tenetevi pronti!!!

La crescita continua....okkio!!

Cari amici ancora una volta i dati di Campari rispecchiano la crescita costante di una delle società più redditizie d’Italia…..veramente non conosce crisi questa società gestita da manager all’altezza della situazione.
Volevo evidenziarvi i dati rettificati dalle componenti straordinarie poiché nell’anno passato gli utili sono stati superiori grazie alla plusvalenza di un immobile,eccoli:

Lunedì 21 Marzo 2005, 14:04


Campari: Utile Netto Di 67,8 Mln Euro (+5,1%) e Dividendo Di 0,10 (+13,6%) Di (Red-Mvv/Rs/Adnkronos) Milano, 21 mar. (Adnkronos) - Utile netto rettificato delle componenti straordinarie di 67,8 mln di euro (+5,1%), Mol di 183,6 mln di euro (+8,5%), vendite nette consolidate di 779,2 mln di euro (+9,1%) e indebitamento finanziario netto di 228,7 mln (rispetto ai 297,1 mln del 2003), con rapporto indebitamento finanziario netto e patrimonio netto pari a 38,4%. Questi i risultati principali registrati nel 2004 dal gruppo Campari.

Come potete notare gli utili risultano ancora una volta in crescita e soprattutto l’indebitamento continua a scendere,inoltre si prevede uno split azionario che farà sicuramente bene alle quotazioni azionarie,ecco la news:


Lunedì 21 Marzo 2005, 13:22
Campari: cda propone split azionario con rapporto 1:10
Il cda di Campari (Milano: CPR.MI - notizie - bacheca) ha deliberato di proporre all'assemblea convocata per il prossimo 29 aprile il frazionamento delle 29.040.000 azioni di valore nominale 1 euro mediante l'emissione di 10 nuove azioni del valore di 0,10 euro cadauna con godimento dal 1 gennaio 2004. Inoltre il gruppo attivo nella produzione e distribuzione di bevande ha reso noto che si uniformerà ai nuovi principi Ias/Ifrs a partire dalla relazione semestrale al 30 giugno 2005.
 
grafico

qualcosa non mi convince



cytal;)
 
Le conferme che Campari vuole ancora crescere.

ED ECCO LE CONFERME SULLA CONTINUA E COSTANTE CRESCITA DI CAMPARI,OLTRA ALL’ESTERO ANCHE IN ITALIA SI GUARDA CON UN CERTO INTERESSE E POI LA POLITICA SUI DIVIDENDI SARÀ ANCORA PIÙ ATTRAENTE,ECCO LE NEWS:



Martedì 22 Marzo 2005, 12:30


Campari: Visone, Pronti A Nuove Acquisizioni (ANSA) - MILANO, 22 MAR - Il gruppo Campari (Milano: CPR.MI - notizie - bacheca) guarda con interesse a nuove acquisizioni e punta soprattutto al settore dei liquori che "rimane il nostro core business e resta per noi l'attività più redditizia". Lo ha detto l'amministratore delegato Enzo Visone incontrando gli analisti finanziari a Milano. Riguardo al dividendo, dopo aver ricordato che "lo abbiamo sempre pagato" Visone ha aggiunto che "quest'anno lo abbiamo incrementato del 13% portandolo da 0,88 a 1,00 euro". Una scelta che potrebbe essere destinata a durare perché "in passato abbiamo sempre mantenuto una costanza, probabilmente lo faremo per un pò, ma è prematuro oggi definire con certezza una politica dei dividendi". Per quanto riguarda le acquisizioni, Visone, che ha ribadito la disponibilità del gruppo a "spendere fino a 400 milioni di euro senza ricorre al mercato" ha precisato che "procedere con acquisizione non è andare come al supermercato. Ci vuole pazienza e volontà, noi, per acquistare Sky abbiamo impiegato 5 anni". Se il settore dei superalcolici resta "il core business" non sono però escluse operazioni anche nel comparto dei vini, dove il gruppo è presente con diversi marchi italiani, da Sella & Mosca a Riccadonna, da Barbero a Cinzano. "Non escludiamo nuove acquisizioni - ha spiegato l'Ad Visone - e se ce ne saranno, queste avverranno in Italia, dove esiste una realtà molto frammentata con 800mila produttori, dal singolo agricoltore alla azienda più affermata". Una realtà, quella italiana, che "non trova paragoni da nessuna altra parte, poiché, tanto per citare un esempio, in Australia esistono solo 400 produttori di vino". (ANSA).



