Vanguard lifestrategy vol VII

Luigifr

FIRE... loading... 70%
Registrato
18/12/19
Messaggi
147
Punti reazioni
62
Grazie, eventualmente il pac quanto mi potrebbe costare Con directa?
La commissione che paghi con Directa può essere scelta tra:
- semplice: 5€ fissi indipendentemente dall'importo investito (conviene se investi più di 2.632€ alla volta)
- variabile: 0,0019 dell'importo investito con minimo 1,5€ e massimo 18€ (conviene se investi meno di 2.632€ alla volta)
- dinamica: non considerarla per un pac ma solo per day trading (e abbastanza spinto)
L'opzione per le diverse commissioni può essere modificata in qualsiasi momento, con effetto immediato per la scelta tra semplice e dinamica, mentre con effetto dal giorno di borsa successivo nel caso di scelta della commissione variabile.
 

KozmicB

take your time, think a lot
Registrato
19/1/21
Messaggi
513
Punti reazioni
196
Per favore una delucidazione. Investire in Vanguard lifestategy il costo del Ter è lo 0,25% .
ma se i Fondi lifestrategy sono quote di etf (un paniere) il costo effettivo sarà il costo medio del Ter del paniere ETF più lo 0,25%.
Sbaglio qualcosa…o in effetti la spesa reale è solamente il Ter dello 0,25%.
grazie
Vanguard riporta esplicitamente:
" Mentre gli OCF/TER degli ETF sottostanti possono variare, per ogni Vanguard LifeStrategy® UCITS ETF agli investitori viene addebitato soltanto un OCF/ TER dello 0,25%." e tanto dovrebbe fare legge.
Ma ad inizio anno sia qui (@bobsinclair, Vanguard lifestrategy vol V) sia in altri siti concorrenti si faceva riferimento ad uno 0,06% aggiuntivo con cui arrivare a 0.31% annuo.: spese extra-TER?
Forse Bob, se ci legge, ricorda dove ha trovato quello 0,31
 

Abaddon

lazy FOoLish
Registrato
15/6/18
Messaggi
2.169
Punti reazioni
549
Vanguard riporta esplicitamente:
" Mentre gli OCF/TER degli ETF sottostanti possono variare, per ogni Vanguard LifeStrategy® UCITS ETF agli investitori viene addebitato soltanto un OCF/ TER dello 0,25%." e tanto dovrebbe fare legge.
Ma ad inizio anno sia qui (@bobsinclair, Vanguard lifestrategy vol V) sia in altri siti concorrenti si faceva riferimento ad uno 0,06% aggiuntivo con cui arrivare a 0.31% annuo.: spese extra-TER?
Forse Bob, se ci legge, ricorda dove ha trovato quello 0,31

Ma no Kozmic,
qualunque ETF oltre al TER è anche soggetto ad altri costi: Il costo degli ETF: Costo complessivo del fondo (TER) versus Costo totale di possesso (TCO)
 

KozmicB

take your time, think a lot
Registrato
19/1/21
Messaggi
513
Punti reazioni
196
Ma no Kozmic,
qualunque ETF oltre al TER è anche soggetto ad altri costi: Il costo degli ETF: Costo complessivo del fondo (TER) versus Costo totale di possesso (TCO)
Non c'è dubbio: l'ho imparato a mie spese quando sono riuscito a mettere le mani sui Report analitico costi, oneri e incentivi dei portafogli di investimento della gestione attiva..
Qui mi era rimasto un piccolo dubbio legato a quelle frasi che ho riportato (e sicuramente mal interpretato: come scritto, la dichiarazione di Vanguard riportata è inequivocabile).
 

Abaddon

lazy FOoLish
Registrato
15/6/18
Messaggi
2.169
Punti reazioni
549
Non c'è dubbio: l'ho imparato a mie spese quando sono riuscito a mettere le mani sui Report analitico costi, oneri e incentivi dei portafogli di investimento della gestione attiva..
Qui mi era rimasto un piccolo dubbio legato a quelle frasi che ho riportato (e sicuramente mal interpretato: come scritto, la dichiarazione di Vanguard riportata è inequivocabile).

