Telefoni cinafonini basati su sistemi Android

terranovese7

Member
Registrato
15/5/07
Messaggi
33.352
Punti reazioni
1.847
Alcuni giorni fa ho testato un telefono cinese, l'UMI X2, acquistato da un mio familiare da un negozio italiano sul web.

Alcune caratteristiche:
Lo Smartphone UMI X2 è dotato di Touch Screen Capacitvo
Gli schermi capacitivi sono composti da un pannello di vetro ricoperto da un sottile strato di ossido metallico sulla parte esterna.
Gli schermi capacitivi sono più resistenti e la qualità delle immagini è superiore in termini di nitidezza e luminosità.
Anche il minimo contatto con le dita è sufficiente per attivare la capacità di rilevamento.
Lo schermo capacitico dello UMI X2 è di ben 5 pollici!

UMI X2 presenta una risoluzione Full HD! con 1920 x 1080 pixel!

Lo smartphone UMI X2 è Dual Sim UMTS 3G!
Cioè compatibile sia con le reti GSM che WCDMA
Funziona con qualsiasi operatore, compresi TRE H3G e Fastweb
Il sistema Dual Sim Standby permette di avere dua schede attive contemporaneamente per la ricezione e scegliere velocemente quale utilizzare al momento di iniziare una nuova chiamata.

Lo Smartphone UMI X2 utilizza il sistema operativo Google Android 4.1 Jelly Bean.
L'ultima versione Android, con accesso al Play Store di Google per scaricare migliaia di applicazioni gratuite con un semplice click.

Lo Smartphone UMI X2 è dotato del nuovo modello chipset MEDIATEK MTK6589
con l'ultimo processore Quad Core con velocità di clock 1.2 Ghz che supporta in maniera fluida la nuova versione Android 4.2 Jelly Bean
.


Esteticamente è quasi identico al Samsung S3 ma rispetto a quest'ultimo costa un terzo.

Garanzia due anni.

Val la pena spendere 7-800 euro per uno smartphone con una componentistica di 150-200 dollari quando nel mercato è possibile trovare device quasi identici ad un terzo del prezzo?

Qualcuno di voi ne ha provati altri? Esperienze?
 
a casa mi hanno installato alcuni rilevatori dell'allarme costruiti in Cina :rolleyes:

continuo o mi fermo qui ? :cool:
 
Qua sei fuori tema.

Apri un thread dedicato.



P.s. Anche il tuo Iphone, costato alla Apple meno di 200 dollari, è stato costruito interamente in Cina.


p.s.2 rimosso altro msg perchè fuori tema.
 
Febbraio 2013 mio figlio ha acquistato un ThlW8 190 euro perfettamente funzionante ed entusiasmo totale a distanza di 6 mesi. :yes:
 
non mi sembra tanto economico... poi con queste marche non si sa niente delle emissioni
 
verissimo.

ma prova a far girare iOS 6 su un cinafonino...

La mia riflessione è sull'uso tipico che un consumatore medio dovrebbe fare di uno smartphone ovvero:

- display nitido e con buona risoluzione per visualizzare immagini e video;

- fotocamera di buona qualità per foto e video in alta risoluzione;

- processore dual/quad core di almeno 1.2 ghz e ram da 1/2 GB per rapida apertura/chiusura finestre, uso di applicazioni per ufficio (office e simili), navigazione internet, calendario, whassup/viber, navigatore/gps, mappe, lettore musicale, qualche gioco, ecc.

Tanti device di fabbricazione indiana/cinese basati su Android dimostrano di poter soddisfare tutte queste "esigenze" ma ad un costo nettamente inferiore.

E' veramente necessario spendere 800/900 euro per un Iphone, HTC o un Samsung S4 che offrono le stesse funzioni di un telefono da 200 euro?

L'unico mio dubbio è sulle emissioni, come ha giustamente fatto osservare paq.
 
alcuni giorni fa ho testato un telefono cinese, l'umi x2, acquistato da un mio familiare da un negozio italiano sul web.

Alcune caratteristiche:
lo smartphone umi x2 è dotato di touch screen capacitvo
gli schermi capacitivi sono composti da un pannello di vetro ricoperto da un sottile strato di ossido metallico sulla parte esterna.
Gli schermi capacitivi sono più resistenti e la qualità delle immagini è superiore in termini di nitidezza e luminosità.
Anche il minimo contatto con le dita è sufficiente per attivare la capacità di rilevamento.
Lo schermo capacitico dello umi x2 è di ben 5 pollici!

Umi x2 presenta una risoluzione full hd! Con 1920 x 1080 pixel!

Lo smartphone umi x2 è dual sim umts 3g!
Cioè compatibile sia con le reti gsm che wcdma
funziona con qualsiasi operatore, compresi tre h3g e fastweb
il sistema dual sim standby permette di avere dua schede attive contemporaneamente per la ricezione e scegliere velocemente quale utilizzare al momento di iniziare una nuova chiamata.

Lo smartphone umi x2 utilizza il sistema operativo google android 4.1 jelly bean.
L'ultima versione android, con accesso al play store di google per scaricare migliaia di applicazioni gratuite con un semplice click.