22/03/2005 14:45 - Campari: guarda ad acquisizioni nel settore spirits


L’amministratore delegato di Campari, Enzo Visone, ha dichiarato che la società guarda ad acquisizioni nel settore degli spirits. Il manager non ha comunque escluso acquisizioni in ambito vinicolo, in particolare in Italia. Per finanziare nuove acquisizioni Campari è disposta a investire fino a 400 mln di euro, cifra che comprende anche i 156,6 mln di dollari pagati a fine febbraio per rilevare un ulteriore 30,1% della controllata statunitense Skyy Spirits. Nel 2004 gli spirits hanno pesato per l'80% della marginalità delle vendite del gruppo. Nel periodo inoltre il trading profit è salito al 34,7% delle vendite nette dal 33,7% grazie alla crescita organica che ha visto protagoniste Skyy Vodka e CampariSoda. Quanto all'incremento del 10% delle accise sugli alcolici, Visone ha detto: “Non è un incremento che abbia un impatto enorme sul prezzo finale, ma ovviamente non è positivo”.

TITOLI CALDI/ CAMPARI PUNTA A CONFERMA POLITICA DIVIDENDO (+2,1%)
22/03/2005 - 15:14 Possibili nuove acquisizioni
Milano, 22 mar. (Apcom) - Campari consolida il rialzo della prima parte della giornata e si porta nella top list delle migliori performance, con volumi lievemente superiori alla media (57mila pezzi contro 56mila). Il titolo viene trattato a 49,37 euro (+2,13%) dopo la conference call in cui il management ha presentato i risultati diffusi ieri.
L'ad Enzo Visone ha evidenziato la disponibilità di 400 milioni di euro per eventuali nuove acquisizioni nel settore "spirit" che rimane core business, senza però escludere in via pregiudiziale un'espansione nel "wine". La società ha anche confermato la politica del dividendo per i prossimi anni. Il cda di Campari ieri ha proposto la distribuzione di un dividendo post frazionamento di 0,10 euro (+13,6%).
Nel 2004 le vendite nette sono state pari a 779,2 mln di euro (+9,1%), mentre l'Ebitda è salito dell'8,5% a 183,6 mln di euro. L'Ebit si è attestato a 129,8 mln (+6,2%), mentre l'utile netto rettificato delle componenti straordinarie è pari a 67,8 mln (+5,1%).
CAMPARI/ DISPONIBILI 400 MLN PER ACQUISIZIONI, FOCUS SU "SPIRIT"
22/03/2005 - 13:20 Punta a confermare politica dividendo per prossimi anni
Milano, 22 mar. (Apcom) - Campari ha sempre distribuito il dividendo, ma quest'anno ha deciso di aumentarlo del 13,6% e per i prossimi anni conferma questa politica, anche se al momento è difficile fare previsioni. E' questa una delle indicazioni arrivate dall'amministratore delegato di Campari, Enzo Visone, nel corso della conference call con gli analisti di presentazione dei risultati 2004.
Sul fronte delle acquisizioni, il manager ha confermato la disponibilità di 400 milioni di euro per nuovi investimenti. "Siamo alla ricerca di occasioni tutti i giorni", ha detto Visone, facendo però intendere che eventuali "obiettivi" sarebbero da ricercare all'estero, perché il mercato italiano ormai è "saturo". Campari ha comunque confermato nel settore "Spirit" la propria focalizzazione, senza escludere un'eventuale interesse a rafforzarsi nel "wine" nel caso ci siano eventuali opportunità da valutare.
 
È arrivato il momento dei target ambiziosi…..okkio.

Oggi 23 marzo 2005 volumi doppi 117.464 rispetto alla media degli ultimi 30 gg 55.460,ma ecco la conferma dei target ambiziosi con la rottura definitiva dei 50 euro.



Mercoledì 23 Marzo 2005, 11:09
Campari si conferma un titolo interessante
Di FtaOnline
Con il rialzo di ieri Campari (Milano: CPR.MI - notizie - bacheca) è andata ad attaccare, in area 49.50, la parte alta del canale decrescente venutosi a delineare dai massimi del 18 febbraio a 52.00 euro. Tale configurazione appare di natura correttiva e dovrebbe rappresentare soltanto una pausa nell'ascesa avviata dal titolo a partire dai minimi di metà gennaio a 44.09 euro. Le prime conferme a questa ipotesi si avrebbero nell'immediato con il superamento di quota 50, preludio ad un allungo che dovrebbe spingere i corsi in prima battuta sui citati record a di quota 52.00 e successivamente verso nuovi massimi assoluti individuabili nel medio lungo periodo a 54.50 e 57.50. A confermare l'ipotesi del rialzo concorrono anche altri due fattori tecnici: la tenuta del supporto dinamico che sta sostenendo il rialzo dallo scorso novembre, oggi a 48.00 euro circa, sostegno più volte testato settimana scorsa ed il fatto che il titolo abbia reagito con decisione nelle ultime sedute dopo aver testato il 62 % di ritracciamento dell'ascesa da inizio anno. Tutto lascia dunque presagire il proseguimento del trend rialzista.
 