Ok, perfetto. Tempo fa avevo postato un prospetto con tutti i costi per gli etf vanguard. Adesso ovviamente non lo trovo più...
 

bobsinclair

Ladder Philosophy
Registrato
7/3/14
Messaggi
11.131
Punti reazioni
633
Vanguard riporta esplicitamente:
" Mentre gli OCF/TER degli ETF sottostanti possono variare, per ogni Vanguard LifeStrategy® UCITS ETF agli investitori viene addebitato soltanto un OCF/ TER dello 0,25%." e tanto dovrebbe fare legge.
Ma ad inizio anno sia qui (@bobsinclair, Vanguard lifestrategy vol V) sia in altri siti concorrenti si faceva riferimento ad uno 0,06% aggiuntivo con cui arrivare a 0.31% annuo.: spese extra-TER?
Forse Bob, se ci legge, ricorda dove ha trovato quello 0,31
Io ricordo che c'era un costo di ribilanciamento interno che portava il costo totale a 0,31
 

KozmicB

take your time, think a lot
Registrato
19/1/21
Messaggi
513
Punti reazioni
196
Io ricordo che c'era un costo di ribilanciamento interno che portava il costo totale a 0,31
In tal caso il costo di ribilanciamento interno sarebbe considerato esterno ai costi sostenuti dal gestore, visto che una nota in calce al documento sotto allegato riporta che "† La voce OCF/TER (costi correnti/ total expense ratio) copre i costi sostenuti dal gestore, che includono commissioni di gestione e spese amministrative. Non sono inclusi i costi di negoziazione (bid-ask spread) o le commissioni di brokerage applicate dall’intermediario."
https://www.it.vanguard/content/dam/intl/europe/documents/it/lifestrategy-etf-it-prof.pdf

Ok, Bob, grazie per il lontano ricordo :)
 

Abaddon

lazy FOoLish
Registrato
15/6/18
Messaggi
2.169
Punti reazioni
549
Cari,
sono convinto che qualche grafico valga più di mille parole.
Tenendo questo in mente, mi sono chiesto che cosa si potrebbe rispondere ai novizi quando chiedono: Che cosa sono i portafogli bilanciati ed in generale i LifeStrategy?

Ecco il primo grafico che dovrebbe rispondere a questa domanda. Come sempre si ringrazia JustEtf per il meraviglioso sito che offre gratuitamente a tutti.

chart (14).jpg


Che cosa vediamo? Vediamo una riga blu che rappresenta VWCE, ovvero l'all world azionario, ed un riga rossa che rappresenta VAGF, ovvero l'all world delle obbligazioni hedgiate, con in mezzo altre righe che rappresentano i 4 LS ad accumulazione. Com'era lecito attendersi, i 4 LS si trovano proprio in mezzo alle due righe blu e rossa, un poco più in alto o un poco più in basso a seconda della differente allocazione tra azionario e obbigazionario.

Che cosa notiamo poi? Notiamo che dal 10 dicembre 2020 (ormai due anni fa ... ) l'azionario non hedgiato ha fatto tutto sommato bene, mentre l'obbligazionario globale hedgiato ha invece fatto molto, ma molto male. Per inciso, per chi non lo sapesse, da gennaio 2022 l'obbligazionario globale ha fatto il peggior risultato della storia nota.

Tutto vero, ma che cosa accadrebbe se noi andassimo a riprendere lo stesso grafico dal 7 novembre 2022, ovvero dal minimo assoluto di VAGF? Ecco il grafico:

chart (15).jpg


Vedremo un'altra storia, un altro film, con l'obbligazionario che ha fatto quasi un più 6%, mentre l'azionario un mesto 0% e con il LS 20 che in un mese ha sovraperformato di 3 punti percentuale il LS80. Wow, quindi tutti a comprare il LS20? No, non credo.

E quindi, qual è il messaggio?
Il messaggio principale è che (a mio avviso) i LS alla prova dei fatti stanno dimostrando la loro bontà nel rappresentare il mercato nella sua totalità.
Il secondo messaggio è che è tutto relativo. Un orizzonte temporale racconta una cosa. Un altro ne racconta un'altra ed un altro, un'altra ancora.
Il terzo messaggio è che molto probabilmente una volta che il mercato obbligazionario avrà raggiunto il suo minimo (chissà che non l'abbia già raggiunto ...) si assisterà nuovamente ad un altro mese d'oro per i portafogli bilanciati con una maggiore componente obbligazionaria rispetto agli altri.

