TENNIS: COMMENTI SULLE GARE (VOL.2)

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
il fatto che le federazioni inglese o usa o australiana si muovano in ordine sparso rispetto a decisione quali vaccini e guerra denota una mancanza di polso dell' ATP.
E ne consegue una classifica atp sfalsata e poco veritiera dei valori in campo.

Può essere va bene per il fegato di...rosicon...
 

Damien

Yes
Registrato
25/10/07
Messaggi
14.016
Punti reazioni
393
Se consideriamo che :
-Medvedev deve difendere 2000 punti della vittoria a New York
-Zverev sarà fuori tutto L anno
-Djokovic non ha ricevuto punti per la vittoria a Wimbledon

Rafa Nadal ha buone possibilità di terminare l’anno al numero 1.
Dipende se si sarà ripreso dall’infortunio e se potrà giocare i tornei estivi in usa e poi ovviamente Lo us open .
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.082
Punti reazioni
217
mi sembrava chiaro: la diffusione del covid ora nel mondo, con le innumerevoli varianti.
accelerazione per la somministrazione di nuove dosi dichiarata dagli organismi sanitari internazionali.
non leggi?,... o leggi solo giorgino? :D

I contagi contano relativamente.

Conta la situazione negli ospedali e conta se prevedi un aggravamento della situazione.

Mi pare anche che ci sia qualche strumento in più che in passato, bisogna tenerne conto.
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.082
Punti reazioni
217
il fatto che le federazioni inglese o usa o australiana si muovano in ordine sparso rispetto a decisione quali vaccini e guerra denota una mancanza di polso dell' ATP.
E ne consegue una classifica atp sfalsata e poco veritiera dei valori in campo.

Si e no.

Djokovic penalizzato per Wimbledon, ma non dimentichiamo che Rafa lo ha battuto al RG
 

Ludovico Massa

Nuovo Utente
Registrato
22/8/20
Messaggi
4.577
Punti reazioni
356
Mi spiace sinceramente e trovo che sia una cosa che ha davvero poco senso, ora.

E' un atleta che indubbiamente aggiunge qualcosa ai tornei a cui partecipa.

Io ho ancora una speranza che si trovi un compromesso, gia' questo e' stato un torneo monco e l'assenza di Djokovic agli Open sarebbe pesantissima.
 

Ludovico Massa

Nuovo Utente
Registrato
22/8/20
Messaggi
4.577
Punti reazioni
356
il torneo è stato molto facile. vi offro un the freddo :o:D
la pizza solo in caso di grande slam :p

per medvedev secondo me è una pippa su erba perchè fatica a muoversi... si piega poco per raccogliere le palle basse, fa pena nelle variazioni, back e gioco a rete.
inoltre quando gioca fuori dal cemento ha sempre una mentalità perdente. meglio su erba che su terra sicuramente grazie al servizio. ma non è di sicuro un problema per nole!

tornando alla finale, le dichiarazioni di kyrgios, putroppo, evidenziano come non abbia minimanente retto la pressione.
questa l'intervista pubblicata su eurosport:
-----------
Penso di essermi impegnato molto in queste due settimane. Cos’altro posso fare di più? Sono rimasto in casa la maggior parte del tempo. Ho solo cercato di fare tutte le cose per bene, di mangiare bene, dormire bene. Non ho bevuto nemmeno una birra. Credo di essermi impegnato sul serio, di aver lavorato bene. Mi sono impegnato come non mai e non è comunque bastato. E questo fa male. E’ una sensazione che fa schifo. Certo che fa schifo. Sto ancora rigiocando dei punti nella mia testa, vorrei poter tornate indietro ma questo è, purtroppo.
SULLE DIFFICOLTA’ DI UNA FINALE SLAM
Stare qui mentalmente richiede tantissimo. Ho sentito tanto supporto, ma mentalmente è difficile. Quando arrivi qui hai un’infinità di gente che voglia che tu faccia bene e inizi a farti tante domande. Di nuovo l’altra notte ho dormito ancora pochissimo. Il peso che hai sulle spalle è enorme, come se giocare con Djokovic già non fosse un peso sufficiente. Sono andato in campo, ho perso la partita ma mi sono levato anche un peso dalle spalle. La sensazione pur avendo perso la partita adesso è anche di essermi levato un bel peso dalle spalle. Ero ovviamente super entusiasta di essere qui, ma non mi sono mai sentito, a dire il vero, bene. Ho solo sentito tanta pressione. C'è così tanta, tipo, ansia, pressione per fare o ottenere cose.
----------

notare tra l'altro come per lui, uscire poco di casa e non bere birra per 1-2 settimane.... sia un sacrifizio immane :sbonk:
come potrà mai vincere uno cosi? non ha il talento della fatica e dell'impegno.

