Trading online WEBANK

Jac12

e adesso???
Registrato
25/2/00
Messaggi
1.887
Punti reazioni
96
mi capita spesso

che il Tool "Stato degli Ordini" diventi vuoto. Lo chiudo e lo riapro e a volte si apre coi contenuti a volte invece continua a restare vuoto.
E allora mi tocca chiudere e riaprire la piattaforma.
E' un problema comune?
Qualcuno ha risolto senza chiudere e riaprire la piattaforma?
Grazie!
 

Allegati

  • STATODEGLIORDINI.jpg
    STATODEGLIORDINI.jpg
    35,7 KB · Visite: 372

wilangee

Nuovo Utente
Registrato
30/11/15
Messaggi
273
Punti reazioni
21
che il Tool "Stato degli Ordini" diventi vuoto. Lo chiudo e lo riapro e a volte si apre coi contenuti a volte invece continua a restare vuoto.
E allora mi tocca chiudere e riaprire la piattaforma.
E' un problema comune?
Qualcuno ha risolto senza chiudere e riaprire la piattaforma?
Grazie!

Capitava anche a me spesso (sparivano anche i titoli in portafoglio), ora è un po' che non lo fa....sperem
 

uella

Nuovo Utente
Registrato
14/11/21
Messaggi
72
Punti reazioni
12
Vendita con plus ma accreditata minus

Buongiorno a tutti,
Non capisco se mi sto perdendo qualcosa di semplice o se WeBank mi sta "regalando" una minusvalenza non dovuta.

Ho acquistato alcune quote di un ETF con un singolo ordine a Gennaio, poi rivendute totalmente ad Aprile generando un capital gain. Ho venduto proprio per essere sicuro di avere chiaro come viene applicata la tassazione sul gain dalla banca, e vedendo la contabile di vendita rispetto a quella di acquisto i conti mi tornano al centesimo:

- La plusvalenza risulta esattamente la differenza tra vendita e acquisto, commissioni escluse
- La ritenuta che è il suo 26%, viene correttamente scalata dal prezzo di vendita
- Il prezzo della commissione di vendita viene scalato
- L'accredito sul conto corrisponde esattamente a quanto scritto nella contabile

Ho avuto quindi conferma che tutto funzionasse come pensavo. Oggi però trovo un estratto "capital gain" relativo a quella singola operazione (non ho fatto altre vendite) che indica correttamente il prezzo di acquisto (CTV carico euro) ma come prezzo di vendita indica un importo operazione più basso di quello reale, addirittura minore a quello di acquisto assegnandomi una minusvalenza di 24 Euro.

Prima di chiamare la banca e chiedere a loro, a voi viene in mente qualcosa che io mi sto perdendo?
 

Jac12

e adesso???
Registrato
25/2/00
Messaggi
1.887
Punti reazioni
96
L’ETF

Era quotato in euro oppure in altra valuta?
E’ la sola opzione che mi venga in mente.
 

uella

Nuovo Utente
Registrato
14/11/21
Messaggi
72
Punti reazioni
12
Era quotato in euro oppure in altra valuta?
EÂ’ la sola opzione che mi venga in mente.

Si tratta del Vanguard All-World (VWCE), isin IE00BK5BQT80. La valuta di denominazione è USD, ma se non sto prendendo un abbaglio colossale è quotato in EUR (chiusura settimanale a 99,26 EUR).

Infatti, dalla contabile si vede il mercato, Borsa Italia ETFPlus, e il prezzo quota è in EUR.

L'unica cosa "strana" è che nell'area trading del sito viene denominato "VANGUARD FTSE ALL-WORLD UCITS ETF A EUR" mentre nella contabile ed estratto conto appare "VAN FTSE ALL USD-AC"... Però è sempre lui, prezzo ed orario corrispondono anche se vado a cercare il prezzo storico nel momento in cui ho comprato/venduto.
 
Ultima modifica:

uella

Nuovo Utente
Registrato
14/11/21
Messaggi
72
Punti reazioni
12
Li ho chiamati.

Mi hanno spiegato una cosa che non sapevo, e mi ha spiazzato. In sintesi, se compro e rivendo un ETF generando una plusvalenza, comunque genererò anche una minusvalenza pari al costo delle commissioni (infatti la minus è di 12+12=24 euro).

Ora, sapendo che con gli ETF le minus non si recuperano, mi trovo costretto ad acquistare un titolo diverso per compensare.
Ma è normale o è un "vezzo" di WeBank? Solitamente uso Directa dove faccio più movimentazioni ma non ho mai fatto caso a questo comportamento.
 

uella

Nuovo Utente
Registrato
14/11/21
Messaggi
72
Punti reazioni
12
Li ho chiamati.
...
Ma è normale o è un "vezzo" di WeBank? Solitamente uso Directa dove faccio più movimentazioni ma non ho mai fatto caso a questo comportamento.

Mi autocito, sto approfondendo, evidentemente non lo avevo fatto a sufficienza prima. Le commissioni risultano sempre come minusvalenze, anche su Directa.
Trattandosi di ETF non vengono incorporate nelle plus generate alla vendita e possono essere compensate solo con strumenti idonei (tipo azioni).