Messagio finale, davvero conclusivo?
Beh, secondo me bisogna stare nel mercato per cogliere tutte le opportunità che questo ci dà. Sempre e comunque investiti. Ovviamente è necessario che l'investimento scelto vada bene con il proprio orizzonte temporale di investimento e con la propria propensione al rischio, ma questo è un altro discorso che non è l'oggetto del presente messaggio. Rimanere dentro al mercato, ok, anche perché come si sarebbe potuto cogliere il minimo dell'obbligazionario del 7 di novembre, se non si fosse stati dentro almeno fino dal 6? Tuttavia, bisogna stare dentro al mercato con la propria allocazione, senza concentrarsi sul momento attuale perché, come ogni cosa che riguarda la natura umana, il breve periodo è caotico e imperscrutabile, mentre nel lungo tutto ritorna al proprio posto ... Conoscenza, consapevolezza, pazienza e disciplina. Null'altro ...

Un saluto e, tranquilli, lunedì ritornerò a lavorare per cui non vi stresserò più con queste considerazioni ... :D
 
Ultima modifica:

KozmicB

take your time, think a lot
Registrato
19/1/21
Messaggi
513
Punti reazioni
196
Cari,
sono convinto che qualche grafico valga più di mille parole.
Tenendo questo in mente, mi sono chiesto che cosa si potrebbe rispondere ai novizi quando chiedono: Che cosa sono i portafogli bilanciati ed in generale i LifeStrategy?

Ecco il primo grafico che dovrebbe rispondere a questa domanda. Come sempre si ringrazia JustEtf per il meraviglioso sito che offre gratuitamente a tutti.

Vedi l'allegato 2863736

Che cosa vediamo? Vediamo una riga blu che rappresenta VWCE, ovvero l'all world azionario, ed un riga rossa che rappresenta VAGF, ovvero l'all world delle obbligazioni hedgiate, con in mezzo altre righe che rappresentano i 4 LS ad accumulazione. Com'era lecito attendersi, i 4 LS si trovano proprio in mezzo alle due righe blu e rossa, un poco più in alto o un poco più in basso a seconda della differente allocazione tra azionario e obbigazionario.

Che cosa notiamo poi? Notiamo che dal 10 dicembre 2020 (ormai due anni fa ... ) l'azionario non hedgiato ha fatto tutto sommato bene, mentre l'obbligazionario globale hedgiato ha invece fatto molto, ma molto male. Per inciso, per chi non lo sapesse, da gennaio 2022 l'obbligazionario globale ha fatto il peggior risultato della storia nota.

Tutto vero, ma che cosa accadrebbe se noi andassimo a riprendere lo stesso grafico dal 7 novembre 2022, ovvero dal minimo assoluto di VAGF? Ecco il grafico:

Vedi l'allegato 2863738

Vedremo un'altra storia, un altro film, con l'obbligazionario che ha fatto quasi un più 6%, mentre l'azionario un mesto 0% e con il LS 20 che in un mese ha sovraperformato di 3 punti percentuale il LS80. Wow, quindi tutti a comprare il LS20? No, non credo.

E quindi, qual è il messaggio?
Il messaggio principale è che (a mio avviso) i LS alla prova dei fatti stanno dimostrando la loro bontà nel rappresentare il mercato nella sua totalità.
Il secondo messaggio è che è tutto relativo. Un orizzonte temporale racconta una cosa. Un altro ne racconta un'altra ed un altro, un'altra ancora.
Il terzo messaggio è che molto probabilmente una volta che il mercato obbligazionario avrà raggiunto il suo minimo (chissà che non l'abbia già raggiunto ...) si assisterà nuovamente ad un altro mese d'oro per i portafogli bilanciati con una maggiore componente obbligazionaria rispetto agli altri.

Messagio finale, davvero conclusivo?
Beh, secondo me bisogna stare nel mercato per cogliere tutte le opportunità che questo ci dà. Sempre e comunque investiti. Ovviamente è necessario che l'investimento scelto vada bene con il proprio orizzonte temporale di investimento e con la propria propensione al rischio, ma questo è un altro discorso che non è l'oggetto del presente messaggio. Rimanere dentro al mercato, ok, anche perché come si sarebbe potuto cogliere il minimo dell'obbligazionario del 7 di novembre, se non si fosse stati dentro almeno fino dal 6? Tuttavia, bisogna stare dentro al mercato con la propria allocazione, senza concentrarsi sul momento attuale perché, come ogni cosa che riguarda la natura umana, il breve periodo è caotico e imperscrutabile, mentre nel lungo tutto ritorna al proprio posto ... Conoscenza, consapevolezza, pazienza e disciplina. Null'altro ...