Solo per quanto riguarda le dichiarazioni: magari le pressioni le sentono tutti ma non tutti ammettono sinceramente quelle sensazioni. Dipende dalla persona, non dal tennista: Kyrgios in quel senso e' piu' libero, ha parlato gia' di problemi ben piu' grossi e quindi per lui confessare la pressione di Wimbledon e' "normale"
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
I contagi contano relativamente.

Conta la situazione negli ospedali e conta se prevedi un aggravamento della situazione.

Mi pare anche che ci sia qualche strumento in più che in passato, bisogna tenerne conto.

Non leggere. Ascolta la TV,è più semplice. Aumentano i ricoveri in reparti ordinari ed in terapia intensiva. Sono certezze.:o oggi parte la 4a dose da over 60. E non ci sono altri strumenti rispetti a questi,leggi.
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
Io ho ancora una speranza che si trovi un compromesso, gia' questo e' stato un torneo monco e l'assenza di Djokovic agli Open sarebbe pesantissima.

Che si vaccini, o subisca le normative o cambi mestiere. ... ammalarsi, andare in intensiva, avere poi il long covid p morire, SAREBBE PEGGIO che rinunciate a usopen.
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.082
Punti reazioni
217
Non leggere. Ascolta la TV,è più semplice. Aumentano i ricoveri in reparti ordinari ed in terapia intensiva. Sono certezze.:o oggi parte la 4a dose da over 60. E non ci sono altri strumenti rispetti a questi,leggi.

Ad occhio a livello mondiale i morti sono 1/3 rispetto ad un anno fa.

Non ha torto nel dire che se fosse cittadino USA potrebbe giocare da non vaccinato.

Cmq uno come Djokovic ha tutti i mezzi per farsi n tamponi al giorno e stare isolato.

Lo strumento migliore contro il covid è la diagnosi precoce, lui tra l'altro non è a rischio nè come fascia d'età nè come situazione sanitaria.

Può prenotare un intero piano d'albergo se vuole e non entrare in contatto con altri.

In occasione degli Australian Open ha avuto il torto di aver fatto il furbo, ma adesso non ha senso penalizzarlo.

È un grande peccato per lo sport anche se non condivido le sue idee
 

Avio

AUTOSOSPESO
Registrato
20/7/01
Messaggi
89.007
Punti reazioni
1.752
Che si vaccini, o subisca le normative o cambi mestiere. ... ammalarsi, andare in intensiva, avere poi il long covid p morire, SAREBBE PEGGIO che rinunciate a usopen.

l'argomento è spinoso e andrebbe afffrontato in sezione dedicata cmq da parte mia ritengo che questa variante sia piu ne meno come qualsiasi altra influenza e lo dico da convintamente trivaccinato ma col gazz che mi vedon alla quarta e con cognato e nipoti trivaccinati che se la sono appena ribeccata(febbre a 38 primi 2 giorni e male alle ossa poi piu nulla)
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
l'argomento è spinoso e andrebbe afffrontato in sezione dedicata cmq da parte mia ritengo che questa variante sia piu ne meno come qualsiasi altra influenza e lo dico da convintamente trivaccinato ma col gazz che mi vedon alla quarta e con cognato e nipoti trivaccinati che se la sono appena ribeccata(febbre a 38 primi 2 giorni e male alle ossa poi piu nulla)

l' argomento giustamente è trattato altrove e mi ripugna parlarne qui se non fosse per i piagnistei di chi vorrebbe vedere giocare Nole e non lo vede.
Giuste o sbagliate ( giuste secondo me ) ci sono regole!, che vanno rispettate e fatte rispettare.
Chi non vuole ne paghi le conseguenze. Punto.

p.s.: vero, ce ne sono stati tanti vaccinati che se la sono beccata,....figurati se non lo erano:
 

Allegati

  • casi covid.jpg
    casi covid.jpg
    72,6 KB · Visite: 7

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.707
Punti reazioni
1.127
Un brutto Musetti ieri, peccato, non migliora.
 

Damien

Yes
Registrato
25/10/07
Messaggi
14.016
Punti reazioni
393
Ad occhio a livello mondiale i morti sono 1/3 rispetto ad un anno fa.

Non ha torto nel dire che se fosse cittadino USA potrebbe giocare da non vaccinato.

Cmq uno come Djokovic ha tutti i mezzi per farsi n tamponi al giorno e stare isolato.

Lo strumento migliore contro il covid è la diagnosi precoce, lui tra l'altro non è a rischio nè come fascia d'età nè come situazione sanitaria.

Può prenotare un intero piano d'albergo se vuole e non entrare in contatto con altri.

In occasione degli Australian Open ha avuto il torto di aver fatto il furbo, ma adesso non ha senso penalizzarlo.

È un grande peccato per lo sport anche se non condivido le sue idee

Il problema è l’esempio che mostra a miliardi di altri esseri umani.

