TOUR DE FRANCE 2022, commenti alle gare

gioviale56

Nuovo Utente
Registrato
10/1/06
Messaggi
16.868
Punti reazioni
384
Intanto mi chiedo se c'è qualche nostro ciclista che anche bombato andrebbe forte come quei due .

Per il resto la tenda ipobarica e' equivalente ad andare in quota ed è permessa a tutti salvo che in Italia poi voglio vedere se uno non fa qualche capatina all'estero e come sono i controlli .

Io comunque trovo avvilente commentare questo straordinario Tour de france parlando solo di doping . E' un po' come nel calcio quando si parla solo di arbitri.

Il vizio italico e solo italico è sempre lo stesso .Scusanti, mentalita' sempre portata a vedere la truffa ,

Se uno ritiene che chi vince si bombi mentre gli altri no , mi pare inutile che segua questo sport.

P.D a proposito la tenda ipobarica la usano tutti i tennisti pero' chi vince son sempre gli stessi


Il ciclismo italiano è morto , come il calcio , recitiamo una preghiera . Il resto è noia.
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.359
Punti reazioni
666
Il fatto che in italia sia vietato non dice molto. Possono sempre farlo ugualmente .

Nemmeno all'estero puoi farlo. E poi devi comunicare gli spostamenti più contestuale controllo sangue. Lo fai a tuo rischio e pericolo e quindi sei pur sempre in una situazione di inferiorità.
 

gioviale56

Nuovo Utente
Registrato
10/1/06
Messaggi
16.868
Punti reazioni
384
ho visto grandi imprese del ciclismo spagnolo al TDF......................... ......... :cool::o

Qualcuno c'è sempre , anche se in tono minore. Prima di trovare un italiano ci sono 2 spagnoli , modesti ma ci sono. Poi l'italia ha 60 milioni di abitanti , la Spagna 47
 

gioviale56

Nuovo Utente
Registrato
10/1/06
Messaggi
16.868
Punti reazioni
384
Nemmeno all'estero puoi farlo. E poi devi comunicare gli spostamenti più contestuale controllo sangue. Lo fai a tuo rischio e pericolo e quindi sei pur sempre in una situazione di inferiorità.


Non conosco le norme che ci sono nei vari Paesi , ma non mi sembra cosi complicato aggirarle.
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
Qualcuno c'è sempre , anche se in tono minore. Prima di trovare un italiano ci sono 2 spagnoli , modesti ma ci sono. Poi l'italia ha 60 milioni di abitanti , la Spagna 47

13 sono immigrati :D.
gli italiani hanno fatto buoni piazzamenti ,...gli spagnoli? Sono lì ad allenarsi per la Vuelta?. Possibile, perchè è infarcita di spagnoli, ma vedremo cosa faranno. Posta l' elenco dei partecipanti 2022 ,
por favor. ) NON QUI, ma nel suo 3d!.
 

ERG

CHE BOLLE !
Registrato
27/3/04
Messaggi
46.907
Punti reazioni
559
Il ciclismo italiano è morto , come il calcio , recitiamo una preghiera . Il resto è noia.
aggiungi anche l' atletica.
ai miei tempi c'erano Mennea, Pavoni, Bongiorni, Grippo, Ottolina, Zuliani, Ottoz, Donati, Scartezzini, Dionisi, Dorio, Pigni, Simeoni, Masullo, Fiacconi Cova, Panetta, Boffi, Antibo, Marchei, Bordin, Pizzolato, Poli, Leone, Magnani, Ambrosioni, ecc. ecc. e molti altri li dimenticherò....:wall:
 
Ultima modifica:

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.359
Punti reazioni
666
Avete visto che i primi due delle generale hanno dato tutto? Chi glielo faceva fare al danese ad andare a tutta rischiando tra l'altro di cadere? Ora ha la certezza che a cronometro non è secondo a Pogacer, ne terrà conto x il futuro.
 

clinto

Nuovo Utente
Registrato
2/4/20
Messaggi
531
Punti reazioni
8
vingegaard

lo considero forte perchè l'ha detto gsbontempi, ma scrive Guido Bontempi della Carrera ? Tadej quest'anno ha vinto Strade Bianche, Liegi e Lombardia l'ultimo, questo niente, non è neppure mai stato convocato ai campionati del mondo
 

gioviale56

Nuovo Utente
Registrato
10/1/06
Messaggi
16.868
Punti reazioni
384
Avete visto che i primi due delle generale hanno dato tutto? Chi glielo faceva fare al danese ad andare a tutta rischiando tra l'altro di cadere? Ora ha la certezza che a cronometro non è secondo a Pogacer, ne terrà conto x il futuro.


Il danese è in splendida forma , è il suo momento , ma il problema vero è rimanere un top a lungo. Quante volte abbiamo visto giovani campioni sparire nel nulla ? Fabio Aru sembrava un possibile top , poi si è sciolto come neve al sole.
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.359
Punti reazioni
666
Il danese è in splendida forma , è il suo momento , ma il problema vero è rimanere un top a lungo. Quante volte abbiamo visto giovani campioni sparire nel nulla ? Fabio Aru sembrava un possibile top , poi si è sciolto come neve al sole.

Eh vabbè...tra i due qualche differenza c'è dai..
 

gsbontem

Nuovo Utente
Registrato
29/9/00
Messaggi
18.359
Punti reazioni
666
lo considero forte perchè l'ha detto gsbontempi, ma scrive Guido Bontempi della Carrera ? Tadej quest'anno ha vinto Strade Bianche, Liegi e Lombardia l'ultimo, questo niente, non è neppure mai stato convocato ai campionati del mondo

No, non sono Guido Bontempi.
 

Metallica79

Nuovo Utente
Registrato
24/1/13
Messaggi
3.285
Punti reazioni
67
Di questo Tour direi che i protagonisti sono tre: Vingegaard, Pogacar per il duello per la gialla e Van Aert per avere animato le tappe più importanti.
Ci riproveranno l'anno prossimo e qui siamo all'annoso problema: nessuno di questi tre verrà al Giro d'Italia, perchè se uno vuole puntare al TDF in condizione ottimale il giro lo salta a piè pari o al limite lo snobba. (leggevo che oltre ai tre l'anno prossimo al tour ci vuole provare anche hindley e quando tornerà anche Bernal che aveva dichiarato che pogacar lo si poteva battere).
Non avere questi corridori al Giro è fastidioso, o al giro battono i pugni per cambiare il periodo nel quale si corre o la vedo dura avere questi corridori. (ok hindley e bernal hanno già partecipato al Giro ma mica si partecipa una sola volta al giro, vi si partecipa tutti gli anni!)

Domanda: esiste altro tread dove si parla di TDF 2022?