TELECOM ITALIA SPA

  • Ecco la 69° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana difficile per i principali indici europei e americani, solo il Nasdaq resiste alle vendite grazie ai conti di Nvidia. Il leader dei chip per l’intelligenza artificiale ha riportato utili e prospettive superiori alle attese degli analisti, annunciando anche un frazionamento azionario (10 a 1). Gli investitori però valutano anche i toni restrittivi dei funzionari della Fed che hanno ribadito la visione secondo cui saranno necessari più dati che confermino la discesa dell’inflazione per convincere il Fomc a tagliare i tassi. Anche la crescita degli indici Pmi, che dipingono un’economia resiliente con persistenti pressioni al rialzo sui prezzi, rafforzano l’idea di tassi elevati ancora a lungo. Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
(*) TELECOM ITALIA (TIM) (TIT.MI)
Activist investor Bluebell Capital Partners doesn't want to stop the sale of TIM's domestic fixed line network and believes the company should focus on returning to cash generation without selling other assets, Paola Giannotti, Bluebell's candidate for the chairmanship of the Italian phone group, was quoted as saying by Il Sole 24 Ore on Tuesday.
 
Io ricordo che le Tiscali avevano sempre aperte almeno due discussioni + una di sola tecnica .
Seat PG poi non parliamone ...
Il mantra era : chi sapeva le faceva scendere perche' così le comprava a prezzi piu bassi .
Chi sapeva cosa non l'ho mai capito ... :asd:
E' sempre la stessa storia... :asd: Non dico che Telecom sia così, ma è una scusa che si autoinventano per giustificare che le cose stiano andando in modo completamente diverso.. Guarda Tesla in questi giorni, o negli ultimi giorni del 2022.. tutti a dire che era Musk che stava vendendo (vero) per ricomprare a prezzi più bassi (completamente falso)... Per Telecom forse è diverso, mi sembra che gli ultimi movimenti riguardino più assetto societario ed assemblea imminente...
 
TIM . Laurence Lafont, candidata a ceo di Tim nella lista di Bluebell, dice al Sole 24-Ore che l'intenzione non è "smembrare il gruppo, che ha asset di valore e potenziale da esprimere”. Paola Giannotti, capolista indicata per la presidenza, sottolinea che "il focus deve essere sul prodotto e sul ritorno alla generazione di cassa. Non vogliamo fermare il processo di separazione e vendita della rete, ma mantenere nel gruppo solo Enterprise, come suggerito da qualcuno, non è possibile in un mercato competitivo e complesso come quello in cui opera Tim”.
 
in quanti hanno apprezzato post veramente utili come questo di Nyse...era il 7 marzo scorso


Cedimento della TLN e violenta accelerazione verso gli inferi... :censored:
Volumi "monstre" . Record di tutta la sua storia. Oltre 400.000.000 di euro passati di mano.
Close anche sotto la congestion area.
PN attivato ed in vista il supporto dinamico della CN e dello statico.
Attenderei almeno tale livello prima di "pensare" di reimpostare l'operatività Long.
In lontananza anche l'NGC che non disdegnerei come inserimento di ordini in entry level.

tit-gi29.png
 
  • Like
Reazioni: @ti
(*) TELECOM ITALIA (TIM) (TIT.MI)
Activist investor Bluebell Capital Partners doesn't want to stop the sale of TIM's domestic fixed line network and believes the company should focus on returning to cash generation without selling other assets, Paola Giannotti, Bluebell's candidate for the chairmanship of the Italian phone group, was quoted as saying by Il Sole 24 Ore on Tuesday.
TIM . Laurence Lafont, candidata a ceo di Tim nella lista di Bluebell, dice al Sole 24-Ore che l'intenzione non è "smembrare il gruppo, che ha asset di valore e potenziale da esprimere”. Paola Giannotti, capolista indicata per la presidenza, sottolinea che "il focus deve essere sul prodotto e sul ritorno alla generazione di cassa. Non vogliamo fermare il processo di separazione e vendita della rete, ma mantenere nel gruppo solo Enterprise, come suggerito da qualcuno, non è possibile in un mercato competitivo e complesso come quello in cui opera Tim”.
Insomma alla fine il piano non è molto diverso da quello del CDA...
quindi in pratica la proposta si riduce a cambiare il CDA
 
(*) TELECOM ITALIA (TIM) (TIT.MI)
Activist investor Bluebell Capital Partners doesn't want to stop the sale of TIM's domestic fixed line network and believes the company should focus on returning to cash generation without selling other assets, Paola Giannotti, Bluebell's candidate for the chairmanship of the Italian phone group, was quoted as saying by Il Sole 24 Ore on Tuesday.
pur di prendere voti ora tutti si dicono d'accordo nella vendita della rete. Blue Bell dice pure che la società dovrebbe focalizzarsi sul ritorno a generare cassa senza vendere altri assets....
apperò.

