TOUR DE FRANCE 2022, commenti alle gare

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.325
Punti reazioni
658
Domani i due big andranno al massimo? Beh...è verosimile anche in proiezione futura. La crono è sufficientemente lunga per capire (nei prossimi Tour) quanto Pogacer potrebbe dare al danese. Spero per Pogacer che sia stata solo una crisi di fame quella debacle, se cosi non fosse le future crono servirebbero a ben poco.
 

belgia

Nuovo Utente
Registrato
5/7/22
Messaggi
31
Punti reazioni
0
Ogni Tour è storia a se e questo comunque non è ancora finito :D
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.325
Punti reazioni
658
Ogni Tour è storia a se e questo comunque non è ancora finito :D

In che senso? Che il danese potrebbe avere il Covid? Che potrebbe cadere?
Ma per il resto il danese potrebbe bucare anche 3 volte nella crono e NON perderlo questo Tour.
Non è che ti sei appena iscritto per trollarci?
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
In che senso? Che il danese potrebbe avere il Covid? Che potrebbe cadere?
Ma per il resto il danese potrebbe bucare anche 3 volte nella crono e NON perderlo questo Tour.
Non è che ti sei appena iscritto per trollarci?

devono arrivare a 400 msg per A.P.
... spammano un pò. :cool:

Questi sono gli orari per vedere all’opera i favoriti per la tappa odierna:

13:29 LAMPAERT Yves
14:05 GANNA Filippo
14:06 CATTANEO Mattia

14:21 BISSEGGER Stefan
15:50 KÜNG Stefan
16:16 VAN AERT Wout
16:56 THOMAS Geraint
16:58 POGAČAR Tadej
17:00 VINGEGAARD Jonas

13.02 ... il primo corridore a partire: la Maglia Nera Caleb Ewan (Lotto Soudal).
 
Ultima modifica:

Mtbiker

Nuovo Utente
Registrato
16/12/15
Messaggi
254
Punti reazioni
15
Mi sta bene Van Aert, ma Vingegaard che va forte a crono no è!

Non ditemi che a fine di un gran giro i valori si appiattiscono, perchè è una gran balla.

Ora la prima parte è la più semplice e pianeggiante, come fa andare più forte di un Ganna che nelle altre tappe si è risparmiato rispetto alla stessa maglia gialla.

Anche i valori sulle salite sono poco credibili, quanti dubbi su certe squadre, appena se ne vanno da certe squadre, poi magicamente si sgonfia l'atleta.
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.325
Punti reazioni
658
Mi sta bene Van Aert, ma Vingegaard che va forte a crono no è!

Non ditemi che a fine di un gran giro i valori si appiattiscono, perchè è una gran balla.

Ora la prima parte è la più semplice e pianeggiante, come fa andare più forte di un Ganna che nelle altre tappe si è risparmiato rispetto alla stessa maglia gialla.

Anche i valori sulle salite sono poco credibili, quanti dubbi su certe squadre, appena se ne vanno da certe squadre, poi magicamente si sgonfia l'atleta.

Ci vogliono sempre le prove caro mio. Quando andavo forte avevo (nel mio piccolo) l'ematocrito a 42,3. Ora che non vado più in bici 47,6.
 

Mtbiker

Nuovo Utente
Registrato
16/12/15
Messaggi
254
Punti reazioni
15
Ci vogliono sempre le prove caro mio. Quando andavo forte avevo (nel mio piccolo) l'ematocrito a 42,3. Ora che non vado più in bici 47,6.


L'ematocrito non lo si guarda più.

Io guardo i wattaggi, sulla salita finale di Hautacam andava a 6,5 w/kg, inutile che il commentatore della RAI parli di controlli, le medicine sono sempre più avanti rispetto ai controlli.

6,5 w/kg sono troppi fisiologicamente.

In una crono poi uno di 62kg che va più forte di uno di 82 kg sul tratto pianeggiante.

