Unicredito

palo

Nuovo Utente
Registrato
20/12/05
Messaggi
7.162
Punti reazioni
150
Quali prospettive di andamento dopo lo stacco di lunedì?
Entrare a questi valori,seppur allettanti,non può essere rischioso rispetto ad un acquisto "mirato" lunedì dopo stacco div?
 
faccio una considerazione generale: per tutti i titoli che staccano il dividendo lunedi, considerando i livelli di supporto raggiunti, acquistarli su questi livelli domani, incassare i dividendi e metterli in cassetto, aspettando la fine della burriana,non mi sembra fuori dal mondo. Altra cosa è non avere liquidità di scorta, per cui la cosa migliore, se non si fosse già usciti, è non fare nulla. :cool: forse :rolleyes:
 
airone44 ha scritto:
faccio una considerazione generale: per tutti i titoli che staccano il dividendo lunedi, considerando i livelli di supporto raggiunti, acquistarli su questi livelli domani, incassare i dividendi e metterli in cassetto, aspettando la fine della burriana,non mi sembra fuori dal mondo. Altra cosa è non avere liquidità di scorta, per cui la cosa migliore, se non si fosse già usciti, è non fare nulla. :cool: forse :rolleyes:


Leggo con attenzione i post scritti da tutti voi nei vari 3d su unicredito, in special modo le considerazioni grafiche che mi stanno molto a cuore e ve ne ringrazio. Rimane valido sempre il possibile gioco solitario di uc rispetto al mercato, comunque. Che poi lunedì crolli sotto i 5.8 o recuperi il dividendo in due giorni è da vedere.

Ricordate Eni cosa ha fatto allo stacco del dividendo l'anno scorso? Date un occhio, anche se non significa niente è ovvio.

Copio e incollo un piccolo contributo. Ossequi a tutti.



Venerdì 12 Maggio 2006, 17:07


Unicredit: Profumo, In Risiko Bancario Ci Siamo Anche Noi

(ASCA) - Genova, 12 mag - Alessandro Profumo, amministratore delegato di Unicredito (Milano: UC.MI - notizie) , non si e' ''mai posto il problema'' di valutare se e' meglio crescere attraverso grandi o piccole acquisizioni, e ''concettualmente'' si chiede perche' la stampa finanziaria tenda ad escludere il suo gruppo dal grande risiko bancario. Lo ha detto conversando con i giornalisti al termine dell'assemblea di oggi. L'unico obiettivo di eventuali acquisizioni, ha sottolineato, e' quello che generino valore per gli azionisti.



Martedì 16 Maggio 2006, 7:56

Generali e UniCredito, piu' peso in Autostrade

Dal Corriere della Sera: Unicredito (Milano: UC.MI - notizie) e Generali potrebbero ritoccare all'insù, mentre la compagine che affianca i Benetton in Autostrade (Milano: AUTO.MI - notizie) si prepara a far posto ad altri azionisti italiani. Investitori istituzionali, come le fondazioni bancarie, o soggetti privati, come nel caso già ventilato di Impregilo (Milano: IPG.MI - notizie) , che entrerebbero con piccole o piccolissime quote in Schema28. La holding che oggi controlla Autostrade con il 52% circa e domani sarà il primo azionista singolo con il 24,8% della nuova Abertis (Madrid: ABE.MC - notizie) , il gruppo che nasce dalla fusione con gli spagnoli. E proprio quella quota del 13,3% di Schema28 che Abertis si appresta a liberare, una partecipazione pari al 3,3% circa della nuova società di infrastrutture, è l'oggetto delle trattative in corso in queste ore. Un tema rimasto in secondo piano, quello della quota Abertis in Schema28, e sul quale le riflessioni tra gli azionisti pare abbiano portato a più di un ripensamento. Tra le ipotesi era stata avanzata anche quella di lasciar tutto così com'è, ma di fronte al crescendo di polemiche e di timori del mondo politico di un prevalere degli spagnoli si è deciso di tornare allo schema iniziale: l'uscita di Abertis con la ripartizione di un terzo della quota ai soci che hanno affiancato Ponzano sin dalla privatizzazione di Autostrade e due terzi a nuovi possibili alleati tricolore.




