Telefoni cinafonini basati su sistemi Android

Questo thread è una riflessione sulla qualità/prezzo degli attuali smartphone di fascia alta, secondo il mio modesto parere non sufficiente a giustificare la differenza di prezzo con dei marchi meno blasonati.

Anche secondo me, uno smartphone che costa più di un notebook mi ha sempre fatto pensare ma il brand ha un costo e poi c'è la pubblicità, quella mica la paga il produttore.

;)
 
mah il discorso riguarda android

con iOS l'alternativa non esiste

bisognerebbe fare dei test

quanto alla componentistica e' vero che ci sono poche aziende
ma producono componenti di serie A B C e anche D

design e ingegnerizzaziome imho fanno invece una bella differenza

Probabilmente tu parli basandoti sulle tue esperienze di utilizzatore professionale.
Il mio giudizio invece abbraccia la massa, gli utilizzatori principali degli smartphone: adolescenti e individui fino ai 40-45.

A cosa servono processori 1.6ghz quad core e 2 GB di ram per telefonare, fare qualche serfata sul web e usare applicazioni come whassup, maps o ruzzle che girano tranquillamente anche su terminali da 100 euro?

Secondo me dietro c'è solo tanto buon marketing e una moda assurda che spinge tanti consumatori poco attenti a sperperare una cospicua parte del loro reddito disponibile per strumenti inutili.

Il design di base è già buono (in nessun caso si avvicina a quello di un brondi o siemens da 20 euro) e dovrebbe essere un elemento marginale sul valore del telefono...invece viene fatto pagare profumatamente.
Apple e Samsung dispongono di miliardi di liquidità derivati proprio da utili sulla vendita degli smartphone di fascia alta.
Telefoni con processori sovradimensionati che vengono, nell'ipotesi più ottimistica, utilizzati al 30-40% della loro effettiva capacità.

A che pro?

C'è chi spende 3/4 del proprio stipendio per uno di questi terminali, rinunciando a fare gite, viaggi, cene in ristorante, mostre, cinema, acquistare libri....insomma...vedo una totale mancanza di equilibrio in questo mercato.
http://www.finanzaonline.com/forum/...m/1521401-credo-di-essere-stata-truffata.html
 
Adesso mi sembra di vedere che con l'I-Phone 4 a 299 euro in promozione ci vadano dietro tutti a rincorrere la via del ribasso ... tempo una settimana avremo telefonini a meta soldi :D senza bisogno di prendere brand che non si conoscono (scusa Terranovese :D )

Iphone 4? Per carità...un terminale pessimo vestito da telefono.
Lo possiede da due anni la mia compagna, utilizzatrice decennale di computer Apple.
Dice che è peggio del suo rimpianto nokia N82: ricezione pessima dappertutto e batteria dalla durata ridicola. Lo usa perché le è stato regalato altrimenti marameo :D
 
io dovendo sostituire il mio iphone 3gs qualche mese fa ho cominciato a guardare questi chinafonini, poi per pochi euro in più ho preso un Acer LIquid e2 Duos Dual Sim (costato eur.200,00 spedizione compresa).
Trovo che sia davvero super! Fluido, velocissimo, ottima connessione sia dati che gsm.

Quando presi Iphone non c'era nulla di simile e funzionante sul mercato, oggi l'alternativa è davvero vasta, tuttavia la garanzia/assistenza Acer mi da più sicurezza rispetto ad un anonimo cinafonino.
 
ormai non credo che nella definizione di cinafonini si possano inserire huawei&co, aziende cinesi che a tutti gli effetti si stanno comportando come i vari colossi del settore e che sono presenti direttamente in Europa

Il mio dubbio riguarda quei prodotti acquistati da rivenditori o direttamente dalla Cina, le cui aziende produttrici non garantiscono assistenza tecnica (garanzia) e aggiornamenti software (se il telefono ha un bug importante che si fa?!) per cui risparmiare anche 100-200 euro non sempre si tramuta in un reale guadagno