Un saluto e, tranquilli, lunedì ritornerò a lavorare per cui non vi stresserò più con queste considerazioni ... :D
Stressa pure, anzi fallo più spesso: ne hai facoltà :yes:
 

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.670
Punti reazioni
937
Beh, secondo me bisogna stare nel mercato per cogliere tutte le opportunità che questo ci dà. Sempre e comunque investiti. Ovviamente è necessario che l'investimento scelto vada bene con il proprio orizzonte temporale di investimento e con la propria propensione al rischio, ma questo è un altro discorso che non è l'oggetto del presente messaggio. Rimanere dentro al mercato, ok, anche perché come si sarebbe potuto cogliere il minimo dell'obbligazionario del 7 di novembre, se non si fosse stati dentro almeno fino dal 6? Tuttavia, bisogna stare dentro al mercato con la propria allocazione, senza concentrarsi sul momento attuale perché, come ogni cosa che riguarda la natura umana, il breve periodo è caotico e imperscrutabile, mentre nel lungo tutto ritorna al proprio posto ... Conoscenza, consapevolezza, pazienza e disciplina. Null'altro ...

Un saluto e, tranquilli, lunedì ritornerò a lavorare per cui non vi stresserò più con queste considerazioni ... :D
Lezione, purtroppo per me, imparata solo dopo aver superato i 40.
Se il me stesso 25enne (fesso quale ero) avesse interiorizzato queste regole a quest'ora sarei stato alle Bahamas.
Sarò comunque magnanimo verso il vecchio (giovane ? :)) me stesso...
Negli anni '80/'90 tutte queste informazioni (così facilmente reperibili oggi) me le (ce le) potevamo solo sognare.

Cari 25enni di oggi cercate di imparare la lezione in fretta e abbandonate l'idea di "yolo", "fomo" e "get rich quick"... quello è scommettere non investire.

Grazie Abaddon, spero che ti arrivi almeno un raffreddore al mese così potrai stare a casa dal lavoro ed elargirci altri post del genere ;)
 

bomba84

Kansei Dorifto
Registrato
4/1/14
Messaggi
22.395
Punti reazioni
1.349
Cari,
sono convinto che qualche grafico valga più di mille parole.
Tenendo questo in mente, mi sono chiesto che cosa si potrebbe rispondere ai novizi quando chiedono: Che cosa sono i portafogli bilanciati ed in generale i LifeStrategy?

Ecco il primo grafico che dovrebbe rispondere a questa domanda. Come sempre si ringrazia JustEtf per il meraviglioso sito che offre gratuitamente a tutti.

Vedi l'allegato 2863736

Che cosa vediamo? Vediamo una riga blu che rappresenta VWCE, ovvero l'all world azionario, ed un riga rossa che rappresenta VAGF, ovvero l'all world delle obbligazioni hedgiate, con in mezzo altre righe che rappresentano i 4 LS ad accumulazione. Com'era lecito attendersi, i 4 LS si trovano proprio in mezzo alle due righe blu e rossa, un poco più in alto o un poco più in basso a seconda della differente allocazione tra azionario e obbigazionario.

Che cosa notiamo poi? Notiamo che dal 10 dicembre 2020 (ormai due anni fa ... ) l'azionario non hedgiato ha fatto tutto sommato bene, mentre l'obbligazionario globale hedgiato ha invece fatto molto, ma molto male. Per inciso, per chi non lo sapesse, da gennaio 2022 l'obbligazionario globale ha fatto il peggior risultato della storia nota.

Tutto vero, ma che cosa accadrebbe se noi andassimo a riprendere lo stesso grafico dal 7 novembre 2022, ovvero dal minimo assoluto di VAGF? Ecco il grafico:

Vedi l'allegato 2863738

Vedremo un'altra storia, un altro film, con l'obbligazionario che ha fatto quasi un più 6%, mentre l'azionario un mesto 0% e con il LS 20 che in un mese ha sovraperformato di 3 punti percentuale il LS80. Wow, quindi tutti a comprare il LS20? No, non credo.