okkio che l'allungo continua.

Anche nella giornata di giovedi 24 marzo volumi superiori alla media 67.605 con un'asta di chiusura strpitosa direi ben 8.098 volume a 52 euro.
Secondo me è in arrivo qualche news o si stanno posizionando prima dello split azionario.
vedreo cosa accadrà nei prox giorni.
ciao e buona Pasqua a quei pochi che scrivono su Campari.
 
non perdere il treno per i target ambiziosi....!!!

LA CRESCITA CONTINUA,I PROFITTI ARRIVERANNO E LE QUOTAZIONI INIZIANO IL LORO COSTANTE E CONTINUO ALLUNGO………POSSO SEMPLICEMENTE DIRE:GRAZIE CAMPARI PER I GAIN CHE CI HAI DATO E MI AUGURO CHE MOLTI DI VOI ABBIANO SEGUITO I MIEI CONSIGLI SU QUESTO TITOLO,PROPRIO NEI MOMENTI DI FORTE ACCUMULAZIONE.
VI SALUTO E VI RILASCIO LE ULTIME NEWS SU CAMPARI,ECCOLE:


Giovedì 31 Marzo 2005, 10:44
CPR.MI) Campari annuncia due nuovi progetti di sviluppo nel segmento ultra premium spirit in USA


CAMPARI ANNUNCIA DUE NUOVI PROGETTI DI SVILUPPO NEL SEGMENTO ULTRA PREMIUM SPIRIT IN USA
lANCIO DI SKYY90, ULTRA PREMIUM VODKA

ACCORDO DISTRIBUTIVO PER LA COMMERCIALIZZAZIONE DI MARTIN MILLER'S, ULTRA PREMIUM GIN
E OPZIONE CALL PER L'ACQUiSTO DELLA MARCA

GLI USA SI CONFERMANO UN MERCATO CHIAVE NELLA STRATEGIA DI CRESCITA DI CAMPARI

Milano, 31 marzo 2005 - Davide Campari-Milano S.p.A. annuncia due nuove iniziative commerciali nel segmento spirit negli Stati Uniti. Il Gruppo ha sviluppato due progetti finalizzati a rafforzare la propria presenza nella categoria ultra premium, il segmento degli spirit di altissima gamma. Entrambe le iniziative sono sviluppate tramite Skyy Spirits, LLC, la società americana controllata al 89% dal Gruppo Campari.

Lancio di SKYY90

Skyy Spirits, LLC, la società americana controllata dal Gruppo Campari che nel 1992 lanciò con straordinario successo in USA la super premium SKYY Vodka, lancia ora SKYY90, ponendo le basi per il proprio ingresso nella categoria ultra premium, comparto estremamente dinamico nel segmento chiave della vodka.

SKYY90, la prima "modern luxury vodka", rappresenta un prodotto unico e altamente innovativo nel gusto, nella formula e nel packaging. Grazie all'impiego di ingredienti di altissima qualità e all'utilizzo di un processo produttivo estremamente innovativo ed esclusivo, SKYY90 si distingue per la massima espressione di purezza e sofisticazione. Anche nel packaging, SKYY90 è caratterizzata da un design moderno e da un sicuro impatto estetico.

SKYY90 sarà disponibile a partire da maggio unicamente in selezionati bar e ristoranti in alcuni tra i più importanti stati americani.

Diritti per la commercializzazione di Martin's Miller London Dry Gin

Campari (Milano: CPR.MI - notizie - bacheca) , tramite la controllata Skyy Spirits, LLC, si è aggiudicata, con decorrenza aprile 2005, la distribuzione negli Stati Uniti della marca di gin ultra premium Martin Miller's di proprietà della società inglese Reformed Spirits Company Ltd. Martin Miller's è stato lanciato nel 2003 nel mercato londinese dei bar più trendy, dove ha ottenuto un elevato riconoscimento. Da pochi mesi la marca è disponibile anche sul mercato americano dove i primi segnali di sviluppo sono incoraggianti.

