ultima sigaretta 8 genn. 2011

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

romeo2

Utente Registrato
Registrato
5/4/07
Messaggi
32.689
Punti reazioni
1.210
ce la faccio?

Naaaaaaaaa.

Ora ricomincio.
Vedrai.
 
ricordarsi il giorno esatto in cui si è smesso...psicologicamente non e un buon segno
 
ho smesso 26 anni fa' ,i primi 3 mesi sono duri ma anche dopo non devi mai abbassare la guardia.resistere,resistere,resistere!OK!
 
ricordarsi il giorno esatto in cui si è smesso...psicologicamente non e un buon segno

l'8 genn. del 2001 è una data che ricordo per altri motivi.

Ho collegato dopo che si trattava di nuovo dell'8 genn.

E allora mi ricordo.
 
E' la mattina che ho il picco del desiderio.

Detta così si potrebbe pensare male.

Ma la mattina presto, dopo il caffè, con l'aria fresca...

Vabbe.

Vediamo giorno per giorno.
 
E' la mattina che ho il picco del desiderio.

Detta così si potrebbe pensare male.

Ma la mattina presto, dopo il caffè, con l'aria fresca...

Vabbe.

Vediamo giorno per giorno.

Non pensarci prima, giocatela momento per momento, ogni volta che resisti è un passo avanti!
 
ce la faccio?

Naaaaaaaaa.

Ora ricomincio.
Vedrai.

Devi farcela!
Il fumo è il fattore di rischio più importante per i 2 principali gruppi di malattie che provocano invalidità e morte, cioè tumori e malattie cardiovascolari!
Già la probabilità di ammalarsi è molto alta dopo una certa età, ma non bisogna andarsele proprio a cercare!
 
stamattina, alzato con calma alle 7,00 che dovevo potare un albero della casa di mare.
Ieri aveva piovuto, aria pulita e fresca.
Grande desiderio.

Dopo finito, sono sceso dalla scala a guardare l'effetto. Ecco quello era il momento della sigaretta, mentre guardi quello che hai fatto.

Niet.

Domani si vedrà.
 
ricordarsi il giorno esatto in cui si è smesso...psicologicamente non e un buon segno

vero :D

io ho già smesso e ricominciato minimo 18 volte

e quando conto mesi settimane giorni ore minuti, di solito reggo poco, mannaggia:D

ora sto in fase di "smettimento" ... 'na fatica :D:D
 
ce la faccio?

Naaaaaaaaa.

Ora ricomincio.
Vedrai.

Io me lo dico ogni giorno: questa sigaretta è l'ultima.
Poi non ho la forza di volontà per farlo davvero e mi sento davvero una cre.tina, lo dico sinceramente.
Cre.tina perchè ho avuto la forza di interrompere tante cose dannose per il mio benessere psicofisico (abitudini, rapporti, comportamenti, ecc.) e poi depongo le armi proprio su questo.
Neanche il severo monito dei medici mi ha fatto desistere, una volta sono arrivata a contrattare anche con il neurologo:
LUI: Deve dimenticarsi il fumo, se lo metta in testa!Non Le basta quello che è accaduto per farla spaventare?
IO: Senta ma... poichè non riuscirò mai a smettere del tutto... che ne dice se mi limito a quella dopo il caffè della mattina, a quella del caffè dopo pranzo e a quella dopo cena, e glielo giuro solennemente?
LUI: E' inutile fare così... mi dia retta. Smettere del tutto e basta.
IO: Si arrabbia anche se le prometto di fumarne una sola al giorno?
LUI: Ho capito, Lei non smetterà mai...ci vedremo a breve io e Lei, ne sono certo.

Infatti.........
 
Io me lo dico ogni giorno: questa sigaretta è l'ultima.
Poi non ho la forza di volontà per farlo davvero e mi sento davvero una cre.tina, lo dico sinceramente.
Cre.tina perchè ho avuto la forza di interrompere tante cose dannose per il mio benessere psicofisico (abitudini, rapporti, comportamenti, ecc.) e poi depongo le armi proprio su questo.
Neanche il severo monito dei medici mi ha fatto desistere, una volta sono arrivata a contrattare anche con il neurologo:
LUI: Deve dimenticarsi il fumo, se lo metta in testa!Non Le basta quello che è accaduto per farla spaventare?
IO: Senta ma... poichè non riuscirò mai a smettere del tutto... che ne dice se mi limito a quella dopo il caffè della mattina, a quella del caffè dopo pranzo e a quella dopo cena, e glielo giuro solennemente?
LUI: E' inutile fare così... mi dia retta. Smettere del tutto e basta.
IO: Si arrabbia anche se le prometto di fumarne una sola al giorno?
LUI: Ho capito, Lei non smetterà mai...ci vedremo a breve io e Lei, ne sono certo.

Infatti.........


Ho fumato la mia prima sigaretta a 6 anni :eek:
Super senza filtro di mia madre.
Soffiai invece di aspirare, prima di capire.
Però, nonostante questo approccio precocissimo e nonostante una sigaretta ogni tanto me la sia fumata da allora, poiché facevo sport, in realtà ho iniziato a fumare quando ero a militare, a 23 anni.

A 30 ho smesso per circa 10 anni (anche se ogni tanto una sigaretta me la fumavo, ogni paio di mesi)

A 40 anni ho ricominciato e sto provando a smettere ora, dopo altri 10 anni di fumo.

Ho colto al balzo l'occasione di una brutta influenza con bronchite e non ho fumato quando sono sono guarito.

Ho intenzione di (se ci riesco) staccare completamente, perché è tutta la vita che o fumo, oppure mantengo sempre un aggancio, anche limitato, limitatissimo, ma comunque presente.
E poi, restando comunque agganciati, ci si ricade.

Vediamo.

Magari programmo già da ora di ricominciare a 60 anni per smettere a 70.:D
Se sarò ancora vivo.:rolleyes:
 
Indietro