Venerdì 19 Maggio 2006, 9:14

Unicredit: UPB ha ceduto Banque Monégasque de Gestion a EFG

UniCredit Private Banking ha ceduto la propria controllata Banque Monégasque de Gestion a EFG International (EFGN.SW - notizie) . Lo comunica Unicredito (Milano: UC.MI - notizie) in una nota, specificando che il perfezionamento della transazione è soggetto ad alcune condizioni sospensive, inclusa l'approvazione da parte delle autorità competenti, ed è atteso per la fine dell'estate. A conclusione della transazione, EFG International corrisponderà a UniCredit Private Banking circa 40 milioni di euro per il 100% di BMG, soggetto alla verifica delle masse esistenti alla data di firma del contratto. Il prezzo concordato implica un goodwill su masse della clientela pari a circa il 3% a fine 2005. Tale cessione permetterà inoltre di rafforzare la posizione patrimoniale del gruppo attraverso la realizzazione di una plusvalenza pari a circa 23 milioni di euro. Merrill Lynch International e lo studio legale Grimaldi e Associati hanno assistito UniCredit nel processo di vendita in qualità di adviser.


Venerdì 19 Maggio 2006, 12:22

Unicredit: collocata emissione di Extendible Notes per 4,5 mld $

Unicredito (Milano: UC.MI - notizie) ha collocato un'emissione di Extendible Notes per un ammontare pari 4,5 miliardi di dollari tramite la propria controllata irlandese, Unicredito Italiano Bank. Lo comunica lo stesso istituto milanese, specificando che l'operazione, curata da Merrill Lynch (NYSE: MER - notizie) in qualità di sole bookrunner, con UniCredit Banca Mobiliare e HVB Corporates & Markets nel ruolo di joint lead manager, rappresenta la più grande emissione di Extendible Notes fatta sul mercato americano da una istituzione bancaria. L'offerta, che fa seguito a una analoga operazione realizzata nel mese di febbraio, ha avuto uno straordinario successo tra i principali investitori in questa particolare tipologia di strumenti, tuttora innovativi per un emittente italiano; il totale degli ordini ricevuti ammonta a oltre 6,5 miliardi di dollari.
 
Ultima modifica:
Detto che in ottica cassetto è un grande titolo, ho aperto short overnight con Future a 6,190... la aspetto almeno a 5,80 post stacco dividendo... lì forse rimbalzerà...
 
Mark Lenders ha scritto:
Detto che in ottica cassetto è un grande titolo, ho aperto short overnight con Future a 6,190... la aspetto almeno a 5,80 post stacco dividendo... lì forse rimbalzerà...

che significa?
 
Mark Lenders ha scritto:
Detto che in ottica cassetto è un grande titolo, ho aperto short overnight con Future a 6,190... la aspetto almeno a 5,80 post stacco dividendo... lì forse rimbalzerà...

voglio capire
 
la mia banca non mi permette di effettuare uno short da ora per lo stacco del dividendo. cioè, devo chiudere per forza lo short entro stasera, pena la restituzione del dividendo alla banca.
 
Ho semplicemente venduto un future allo scoperto... il che significa andare short overnight fino al terzo Venerdì di Giugno completamente senza spese di prestito titoli...
 
UNICREDITO Miglior titolo dell'S&P/Mib
Websim - 19/05/2006 16:39:55
FATTO
Unicredito (UC.MI) vola del 2,8% e si conferma oggi la miglior blue chip del nostro listino grazie all'ennesimo giudizio favorevole espresso da un'importante banca d'affari. JP Morgan ha infatti alzato stamattina il target da 7,1 a 7,6 eu, confermando il giudizio "overweight". Secondo gli analisti americani, la banca guidata da Alessandro Profumo rimane "un titolo chiave".

EFFETTO
Gli analisti di JP Morgan sono soltanto gli ultimi di una lunga serie che a maggio hanno alzato il giudizio o il target price su Unicredito dopo la pubblicazione di una brillante trimestrale. Ne citiamo alcuni tra i più importanti:

Merrill Lynch: Overweight, a 7,6 euro da 7,1 euro;Cheuvreux: Buy, a 7,5 euro da 7 euro;Lehman: Selected list, a 7,25 euro da 6,8 euro;Citigroup: Buy, a 6,7 euro;Ing: Buy, a 7,2 euro da 6,6 euro;Ubs: Buy, a 7,5 euro da 7,1 euro;Fox Pitt: In line, a 7 euro da 6,6 euro; Per onor di cronaca aggiungiamo il giudizio di Websim: Interessante, target 7 eu. Ricordiamo che il titolo stacca lunedì prossimo un dividendo di 22 cents (rend. 3,65%).
 
ho venduto allo scoperto, di quant'è il dividendo, lunedi?
 
zughero ha scritto:
UNICREDITO Miglior titolo dell'S&P/Mib
Websim - 19/05/2006 16:39:55
FATTO
Unicredito (UC.MI) vola del 2,8% e si conferma oggi la miglior blue chip del nostro listino grazie all'ennesimo giudizio favorevole espresso da un'importante banca d'affari. JP Morgan ha infatti alzato stamattina il target da 7,1 a 7,6 eu, confermando il giudizio "overweight". Secondo gli analisti americani, la banca guidata da Alessandro Profumo rimane "un titolo chiave".