Grazie al suo consolidato successo e alla sua comprovata capacità di gestire prodotti di alta gamma, Skyy Spirits, LLC è la piattaforma ideale per cogliere un'interessante opportunità di sviluppo nel segmento del gin ultra premium, una categoria nuova per il Gruppo Campari.

E' stato inoltre sottoscritto un contratto tra Reformed Spirits Company Ltd. e Davide Campari-Milano S.p.A., che permette a quest'ultima di esercitare un'opzione per l'acquisto della proprietà del brand Martin Miller's Gin. L'opzione sarà esercitabile a partire da gennaio 2009 a un prezzo determinato in funzione del livello delle vendite nel 2008. Non vi è comunque nessun corrispondente diritto di put da parte di Reformed Spirits Company Ltd. Il prezzo dell'opzione call varierà tra US$ 240 e 300 per cassa da 9 litri venduta sul mercato americano, in base al livello delle vendite. Relativamente alle vendite al di fuori degli Stati Uniti, il prezzo sarà US$ 480 per cassa da 9 litri. Un prezzo inferiore verrà applicato alle vendite nel canale duty-free. E' inoltre previsto un esborso minimo (price floor) di US$ 8 milioni.

"Entrambe le iniziative commerciali, confermano il nostro impegno a perseguire un ulteriore rafforzamento negli Stati Uniti, che rappresentano un mercato cruciale nella strategia di crescita internazionale del Gruppo Campari", ha commentato Enzo Visone, Chief Executive Officer del Gruppo.

In particolare, sia il progetto di lancio di SKYY90 sia l'accordo di distribuzione del gin Martin Miller's per il mercato statunitense, certamente nelle prime fasi del loro sviluppo, rappresentano un'importante opportunità di espansione nella categoria ultra premium tramite l'ampliamento dell'offerta di Campari in termini sia di brand sia di categoria di prodotto. Infatti, il Gruppo Campari attraverso l'aggiunta di due marchi di gin e vodka nel segmento ultra premium può vantare un portafoglio sempre più ricco e articolato.

Il Gruppo Campari è presente negli Stati Uniti con SKYY, uno dei marchi di spirit in maggiore crescita a livello mondiale e con una posizione di leadership nel mercato USA delle vodke super premium. Sempre negli Stati Uniti, il Gruppo Campari è inoltre presente con alcuni rilevanti marchi di terzi, tra cui in particolare tequila 1800, marca leader nel mercato della tequila ultra premium.

* * *
www.SKYY90.com
www.martinmillersgin.com
* * *

Gruppo Campari

Il Gruppo Campari è il sesto player mondiale nel settore degli spirit, presente in 190 paesi e con leadership nei mercati italiano e brasiliano e posizioni di primo piano negli USA, in Germania e in Svizzera. Il Gruppo vanta un portafoglio ricco e articolato su tre segmenti: spirit, wine e soft drink. Il portafoglio prodotti di proprietà include brand di grande notorietà internazionale come Campari, SKYY Vodka, Cynar e Cinzano e marchi leader in mercati locali come CampariSoda, Campari Mixx, Crodino, Aperol, Aperol Soda, Sella & Mosca, Zedda Piras, Biancosarti, Barbieri, Enrico Serafino, Lemonsoda, Oransoda, Pelmosoda e Tonicsoda in Italia, Ouzo 12 in Grecia e in Germania, Dreher, Old Eight, Drury's e Liebfraumilch in Brasile, Gregson's in Uruguay, Riccadonna in Australia e in Nuova Zelanda e Mondoro in Russia. Il Gruppo impiega oltre 1.500 persone e le azioni ordinarie della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. sono quotate al Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A.

Giovedì 31 Marzo 2005, 11:35


Campari: Opzione Per Acquisto Marchio Martin Miller'S Gin (ANSA) - MILANO, 31 MAR - Campari (Milano: CPR.MI - notizie - bacheca) ha siglato un contratto con l'inglese Reformed Spirits Company per l'acquisto della proprietà del marchio Martin Miller's Gin. L'opzione sarà esercitabile da gennaio 2009 a un prezzo legato al livello delle vendite nel 2008. Lo si legge in una nota del gruppo italiano che annuncia due nuove iniziative commerciali negli Usa tramite la controllata Skyy Spirits: la distribuzione del gin Martin Miller's dal mese prossimo e il lancio di una nuova vodka, la Skyy90. (ANSA).