Vabbè, il lato positivo è che mi aspettavo che le commissioni fossero "a perdere", invece così me le trovo come recuperabili.
 

mael

Io speriamo che me la cavo
Registrato
7/11/21
Messaggi
490
Punti reazioni
82
Ciao a tutti, chiedevo una info, mi scuso se nelle pagine precedenti se ne è già parlato...
Sono tentato di aprire un conto Webank, approfittando della promo del canone 0, però ho guardato le commissioni e mi sono sembrate fuori mercato: io opero con opzioni sullo Stoxx, e 5,9 euro ad opzione mi sembrano francamente esagerate... per caso c'è qualche modo per ridurle?
Inoltre, chiedo a chi opera in opzioni: è possibile la vendita delle naked?
Grazie a chi vorrà rispondere
 

maracaibo+

Nuovo Utente
Registrato
24/8/14
Messaggi
5.479
Punti reazioni
270
Io pago 0,75 euro a contratto con Degiro e posso aprire l'operazione vendendo neked put e call scoperte .
Le opzioni sul stoxx50 c'è quella di tipo americana ( consegna del sottostante) con il sottostante gli ETF , e quella con sottostante il Future di tipo europeo ( regolata in denaro alla scadenza)
C'è un costo di 2,50 euro per ogni borsa all'anno trane che per la borsa italiana che è gratis.
Regime Dichiarativo .
C'è una promozione per nuovi clienti con presenta un amico di € 100 di commissioni da utilizzare entro il 30 di settembre.
 

mael

Io speriamo che me la cavo
Registrato
7/11/21
Messaggi
490
Punti reazioni
82
Io pago 0,75 euro a contratto con Degiro e posso aprire l'operazione vendendo neked put e call scoperte .
Le opzioni sul stoxx50 c'è quella di tipo americana ( consegna del sottostante) con il sottostante gli ETF , e quella con sottostante il Future di tipo europeo ( regolata in denaro alla scadenza)
C'è un costo di 2,50 euro per ogni borsa all'anno trane che per la borsa italiana che è gratis.
Regime Dichiarativo .
C'è una promozione per nuovi clienti con presenta un amico di € 100 di commissioni da utilizzare entro il 30 di settembre.

Grazie, io ho sempre utilizzato quelle con il future come sottostante. Approfitto della tua gentilezza per due domande:
- a livello di margini come sono
- come fai con il dichiarativo e se c'è assistenza

Grazie mille
 

maracaibo+

Nuovo Utente
Registrato
24/8/14
Messaggi
5.479
Punti reazioni
270
Grazie, io ho sempre utilizzato quelle con il future come sottostante. Approfitto della tua gentilezza per due domande:
- a livello di margini come sono
- come fai con il dichiarativo e se c'è assistenza

Grazie mille
Dalla mia esperienza personale ti posso dire che per aprire una neked put sul EUE l'opzione sul ETF del STOXX 50 viene richiesto 33% di margine iniziale che puo arrivare al 50% in mercato avverso. Puoi apri una call a copertura per aumentare il premio ricevuto e la marginazione resta quasi invariata.
Nel mio caso che do come collaterali quasi esclusivamente ETF Per aprire una neked put su Enel o Ing me viene richiesto massimo 25% di margine iniziale.
Per i collaterali come con lettera A ( Azioni di aziende poco volatili) e per gli ETF viene attribuito un margine del 70% .
Per fare la dichiarazione dei redditi ti mandano a fine giugno un report.
Ma ti conviene portare personalmente il conto delle plusvalenze e minusvalenza e imparare il metodo di calcolo Lifo per tutti gli strumenti finanziari ad esclusione degli ETF dove viene utilizzato il PMC . Inoltre imparare la compilazione dei quadri aggiuntivi RL , RM , RT e RW del 730 o del modello PF . Sono 2 anni che il primo report di Degiro è stato modificato con un secondo envio perché qualche report contenevano errori.
Su Questa sezione c'e un 3D con una FAQ fatta molto bene : https://www.finanzaonline.com/forum/....php?t=1958814
 

Mtbiker

Nuovo Utente
Registrato
16/12/15
Messaggi
256
Punti reazioni
18
Qualcuno mi sa dire se anche lui ha problemi nell'inserire gli ordini di acquisto e vendita su azioni estere?

Il mercato tedesco è aperto, ma mi dice quando inserisco ordini di vendita che oggi le operazioni non sono consentite