E quindi, qual è il messaggio?
Il messaggio principale è che (a mio avviso) i LS alla prova dei fatti stanno dimostrando la loro bontà nel rappresentare il mercato nella sua totalità.
Il secondo messaggio è che è tutto relativo. Un orizzonte temporale racconta una cosa. Un altro ne racconta un'altra ed un altro, un'altra ancora.
Il terzo messaggio è che molto probabilmente una volta che il mercato obbligazionario avrà raggiunto il suo minimo (chissà che non l'abbia già raggiunto ...) si assisterà nuovamente ad un altro mese d'oro per i portafogli bilanciati con una maggiore componente obbligazionaria rispetto agli altri.

Messagio finale, davvero conclusivo?
Beh, secondo me bisogna stare nel mercato per cogliere tutte le opportunità che questo ci dà. Sempre e comunque investiti. Ovviamente è necessario che l'investimento scelto vada bene con il proprio orizzonte temporale di investimento e con la propria propensione al rischio, ma questo è un altro discorso che non è l'oggetto del presente messaggio. Rimanere dentro al mercato, ok, anche perché come si sarebbe potuto cogliere il minimo dell'obbligazionario del 7 di novembre, se non si fosse stati dentro almeno fino dal 6? Tuttavia, bisogna stare dentro al mercato con la propria allocazione, senza concentrarsi sul momento attuale perché, come ogni cosa che riguarda la natura umana, il breve periodo è caotico e imperscrutabile, mentre nel lungo tutto ritorna al proprio posto ... Conoscenza, consapevolezza, pazienza e disciplina. Null'altro ...

Un saluto e, tranquilli, lunedì ritornerò a lavorare per cui non vi stresserò più con queste considerazioni ... :D

Contributi di ottima qualità come sempre :o

Il solo like in questo caso stava stretto :o:yes::D
 

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.670
Punti reazioni
937
Sono d’accordo. Infatti ho sia MF che LS.
per ciò che riguarda MF bisogna considerare che la norma non vantaggiosa sulla gestione patrimoniale si accompagna pero’, nel bene e nel male, a una gestione attiva che, fra l’altro, prevede non solo etf azionari e obbligazionari, ma anche eventualmente oro, reit, materie prime…. Ciò a differenza di quanto avviene col LS.
I ribilanciamenti sono cioe non solo quantitativi ma anche tattici.
Se non ci fosse la particolarità della gestione patrimoniale a ogni ribilanciamento dovrebbero pagare il 26% di tasse nel preciso momento in cui vendono un asset in gain durante un ribilanciamento. La gestione patrimoniale consente, invece, di vendere l’asset in gain causa ribilanciamento e trattenere tutta la cifra lorda da reinvestire su eventuale altro etf. Questo perché i conti li fanno, poi, a fine anno andando a compensare minus e plusvalenze e non nel momento di vendita dell’asset.
Con ciò voglio dire che anche io preferisco pagare le tasse alla fine dell’investimento per massimizzare l’interesse composto, ma la gestione patrimoniale può avere anche qualche piccola ragione.
Poi, per carità, anche io ho una preferenza per il LS perché’ fa ribilanciamenti interni e anche in quel caso niente tasse…
Ho abbandonato da anni l'idea che la gestione attiva (tattica/strategica e l'utilizzo di "exotic assets" come oro, commodities, PE) nel lungo periodo possa fare meglio (in maniera costante e continuativa) di un portafoglio passivo diversificato (chiaramente a parità di rischio/asset allocation).

Non dimentichiamoci che con MF (o altri gestori) esiste la fee annuale da versare.
Per capitali medio/piccoli (200K) ti parte già più dell' 1% all'anno, quando si superano i 200K siamo sempre intorno allo 0,7/0,8%.
Tutti soldi da conteggiare (in negativo) con la formula dell'interesse composto.

Credo sia ormai appurato l'impossibilità da parte di qualunque investitore di distinguere tra capacità e fortuna di un determinato gestore attivo (MF, Euclidea, Tizio o Sempronio). Alcuni anni può andare meglio di un fondo passivo equivalente, alcuni anni peggio.
Ma nel lungo periodo (e ci sono studi che lo confermano) l'investimento passivo risulta sempre vincente (e per vincente non si intende chiaramente essere sempre in guadagno, ma fare meglio del fondo attivo, anzi della media dei fondi attivi).

