfogo alle rotative aumenterebbe il coefficiente di Gini per capirsi.

C'è da dire che senza adrenalina nel cuore a volte si rischia di perdere un paziente moribondo quindi neppure la posizione oltranzista tedesca ha molto senso...caro DB.

La stafglazione è una mostuosa creatura del keynesismo.
Proprio perchè una recessione è infinitamente migliore della stagflazione è bene che la BCE controlli l'inflazione: per evitare che la poltica tenti di trasformare la recessione in stagflazione.

I comunisti sono quelli che vogliono socializzare le perdite bancarie tramite l'inflazione o anche semplicemente manipolare a tutti i costi la congiunture economica (creando appunto una stagflazione mediante l'espansione della base monetaria), caro cavalloboloso.
 
Ci manca solo che Draghi aumenti i tassi e questo paese va si veramente a gambe all'aria. Con tutti i mutui che diventano insolvibili poi vediamo cosa fanno le banche, a chi le vendono poi tutte le colate di cemento ipotecate di questi decenni.
 
Sappiamo Rover, ma un conto è farlo come i cani sempre, sia in ripresa che in depressione, un conto è farlo quando si deve.

La ricaduta è stata colpa del trikeko, le medicine fanno male se le dai a una persona sana ma se le togli al malato lo uccidi, se quello non avesse aumentato i tassi forse ora non saremmo in queste condizioni e forse si penserebbe ad aumentarli per via dell'inizio della ripresa.

Se tutte le banche centrali fanno questo e la stessa bce è stata costratta a farlo forse che forse non siamo noi i più in gamba o no ????

Che facciamo anche qui gli italiani ganzi che pur sapendo di non sapere insegnano al mondo ?

Quando hai messo in riga i governi, facendogli prendere le decisioni che servono allora devi supportare queste decisioni conn la politica monetaria espansiva almeno fin tanto i programmi non producano dei risultati e poi, solamente poi, iniziarea chiudere i rubinetti non come i cani e i nippon che son sempre a manetta.

E lo sai benissimo questo, non dar strada a quelli che parlano per far salotto. ;)

il problema è che i tassi son stati tenuti troppo bassi - e troppo a lungo - quando non c'era inflazione - o era a livelli storicamente bassissimi - perchè si pensava che aiutassero la risoluzione della crisi del 2008 senza danneggiare l'andamento dell'inflazione

così la bolla sul debito si è gonfiata a dismisura

ora - 2011 - che ci si è accorti che il vero pericolo sono i debiti pubblici e i governi hanno iniziato a correre ai ripari aumentando imposte che accelerano esponenzialmente la crescita dei prezzi, ci si trova con la necessità di mantenere ancora tassi bassi in un momento in cui la spinta inflazionistica è evidentemente la più forte dell'ultimo ventennio

almeno iniziassero col riconoscere che nel 2008 si è presa la strada sbagliata e qualche stretta avrebbe richiamato all'ordine con qualche anno di anticipo
 
La stafglazione è una mostuosa creatura del keynesismo.
Proprio perchè una recessione è infinitamente migliore della stagflazione è bene che la BCE controlli l'inflazione: per evitare che la poltica tenti di trasformare la recessione in stagflazione.

I comunisti sono quelli che vogliono socializzare le perdite bancarie tramite l'inflazione o anche semplicemente manipolare a tutti i costi la congiunture economica (creando appunto una stagflazione mediante l'espansione della base monetaria), caro cavalloboloso.

Ah keynesiani e monetaristi...stimolatori e stringitori di cordoni!
La parola "comunismo" era comunque usata in senso ironico...io preferirò sempre una sana socialdemocrazia (ma inflessibile con chi lucra sul welfare) alla conduzione cino-statunitense.
 
Ci manca solo che Draghi aumenti i tassi e questo paese va si veramente a gambe all'aria. Con tutti i mutui che diventano insolvibili poi vediamo cosa fanno le banche, a chi le vendono poi tutte le colate di cemento ipotecate di questi decenni.

Tanto non lo venderebbero neanche oggi a nessuno.
Oggi con uno stipendo di 1.000 euro non si arriva a fine mese, il costo della vita è altissimo, ieri ad esempio 50 euro di benzina 27 litri :angry: e questo è solo un piccolissimo esempio, autostrada (A24) quasi +10% :angry: bollo auto +10% assicurazione auto non oso immaginare.... e poi mi dicono che non c'è inflazione....
 
Indietro