:bye:
 
Riassumo quello che si e' deciso ieri il bar di Gippo

Niente vendita rete

Adc da 8 mld con partenza immediata

Vendita Brasile

Vendita Sparkle e Inwit miglior offerente

e si raggiungono gia i 17 mld circa della vendita rete

Abbattere debito x cifra contestuale

Ripartire con Tim e telecom piu rete e 7/8 mld di debito
 
Senza volumi ma continua inesorabile la discesa .
 
Insomma alla fine il piano non è molto diverso da quello del CDA...
quindi in pratica la proposta si riduce a cambiare il CDA
hanno capito che l'unica cosa che rende sono gli emolumenti dei dirigenti.....come nello Stato italiano.. quasi tutti vogliono fare i politici ma non per raddrizzare i conti dello stato e servire il cittadino..ma per papparsi gli stipendi e magari assumere i parenti....anche Vivendi volevano le mazzette per il loro gruppo e come direbbe er comico ma se sono tutti ladri a chi si ruba adesso ???......ormai c'è solo un osso spolpato....
 
Riassumo quello che si e' deciso ieri il bar di Gippo

Niente vendita rete

Adc da 8 mld con partenza immediata

Vendita Brasile

Vendita Sparkle e Inwit miglior offerente

e si raggiungono gia i 17 mld circa della vendita rete

Abbattere debito x cifra contestuale

Ripartire con Tim e telecom piu rete e 7/8 mld di debito
Per completezza aggiungerei che ieri sera al bar di Gippo è stato migliorato il record di consumo pro-capite di super-alcolici
 
cosi da far aumentare il debito di almeno 150 ml al mese....
e' lo stesso debito che si ottiene vendendo la rete ma ma la rete e' piu redditizia di tim brasile e inoltre si ha il tempo di valorizzarla bene e di venderla al suo reale valore ovvero 26/27 mld di eu
 
I 150 di perdita li genera il debito mica la rete ,se si taglia il debito ....
 

L’investitore di TIM Merlyn propone un piano di riduzione del debito e una liquidità di 7 miliardi di dollari​

A cura di Reuters
12 aprile 2024 11:43 GMT+2 Aggiornato 14 minuti fa


MILANO, 12 aprile (Reuters) - Telecom Italia (TIM) rimarrebbe con 6,6 miliardi di euro (7 miliardi di dollari) in contanti dopo aver ripagato tutti i suoi debiti, se vendesse la sua unità brasiliana e le sue attività di consumo domestico, ha calcolato l'investitore attivista Merlyn Partners .
In un documento in cui delinea la sua visione per TIM, Merlyn - che detiene lo 0,5% del gruppo - ha elaborato sei scenari in vista del voto degli azionisti del 23 aprile per nominare i nuovi alti dirigenti di TIM.

Quattro dei sei scenari si basano sulla proposta di vendita della rete di accesso nazionale di TIM a KKR (KKR.N), un'operazione da 22 miliardi di euro promossa dall'amministratore delegato di Tim Pietro Labriola, in corsa per la riconferma questo mese.
Merlyn ha anche studiato la possibilità di mantenere la rete fissa vendendo al contempo il business consumer nazionale e l'operatore telefonico brasiliano TIM SA.
Il piano "offre un percorso alternativo per TIM. Affronta qualsiasi scenario contingente per garantire che il tanto necessario deleveraging di TIM avvenga il prima possibile", si legge.

Merlyn contesta la riconferma di Labriola, che si è trovato sotto pressione a seguito del crollo record delle azioni il mese scorso dopo che TIM ha rivelato le prospettive finanziarie per l'attività emergente dalla vendita in rete.
Merlyn ha affermato che TIM dovrebbe concentrarsi sulla fornitura di connettività e servizi digitali ad alto valore ai grandi clienti aziendali e ai clienti della pubblica amministrazione.
"Questa trasformazione sarà attuata disinvestendo immediatamente da operazioni non core come TIM Brail già nel 2024 e da aziende prive di vantaggi competitivi come TIM Consumer entro la metà del 2025", si legge nel documento.

anche un altro investitore attivista, Bluebell Capital Partners, ha proposto una propria lista di candidati al consiglio di amministrazione di TIM e una strategia alternativa.
Sia Merlyn che Bluebell stanno cercando di ottenere il sostegno di Vivendi, il principale investitore di TIM (VIV.PA), apre una nuova scheda, che ha contestato la vendita in rete in tribunale e ha messo in dubbio la sostenibilità dell'attività lasciata indietro. ($ 1 = 0,9367 euro)



sembra una buona notizia
 
e' lo stesso debito che si ottiene vendendo la rete ma ma la rete e' piu redditizia di tim brasile e inoltre si ha il tempo di valorizzarla bene e di venderla al suo reale valore ovvero 26/27 mld di eu

visto che dici queste cose perche' non le argomenti con dei numeri?
come fai ad affermare queste cose?
 
visto che dici queste cose perche' non le argomenti con dei numeri?
come fai ad affermare queste cose?
Scusa,ma secondo te comprano la rete a 18 mld e almeno nn vogliono che renda un 5% se nn di piu' ?Il brasile rende 350 mlv di euro la rete piu del doppio..fatti i conti con le dita e poi mi dici
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro