Telefonate oltraggiose via sms, che fare?

Gianivy

Nuovo Utente
Registrato
24/12/01
Messaggi
10
Punti reazioni
0
Una mia cara amica da parecchio tempo riceve telefonate di notte, tramite il servizio sms vocale, di natura oltraggiosa. Lei sa perfettamente chi è il mittente (ex fidanzato) e ha ignorato per un pò la cosa.
Ma la situazione persiste e anzi peggiora visto che oltre a lei ha preso di mira i suoi parenti.
Tutti ricevono questi messaggi vocali.

E' andata a denunciare il fatto ai carabinieri sporgendo denuncia contro ignoti, anche se ha spiegato chi era secondo lei, i carabinieri le hanno consigliato di non staccare il telefono durante la notte e di non disattivare il servizio sms. Io penso che voglio vedere i tracciati delle telefonate.

La telecom sollecitata da lei non dà nessuna soluzione.

Questo molestatore ovviamente non è uno stupido e credo che telefoni da una cabina pubblica o da altro ma di sicuro non dai suoi numeri.

Che fare? Quale soluzione si potrebbe adottare a livello giuridico?

E' stato interessato anche un avvocato. Ma da quanto mi dicono credo che sia l'avvocato che i carabinieri non prendono la cosa tanto sul serio, tanto pensano che prima o poi la smetta. Comunque è da più di un anno che la cosa va avanti...e secondo me peggiora.

Io non so più cosa consigliarle, qualcuno ha un'idea?

Grazie
 
Scritto da Gianivy
Una mia cara amica da parecchio tempo riceve telefonate di notte, tramite il servizio sms vocale, di natura oltraggiosa. Lei sa perfettamente chi è il mittente (ex fidanzato) e ha ignorato per un pò la cosa.
Ma la situazione persiste e anzi peggiora visto che oltre a lei ha preso di mira i suoi parenti.
Tutti ricevono questi messaggi vocali.

E' andata a denunciare il fatto ai carabinieri sporgendo denuncia contro ignoti, anche se ha spiegato chi era secondo lei, i carabinieri le hanno consigliato di non staccare il telefono durante la notte e di non disattivare il servizio sms. Io penso che voglio vedere i tracciati delle telefonate.

La telecom sollecitata da lei non dà nessuna soluzione.

Questo molestatore ovviamente non è uno stupido e credo che telefoni da una cabina pubblica o da altro ma di sicuro non dai suoi numeri.

Che fare? Quale soluzione si potrebbe adottare a livello giuridico?

E' stato interessato anche un avvocato. Ma da quanto mi dicono credo che sia l'avvocato che i carabinieri non prendono la cosa tanto sul serio, tanto pensano che prima o poi la smetta. Comunque è da più di un anno che la cosa va avanti...e secondo me peggiora.

Io non so più cosa consigliarle, qualcuno ha un'idea?

Grazie

Un anno di molestie è non ha ancora cambiato il numero di telefono ??
Tenace pazienza e forte spirito di sopportazione.
Naturalmente credo che abbia tenuto traccia delle registrazioni di queste telefonate.
Se come di ci tu, sa perfettamente chi è il mittente (ex fidanzato)perchè ha sporto denuncia contro ignoti ? Avrebbe potuto dichiararlo direttamente nel verbale di denuncia il suo sospetto.
Le denuncia per i reati commessi da persone note prendono una piega diversa una volta che giungono all'autorità giudiziaria, rispetto a quelle contro ignoti.
Nel caso di persona nota, il sospettato viene immediatamente sottoposto formalmente ad indagini ed ai vari accertamenti tecnici che può disporre l'autorità giudiziaria, (tracciati, intercettazione dell'utenza in esame, ecc..) non è esclusa la perizia fonica a carico dell'indagato stesso.
Anche se non sarà uno stupido (e di questo ne dubito), pensi che non abbia mai commesso un qualche errore nell'arco di un anno ??
:) Pensaci.
 
Indietro