tirocinio

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

fede24

Nuovo Utente
Registrato
2/2/05
Messaggi
2.463
Punti reazioni
47
Tizio, ragazzo di 17 anni, viene assunto come tirocinante per 3 mesi, mi hanno detto che il termine massimo per il tirocinio (in caso di futuro rinnovo) è di 6 mesi, al termine di questi 6 mesi (nel quale tizio avrà raggiunto i 18 anni) mi hanno detto che il datore ha 2 possibilità o assumerlo a tempo indeterminato oppure licenziarlo, cioè non è previsto il tempo determinato, vi risulta questa cosa?
Inoltre è vero che se un datore assume 2 tirocinanti contemporaneamente, essi non possono superare il valore di 6 mesi cumulativamente?(cioè massimo 3 mesi per uno)
 
No può assumerlo a tempo determinato senza problemi
No nemmeno alla seconda dei 6 mesi (a meno la ditta sia così piccola che utilizza due tirocinanti per non assumerne poi nemmeno uno)

Sulla prima sono abbastanza sicuro (ho fatto assumere due stagisti per lavorare con me), sulla seconda se non sono cambiate le regole è come ti ho detto.
 
Grazie per le risposte, ne approfitto per porti un'altra domanda, nel tirocinio il datore di lavoro è libero di licenziare il dipendente in qualsiasi momento e senza preavviso? (e ovviamente anche il dipendente è libero di dare le dimissioni in qualsiasi momento e senza preavviso?)
 
Il dipendente si può dimettersi quando vuole
Il ddl dipende in alcuni casi mi pare di si
Ad esempio se uno non si presenta, se ritarda insomma per i soliti giustificati motivi


Comunque è scritto nel contratto
 
Il dipendente si può dimettersi quando vuole
Il ddl dipende in alcuni casi mi pare di si
Ad esempio se uno non si presenta, se ritarda insomma per i soliti giustificati motivi


Comunque è scritto nel contratto

Il contratto so per certo che è stato fatto, ma non glielo ha ancora consegnato (non dovrebbe essere stipulato presso il centro per l'impiego?)
Per quanto riguarda la malattia, in caso di assenza ci vuole il certificato medico che adesso dovrebbe essere telematico giusto? cioè fa tutto il medico di base che ti lascia un numeretto che devi comunicare (subito?) al datore di lavoro? I primi 3 giorni di malattia non sono pagati vero?
 
Ultima modifica:
Il contratto so per certo che è stato fatto, ma non glielo ha ancora consegnato (non dovrebbe essere stipulato presso il centro per l'impiego?)
Per quanto riguarda la malattia, in caso di assenza ci vuole il certificato medico che adesso dovrebbe essere telematico giusto? cioè fa tutto il medico di base che ti lascia un numeretto che devi comunicare (subito?) al datore di lavoro? I primi 3 giorni di malattia non sono pagati vero?

Azz
Senza contratto iniziamo bene
No la malattia non deve andare dal dottore per il protocollo
Se non è cambiato niente ovviamente
 
Indietro