Lo smartphone umi x2 è dotato del nuovo modello chipset mediatek mtk6589
con l'ultimo processore quad core con velocità di clock 1.2 ghz che supporta in maniera fluida la nuova versione android 4.2 jelly bean
.


esteticamente è quasi identico al samsung s3 ma rispetto a quest'ultimo costa un terzo.

Garanzia due anni.

Val la pena spendere 7-800 euro per uno smartphone con una componentistica di 150-200 dollari quando nel mercato è possibile trovare device quasi identici ad un terzo del prezzo?

Qualcuno di voi ne ha provati altri? Esperienze?

al pranzo del baccala' eri dotato di ultimo modello o ricordo male?????

E' colpa della crisi questo treddo, oppure ww non ti paga abbastanza? :D
 
la mia riflessione è sull'uso tipico che un consumatore medio dovrebbe fare di uno smartphone ovvero:

- display nitido e con buona risoluzione per visualizzare immagini e video

- fotocamera di buona qualità per foto e video in alta risoluzione.

- processore dual/quad core di almeno 1.2 ghz e ram da 1/2 gb per rapida apertura/chiusura finestre, uso di applicazioni per ufficio (office e simili), navigazione internet, calendario, whassup/viber, navigatore/gps, mappe, lettore musicale, qualche gioco, ecc.

Tanti device di fabbricazione indiana/cinese basati su android dimostrano di poter soddisfare tutte queste "esigenze" ma ad un costo nettamente inferiore.

E' veramente necessario spendere 800/900 euro per un iphone che offre le stesse funzioni di un telefono da 200 euro?

L'unico mio dubbio è sulle emissioni, come ha giustamente fatto osservare paq.

comunque su gruppon ecc un galaxi s3 lo porti via a 350 circa
 
al pranzo del baccala' eri dotato di ultimo modello o ricordo male?????

E' colpa della crisi questo treddo, oppure ww non ti paga abbastanza? :D

Ricordi male...era un Nokia N95 8GB (che tutt'ora uso insieme ad un S3)che avevo comprato dopo quasi due anni dal lancio, ad un terzo del prezzo di mercato. :p

Questo thread è una riflessione sulla qualità/prezzo degli attuali smartphone di fascia alta, secondo il mio modesto parere non sufficiente a giustificare la differenza di prezzo con dei marchi meno blasonati.
 
ho da 2 settimane un alcatel onetouch 993d

non è male, ma ho dei problemi che forse non me lo farebbero riprendere
il sistema a strisciata per rispondere mi rende impossibile rispondere col pollice
o si cambia sistema o 4 pollici sono troppi per questo sistema (idem per comporre un numero, quasi impossibile senza usare l'altra mano)
e poi non riesce a comunicare bluetooth con l'autoradio, quindi addio rispondere o chiamare vivavoce in auto :wall:
 
Val la pena spendere 7-800 euro per uno smartphone con una componentistica di 150-200 dollari quando nel mercato è possibile trovare device quasi identici ad un terzo del prezzo?

Qualcuno di voi ne ha provati altri? Esperienze?

Quasi identici solo esteticamente.
Se costano 1/3 il motivo c'è eccome, e dopo un po' che li usi te ne accorgi subito.
No, non ne vale la pena.
 
possibili svantaggi possono essere assistenza e aggiornamenti

come vanno al riguardo questi cinafonini (che poi appunto, tutti i vari samsung, apple, nokia a grandi linee sono cinesi) ?!
 
non vedo grandi problemi... i componenti sono praticamente sempre gli stessi per tutti i produttori... cpu ram schermi camere ecc ecc sono prodotti da poche aziende, quindi la componentistica è assai simile...
poi dire cinesi vuol tire tutto e niente, ci sono case come huawei e zte che sono colossi o produttori tipo oppo che fanno cose di qualità.
per intendersi metà dei ponti radio italiani credo che siano della huawei...fate voi
 
Garanzia?

Assistenza?

Aggiornamenti?
 
La mia riflessione è sull'uso tipico che un consumatore medio dovrebbe fare di uno smartphone ovvero:

- display nitido e con buona risoluzione per visualizzare immagini e video;

- fotocamera di buona qualità per foto e video in alta risoluzione;

- processore dual/quad core di almeno 1.2 ghz e ram da 1/2 GB per rapida apertura/chiusura finestre, uso di applicazioni per ufficio (office e simili), navigazione internet, calendario, whassup/viber, navigatore/gps, mappe, lettore musicale, qualche gioco, ecc.

Tanti device di fabbricazione indiana/cinese basati su Android dimostrano di poter soddisfare tutte queste "esigenze" ma ad un costo nettamente inferiore.

E' veramente necessario spendere 800/900 euro per un Iphone, HTC o un Samsung S4 che offrono le stesse funzioni di un telefono da 200 euro?

L'unico mio dubbio è sulle emissioni, come ha giustamente fatto osservare paq.
mah il discorso riguarda android

con iOS l'alternativa non esiste

bisognerebbe fare dei test

quanto alla componentistica e' vero che ci sono poche aziende
ma producono componenti di serie A B C e anche D

design e ingegnerizzaziome imho fanno invece una bella differenza
 

Hai fatto sicuramente un ottimo acquisto.

130 eurozzi per un telefono capace di fare praticamente tutto, anche se magari a velocità un pochino inferiore.
 
Indietro