trader pugliesi all'appello

Angelo_lll

Nuovo Utente
Registrato
17/3/01
Messaggi
96
Punti reazioni
2
dicono che siamo tanti:)
 

Allegati

  • immagine.gif
    immagine.gif
    6,5 KB · Visite: 313
I miei genitori sono di Cerignola.
Va bene lo stesso??;)
 
Anch'io non trado...
30 km da Cerignola, da casa mia riesco a vedere la cupola della cattedrale.
;)
 
Io sono il + vicino a Cerignola,cosa ho vinto? :D
 
io non trado
e non sono pugliese
ma sentivo odore di orecchiette:cool:
 
Re: Re: trader pugliesi all'appello

Scritto da skanker
Se troverai angelo 1 e angelo 2, sarete almeno in 3:D

No, è che saranno timidi :p non ci credo che siamo così pochi:o
 
Scritto da Angelo_lll
non è una gara sulla vicinanza a Cerignola :p :p

NEanche un premio di consolazione,e se dico che domani ci vado :p
 
Scritto da mimmo29
NEanche un premio di consolazione,e se dico che domani ci vado :p

stai attento



A Cerignola, durante il cenone di Natale: due arrestati
Spara per festeggiare
uccide un amico
La prova di un rudimentale fucile finisce in tragedia

CERIGNOLA (Foggia) - Ha sparato per festeggiare con un fucile costruito artigianalmente ma ha colpito a morte un amico: è accaduto la notte di Natale a Cerignola, in provincia di Foggia.

La vittima è un bracciante agricolo, Domenico Curci, di 37 anni. L' uomo, insieme con i parenti, stava cenando nello spiazzale antistante l' abitazione di Orazio Verzicco, di 35 anni, bracciante agricolo.

Il gruppo di parenti e amici aveva mangiato il primo piatto del pranzo di Natale e si accingeva ad arrostire la carne. Il padrone di casa, in attesa della cottura, ha proposto ad alcuni amici di utilizzare un fucile costruito artigianalmente: due tubi di metallo con un alloggio interno per cartucce calibro 12, della lunghezza di 59 cm, rivestiti con del nastro adesivo di colore azzurro e due impugnature in metallo, una delle quali ricoperta in gomma di colore bianco alla cui estremità era stato costruito un perno saldato con funzione di percussore interno.

Dopo aver sparato il primo colpo, il padrone di casa, Orazio Verzicco, ha passato l' arma ad un amico, Ciro Dimmito, di 27 anni, bracciante agricolo, il quale, utilizzando l' arma in senso contrario, ha sparato colpendo Domenico Curci. L' uomo, colpito alla regione inguinale, è morto poco dopo nell' ospedale "G.Tatarella".

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di Cerignola che hanno arrestato Ciro Dimmito per omicidio colposo e Orazio Verzicco per fabbricazione di arma da fuoco clandestina, detenzione di arma clandestina e relativo munizionamento.


(25 dicembre 2003)
 
auguri di buon natale a tutti i trader pugliesi e non;)
 
Auguri passati anche a te Angelo ;)


"Fec fridd e n(i)v(i)caisc totta quant tr(i)m(i)laisc
ch nu zinn de vandsein accumoghy Gesubambein
La Madonn e San G(i)sepp scev(i)n acchiann na grutticed
dimm dimm c(i) chi yay sta grotta lum(i)nat
E yay net u Bamb(i)nidd u prumess Salvator
schit u vov e u ciucciaridd angallesc(i)n cu fiat
C(i) lo fay la ninna nann? Gis(i)pudd e la mamm
Quedda mamm pov(i)redd ch nu zinn d(i) vandaredd
accumogh u criateur ca nan ten u fassateur
Gis(i)pudd amar(i)sceut tutt s(i) cusct e s(i) py v(i)len
e ch fay na vambaredd sulfaridd nan t(i)nev
Cudd povr mest(i)dasc a nu post s(i) n(i) vay
e s(i) mbegn serr e asc nu t(i)zzaun le voln day
frat may p(i)cural mo cunzul, c(i) cor tin
c(i) l(i) day nu r(i)cuttal c(i) na zupp e ndrattin
e d(i) bun mir vecchy mo l(i) don na ciutt(i)lechy
ch r(i) crap e iainicidd ch G(i)sepp s(i) ne vonn
a canosc u Bamb(i)nidd a cunzulay la Madonn
Gloria (i)ngil e ind o munn
e u diavl affunn affunn
Fec fridd…………."

"CANTO DI NATALE
Fa freddo e nevica e trema tutta
con un lembo di grembiule ricopre Gesù Bambino
La Madonna e San Giuseppe cercavano una grotta
dimmi cos'è quella grotta illuminata
È nato il bambinello promesso Salvatore
solo il bue e l'asinello lo scaldano con il fiato
Chi farà la ninna nanna? San Giuseppe e la mamma
Quella povera madre lo avvolgeva con il grembiule
poiché non aveva panni per fasciarlo
San Giuseppe, mortificato si preoccupava
perché non aveva fiammiferi per accendere il fuoco
Quel povero falegname se ne va in un posto
e s'impegnò la sega e l'ascia per vare un po' di legna
fratello mio pastore consolalo, tu hai cuore
chi gli da della ricotta chi una minestra
e del buon vino vecchio ebbe una ciotola
con capre ed agnellini se ne vanno con Giuseppe
a conoscere il Salvatore a consolare la Madonna
Gloria in cielo e in tutto il mondo
ed il diavolo in fondo in fondo
Fa freddo…………"
 
Scritto da Angelo_lll
auguri di buon natale a tutti i trader pugliesi e non;)



Come vedi dai miei messaggi sposto molto poco,però agli auguri di un pugliese non potevo non rispondere: ricambio sinceramente con un augurio di un ricco 2004 e tanta salute.
ciao.:)
Ps. sono di Bari
 
Indietro