Giovedì 31 Marzo 2005, 10:39
Campari: Skyy spritts lancia in Usa nuova vodka e gin
Doppio lancio commerciale negli Usa per Campari (Milano: CPR.MI - notizie - bacheca) . La controllata Skyy spirits inizierà la commercializzazione di Skyy90, definita la prima “modern luxury vodka”, e la distribuzione del gin Martin Miller's di proprietà della società inglese Reformed Spirits Company. Con quest'ultima società è stato inoltre sottoscritto un contratto che permette a Campari di esercitare un'opzione (call) per l'acquisto della proprietà del brand Martin Miller's. L'opzione sarà esercitabile a partire da gennaio 2009 a un prezzo determinato in funzione del livello delle vendite nel 2008. Non vi è nessun corrispondente diritto di put da parte di Reformed Spirits Company Ltd. Il prezzo dell'opzione call è determinato dal prezzo di vendita delle casse da nove litri, con un minimo do 8 milioni di dollari.
 
ah, bene non c'era solo Lucio..anzi :)

anche voi :)

complimenti per l'aver scelto un cavallo di razza.

io alleggerisco oggi un po', ma sto in denaro a prendere s emi danno a buon prezzo :)
 
Prossimo Target Price 60 Euro?

Ed Anche Nella Giornata Di Venerdi 01 Aprile 2005 Elevati Volumi Di Scambio 149.458 Per L’esattezza Ed Un’asta Di Chiusura Sorprendente 5.827 Al Prezzo Di 55,75.
Se Continua Cosi I 60 Euro SarÀ Il Prossimo Target Price Prima Del Probabile Split Azionario.
Vi Saluto E Naturalmente Buon Gain A Tutti.
 
La crescita continua.....okkio.

Campari: si aggiudica distribuzione in Italia spirits di Brown-Forman

Il Gruppo Campari si è aggiudicato la distribuzione in Italia del portafoglio spirit della statunitense Brown-Forman, uno dei maggiori operatori del settore a livello mondiale. L’accordo ha decorrenza 1 maggio 2005 e riguarda tutti i brand di spirit di proprietà di Brown-Forman attualmente disponibili sul mercato italiano: Jack Daniel’s Tennesse Whiskey, il whiskey americano più venduto nel mondo e uno dei brand di alta gamma più dinamici sul mercato italiano, Southern Comfort, liquore unico e molto versatile, Woodford Reserve, bourbon di altissima gamma, Tuaca, liquore a base di brandy di origine italiana e Finlandia Vodka.
L’assegnazione al Gruppo Campari dei diritti per il mercato italiano è avvenuta nell’ambito di una ridefinizione degli accordi distributivi completata da Brown-Forman in alcuni mercati europei.
Grazie a questa iniziativa, che conferisce al Gruppo un portafoglio sinergico e complementare, Campari consolida ulteriormente la propria presenza nel mercato italiano tramite l’ampliamento dell’offerta di spirit di alta gamma. Inoltre, l’accordo costituisce un’importante opportunità di rafforzamento nel canale tradizionale (bar e ristoranti) e in particolare nei locali di tendenza, di importanza strategica per il Gruppo.
 
dove arriverà nei prox giorni?

Ed Anche Oggi I Pesci Grossi Si Sono Posizionati,con Volumi Di Scambio Enormi Ben 236.532 Ecco Alcuni Scambi Nei Dettagli:
Prezzo Volumi
55,5 50.000
55,7 18.000
55,95 26.276

Bene,bene ………l’avventura Continua Amici.
Buona Serata.
 
targe price a 64 euro.

CARI AMICI ARRIVANO I PRIMI TARGET PRICE,ECCO LA NEWS:

06/04/2005 10:47 - Campari: Smith Barney avvia copertura con “buy” target a 64 euro

Citigoup Smith Barney ha reso noto avviato la copertura sul titolo Campari con giudizio “buy” e target price di 64 euro per azione.
 
super10 ha scritto:
CARI AMICI ARRIVANO I PRIMI TARGET PRICE,ECCO LA NEWS:

06/04/2005 10:47 - Campari: Smith Barney avvia copertura con “buy” target a 64 euro

Citigoup Smith Barney ha reso noto avviato la copertura sul titolo Campari con giudizio “buy” e target price di 64 euro per azione.


sembra piuttosto solido questo Campari, evident si beve molto, anche all'estero......
54,...
 
Indietro