Un occhio al futuro: sarà fondamentale avere una casa con box auto per ricaricare l'a

DavideeGolia

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
28/8/20
Messaggi
631
Punti reazioni
9
Car Cost Index: Italia e Norvegia paradisi delle elettriche - Vaielettrico




Car Cost Index: Italia e Norvegia paradisi delle elettriche
di Redazione - 2 Ottobre 2020

car cost index
Car Cost Index, l’analisi annuale di LeasePlan in 18 Paesi europei sui costi di possesso e mantenimento delle auto, conferma che le elettriche sono competitive con le Ice in quasi tutti. Ma a sopresa l’Italia è l’unico Paese, assieme alla Norvegia, in cui il costo d’uso di un Ev è inferiore sia alle benzina sia alle diesel

Primo: sito è un sito di auto elettriche

Secondo cita lo studio dal sito Leaseplan e mette pure link sbagliato, questo quello giusto:

503 Service Temporarily Unavailable

Uno studio basato sui loro dati limitati di un sito che ha interesse a spingere le auto elettriche perchè costano un botto e sei per forza obbligato a fare un bel leasing.

Tra i 3 dati in croce esposti indica che le auto elettriche si deprezzano meno di quelle a benzina/diesel cosa che a me sembra irreale. Ci sono in giro circolanti auto a benzina e diesel che hanno 30-40-50 anni....mentre l'elettrico non mi pare che abbiamo vita cosí lunga ad oggi. Quante Prius fine anni 90 e inizio anni 2000 ci sono in giro????

Senza contare che l'elettrico in 15 anni ha fatto passi da gigante e quindi penso che le auto di 15 anni fa' elettriche stile Prius oggi valgono bene poco tra tecnologia vecchia e batterie da cambiare....mentre un'auto a benzina/diesel di 15 anni fa' in media marcia ancora bene e non è cosi invecchiata.

Sono articoli che lasciano il tempo che trova se si ragiona un po' su di essi.
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.817
Punti reazioni
385
Primo: sito è un sito di auto elettriche

Secondo cita lo studio dal sito Leaseplan e mette pure link sbagliato, questo quello giusto:

503 Service Temporarily Unavailable

Uno studio basato sui loro dati limitati di un sito che ha interesse a spingere le auto elettriche perchè costano un botto e sei per forza obbligato a fare un bel leasing.

Tra i 3 dati in croce esposti indica che le auto elettriche si deprezzano meno di quelle a benzina/diesel cosa che a me sembra irreale. Ci sono in giro circolanti auto a benzina e diesel che hanno 30-40-50 anni....mentre l'elettrico non mi pare che abbiamo vita cosí lunga ad oggi. Quante Prius fine anni 90 e inizio anni 2000 ci sono in giro????

Senza contare che l'elettrico in 15 anni ha fatto passi da gigante e quindi penso che le auto di 15 anni fa' elettriche stile Prius oggi valgono bene poco tra tecnologia vecchia e batterie da cambiare....mentre un'auto a benzina/diesel di 15 anni fa' in media marcia ancora bene e non è cosi invecchiata.

Sono articoli che lasciano il tempo che trova se si ragiona un po' su di essi.

non sanno niente di auto, sono solo leader mondiali :wall:
Chi siamo: leader mondiale noleggio lungo termine | LeasePlan
La missione del Gruppo LeasePlan
LeasePlan è un’azienda leader in due grandi mercati in crescita: il settore Car-as-a-Service per i veicoli nuovi, gestito attraverso il marchio LeasePlan e il mercato dei veicoli usati di alta qualità riservato alle vetture datate dai tre ai quattro anni, gestito attraverso l’attività CarNext.com. L’attività Car-as-a-Service di LeasePlan consiste nell’acquisto, nel finanziamento e nella gestione di veicoli nuovi per i propri clienti, attraverso la fornitura di una gamma completa di servizi end-to-end, con una durata di contratto che si assesta generalmente tra i tre e i quattro anni. CarNext.com è un mercato digitale operante a livello pan-europeo e riguardante i veicoli usati di alta qualità, che permette di fornire in modo integrato un servizio di tipo ‘any car, anytime, anywhere’ basato su veicoli forniti direttamente dalla flotta di LeasePlan, oppure da partner esterni. LeasePlan gestisce 1,9 milioni di veicoli in oltre 30 paesi. Con oltre 50 anni di esperienza, la missione di LeasePlan è quella di fornire tutto ciò che è ‘what’s next’ nel settore della mobilità sostenibile per permettere ai nostri clienti di concentrarsi su ciò che è ‘what’s next’ per loro.
 

