Una buona obbligazione ced. 5 % e opz. tassi Euribor

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

negusneg ha scritto:
Concordo al 100% con l'ottima analisi di battlem.

Buon titolo difensivo, sicuramente buono per tre anni, poi da valutare in base alla situazione tassi di allora se vendere o mantenere.

OK!

grazie a Donna per la segnalazione.

Anche a Battlem per l'analisi nonchè a Negus che ho tirato in ballo per un parere (entrambi non li posso ancora bollinare :) ....)

salutissimi riri
 
L'articolo 5 dell'obbligazione in oggetto indica che, nel caso di trasformazione del tasso da fisso a variabile si ha: "..... pari al tasso LIBOR a 6 mesi rilevato alla pagina <omissis>, maggiorato dello 0,50%, diviso per 2 e arrontondato allo 0,01% piu\ vicino."

http://www.finanzaonline.com/forum/newreply.php?do=newreply&noquote=1&p=7586352#
http://www.finanzaonline.com/forum/newreply.php?do=newreply&noquote=1&p=7586352#é quel "diviso per 2" che mi lascia perplesso e che non capisco se è stato riportato e considerato nei ragionamenti precedenti.
Qualcuno può fare un esempio, eventualmente?

Ciao e grazie
 
Onoff ha scritto:
L'articolo 5 dell'obbligazione in oggetto indica che, nel caso di trasformazione del tasso da fisso a variabile si ha: "..... pari al tasso LIBOR a 6 mesi rilevato alla pagina <omissis>, maggiorato dello 0,50%, diviso per 2 e arrontondato allo 0,01% piu\ vicino."

http://www.finanzaonline.com/forum/newreply.php?do=newreply&noquote=1&p=7586352#
http://www.finanzaonline.com/forum/newreply.php?do=newreply&noquote=1&p=7586352#é quel "diviso per 2" che mi lascia perplesso e che non capisco se è stato riportato e considerato nei ragionamenti precedenti.
Qualcuno può fare un esempio, eventualmente?

Ciao e grazie

se è così è una bella fregatura
 
Non riesco ad ad aprire il file col regolamento, ma sicuramente il calcolo è giusto nel caso in cui si preveda la trasformazione con corresponsione di cedole semestrali.
 
Ovviamente, ha ragione tantoquanto...
 

Allegati

  • Immagine.JPG
    Immagine.JPG
    69,7 KB · Visite: 267
quindi è un libor 6 mesi + 0,25

Leggendo in fretta mi era parso un libor 6 mesi + 0,50

salutissimi riri
 
negusneg ha scritto:
Concordo al 100% con l'ottima analisi di battlem.

Buon titolo difensivo, sicuramente buono per tre anni, poi da valutare in base alla situazione tassi di allora se vendere o mantenere.

OK!

Ciao a tutti
domanda :
premetto che il 5% (lordo) per i prossimi tre anni mi sembra un ottimo rendimento, ma mi/Vi chiedo cosa accadrà fra tre anni ? Si potrà vendere il titolo (qualora la situazione lo richieda) al prezzo di acquito o giù di li ?
Grazie, Gallo.
:)
 
Riri ha scritto:
quindi è un libor 6 mesi + 0,25

Leggendo in fretta mi era parso un libor 6 mesi + 0,50

salutissimi riri


casomai 1/2 libor +0,25 .... :yes:
 
Che fa un libor + 0,50% :yes:
 
tantoquanto ha scritto:
:yes: ma DUE volte all'anno...

BEH CERTO, è SEMESTRALE; poniamo che il tasso libor sia pari a 2,5 la cedola semestrale sarà pari a (2,5+0,5)/2=1,5

se alla successiva ricorrenza è ancora pari a 2,5 paga un'altra cedola come sopra, per cui in questo caso sarebbe un 3%annuo.
 
maurix71 ha scritto:
BEH CERTO, è SEMESTRALE; poniamo che il tasso libor sia pari a 2,5 la cedola semestrale sarà pari a (2,5+0,5)/2=1,5

se alla successiva ricorrenza è ancora pari a 2,5 paga un'altra cedola come sopra, per cui in questo caso sarebbe un 3%annuo.

+ 0,5 all'anno, proprio così, oltre all'euribor, si meglio di un cct: questione di rating e di scadenza lunga
 
oggi è oscillato fra 103,7 e 103,9 e la convenienza si sta riducendo un po'
 
Come detto in interventi precedenti, è un buon titolo a carattere difensivo.
Se mantenuto a scadenza senza la trasformazione in variabile, rende, anche se acquistato a 104, il 3,8% netto.
Se lo trasformano, si hanno due possibilità: 1) si porta a scadenza sperando in un aumento dei tassi 2) si vende come minimo a 100 avendo realizzato un 3% netto abbondante su tre anni.
Cosa pretendete di più?
 
Faccio notare che il Libor da prendere in considerazione è a 6 mesi , e quindi inferiore al Libor 1 anno.
Oggi per esempio era 2,16 e quindi facendo l'esempio già fatto prima si avrebbe = (2,16+0,5)/2=1,33 ogni 6 mesi

saluti

Maino
 
tantoquanto ha scritto:
Come detto in interventi precedenti, è un buon titolo a carattere difensivo.
Se mantenuto a scadenza senza la trasformazione in variabile, rende, anche se acquistato a 104, il 3,8% netto.
Se lo trasformano, si hanno due possibilità: 1) si porta a scadenza sperando in un aumento dei tassi 2) si vende come minimo a 100 avendo realizzato un 3% netto abbondante su tre anni.
Cosa pretendete di più?


Scusa ma come fai ad avere la certezza che nel 2008 lo si venderà minimo a 100 ?
se così fosse sarebbe un ottimo titolo e non solo difensisvo visti gli attuali tassi, non credi ?
Ciao, Gallo.
 
Indietro