UE,Von derLeyen:tribunale per crimini russi e dare soldi congelati ai russi a ucraina

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
Von der Leyen: "Creeremo un tribunale ad hoc sui crimini della Russia"
Pronta la proposta Ue: 'Mosca paghi anche per le devastazioni con i suoi beni congelati'
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
"La Russia deve pagare per i suoi crimini orribili.

Collaboreremo con la Corte penale internazionale e contribuiremo alla creazione di un tribunale specializzato per giudicare i crimini della Russia.

Con i nostri partner, ci assicureremo che la Russia paghi per la devastazione che ha causato, con i fondi congelati degli oligarchi e i beni della sua banca centrale". E' quanto annuncia in un tweet la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen.

L'esecutivo europeo, nelle prossime ore, invierà ai Paesi membri una proposta ad hoc per permettere che le responsabilità della Russia possano essere giudicate davanti a una Corte.*

"La Russia deve anche pagare per le devastazioni che ha provocato. Si stima che i danni subiti dall'Ucraina siano attorno ai 600 miliardi di euro. La Russia e gli oligarchi devono risarcire l'Ucraina e coprire i le spese per la ricostruzione, e noi abbiamo gli strumenti perché la Russia paghi. Abbiamo bloccato 300 miliardi di euro delle riserve della banca centrale russa e congelato 19 miliardi di euro degli oligarchi russi". Lo ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen in un video pubblicato con l'annuncio della proposta dell'Europa di creare un tribunale speciale sui crimini russi.

Russia must pay for its horrific crimes.

We will work with the ICC and help set up a specialised court to try Russia’s crimes.

With our partners, we will make sure that Russia pays for the devastation it caused, with the frozen funds of oligarchs and assets of its central bank pic.twitter.com/vaI7dqda74
— Ursula von der Leyen (@vonderleyen) November 30, 2022
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
Ucraina, von der Leyen: "Creeremo tribunale speciale per crimini Russia"
30 novembre 2022 | 09.27
LETTURA: 2 minuti

L'annuncio della presidente della Commissione Europea via social: "Gestiremo i fondi di Mosca e degli oligarchi per compensare i danni"
alternate text
(Afp)

L’Ue lavorerà per creare un tribunale speciale per i "crimini" commessi dalla Russia in Ucraina e creerà "a breve termine" una struttura che gestisca i 319 mld di fondi congelati in Europa alla banca centrale e agli "oligarchi" russi, per gestirli e usare i "proventi" per contribuire a compensare i danni provocati dall’aggressione russa. Lo annuncia la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, via social.
Leggi anche

Ucraina, Medvedev attacca la Nato: "E' un organizzazione criminale"
Senato, ritirato emendamento per invio armi a Ucraina
Ucraina, Stoltenberg: "Sosterremo Kiev fino alla fine"

"L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia - afferma - ha portato morte, devastazione e sofferenze indicibili, tutti ricordiamo gli orrori di Bucha. Si stima che finora siano stati uccisi più di 20mila civili e più di 100mila militari ucraini. La Russia deve pagare per i suoi orribili crimini, inclusa l'aggressione contro uno stato sovrano. E per questo che, pur continuando a sostenere la Corte penale internazionale, proponiamo di istituire un tribunale specializzato, sostenuto dalle Nazioni Unite, per indagare e perseguire i crimine di aggressione della Russia"."Siamo pronti a iniziare a lavorare con la comunità internazionale per ottenere il più ampio sostegno internazionale possibile per questo tribunale specializzato", aggiunge.

Mosca, dice ancora von der Leyen, "deve anche pagare finanziariamente per la devastazione che ha provocato: il danno subito dall'Ucraina è stimato in 600 miliardi di euro. La Russia e i suoi oligarchi devono risarcire l'Ucraina per il danno e coprire i costi per ricostruire il Paese".

"Abbiamo i mezzi per farli pagare - prosegue - abbiamo bloccato 300 miliardi di euro di riserve della banca centrale russa e abbiamo congelato 19 miliardi di euro, soldi degli oligarchi russi".