Mike_74

Nuovo Utente
Registrato
16/6/14
Messaggi
2.588
Punti reazioni
63
E' il concetto di estendere un modello (Norvegia) al resto del mondo civilizzato che non ha nulla in comune con la Norvegia. Una folle corsa all'elettrificazione spinta che farà solamente male a Europa e USA. Per fortuna gli stati uniti limiteranno sto boom alla California.

Nessuno ha mai parlato di "modello Norvegia", e' semplicemente una finestra sul futuro.
 

kolio

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
11/8/20
Messaggi
1.369
Punti reazioni
23
La casa con il box ha da sempre un valore aggiunto per ovvi motivi, non certo perchè ci si può installare la ricarica auto. Le auto elettriche sono solo trendy, non avranno futuro.
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.817
Punti reazioni
385
La casa con il box ha da sempre un valore aggiunto per ovvi motivi, non certo perchè ci si può installare la ricarica auto. Le auto elettriche sono solo trendy, non avranno futuro.

francia, olanda e danimarca dicono che sono le auto a benzina ediesel a non avere futuro.

Blocco diesel e benzina totale, date previste (Danimarca e Olanda)

L’adozione del blocco totale di auto benzina e diesel è già stata annunciata anche dall’Olanda, che ha stabilito la circolazione di sole auto elettriche ad Amsterdam entro il 2030 e dalla stessa Francia la quale conta di realizzare l’obiettivo della mobilità ad impatto zero entro il 2050.
 

Mike_74

Nuovo Utente
Registrato
16/6/14
Messaggi
2.588
Punti reazioni
63
La casa con il box ha da sempre un valore aggiunto per ovvi motivi, non certo perchè ci si può installare la ricarica auto. Le auto elettriche sono solo trendy, non avranno futuro.

Meravigliosa. Si puo' declinare in centinaia di modi lungo tutta la storia dell'umanita'.
"La stalla ha da sempre un valore aggiunto per ovvi motivi, non certo perche' ci puoi parcheggiare una carrozza motorizzata. Queste automobili sono solo trendy, non avranno futuro."
 

kolio

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
11/8/20
Messaggi
1.369
Punti reazioni
23
francia, olanda e danimarca dicono che sono le auto a benzina ediesel a non avere futuro.

Blocco diesel e benzina totale, date previste (Danimarca e Olanda)

L’adozione del blocco totale di auto benzina e diesel è già stata annunciata anche dall’Olanda, che ha stabilito la circolazione di sole auto elettriche ad Amsterdam entro il 2030 e dalla stessa Francia la quale conta di realizzare l’obiettivo della mobilità ad impatto zero entro il 2050.

Non è che quei paesi siano la Bibbia.....in realtà esiste già un diesel eco quasi al 100%. Tra diesel ed elettrico non c'è paragone, in realtà le auto elettriche sono molto più inquinanti (produzione e smaltimento batterie), durano meno, non sono esenti da rischi.
 

kolio

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
11/8/20
Messaggi
1.369
Punti reazioni
23
Meravigliosa. Si puo' declinare in centinaia di modi lungo tutta la storia dell'umanita'.
"La stalla ha da sempre un valore aggiunto per ovvi motivi, non certo perche' ci puoi parcheggiare una carrozza motorizzata. Queste automobili sono solo trendy, non avranno futuro."

Che razza di intervento è e cosa cavolo c'entra la stalla? Credi veramente che adesso la gente correrà numerosa a comprare il box per via della ricarica auto? Esilarante!
 

DavideeGolia

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
28/8/20
Messaggi
631
Punti reazioni
9
non sanno niente di auto, sono solo leader mondiali :wall:
Chi siamo: leader mondiale noleggio lungo termine | LeasePlan
La missione del Gruppo LeasePlan
LeasePlan è un’azienda leader in due grandi mercati in crescita: il settore Car-as-a-Service per i veicoli nuovi, gestito attraverso il marchio LeasePlan e il mercato dei veicoli usati di alta qualità riservato alle vetture datate dai tre ai quattro anni, gestito attraverso l’attività CarNext.com. L’attività Car-as-a-Service di LeasePlan consiste nell’acquisto, nel finanziamento e nella gestione di veicoli nuovi per i propri clienti, attraverso la fornitura di una gamma completa di servizi end-to-end, con una durata di contratto che si assesta generalmente tra i tre e i quattro anni. CarNext.com è un mercato digitale operante a livello pan-europeo e riguardante i veicoli usati di alta qualità, che permette di fornire in modo integrato un servizio di tipo ‘any car, anytime, anywhere’ basato su veicoli forniti direttamente dalla flotta di LeasePlan, oppure da partner esterni. LeasePlan gestisce 1,9 milioni di veicoli in oltre 30 paesi. Con oltre 50 anni di esperienza, la missione di LeasePlan è quella di fornire tutto ciò che è ‘what’s next’ nel settore della mobilità sostenibile per permettere ai nostri clienti di concentrarsi su ciò che è ‘what’s next’ per loro.