EFFETTO
Gli analisti di JP Morgan sono soltanto gli ultimi di una lunga serie che a maggio hanno alzato il giudizio o il target price su Unicredito dopo la pubblicazione di una brillante trimestrale. Ne citiamo alcuni tra i più importanti:

Merrill Lynch: Overweight, a 7,6 euro da 7,1 euro;Cheuvreux: Buy, a 7,5 euro da 7 euro;Lehman: Selected list, a 7,25 euro da 6,8 euro;Citigroup: Buy, a 6,7 euro;Ing: Buy, a 7,2 euro da 6,6 euro;Ubs: Buy, a 7,5 euro da 7,1 euro;Fox Pitt: In line, a 7 euro da 6,6 euro; Per onor di cronaca aggiungiamo il giudizio di Websim: Interessante, target 7 eu. Ricordiamo che il titolo stacca lunedì prossimo un dividendo di 22 cents (rend. 3,65%).
Infatti sulla notizia è volata, ha fatto doppio massimo intraday e lì ho aperto lo short... ho buone speranze che dopo lo stacco rintracci un pochino e mi faccia chiudere in gain... oggi molti shorters sono costretti a ricoprirsi per scadenze tecniche: per chi non lo deve fare come me perchè usa derivati è un buon momento per vendere allo scoperto... ma magari mi frego e mi pento amaramente...

Il dividendo è 0.220 se non ricordo male (il future è automaticamente defalcato)...
 
io sono fuori. martedì, dopo lo stacco il titolo si ritroverà a 22 cents in meno del valore prima dello stacco. alla luce dei tp assegnati e dei grafici dei titoli che il mese scorso hanno staccato il dividendo (intesa, capitalia,...), ritengo opportuno rientrare, per chi è fuori, martedì sera, per beneficiare del gap che vedremo mercoledì mattina e della probabile salita che avremo nelle prossime settimane.
 
io ho venduto adesso allo scoperto, la mia banca (fineco) mi obbligherà a coprire lunedi o sto tranquillo del mio buon gain...? Oppure come ho sentito dovrò pagare sti 22 cent. .... ma dove c'è scritto?!
 
sub_ comandante ha scritto:
io ho venduto adesso allo scoperto, la mia banca (fineco) mi obbligherà a coprire lunedi o sto tranquillo del mio buon gain...? Oppure come ho sentito dovrò pagare sti 22 cent. .... ma dove c'è scritto?!
Ehm... purtroppo devo dirti che è evidente che non hai nessun gain... se hai venduto allo scoperto stasera, diciamo a 6,220, è come se avessi venduto a 6,000 netti (dividendo 0,220) e guadagnerai solo se UC Lunedì scende sotto i 6 euro, prezzo da cui cominceranno le quotazioni ex-cedola...

E se no sarebbe troppo facile: tutti venderebbero allo scoperto su tutti i titoli il giorno prima del dividendo!!! Pensa che gain sarebbe stato su TME che ha dato un dividendo del 30%... ;)
 
sub_ comandante ha scritto:
io ho venduto adesso allo scoperto, la mia banca (fineco) mi obbligherà a coprire lunedi o sto tranquillo del mio buon gain...? Oppure come ho sentito dovrò pagare sti 22 cent. .... ma dove c'è scritto?!

fineco rispetto a directa ti fa' tenere lo short ma ti fa' pagare il dividendo di 0,22 cent ad azione.
personalmente sconsiglio lo short prima dello stacco :(
lunedi' si puo' comprare sui 5,90-95 :yes:

buon fine settimana
 
Mark Lenders ha scritto:
Detto che in ottica cassetto è un grande titolo, ho aperto short overnight con Future a 6,190... la aspetto almeno a 5,80 post stacco dividendo... lì forse rimbalzerà...



Ma oggi non sono stati chiusi tutti con perdite percentuali??

Tu hai acquistato il futre? Vero?
 
trovo scritto tra gli avvisi dalla mia banca (sella) questo: "Tutti coloro che alla sera di venerdì 19 maggio avranno posizioni Short Multiday sui titoli elencati, ovvero dei Prestiti Titoli in essere, siano esse aperte nei giorni precedenti che nella giornata stessa, saranno tenuti a corrispondere alla Banca una remunerazione pari al 100% del dividendo.
L'addebito sarà effettuato d'ufficio a tutti i Clienti che entro venerdì non riacquisteranno i titoli per coprire le posizioni short multiday aperte in precedenza o intraday eseguite in giornata. "
 
skepsi ha scritto:
Ma oggi non sono stati chiusi tutti con perdite percentuali??

Tu hai acquistato il futre? Vero?
Venduto il future...
 
Indietro