"A breve termine - dice poi - potremmo creare con i nostri partner una struttura per gestire questi fondi e investirli. Useremmo quindi i proventi per l'Ucraina e, una volta revocate le sanzioni, questi fondi dovrebbero essere utilizzati in modo che la Russia paghi il pieno risarcimento per i danni causati all'Ucraina. Lavoreremo per un accordo internazionale con i nostri partner per renderlo possibile: insieme possiamo trovare modi legali per far fronte agli orribili crimini della Russia, che non rimarranno impuniti", conclude.
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
Bruxelles – “Proponiamo di istituire un tribunale specializzato, sostenuto dalle Nazioni Unite, per indagare e perseguire i crimini della Russia”. Non va per il sottile la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Questa mattina, infatti, durante un incontro con la stampa la leader europea si è detta certa che “gli orribili crimini della Russia non resteranno impuniti”.

Ursula von der Leyen

Ursula von der Leyen

“L’invasione russa dell’Ucraina ha portato morte, devastazione e indicibili sofferenze – ha affermato Ursula von der Leyen -. Ricordiamo tutti gli orrori di Bucha. Si stima che finora siano stati uccisi più di 20mila civili e 100mila militari ucraini”.

“In primo luogo, la Russia deve pagare per i suoi orribili crimini, incluso il suo crimine di aggressione contro uno stato sovrano – ha aggiunto -. Per questo, pur continuando a sostenere il Tribunale penale internazionale, proponiamo di istituire un tribunale specializzato, sostenuto dalle Nazioni Unite, per indagare e perseguire il crimine di aggressione della Russia. Siamo pronti a iniziare a lavorare con la comunità internazionale per ottenere il più ampio sostegno internazionale possibile per questo tribunale specializzato”.

Per Ursula von der Leyen, la Russia deve inoltre pagare anche economicamente per tutte le devastazione che ha causato in Ucraina. “Il danno subito dall’Ucraina è stimato in 600 miliardi di euro. La Russia e i suoi oligarchi devono risarcire l’Ucraina per i danni e coprire i costi per la ricostruzione del Paese”.

Ma come? “Abbiamo i mezzi per farla pagare alla Russia – ha affermato la presidente della Commissione europea -. Abbiamo bloccato 300 miliardi di euro di riserve della banca centrale russa e abbiamo congelato 19 miliardi di euro di denaro degli oligarchi russi. A breve termine, potremmo creare, con i nostri partner, una struttura per gestire questi fondi e investirli. Utilizzeremmo quindi i proventi per l’Ucraina. E una volta revocate le sanzioni, questi fondi dovrebbero essere utilizzati in modo che la Russia risarcisca integralmente i danni causati all’Ucraina”.

“Lavoreremo su un accordo internazionale con i nostri partner per renderlo possibile. E insieme, possiamo trovare modi legali per arrivarci – ha concluso -. Gli orribili crimini della Russia non rimarranno impuniti”.
 

Infinity76

Nuovo Utente
Registrato
17/2/21
Messaggi
1.772
Punti reazioni
285
Tribunale per i politici europei comprati dagli USA a suon di dollaroni!
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
...i soldi per la ricostruzione dell'Ucraina, li deve mettere la russia, che ha portato in terra Ucraina un livello ENORME di distruzione, miseria e morte.
 
Registrato
9/6/00
Messaggi
64.658
Punti reazioni
2.917
Von der Leyen: "Creeremo un tribunale ad hoc sui crimini della Russia"
Pronta la proposta Ue: 'Mosca paghi anche per le devastazioni con i suoi beni congelati'[/QUOTE]

questa cosa l'avevo pensata pure io mi fa estremo piacere che venga proposta

mi sembra proprio il minimo sindacale che la russia paghi tutto ciò che ha devastato :yes:
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.230
Punti reazioni
749
perbacco che presunzione sta baronessa VdL.
la comunità europea e Nato si crea un tribunale apposito per giudicare un paese terzo.e chi gliela dà l'autorità? che fa parla excathedra?
e continua a parlare in termini bellicosi di una nazione straniera che è virtualmente(speriamo)già in guerra con i rappresentati(?) dalla stessa VdL e che potrebbe distruggere la VdL un battibaleno e passi per la sua casa ma purtroppo anche la mia.
io non ti ho autorizzata a parlare per me, piccola cotonata.:angry:
 

Loryred

Nuovo Utente
Registrato
18/9/15
Messaggi
9.175
Punti reazioni
553
A me starebbe bene se valesse per tutti i Paesi, la Francia ha pagato per a Libia, gli USA per Iraq e Afghanistan? Altrimenti siamo sempre al top dell'ipocrisia.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.543
Punti reazioni
3.257
A me starebbe bene se valesse per tutti i Paesi, la Francia ha pagato per a Libia, gli USA per Iraq e Afghanistan? Altrimenti siamo sempre al top dell'ipocrisia.

