Usa nostri alleati contro gli Euronazi?

la "democrazia esportata" a me sta benissimo, dalle torri gemelle in pratica nel mondo non è successo più nulla e io sono contento così
più nulla:confused:

Irak,Afghanistan,Libia,primavere arabe...Siria....e cosa dovrebbe accadere più di così,la terza GM:eek:
 
:mmmm: gente che è addirittura contenta che le proprie istituzioni, già prone agli usa, siano pure spiate....
Aria di traditori :yes:
L'Italia e gli italiani non hanno senso: badogliani e voltagabbana, al servizio (naturale però, innato direi :o) di chi appare più potente, non importa chi sia ..... cambia con la storia.

Questa è la realtà, senza fronzoli :yes:
 
quotissimo, io ormai sono andato una decina di volte negli USA, ho il mio compagno di banco del liceo che ha vissuto là per 2 anni con tutta la famiglia, ho mia cugina che abita là con tutta la famiglia e ci torno sempre volentieri, c'è una aria di libertà, la gente ancora ti sorride e sono tutti molto gentili. Torni in italia, hanno tutti il muso lungo, ognuno cammina con la testa bassa, son tutti cattivi, le cose funzionano male se non malissimo, non vedo come si possa gioire nel pensare di staccarsi da una nazione che considero amica a tutti gli effetti, a me i crukki poi stanno particolarmente sul *****, son ben contento se vengono spiati OK!

Non dimentichiamo ciò che hanno fatto per l'europa nella seconda guerra mondiale :rolleyes:

1) E' talmente un bel paese che sparano tutti, ci sono stragi continue.
2) Nella seconda guerra mondiale il ruolo decisivo è stato svolto dalla Russia.
La Germania ha perso la guerra quando ha deciso di invadere la Russia.
Gli americani sono entrati successivamente in guerra è hanno avuto un ruolo minore. Anche se non venivano, non cambiava nulla,la Germania perdeva lo stesso la guerra.

https://it.wikipedia.org/wiki/Fronte_orientale_(1941-1945)

Il Fronte orientale, noto anche come campagna di Russia, durante la seconda guerra mondiale rappresentò di gran lunga il più importante teatro della guerra tra le potenze Alleate e la Germania nazista, e, più in generale, lo scenario fondamentale che decise la seconda guerra mondiale in Europa.
 
quotissimo, io ormai sono andato una decina di volte negli USA, ho il mio compagno di banco del liceo che ha vissuto là per 2 anni con tutta la famiglia, ho mia cugina che abita là con tutta la famiglia e ci torno sempre volentieri, c'è una aria di libertà, la gente ancora ti sorride e sono tutti molto gentili. Torni in italia, hanno tutti il muso lungo, ognuno cammina con la testa bassa, son tutti cattivi, le cose funzionano male se non malissimo, non vedo come si possa gioire nel pensare di staccarsi da una nazione che considero amica a tutti gli effetti, a me i crukki poi stanno particolarmente sul *****, son ben contento se vengono spiati OK!

Non dimentichiamo ciò che hanno fatto per l'europa nella seconda guerra mondiale :rolleyes:

Purtroppo la maggior parte di coloro che qui scrivono sugli USA non ci sono mai stati e sono condizionati da decenni di propaganda cattocomunista che demonizza gli USA come spietati capitalisti guerrafondai.E non sono nemmeno riconoscenti di avergli evitato di vivere nel terrore rosso...
 
1) E' talmente un bel paese che sparano tutti, ci sono stragi continue.
2) Nella seconda guerra mondiale il ruolo decisivo è stato svolto dalla Russia.
La Germania ha perso la guerra quando ha deciso di invadere la Russia.
Gli americani sono entrati successivamente in guerra è hanno avuto un ruolo minore. Anche se non venivano, non cambiava nulla,la Germania perdeva lo stesso la guerra.

https://it.wikipedia.org/wiki/Fronte_orientale_(1941-1945)

Il Fronte orientale, noto anche come campagna di Russia, durante la seconda guerra mondiale rappresentò di gran lunga il più importante teatro della guerra tra le potenze Alleate e la Germania nazista, e, più in generale, lo scenario fondamentale che decise la seconda guerra mondiale in Europa.