Non ho mai scritto che NON SANNO NIENTE DI AUTO.

Ho scritto che sono una società di Leasing Auto e che commercialmente le Elettriche sono un prodotto per il leasing molto piú interessante che le benzina/diesel.

:clap:
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.817
Punti reazioni
385
Non è che quei paesi siano la Bibbia.....in realtà esiste già un diesel eco quasi al 100%. Tra diesel ed elettrico non c'è paragone, in realtà le auto elettriche sono molto più inquinanti (produzione e smaltimento batterie), durano meno, non sono esenti da rischi.

di auto non ne sai mezza, lascia stare...
Blocco auto diesel 2020: ultime novita sul futuro del settore
Motori diesel: è un addio quindi?
Dopo tutte queste considerazioni, ci si deve quindi chiedere quale sarà il futuro dei motori diesel. Si può senza dubbio affermare come questa tipologia di motori sembra ormai orientata verso un inesorabile tramonto. I costruttori, infatti, stanno puntando molto sullo sviluppo sempre più affinato ed ecologicamente compatibile dei motori a benzina. Grazie all’adozione del turbo è possibile trovare in commercio motori di cilindrata inferiore che garantiscono una guidabilità e delle prestazioni del tutto compatibili, se non superiori, a quelle dei motori aspirati. Inoltre, quasi tutte le case stanno seguendo le strade dell’ibrido e dell’elettrico.
 

Mike_74

Nuovo Utente
Registrato
16/6/14
Messaggi
2.588
Punti reazioni
63
di auto non ne sai mezza, lascia stare...
Blocco auto diesel 2020: ultime novita sul futuro del settore
Motori diesel: è un addio quindi?
Dopo tutte queste considerazioni, ci si deve quindi chiedere quale sarà il futuro dei motori diesel. Si può senza dubbio affermare come questa tipologia di motori sembra ormai orientata verso un inesorabile tramonto. I costruttori, infatti, stanno puntando molto sullo sviluppo sempre più affinato ed ecologicamente compatibile dei motori a benzina. Grazie all’adozione del turbo è possibile trovare in commercio motori di cilindrata inferiore che garantiscono una guidabilità e delle prestazioni del tutto compatibili, se non superiori, a quelle dei motori aspirati. Inoltre, quasi tutte le case stanno seguendo le strade dell’ibrido e dell’elettrico.

Non ha tutti i torti, si riferisce al carburante bio (non da petrolio). Quello che riporti sono markette dei produttori, i motori quelli sono da quasi un secolo. Certo ci sono stati grossi miglioramenti ma la tecnologia e soprattutto la termodinamica sono le stesse.
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.817
Punti reazioni
385
Non ha tutti i torti, si riferisce al carburante bio (non da petrolio). Quello che riporti sono markette dei produttori, i motori quelli sono da quasi un secolo. Certo ci sono stati grossi miglioramenti ma la tecnologia e soprattutto la termodinamica sono le stesse.

come no...
infatti questa produttore insignificante di auto ha sospeso la produzione di auto diesel perchè non capiscono niente. :wall:

Toyota fa storia: non produrra piu automobili diesel
 

kolio

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
11/8/20
Messaggi
1.369
Punti reazioni
23
di auto non ne sai mezza, lascia stare...
Blocco auto diesel 2020: ultime novita sul futuro del settore
Motori diesel: è un addio quindi?
Dopo tutte queste considerazioni, ci si deve quindi chiedere quale sarà il futuro dei motori diesel. Si può senza dubbio affermare come questa tipologia di motori sembra ormai orientata verso un inesorabile tramonto. I costruttori, infatti, stanno puntando molto sullo sviluppo sempre più affinato ed ecologicamente compatibile dei motori a benzina. Grazie all’adozione del turbo è possibile trovare in commercio motori di cilindrata inferiore che garantiscono una guidabilità e delle prestazioni del tutto compatibili, se non superiori, a quelle dei motori aspirati. Inoltre, quasi tutte le case stanno seguendo le strade dell’ibrido e dell’elettrico.

