Una bella notizia.

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

Scardanelli

MEMber
Registrato
1/5/00
Messaggi
1.391
Punti reazioni
30
In coma dopo incidente
risvegliata con l'aiuto della chat




18 gennaio 2004



PERUGIA. Come in una piccola comunità di paese, la voce si è rincorsa nella «piazza principale»: una delle più assidue frequentatrici virtuali della community «www.idealia.it» aveva avuto un incidente stradale ed era caduta in coma. Centinaia di persone si sono quindi mobilitate, con messaggi di solidarietà su Internet, ma anche andandola fisicamente a trovare in ospedale.

Ora la giovane - una hostess di volo, romana, di 26 anni - sta un pò meglio, e dal suo letto di ospedale può cominciare ad apprezzare tanta solidarietà e vicinanza, per una volta giunta dal mondo delle chat, spesso bistrattato. «Fino ad oggi - ha osservato Filippo Piervittori, il direttore responsabile del portale Idealia, nato in Umbria circa cinque anni fa - la solidarietà nelle community era stata sempre molto marginale.

Figurava quasi come una parola strana per chi navigava in Internet, perchè in questo mondo tendeva a prevalere il fattore ludico. Si sta configurando invece in Italia (e non ancora in altri Paesi, come gli Stati Uniti) una sorta di riproduzione di una realtà cittadina, o di paese, dentro a un sito». «Si dice spesso che noi siamo indietro rispetto agli Stati Uniti - ha osservato ancora Piervittori - ma in questo caso siamo indietro in senso positivo, perchè riproduciamo un pò di più la comunità cittadina e i rapporti sociali normali fra le persone».

L' incidente nel quale era rimasta coinvolta la giovane frequentatrice della community, era avvenuto a Roma nei giorni scorsi. Subito dopo, era spontaneamente nato un passaparola, sempre attraverso il sistema delle chat, nello stesso sito Internet. Nel giro di due giorni la giovane romana ha ricevuto un migliaio di messaggi di solidarietà, da uomini e donne di varie età, dai 18 ai 40 anni, con persone che si offrivano per donarle il sangue e altre che sono andate a trovarla in ospedale. Ora la sfortunata hostess è uscita dal coma, ma si trova ancora ricoverata in ospedale. Dal suo letto, due volte al giorno, è in grado tuttavia di collegarsi al sito e di conversare con i suoi tanti amici virtuali. I medici, che le hanno procurato un computer portatile, le permettono di rimanere in chat per un' oretta al massimo due volte al giorno, nella tarda mattinata e a metà pomeriggio, così da potere ricevere il sostegno via Internet delle centinaia di persone che continuano a scriverle.
 
Indietro