Pazienza, lì ci penserà Putin a fare il tribunale, dato che vuole raddrizzare i torti del mondo. Quando lo fa, io appoggio la condanna per la Libia e per l'Iraq.
 
Registrato
9/6/00
Messaggi
64.658
Punti reazioni
2.917
ovviamente come dice il proverbio

chi rompe paga e i cocci sono suoi

pertanto tutti i calcinacci e la mondezza vanno gettati in russia :yes:
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.230
Punti reazioni
749
ovviamente come dice il proverbio

chi rompe paga e i cocci sono suoi

pertanto tutti i calcinacci e la mondezza vanno gettati in russia :yes:

verissimo finche si tratta di vicende spicciole ma qui c'è di mezzo il deretano di ciascuno di noi.
ed io non ho delegato nessuno a decidere in mia vece e confido nella Costituzione.
 

Alice88

Bunny
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
A me starebbe bene se valesse per tutti i Paesi, la Francia ha pagato per a Libia, gli USA per Iraq e Afghanistan? Altrimenti siamo sempre al top dell'ipocrisia.

Eh già OK!

E il gasdotto chi lo ripaga ai Russi?
 

wbatman

GainMatic developer
Registrato
22/10/03
Messaggi
11.273
Punti reazioni
511
ma lasciate stare i fondi congelati, che rimarranno tali fino a data da destinarsi
sequestrare, unilateralmente i fondi di uno stato estero è impossibile legalmente, salvo cambiare le leggi, ma poi dopo pensi che qualche stato straniero lascerà qualche spicciolo depositato in europa?
 

stachus

Duo punctum statera
Registrato
25/6/18
Messaggi
6.689
Punti reazioni
336
Se si occupasse solo di bigodini e a frenare la lingua farebbe molto meno danno, politica da strapazzo che cerca di copiare il passato.
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
ma lasciate stare i fondi congelati, che rimarranno tali fino a data da destinarsi
sequestrare, unilateralmente i fondi di uno stato estero è impossibile legalmente, salvo cambiare le leggi, ma poi dopo pensi che qualche stato straniero lascerà qualche spicciolo depositato in europa?

...effettivamente non ci sono in giro tanti stati come la russia che bisogna dire, in maniera temeraria ha cercato il grande strike il 24 febbraio 2022, credendo di papparsi l'Ucraina in una manciata di giorni, per poi restare impantata in una guerra di logoramento, che siamo arrivati a 10 mesi, poi su tutto questo bisogna anche far riferimento alla mentalità di putin che forse ha sbagliato qualche calcolo strategico...
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
che dire; ridicolizzare la Von der Leyen per la pettinatura, mettiamoci poi putin che considera i soldati russi morti, durante la SUA '' operazione speciale Ucraina'', uguale uguale ai morti in russia a causa degli incidenti stradali e all'alcolismo...

ci manca solo che si dice che gli immobili distrutti in Ucraina sono stati disintegrati da un terremoto e non dalle armi russe.

insomma punti di vista...
 

stachus

Duo punctum statera
Registrato
25/6/18
Messaggi
6.689
Punti reazioni
336
...effettivamente non ci sono in giro tanti stati come la russia che bisogna dire, in maniera temeraria ha cercato il grande strike il 24 febbraio 2022, credendo di papparsi l'Ucraina in una manciata di giorni, per poi restare impantata in una guerra di logoramento, che siamo arrivati a 10 mesi, poi su tutto questo bisogna anche far riferimento alla mentalità di putin che forse ha sbagliato qualche calcolo strategico...

e tu cosa ne sai ?....te l' ha confidato Putin che si sarebbe pappata l 'ucraina in mezza giornata ?.......te lo ha detto mentre facevate merenda?......è fattuale che sta ancora lì e non si smuove di un millimetro, e continua a causare danni, certo casa tua come la mia sono intonze fino a questo momento per il futuro tu lo sai ?......intanto facciamo i gradassi sulla pelle degli altri, suoniamo le trombe della vittoria, intanto ti comunico che oltre il50% degli italiani sono contro questa guerra e contro tutte le guerre........sono tutti scemi ?.