Io invece ho la sensazione che sia tu a non capirci niente, ma proprio niente. Le scelte di alcune case automobilistiche e la realtà sono due concetti antitetici. Giusto per un piccolo assaggio :

Diesel, il test su strada: “Quelli Euro 6 sono piu puliti dei benzina” - La Stampa
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.817
Punti reazioni
385
Io invece ho la sensazione che sia tu a non capirci niente, ma proprio niente. Le scelte di alcune case automobilistiche e la realtà sono due concetti antitetici. Giusto per un piccolo assaggio :

Diesel, il test su strada: “Quelli Euro 6 sono piu puliti dei benzina” - La Stampa

siamo in tanti a pensare che il diesel è moribondo...

Auto, Unrae: in Italia il 60% del parco circolante supera 10 anni di eta. Nel 2019 vendite vetture a benzina hanno superato diesel
 

kolio

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
11/8/20
Messaggi
1.369
Punti reazioni
23

Credo proprio che tu non abbia capito il punto oppure fai finta di non capire. Il fatto che le vendite siano crollate è solo una scelta politica. E' chiaro che se governi centrali e amministrazioni locali fanno di tutto per disincentivare l'acquisto di auto diesel, il mercato crolla. Questo però non significa che il diesel sia inquinanente e che l'elettrico o l'ibrido siano il futuro. Anzi. Fossi in te diffiderei delle scelte politiche, visti i precedenti.
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.817
Punti reazioni
385
Credo proprio che tu non abbia capito il punto oppure fai finta di non capire. Il fatto che le vendite siano crollate è solo una scelta politica. E' chiaro che se governi centrali e amministrazioni locali fanno di tutto per disincentivare l'acquisto di auto diesel, il mercato crolla. Questo però non significa che il diesel sia inquinanente e che l'elettrico o l'ibrido siano il futuro. Anzi. Fossi in te diffiderei delle scelte politiche, visti i precedenti.

non ne sai mezza di auto neanche tu, lascia stare...
una casa come la toyota smette la produzione di auto diesel per una cosa politica?? :wall:

I migliori motori per abbassare l’inquinamento e consumare meno.

Vediamo ora quali sono i vantaggi di acquistare un’auto ibrida a dispetto di una a benzina o diesel. Abbiamo preso le brochure di Nuova Ford Puma, Nuova Ford Kuga e Nuova Ford Mondeo nelle versioni ibride e le abbiamo confrontate con le relative versioni con motore termico. A seguire quello che abbiamo scoperto per quantificare i benefici in termini di consumi e inquinamento.


Mild-Hybrid vs benzina

Mettendo a confronto la scheda tecnica della Nuova Ford Puma 2020 disponibile con motore benzina e ibrido Mild Hybrid. Notiamo subito che nella versione ibrida l’auto consuma 0,3 l per 100km in meno nel ciclo combinato e 0,5 l per 100km nel ciclo urbano rispetto al motore benzina. Più basse anche le emissioni di co2 che calano tra i 7 e i 10 g per km.

In generale quindi se si percorrono 15000km annui con un ibrido puoi risparmiare tra 70€ e 115€ annui di carburante (considerando il costo della benzina a 1,5€ al litro). Non solo, ne beneficia anche l’ambiente grazie al 10% di emissioni in meno all’anno!


Plug-in Hybrid vs diesel

Passando al confronto della scheda tecnica della Nuova Ford Kuga 2020 disponibile con motore 2.0 diesel e ibrido Plug-In Hybrid rispettivamente da 140 e 190cv, notiamo subito che nella versione ibrida l’auto emette ben 16 g di co2 in meno per km. Ciò vuol dire il 13% di emissioni in meno rispetto al motore gasolio. Inoltre i consumi saranno completamente diversi dato che da scheda tecnica l’auto consuma soli 1,2 l di carburante per 100km, 3 volte in meno della versione diesel.


Full Hybrid vs diesel
Infine abbiamo deciso di mettere a confronto anche la scheda tecnica della Nuova Ford Mondeo disponibile con motore 2.0 diesel e ibrido Full Hybrid rispettivamente da 190 e 187cv. Notiamo subito che nella versione ibrida l’auto emette tra 34 e 43 g di co2 in meno per km. Ciò vuol dire circa il 30% in meno di emissioni rispetto ad un motore diesel. Inoltre i consumi ibridi sono davvero molto “leggeri” per il tipo di auto, soli 4,9 l di carburante per 100km, non male per dimensioni e portata del veicolo. Soprattutto se confrontate con i 6,3 l per 100km di consumo con la versione gasolio.
 

