trading

tocav

Nuovo Utente
Registrato
30/7/01
Messaggi
8
Punti reazioni
0
il mio istituto bancario quando vendo un titolo (Tramite trading) mi accredita la relativa somma dopo tre giorni lavorativi; questo non capita nel caso in cui compro e vendo nello stesso giorno; di fatto questo mi impedisce di acquistare giornalmente; quando però inserisco un ordine ( anche in attesa di acquisto) immediatamente mi addebbita l'eventuale somma. è giusto tuuto questo ; gli stessi al n.verde mi rispondono sempre evasivamente e sempre diversamente . grazie per l'aiuto.
 
La valuta delle operazioni sul mercato è di tre giorni di borsa aperta (salvo alcuni strumenti come i diritti di opzione ed altri), pertanto la valuta applicata è quella giusta.

Non è giusto, invece, soprattutto dal punto di vista della funzionalità operativa, che la somma proveniente da una vendita non venga messa immediatamente a disposizione (con valuta tre giorni di borsa aperta successiva, ovviamente) : con questa disfunzione non è, ovviamente, possibile effettuare trading in maniera efficace.

Tutti i servizi di trading prevedono la disponibilità immediata delle somme (tanto la valuta del successivo acquisto sul mercato è anch'essa tre giorni di borsa aperta), pertanto suggerisco di chiedere un trattamento che permetta di poter lavorare senza questa grave disfunzione, tanto più che in certe occasioni l'operatività è consentita, come viene detto.

In mancanza di ciò, ci sono tantissimi altri TOL, in giro.
 
Indietro