Aggiungo che :
-da un punto di vista mediatico lui ci guadagna perché di lui si parla tanto
-da un punto di vista sportivo ci rimette sicuramente perché non vede crescere il suo numero di slam ma ci sono e ci saranno sempre milioni di fans ma anche giornalisti accreditati che possono dire :”eh ma se ci fosse stato Djokovic avrebbe vinto lui …”

-il più importante
Dal punto di vista economico .
Avevamo trattato l’argomento a suo tempo .
Dopo la vicenda aus quasi tutti gli sponsor erano pronti a mollarlo.
Ma poi la questione si è sgonfiata .
Ora staremo a vedere .
 
Ultima modifica:

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.707
Punti reazioni
1.127
Personalmente non avevo dubbi . Detto e ridetto

Credo che il suo modo di preparazione atletica vada completamente rivisto. Se proprio non vuole abbandonare Tartarini che per lui è come un papà, si deve fare affiancare da qualcuno con decisamente più esperienza. Musetti ha un potenziale enorme ed una tecnica unica, bisogna trovare la quadra, può stare tranquillamente tra i primi venti al mondo. Ma finché gioca 5 metri lontano dalla linea di fondo non andrà mai lontano, non so se non la hanno ancora capita questa cosa, boh..
 

Ludovico Massa

Nuovo Utente
Registrato
22/8/20
Messaggi
4.577
Punti reazioni
356
Ad occhio a livello mondiale i morti sono 1/3 rispetto ad un anno fa.

Non ha torto nel dire che se fosse cittadino USA potrebbe giocare da non vaccinato.

Cmq uno come Djokovic ha tutti i mezzi per farsi n tamponi al giorno e stare isolato.

Lo strumento migliore contro il covid è la diagnosi precoce, lui tra l'altro non è a rischio nè come fascia d'età nè come situazione sanitaria.

Può prenotare un intero piano d'albergo se vuole e non entrare in contatto con altri.

In occasione degli Australian Open ha avuto il torto di aver fatto il furbo, ma adesso non ha senso penalizzarlo.

È un grande peccato per lo sport anche se non condivido le sue idee

Quoto tutto, soprattutto il grassetto.
Le situazioni evolvono nella vita comune e dovrebbe farlo anche negli sport: con gli stessi numeri abbiamo regole di ingaggio diverse, e' chiaro che va cercata una convivenza per quanto possibile.
Diciamo che lo sport professionistico potrebbe avere i mezzi per isolare e controllare i giocatori, invece stanno facendo un pasticcio mica da ridere: ogni torneo con le sue regole, nessun controllo da una parte, obblighi mirati dall'altra...a questo punto e' meglio che tornino alle bolle tipo NBA e ai tamponi periodici, se proprio vogliamo essere iper prudenti: ma per quanto ?
 

Damien

Yes
Registrato
25/10/07
Messaggi
14.016
Punti reazioni
393
Credo che il suo modo di preparazione atletica vada completamente rivisto. Se proprio non vuole abbandonare Tartarini che per lui è come un papà, si deve fare affiancare da qualcuno con decisamente più esperienza. Musetti ha un potenziale enorme ed una tecnica unica, bisogna trovare la quadra, può stare tranquillamente tra i primi venti al mondo. Ma finché gioca 5 metri lontano dalla linea di fondo non andrà mai lontano, non so se non la hanno ancora capita questa cosa, boh..

Lo sopravvaluti. Non vale i primi 20 al mondo , non ci arriverà mai .
Non ha un colpo decisivo , servizio è una rimessa in gioco .
E poi è competitivo solo sulla terra rossa , non dico come colpi ma proprio come testa . Lui si preclude proprio di giocare e di prepararsi sul cemento o sull erba .
 

Poche Certezze

Nuovo Utente
Registrato
30/7/21
Messaggi
4.082
Punti reazioni
217
Quoto tutto, soprattutto il grassetto.
Le situazioni evolvono nella vita comune e dovrebbe farlo anche negli sport: con gli stessi numeri abbiamo regole di ingaggio diverse, e' chiaro che va cercata una convivenza per quanto possibile.
Diciamo che lo sport professionistico potrebbe avere i mezzi per isolare e controllare i giocatori, invece stanno facendo un pasticcio mica da ridere: ogni torneo con le sue regole, nessun controllo da una parte, obblighi mirati dall'altra...a questo punto e' meglio che tornino alle bolle tipo NBA e ai tamponi periodici, se proprio vogliamo essere iper prudenti: ma per quanto ?

Aggiungo

Si cita sempre il marchese del Grillo, ma in effetti è così, loro sono loro

Chi ha i mezzi è totalmente su un altro piano dal punto di vista dei rischi, inutile fare gli ipocriti

Maggiore possibilità di stare sotto controllo e di accedere velocemente alle migliori cure disponibili

Se qualcuno crede davvero che un qualsiasi Ugo Fuoco e Djokovic corrano, da non vaccinati, esattamente gli stessi rischi.........:D