Sul discorso che Apple e Samsung (in primis, ma gli altri seguono a ruota, semplicemente possono permetterselo meno) gonfino i prezzi facendo leva sul marketing (e direi che è normale) proponendo terminali inutilmente pompati sono d'accordissimo
c'è da dire che Android se customizzato male anche con l'octa core di samsung lagga


ps:tutti i cinafoni utilizzano processori mediatek, e non i qualcomm, questo è già un bel risparmio per i produttori
 
ormai non credo che nella definizione di cinafonini si possano inserire huawei&co, aziende cinesi che a tutti gli effetti si stanno comportando come i vari colossi del settore e che sono presenti direttamente in Europa

Il mio dubbio riguarda quei prodotti acquistati da rivenditori o direttamente dalla Cina, le cui aziende produttrici non garantiscono assistenza tecnica (garanzia) e aggiornamenti software (se il telefono ha un bug importante che si fa?!) per cui risparmiare anche 100-200 euro non sempre si tramuta in un reale guadagno

Sul discorso che Apple e Samsung (in primis, ma gli altri seguono a ruota, semplicemente possono permetterselo meno) gonfino i prezzi facendo leva sul marketing (e direi che è normale) proponendo terminali inutilmente pompati sono d'accordissimo
c'è da dire che Android se customizzato male anche con l'octa core di samsung lagga


ps:tutti i cinafoni utilizzano processori mediatek, e non i qualcomm, questo è già un bel risparmio per i produttori

Rispetto ad un Huawei o ad un Acer (mediatek anche quest'ultimo) il risparmio a parità di caratteristiche si aggira sui 50 euro. QUindi a mio giudizio non vale la pena comprarsi un Chinafonino quando ci sono simili produttori che comunque offrono almeno una garanzia e un'assistenza basilare.
 
A cosa servono processori 1.6ghz quad core e 2 GB di ram per telefonare, fare qualche serfata sul web e usare applicazioni come whassup, maps o ruzzle che girano tranquillamente anche su terminali da 100 euro?

Secondo me dietro c'è solo tanto buon marketing e una moda assurda che spinge tanti consumatori poco attenti a sperperare una cospicua parte del loro reddito disponibile per strumenti inutili.

E' risaputo che per far girare bene Android serve hardware potente (meno per Windows Phone).
Puoi anche usare Android su un terminale da 100 euro con un processore single core e 516 MB di RAM, ma l'esperienza d'uso direi che è tutto tranne che entusiasmante (continui lag, rallentamenti, touch che funziona sì e no, ecc. ecc.). In pratica inutilizzabile.
Basta semplicemente confrontare un Galaxy S4 con un Huawei Ascend P6: dai, non scherziamo, non ditemi che è la stessa cosa...
 
Ultima modifica:
E' risaputo che per far girare bene Android serve hardware potente (meno per Windows Phone).
Puoi anche usare Android su un terminale da 100 euro con un processore single core e 516 MB di RAM, ma l'esperienza d'uso direi che è tutto tranne che entusiasmante (continui lag, rallentamenti, touch che funziona sì e no, ecc. ecc.). In pratica inutilizzabile.
Basta semplicemente confrontare un Galaxy S4 con un Huawei Ascend P6: dai, non scherziamo, non ditemi che è la stessa cosa...

huawei con P6 già è un passo avanti rispetto ai propri prodotti del passato, come desing, materiali e campagna marketing

non è proprio considerabile alla stregua dei cinafonini

e non è proprio in diretta concorrenza con l'S4 costando di listino 400 euro contro i 699 del samsung (già si trova a 499, ma questo è un altro discorso) e che il galaxy ha mostrano qualche impuntamento di troppo nonostante l'hw a disposizione
 
E' risaputo che per far girare bene Android serve hardware potente (meno per Windows Phone).
Puoi anche usare Android su un terminale da 100 euro con un processore single core e 516 MB di RAM, ma l'esperienza d'uso direi che è tutto tranne che entusiasmante (continui lag, rallentamenti, touch che funziona sì e no, ecc. ecc.). In pratica inutilizzabile.
Basta semplicemente confrontare un Galaxy S4 con un Huawei Ascend P6: dai, non scherziamo, non ditemi che è la stessa cosa...
OK!
 
Indietro