Trendfriend

Capito ? Io no.
Registrato
28/7/09
Messaggi
13.057
Punti reazioni
615
Per adesso la situazione è questa :o :p



2B09BA98-7169-4520-8BD6-9BE1A4F53988.jpeg
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.817
Punti reazioni
385
un altro che ha visto gli asini volare :wall:

Il Disinformatico: Antibufala: l’ex direttore di “Quattroruote” e l’auto elettrica caricata dal “gruppo elettrogeno a benzina”

Più specificamente, AFP segnala che la foto originale proviene dall’account Facebook dell’ÖAMTC, il touring club austriaco, dove è descritta come la prima prova di questo “powerbank mobile”, che in 20 minuti ha caricato una Mercedes elettrica abbastanza da permetterle di raggiungere la stazione di ricarica più vicina. È insomma l’equivalente elettrico della tanichetta di benzina.
 

kolio

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
11/8/20
Messaggi
1.369
Punti reazioni
23
non ne sai mezza di auto neanche tu, lascia stare...
una casa come la toyota smette la produzione di auto diesel per una cosa politica?? :wall:

I migliori motori per abbassare l’inquinamento e consumare meno.

Vediamo ora quali sono i vantaggi di acquistare un’auto ibrida a dispetto di una a benzina o diesel. Abbiamo preso le brochure di Nuova Ford Puma, Nuova Ford Kuga e Nuova Ford Mondeo nelle versioni ibride e le abbiamo confrontate con le relative versioni con motore termico. A seguire quello che abbiamo scoperto per quantificare i benefici in termini di consumi e inquinamento.


Mild-Hybrid vs benzina

Mettendo a confronto la scheda tecnica della Nuova Ford Puma 2020 disponibile con motore benzina e ibrido Mild Hybrid. Notiamo subito che nella versione ibrida l’auto consuma 0,3 l per 100km in meno nel ciclo combinato e 0,5 l per 100km nel ciclo urbano rispetto al motore benzina. Più basse anche le emissioni di co2 che calano tra i 7 e i 10 g per km.

In generale quindi se si percorrono 15000km annui con un ibrido puoi risparmiare tra 70€ e 115€ annui di carburante (considerando il costo della benzina a 1,5€ al litro). Non solo, ne beneficia anche l’ambiente grazie al 10% di emissioni in meno all’anno!


Plug-in Hybrid vs diesel

Passando al confronto della scheda tecnica della Nuova Ford Kuga 2020 disponibile con motore 2.0 diesel e ibrido Plug-In Hybrid rispettivamente da 140 e 190cv, notiamo subito che nella versione ibrida l’auto emette ben 16 g di co2 in meno per km. Ciò vuol dire il 13% di emissioni in meno rispetto al motore gasolio. Inoltre i consumi saranno completamente diversi dato che da scheda tecnica l’auto consuma soli 1,2 l di carburante per 100km, 3 volte in meno della versione diesel.


Full Hybrid vs diesel
Infine abbiamo deciso di mettere a confronto anche la scheda tecnica della Nuova Ford Mondeo disponibile con motore 2.0 diesel e ibrido Full Hybrid rispettivamente da 190 e 187cv. Notiamo subito che nella versione ibrida l’auto emette tra 34 e 43 g di co2 in meno per km. Ciò vuol dire circa il 30% in meno di emissioni rispetto ad un motore diesel. Inoltre i consumi ibridi sono davvero molto “leggeri” per il tipo di auto, soli 4,9 l di carburante per 100km, non male per dimensioni e portata del veicolo. Soprattutto se confrontate con i 6,3 l per 100km di consumo con la versione gasolio.

Certo, come no, ci affideremo tutti alla tua grande esperienza e competenza in fatto di auto.....ma va là. Adesso continui a mischiare mele con pere tirando fuori i consumi. Smettila di copiaincollare articoli e usa la testa o informati da chi usa veramente l'auto. Elettrico e ibrido consumano meno solo sui circuiti urbani, se fai lunghi e frequenti percorsi autostradali sei fritto. Al massimo va meglio con l'ibrido gasolio, e quindi torniamo al punto di partenza!:D