Con questo discorso non voglio convincere nessuno, o togliere illusioni a chiunque. Non voglio neanche iniziare polemiche o flame wars visto che alla fine si trasforma tutto in una guerra di religione :)

E' solo la mia personale opinione.

 

paolo.maraz93

Nuovo Utente
Registrato
8/12/22
Messaggi
18
Punti reazioni
0
Cari 25enni di oggi cercate di imparare la lezione in fretta e abbandonate l'idea di "yolo", "fomo" e "get rich quick"... quello è scommettere non investire.

Parlo da 25enne, un po' troppo una generalizzazione qui :rolleyes ma va bene
 

Abaddon

lazy FOoLish
Registrato
15/6/18
Messaggi
2.169
Punti reazioni
549
Parlo da 25enne, un po' troppo una generalizzazione qui :rolleyes ma va bene

In quale parte scusa?

Se parli da 25enne non edotto finanziariamente allora parli da 25enne e basta e allora deve averti dato fastidio una generalizzazione sui 25enni in senso lato che, però, non ho letto da nessuna parte. Ortis parlava di sé.

Se parli da 25enne non edotto finanziariamente allora non hai le competenze per giudicare quanto è stato detto da Ortis per cui, ancora una volta, mi sfugge la logica del tuo commento.

Quindi?

Piuttosto, non mi pare che tu ti sia sprecato a dire qualcosa sul mio intervento, eppure dici di essere un novizio. Quindi, che cosa ne pensi?
 

paolo.maraz93

Nuovo Utente
Registrato
8/12/22
Messaggi
18
Punti reazioni
0
In quale parte scusa?

Se parli da 25enne non edotto finanziariamente allora parli da 25enne e basta e allora deve averti dato fastidio una generalizzazione sui 25enni in senso lato che, però, non ho letto da nessuna parte. Ortis parlava di sé.

Se parli da 25enne non edotto finanziariamente allora non hai le competenze per giudicare quanto è stato detto da Ortis per cui, ancora una volta, mi sfugge la logica del tuo commento.

Quindi?

Piuttosto, non mi pare che tu ti sia sprecato a dire qualcosa sul mio intervento, eppure dici di essere un novizio. Quindi, che cosa ne pensi?

Intendevo il fatto che parte dei ragazzi, avendo o no una cultura finanziaria, comunque non cerca l'idea citata di "yolo", "fomo" e "get rich quick". Mi sembra quindi una leggera generalizzazione, ma ripeto va bene non ne faccio una questione. Sicuramente la maggior parte sarà come dice (avendo le sue ragioni) @ortis

EDIT: per il tuo intervento credo tu lo abbia pubblicato per tutti e non direttamente per me, in ogni caso inutile dire che per me in particolare è oro quindi complimenti
 

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.670
Punti reazioni
937
Parlo da 25enne, un po' troppo una generalizzazione qui :rolleyes ma va bene
Non era riferito a te nello specifico, chiaramente (o almeno, era chiaro per me, forse sbagliando).

Non si può comunque negare l'evidenza che l'"atmosfera" intorno agli investimenti (soprattutto nella parte più giovane della popolazione, negli stati uniti/paesi anglofoni) del "get rich quick" sia stata (o è) in auge da diversi anni

Soprattutto con tutte le crypto, gli short squeeze (gamestop, amc, ecc.) e i vari meme di "diamond hands", "stonks", "hodl".

Tu sei troppo giovane per ricordarlo ma una cosa simile c'è stata nel '98/'99'/2000 con l'euforia dot com.

Il mio era solo un consiglio "paterno" dato con buone intenzioni.
Poi so bene come funziona perché ci siamo passati tutti: "cosa ne sanno queste cariatidi, il sistema finanziario moderno è diverso, questa volta andrà in un altro modo...". Tranne poi andarci a sbattere il muso. E chiarisco che sto parlando di me :D

Quindi senza rancore... il mio "rant" era rivolto principalmente al me stesso di trent'anni fa.
 

