Televendite oo

Yerle Shannara

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
311
Punti reazioni
6
ritorno di Luca Tommasi in televendita, canale 133 ArteInvestimenti, non più in veste di gallerista, ma come direttore artistico di artein.
Quindi lavora per i Boni.
I casi della vita.

Ma mantenendo una sua galleria "tradizionale"?
 

Yerle Shannara

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
311
Punti reazioni
6
sempreche' Carlo torni in trasmissione... magari fara' apparizioni piu' dilazionate e diventera' l'eperto esterno chiamato ad hoc... mi sa che si sta stretti

Vanoni, come già ricordato da mmt, torna settimana prossima, ma in ogni caso per lui in OrlerTV prevedo sempre meno spazio a favore di Regali...
 

Yerle Shannara

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
311
Punti reazioni
6
Ma non si rischia un po' di commistione così? A meno che in AI non si occupi di Artisti che lui non tratta minimamente.
Certo di spiegarmi: se Tommasi trova un quadro che ritiene degno di nota a un costo competitivo, perché dovrebbe farlo prendere ad AI e non prenderlo lui per la sua galleria? Non li capirò mai questi meccanismi...
In ogni caso mi sembra un ridimensionamento dell'erede del Boni padre: ero convinto che fosse lui il factotum predestinato nell'azienda.
 

Yerle Shannara

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
311
Punti reazioni
6
Aiuto!
Ieri ho fatto la stessa riflessione su Pietro Annigoni che ho sentito fare ora dallo sbrilluccicante!
Per me è finita...
 

mmt

Nuovo Utente
Registrato
19/6/14
Messaggi
8.109
Punti reazioni
191
Visto? Inizia a cedere la tua proverbiale negatività.
 

Yerle Shannara

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
311
Punti reazioni
6
Ma giusto per pochi istanti, perché poi mi sono tornate a cadere le braccia sentendolo parlare di Miniati in una maniera incomprensibilmente entustiasta...
 

Plawyeri

Nuovo Utente
Registrato
11/3/15
Messaggi
352
Punti reazioni
9
Vanoni, come già ricordato da mmt, torna settimana prossima, ma in ogni caso per lui in OrlerTV prevedo sempre meno spazio a favore di Regali...

OMG Nel suo profilo facebook ci dice che Ha studiato presso Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico"......:Dè già poetico così, non devo commentare ulteriormente :D
 

acciderba

Nuovo Utente
Registrato
12/9/22
Messaggi
37
Punti reazioni
3
Ma non si rischia un po' di commistione così? A meno che in AI non si occupi di Artisti che lui non tratta minimamente.
Certo di spiegarmi: se Tommasi trova un quadro che ritiene degno di nota a un costo competitivo, perché dovrebbe farlo prendere ad AI e non prenderlo lui per la sua galleria? Non li capirò mai questi meccanismi...
In ogni caso mi sembra un ridimensionamento dell'erede del Boni padre: ero convinto che fosse lui il factotum predestinato nell'azienda.

Ho conosciuto Luca Tommasi qualche anno fa per una cortesia che mi ha fatto su un autore che ho in collezione. Se vedi Tommasi come Orlando il quadro è più chiaro.
La scelta di AI la trovo corretta, lui è il tassello mancante nel panorama delle televendite; è l’anello di congiunzione tra Boni e Vanoni.
 

mmt

Nuovo Utente
Registrato
19/6/14
Messaggi
8.109
Punti reazioni
191
vediamo come va a finire, ricordo Tommasi da FR, piuttosto sono tornati anche loro dopo le vacanze, ho visto due grandi dipinti di Montesano.
 

mmt

Nuovo Utente
Registrato
19/6/14
Messaggi
8.109
Punti reazioni
191
Carlo Vanoni, non è un venditore.
Lui promuove il collezionismo, ha compiti diversi.
Lui fa venire fame, non ti sazia.
 

acciderba

Nuovo Utente
Registrato
12/9/22
Messaggi
37
Punti reazioni
3
Carlo Vanoni, non è un venditore.
Lui promuove il collezionismo, ha compiti diversi.
Lui fa venire fame, non ti sazia.

'Lui fa venire fame, non ti sazia' è un po' quel detto inglese 'He says, pink to make the boys wink'
 

Yerle Shannara

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
311
Punti reazioni
6
Carlo Vanoni, non è un venditore.
Lui promuove il collezionismo, ha compiti diversi.
Lui fa venire fame, non ti sazia.

Concordo, per questo dicevo che mi sembra sempre più un pesce fuor d'acqua in un contesto in cui (alla luce delle caratteristiche degli altri presentatori) conta solo vendere...
 

Ostenda

Nuovo Utente
Registrato
25/7/11
Messaggi
3.855
Punti reazioni
176
Concordo, per questo dicevo che mi sembra sempre più un pesce fuor d'acqua in un contesto in cui (alla luce delle caratteristiche degli altri presentatori) conta solo vendere...

ma non è vero ... l'altro giorno un collega di Vanoni diceva che non voleva vendere un quadro ma "trovare un amico" . Mi sembrava sincero :eek:
 

Yerle Shannara

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
311
Punti reazioni
6
Ditemi che sono fissato, ma sintonizzarsi su una televendita per vedere dei quadri e sentir parlare di autori e opere e ritrovarsi invece le filippiche a supporto della "moglie dell'ex gallerista del lago" che fa bene a tradirlo perché lui è un ******* che non ha mai capito nulla è professionalmente imbarazzante. A prescindere dai titoli di cui ti puoi vantare.
Il tutto per infervorarti su cosa? Su Miniati...

Tornando alle "televendite" in senso stretto, vedo moltiplicarsi questa specie di "aste" (che aste non sono) con offerte al rialzo: ma qualcuno sa se sono "regolate" da qualche notaio presente in studio? O ci si deve fidare della galleria che le propone? E, nel secondo caso, come faccio io a sapere che la mia offerta di 2000 non sia stata superata da una "finta" a 2100?
 

eelle25

Nuovo Utente
Registrato
12/5/09
Messaggi
2.750
Punti reazioni
76
@Yerle Sanna “ come faccio io a sapere che la mia offerta di 2000 non sia stata superata da una "finta" a 2100?” Non lo sai né in questo formato, come neppure nelle più blasonate case d’asta…