Poi balle che nessuno nel World Tour è stato fermato, di questi giorni il caso di Lopez dell'Astana sospeso perchè andava da un luminare spagnolo famoso per le pratiche dopanti
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.325
Punti reazioni
658
L'ematocrito non lo si guarda più.

Io guardo i wattaggi, sulla salita finale di Hautacam andava a 6,5 w/kg, inutile che il commentatore della RAI parli di controlli, le medicine sono sempre più avanti rispetto ai controlli.

6,5 w/kg sono troppi fisiologicamente.

In una crono poi uno di 62kg che va più forte di uno di 82 kg sul tratto pianeggiante.

Poi balle che nessuno nel World Tour è stato fermato, di questi giorni il caso di Lopez dell'Astana sospeso perchè andava da un luminare spagnolo famoso per le pratiche dopanti

Guarda che è legittimo il tuo sospetto, il fatto è che lo rimarchi spesso. Sarà che fanno uso di chetoni, che ne so... :p
 

Mtbiker

Nuovo Utente
Registrato
16/12/15
Messaggi
254
Punti reazioni
15
Guarda che è legittimo il tuo sospetto, il fatto è che lo rimarchi spesso. Sarà che fanno uso di chetoni, che ne so... :p


Non solo quelle, tende ipobariche

Van Aert e co.. ne fanno un uso smodato, mentre gli italiani se beccati con una tenda ipobarica vengono sospesi per doping.
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.325
Punti reazioni
658
L'ematocrito non lo si guarda più.

Io guardo i wattaggi, sulla salita finale di Hautacam andava a 6,5 w/kg, inutile che il commentatore della RAI parli di controlli, le medicine sono sempre più avanti rispetto ai controlli.

6,5 w/kg sono troppi fisiologicamente.

In una crono poi uno di 62kg che va più forte di uno di 82 kg sul tratto pianeggiante.

Poi balle che nessuno nel World Tour è stato fermato, di questi giorni il caso di Lopez dell'Astana sospeso perchè andava da un luminare spagnolo famoso per le pratiche dopanti

Si vabbè quello che dicono i telecronisti o ex ciclisti lascia il tempo che trova. Bisogna vedere qual'e la linea..
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.325
Punti reazioni
658
Non solo quelle, tende ipobariche

Van Aert e co.. ne fanno un uso smodato, mentre gli italiani se beccati con una tenda ipobarica vengono sospesi per doping.

Poi siamo governati da una manica di sveglioni...
 

belanda

Nuovo Utente
Registrato
4/1/13
Messaggi
49.864
Punti reazioni
934
Mi sono poco interessato di ciclismo in questi ultimi anni , ma questo mi è sembrato uno spettacolo superbo e poi con la tecnologia e l'informatica ancora migliore.
Poi vengo qui a leggere e al posto di trovare entusiasmo per l'impresa di due anzi 3 grandi campioni, le solite insinuazioni da perdenti sul doping..
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.325
Punti reazioni
658
Mi sono poco interessato di ciclismo in questi ultimi anni , ma questo mi è sembrato uno spettacolo superbo e poi con la tecnologia e l'informatica ancora migliore.
Poi vengo qui a leggere e al posto di trovare entusiasmo per l'impresa di due anzi 3 grandi campioni, le solite insinuazioni da perdenti sul doping..

Lascia perdere, non è roba per te il ciclismo. E nemmeno il calcio :p
 

Mtbiker

Nuovo Utente
Registrato
16/12/15
Messaggi
254
Punti reazioni
15
Poi vengo qui a leggere e al posto di trovare entusiasmo per l'impresa di due anzi 3 grandi campioni, le solite insinuazioni da perdenti sul doping..

Dicci grande luminare, lei riesce a spiegare il motivo, anzi la fisiologia che permette ad un'atleta di 60 kg di andare più forte a cronometro nel tratto pianeggiante di un'atleta di 82 kg.

E mi spiega il fatto per cui, solo per citarne alcuni, atleti con corporatura simile a Vingegaard, ma anche allo stesso Pogacar, solo per citarne alcuno: Quintana, Gaudu, Mentjes han preso solo oggi dai 3' di distacco in su?