Abaddon

lazy FOoLish
Registrato
15/6/18
Messaggi
2.169
Punti reazioni
549
Intendevo il fatto che parte dei ragazzi, avendo o no una cultura finanziaria, comunque non cerca l'idea citata di "yolo", "fomo" e "get rich quick". Mi sembra quindi una leggera generalizzazione, ma ripeto va bene non ne faccio una questione. Sicuramente la maggior parte sarà come dice (avendo le sue ragioni) @ortis

EDIT: per il tuo intervento credo tu lo abbia pubblicato per tutti e non direttamente per me, in ogni caso inutile dire che per me in particolare è oro quindi complimenti

Capisco.

Comunque ero certo che @ortis non ce l'avesse con te, e non ce l'avesse neppure con i 25 enni se non per una specie di invidia, che per inciso ho anche io, per la bella età ormai andata ... :D Ho usato il passato perché avendo letto la recente risposta di @ortis adesso ne ho anche la matematica certezza.

Comunque, quanto detto vedilo davvero come un parere paterno e non come altro. Con i miei bimbi giusto questa mattina abbiamo investito i soldini dei regali nel loro ETF. Vederli capire l'importanza dell'investimento, e vederli anche contenti di ciò, è stato un grandissimo regalo e spero di cuore che da grandi possano fare tesoro di questi insegnamenti. Non batteranno mai il mercato, non diventeranno mai milionari nel breve periodo, ma almeno sapranno dare peso al denaro, sapranno risparmiare ed investire in strumenti se non altro efficienti.

Quindi noi lazysti, almeno quelli che scrivono con assiduità, facciamo in prima persona questo tipo di investimento perché ci crediamo ed allo stesso modo lo trasmettiamo ai nostri cari.
Chissà se gli amici bancari e banchieri investiranno per i propri cari con gli stessi strumenti che provano a vendere alla clientela ...

P.S.
Molte grazie per i complimenti. Spero solo di non avere scritto troppe m_______e ... :D

P.P.S.
lazysta inteso come persona che investe in portafogli bilanciati utilizzando strumenti passivi. Non mi riferisco né ai singoli LifeStrategy, né ad altro strumento in particolare.
 
Ultima modifica:

ortis

Tempus Fugit
Registrato
27/2/06
Messaggi
6.670
Punti reazioni
937
Comunque ero certo che @ortis non ce l'avesse con te, e non ce l'avesse neppure con i 25 enni se non per una specie di invidia, che per inciso ho anche io, per la bella età ormai andata ... :D Ho usato il passato perché avendo letto la recente risposta di @ortis adesso ne ho anche la matematica certezza.

Invidia di sicuro, ma almeno si tratta solo di un'invidia benevola... non come quella delle sorellastre di Cenerentola :D

Fai anche tu quel gioco/sogno ad occhi aperti ogni tanto ? :"Ahh... se potessi tornare indietro ai vent'anni ma con la testa che ho oggi..." ;)
 

Abaddon

lazy FOoLish
Registrato
15/6/18
Messaggi
2.169
Punti reazioni
549
Invidia di sicuro, ma almeno si tratta solo di un'invidia benevola... non come quella delle sorellastre di Cenerentola :D

Fai anche tu quel gioco/sogno ad occhi aperti ogni tanto ? :"Ahh... se potessi tornare indietro ai vent'anni ma con la testa che ho oggi..." ;)

Ebbene sì ... Ed è prassi deleteria soprattutto quando si riflette sui rapporti con l'altro sesso ...
 

paolo.maraz93

Nuovo Utente
Registrato
8/12/22
Messaggi
18
Punti reazioni
0
Assolutamente non ho sentito nessun riferimento nei miei confronti e il mio commento era davvero leggero e giusto per discuterne, lo vedo un tema interessante quello dei giovani e gli investimenti! :flower: In ogni caso apprezzo davvero tanto le vostre spiegazioni e i vostri consigli e anche dai messaggi successivi si vede che siete persone intelligenti e con un senso logico (cosa che purtroppo accade raramente sui forum per esperienza personale).

Vi posso dire (e spero vi faccia piacere) che fin'ora (ma non più ;)) non avevo mai preso in considerazione questo mondo e anzi cercavo di starne alla larga. Se non ci fossero stati i vostri consigli e commenti, forse di questo mio atteggiamento ne avrebbero "fatto leva" i consulenti bancari per farmi accettare le loro proposte (sono certo non siano tutti così).

Quindi davvero grazie mille