Gli Usa han semplicemente fatto gli affari loro, come la Franza e la Spagna.
Gli unici che hanno ben governato, tu sai ben chi sono :D
 
Purtroppo la maggior parte di coloro che qui scrivono sugli USA non ci sono mai stati e sono condizionati da decenni di propaganda cattocomunista che demonizza gli USA come spietati capitalisti guerrafondai.E non sono nemmeno riconoscenti di avergli evitato di vivere nel terrore rosso...

io ci son stato spesso gli anni scorsi a NY.......e ti dirò che mi ci son pur trovato molto bene, gente simpatica e disponibile.
Purtroppo diverso è l'atteggiamento che hanno con le province del loro impero, A noi ci trattano pure bene, fin che siamo così fedeli :cool:
 
Purtroppo la maggior parte di coloro che qui scrivono sugli USA non ci sono mai stati e sono condizionati da decenni di propaganda cattocomunista che demonizza gli USA come spietati capitalisti guerrafondai.E non sono nemmeno riconoscenti di avergli evitato di vivere nel terrore rosso...

Vallo a dire agli est-europei.

Vallo a dire ai boemi, agli slesi e agli abitanti di quelle terre tra le più civili d'Europa che gli intrallazzi di Roosvelt con Stalin hanno consegnato a decenni di bolscevizzazione forzata.
 
Bravo Bravo ti sei dimenticato di dire che é tutta colpa di Rothschild e dei Rettiliani e che Chavez é un'eroe...
Non c'è nessun rettiliano ma solo un gruppo di persone che ha molto amore per il potere,poco rispetto per il prossimo e la convizione di sapere meglio degli altri cosa è giusto e cosa no.

Una situazione ricorrente che si trova spesso nelle leadership non elette...
 
Purtroppo la maggior parte di coloro che qui scrivono sugli USA non ci sono mai stati e sono condizionati da decenni di propaganda cattocomunista che demonizza gli USA come spietati capitalisti guerrafondai.E non sono nemmeno riconoscenti di avergli evitato di vivere nel terrore rosso...
Non so' se per te spiare le comunicazione degli alleati, inventare armi di distruzione di massa in paesi che non le hanno e manco dire "scusate" dopo che tale paese viene raso al suolo ti sembra ok...

Penso che a te sfugga un punto fondamentale, nessuno pensa che gli americani siano un popolo di guerrafondai capitalisti, semmai che le loro elitè siano più interessate ad accrescere i loro privilegi a dispetto del diritto e della democrazia.

Agli americani al massimo si può rimproverare solo l'ignavia di fronte a ciò cosi come agli italiani per la medesima ragione.

Un concetto che dovrebbe risultare abbastanza facile per chi non è stato "condizionato dalla propaganda cattocomunista".

Per il resto non penso sia necessario visitare la Russia stalinista per farsi un idea di come operava la sua leadership dell'epoca.
 
Allora da ignorante non ho capito bene questa faccenda dello spionaggio.Peró mi é parso di capire che si fossero focalizzati su Bce e Bundesbank i pruncipali responsabili del disastro europeo.Leggo continuamente dichiarazioni di indignazione da parte di tutti i filoeurocruccoidi.
Intendiamoci la mia é solo una vana speranza ma che per la seconda volta stiano venendo a liberarci dagli oppressori ???
Che abbiano in mano le prove dell'olocausto finanziario architettato dai tedeschi?

Madonna fai un casino su queste questioni :D c'hai un pò di confusione ma comunque piano piano capirai, hai appena preso la pillola :D
 
Non so' se per te spiare le comunicazione degli alleati, inventare armi di distruzione di massa in paesi che non le hanno e manco dire "scusate" dopo che tale paese viene raso al suolo ti sembra ok...

Penso che a te sfugga un punto fondamentale, nessuno pensa che gli americani siano un popolo di guerrafondai capitalisti, semmai che le loro elitè siano più interessate ad accrescere i loro privilegi a dispetto del diritto e della democrazia.

Agli americani al massimo si può rimproverare solo l'ignavia di fronte a ciò cosi come agli italiani per la medesima ragione.

Un concetto che dovrebbe risultare abbastanza facile per chi non è stato "condizionato dalla propaganda cattocomunista".

Per il resto non penso sia necessario visitare la Russia stalinista per farsi un idea di come operava la sua leadership dell'epoca.

Basterebbe che restassero a casa loro come fanno tutti, invece di esportare le finte democrazie ovunque :D
 
Purtroppo la maggior parte di coloro che qui scrivono sugli USA non ci sono mai stati e sono condizionati da decenni di propaganda cattocomunista che demonizza gli USA come spietati capitalisti guerrafondai.E non sono nemmeno riconoscenti di avergli evitato di vivere nel terrore rosso...

ma quale prop cattocom. quello che resta degli antiussa sta nel groviglio di Pentola e isuoi ratti da centro socciale, e questo è tutto dire... :rolleyes:
 
Indietro