EDIT -->

Mi rispondo da solo, non è consentito il Best Execution e solo così mi dà errore
 
Ultima modifica:

mael

Io speriamo che me la cavo
Registrato
7/11/21
Messaggi
490
Punti reazioni
82
Dalla mia esperienza personale ti posso dire che per aprire una neked put sul EUE l'opzione sul ETF del STOXX 50 viene richiesto 33% di margine iniziale che puo arrivare al 50% in mercato avverso. Puoi apri una call a copertura per aumentare il premio ricevuto e la marginazione resta quasi invariata.
Nel mio caso che do come collaterali quasi esclusivamente ETF Per aprire una neked put su Enel o Ing me viene richiesto massimo 25% di margine iniziale.
Per i collaterali come con lettera A ( Azioni di aziende poco volatili) e per gli ETF viene attribuito un margine del 70% .
Per fare la dichiarazione dei redditi ti mandano a fine giugno un report.
Ma ti conviene portare personalmente il conto delle plusvalenze e minusvalenza e imparare il metodo di calcolo Lifo per tutti gli strumenti finanziari ad esclusione degli ETF dove viene utilizzato il PMC . Inoltre imparare la compilazione dei quadri aggiuntivi RL , RM , RT e RW del 730 o del modello PF . Sono 2 anni che il primo report di Degiro è stato modificato con un secondo envio perché qualche report contenevano errori.
Su Questa sezione c'e un 3D con una FAQ fatta molto bene : https://www.finanzaonline.com/forum/....php?t=1958814

Grazie!
 

wilangee

Nuovo Utente
Registrato
30/11/15
Messaggi
273
Punti reazioni
21
Ciao a tutti, chiedevo una info, mi scuso se nelle pagine precedenti se ne è già parlato...
Sono tentato di aprire un conto Webank, approfittando della promo del canone 0, però ho guardato le commissioni e mi sono sembrate fuori mercato: io opero con opzioni sullo Stoxx, e 5,9 euro ad opzione mi sembrano francamente esagerate... per caso c'è qualche modo per ridurle?
Inoltre, chiedo a chi opera in opzioni: è possibile la vendita delle naked?
Grazie a chi vorrà rispondere

Ciao, per ridurre le commissioni e non pagare la piattaforma prova ad aprire tramite un promotore (se cerchi sul loro canale youtube in molti webinar danno i loro contatti).
Certamente non arriverai mai alle commissioni IB o DeGiro, dipende se ti va di passare al dichiarativo
 

mael

Io speriamo che me la cavo
Registrato
7/11/21
Messaggi
490
Punti reazioni
82
Ciao, per ridurre le commissioni e non pagare la piattaforma prova ad aprire tramite un promotore (se cerchi sul loro canale youtube in molti webinar danno i loro contatti).
Certamente non arriverai mai alle commissioni IB o DeGiro, dipende se ti va di passare al dichiarativo

Grazie mille!
 

kukaweb

Nuovo Utente
Registrato
10/12/18
Messaggi
176
Punti reazioni
3
Buongiorno, mi occorre un conto secondario per banking e investing, secondo voi che siete già clienti Webank, per investimenti da cassettista nel medio/lungo termine e PAC, in quanto a funzionalità dell'home banking e commissioni di trading, il conto Webank va bene?
 
Ultima modifica:

Lpoint

Nuovo Utente
Registrato
8/8/18
Messaggi
143
Punti reazioni
1
Ciao a tutti. Ero interessato ad aprire un cc con webank approfittando della promo al 30/09 e avevo alcuni dubbi sul trading:
1) Mi pare si possa optare per il regime amministrato in quanto banca italiana
2) la piattaforma t3 ha un costo mensile elevato. C'è una piattaforma webank che sia gratis? (Sul sito parlano di t3 app. Ho letto anche che si può contrattare con un promotore)
3) che tipo di opzioni ci sono? Mi interesserebbero opzioni americane su azioni usa e italia nonchè su etf (in questo caso si mantiene sempre il regime amministrato o ci sono casi che vanno comunque in dichiarativo tipo directa con l'acquisto etf usa)

Vi ringrazio
 

wilangee

Nuovo Utente
Registrato
30/11/15
Messaggi
273
Punti reazioni
21
Ciao a tutti. Ero interessato ad aprire un cc con webank approfittando della promo al 30/09 e avevo alcuni dubbi sul trading:
1) Mi pare si possa optare per il regime amministrato in quanto banca italiana
2) la piattaforma t3 ha un costo mensile elevato. C'è una piattaforma webank che sia gratis? (Sul sito parlano di t3 app. Ho letto anche che si può contrattare con un promotore)
3) che tipo di opzioni ci sono? Mi interesserebbero opzioni americane su azioni usa e italia nonchè su etf (in questo caso si mantiene sempre il regime amministrato o ci sono casi che vanno comunque in dichiarativo tipo directa con l'acquisto etf usa)

Vi ringrazio

Opzioni su azioni italiane (no USA) , opzioni su indici (MIB , DAX e stoxx50) e opzioni su index futures (mini SP500 e mini Nasdaq). Mi sembra anche ci sia qualcosa sulle valute, ma non usandole non sono sicuro.... Niente opzioni su ETF...
 

Lpoint

Nuovo Utente
Registrato
8/8/18
Messaggi
143
Punti reazioni
1
Opzioni su azioni italiane (no USA) , opzioni su indici (MIB , DAX e stoxx50) e opzioni su index futures (mini SP500 e mini Nasdaq). Mi sembra anche ci sia qualcosa sulle valute, ma non usandole non sono sicuro.... Niente opzioni su ETF...

Grazie. Sulle opzioni previste we bank applica il regime amministrato? In alternativa esiste una piattaforma italiana che prevede opzioni su stock usa ed etf ed applica l'amministrato?