Attendo la sua spiegazione da luminare

Se poi lei ignora che gli atleti italiani non possano usare la tende ipobarica, forse temo che non conosca nemmeno i principi, non me la confonda con la tenda iperbarica che viene usata per altri motivi, e che vantaggi ha uno con tenda ipobarica, soprattutto nei mesi di preparazione invernali, rispetto ad un povero cristo che deve andare al Teide od in altri posti a dormire.

Un perdente è perdente se partendo alla pari si lamenta, ma qui parti già svantaggiato e non di poco
 

belanda

Nuovo Utente
Registrato
4/1/13
Messaggi
49.864
Punti reazioni
934
Dicci grande luminare, lei riesce a spiegare il motivo, anzi la fisiologia che permette ad un'atleta di 60 kg di andare più forte a cronometro nel tratto pianeggiante di un'atleta di 82 kg.

E mi spiega il fatto per cui, solo per citarne alcuni, atleti con corporatura simile a Vingegaard, ma anche allo stesso Pogacar, solo per citarne alcuno: Quintana, Gaudu, Mentjes han preso solo oggi dai 3' di distacco in su?

Attendo la sua spiegazione da luminare

Se poi lei ignora che gli atleti italiani non possano usare la tende ipobarica, forse temo che non conosca nemmeno i principi, non me la confonda con la tenda iperbarica che viene usata per altri motivi, e che vantaggi ha uno con tenda ipobarica, soprattutto nei mesi di preparazione invernali, rispetto ad un povero cristo che deve andare al Teide od in altri posti a dormire.

Un perdente è perdente se partendo alla pari si lamenta, ma qui parti già svantaggiato e non di poco

Intanto mi chiedo se c'è qualche nostro ciclista che anche bombato andrebbe forte come quei due .

Per il resto la tenda ipobarica e' equivalente ad andare in quota ed è permessa a tutti salvo che in Italia poi voglio vedere se uno non fa qualche capatina all'estero e come sono i controlli .

Io comunque trovo avvilente commentare questo straordinario Tour de france parlando solo di doping . E' un po' come nel calcio quando si parla solo di arbitri.

Il vizio italico e solo italico è sempre lo stesso .Scusanti, mentalita' sempre portata a vedere la truffa ,

Se uno ritiene che chi vince si bombi mentre gli altri no , mi pare inutile che segua questo sport.

P.D a proposito la tenda ipobarica la usano tutti i tennisti pero' chi vince son sempre gli stessi
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.325
Punti reazioni
658
Intanto mi chiedo se c'è qualche nostro ciclista che anche bombato andrebbe forte come quei due .

Per il resto la tenda ipobarica e' equivalente ad andare in quota ed è permessa a tutti salvo che in Italia poi voglio vedere se uno non fa qualche capatina all'estero e come sono i controlli .

Io comunque trovo avvilente commentare questo straordinario Tour de france parlando solo di doping . E' un po' come nel calcio quando si parla solo di arbitri.

Il vizio italico e solo italico è sempre lo stesso .Scusanti, mentalita' sempre portata a vedere la truffa ,

Se uno ritiene che chi vince si bombi mentre gli altri no , mi pare inutile che segua questo sport.

P.D a proposito la tenda ipobarica la usano tutti i tennisti pero' chi vince son sempre gli stessi

Beh il tennis (molto tecnico) è una cosa, il ciclismo altra cosa.
Se il golfista numero 100 si dopasse all'inverosimile difficilmente vincerebbe un torneo.
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
Bisogna chiedere a Damien, sul 3d del tennis. Lui sa tutto.
 

gioviale56

Nuovo Utente
Registrato
10/1/06
Messaggi
16.794
Punti reazioni
371
Non solo quelle, tende ipobariche

Van Aert e co.. ne fanno un uso smodato, mentre gli italiani se beccati con una tenda ipobarica vengono sospesi per doping.


Il fatto che in italia sia vietato non dice molto. Possono sempre farlo ugualmente .