Vedere la tv normale via satellite a basso prezzo

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

_Sharik_

Cuore di cane
Registrato
2/1/07
Messaggi
5.785
Punti reazioni
385
Salve gente\n
una decina di anni fa si erano diffuse le parabole per vedere non solo le tv a pagamento ma anche i normali canali Rai e Mediaset tramite dei decoder satellitari a bassissimo prezzo.

Ho un conoscente, una persona anziana, che vorrebbe solo vedere questi canali ma purtroppo il digitale terrestre a casa sua non prende bene, lui vive in una vecchia cascina e non ha l'antenna sul tetto, si arrabattava con una di quelle antennine da interni che per la tv analogica bene o male gli facevano vedere qualcosa.
Ma ora con il digitale terrestre non vede quasi niente.

Ha gia` comprato una parabola e ingenuamente ha cacciato il coassiale nella presa del decoder del digitale terrestre, naturalmente senza risultato.
Ovviamente serve un decoder e volevo comprarglielo ma un salto all'Unieuro piu` vicino ma ha lasciato perplesso, i vecchi decoder satellitari a bassissimo prezzo non ci sono piu`, invece ho trovato 2 decoder TVSat (e che e`?) dal prezzo alto, 109 e 149 Euro.
Ovviamente sono interattivi ma a lui non serve nulla di simile.

Dite che da qualche parte si trovano ancora i decoder satellitari "base" a basso prezzo?
Vale la pena o a breve non vedra` piu` ne Rai ne` Mediaset?
O forse e` meglio fargli prendere una antenna da interni piu` potente di quella che ha (che e` vecchissima)? In tal caso come scegliere?

Grazie a chi sapra` darmi una mano che io di tv non so proprio niente.
 
solo i decoder tvsat non codificano i canali nazionali costo circo 80 euri
è l'unica soluzione i free to air normali codificano i canali nazionali.
 

Ottimo, allora mi ricordavo bene, con questo si vedono ancora Rai e Mediaset giusto?
Non e` che prende solo le tv arabe e europee... :mmmm:


solo i decoder tvsat non codificano i canali nazionali costo circo 80 euri
è l'unica soluzione i free to air normali codificano i canali nazionali.

Scusa ma non ho capito, mi consigli TvSat?
Ma ci vuole la tessera?

Qualche consiglio su come puntare la parabola sarebbe utile, l''avevo fatto una decina d'anni fa ma non mi ricordo piu` molto, L'avevo puntata a occhio basandomi su quelle gia` esistenti e spostandola di poco in base ad un indicatore della potenza del segnale del decoder, e` ancora cosi`?
 
Ottimo, allora mi ricordavo bene, con questo si vedono ancora Rai e Mediaset giusto?
Non e` che prende solo le tv arabe e europee... :mmmm:




Scusa ma non ho capito, mi consigli TvSat?
Ma ci vuole la tessera?

Qualche consiglio su come puntare la parabola sarebbe utile, l''avevo fatto una decina d'anni fa ma non mi ricordo piu` molto, L'avevo puntata a occhio basandomi su quelle gia` esistenti e spostandola di poco in base ad un indicatore della potenza del segnale del decoder, e` ancora cosi`?

Si
Punta come su SKY.

Tvsat trasmette tutti i canali in chiaro grazie alla tessera: molti programmi dei canali nazionali sul satellite sono criptati per problemi di diritti tv.

Ovviamente si parla di canali NON a pagamento.

Sul sito Tvsat ci sono tutti i canali trasmessi e le info.
 
i decoder free to air non vanno più bene..............sempre di più rai merdiaset la sette codificano i programmi...........io ho fatto così:...parabola ,ricevitore satellitare ican,tessera tivùsat.....la parabola si orienta su hot bird ,è lo stesso di sky,......la tessera si richiede alla rai al costo di 18,00 euro a casa propria per raccomandata,.....il ricevitore satellitare ..ican ...costa sui 120,00 euro.........si collega il tutto e si vedono tutti i canali rai ,mds.7,rai storia,4 ,5 , movie,iris,...ecc ecc..in chiaro sempre senza altre spese..salvo pagare l'abbonamento annuo rai obbligatorio..........è una rottura di ballee ed una spesa ma almeno si va sul sicuro
 
il problema del sat è che non vedi il tg3 regionale. Su rai3 pacchetto sky durante il tgR fanno varietà e viene visualizzato un contatore che scandisce la durata del tg. Su rai3 free si vede il tgR ma di una regione a caso ogni settimana.
Invece della parobola doveva mettere sul tetto un'antenna bella amplificata e si comprava il suo dtt.
 
Salve gente\n
una decina di anni fa si erano diffuse le parabole per vedere non solo le tv a pagamento ma anche i normali canali Rai e Mediaset tramite dei decoder satellitari a bassissimo prezzo.

Ho un conoscente, una persona anziana, che vorrebbe solo vedere questi canali ma purtroppo il digitale terrestre a casa sua non prende bene, lui vive in una vecchia cascina e non ha l'antenna sul tetto, si arrabattava con una di quelle antennine da interni che per la tv analogica bene o male gli facevano vedere qualcosa.
Ma ora con il digitale terrestre non vede quasi niente.

Ha gia` comprato una parabola e ingenuamente ha cacciato il coassiale nella presa del decoder del digitale terrestre, naturalmente senza risultato.
Ovviamente serve un decoder e volevo comprarglielo ma un salto all'Unieuro piu` vicino ma ha lasciato perplesso, i vecchi decoder satellitari a bassissimo prezzo non ci sono piu`, invece ho trovato 2 decoder TVSat (e che e`?) dal prezzo alto, 109 e 149 Euro.
Ovviamente sono interattivi ma a lui non serve nulla di simile.

Dite che da qualche parte si trovano ancora i decoder satellitari "base" a basso prezzo?
Vale la pena o a breve non vedra` piu` ne Rai ne` Mediaset?
O forse e` meglio fargli prendere una antenna da interni piu` potente di quella che ha (che e` vecchissima)? In tal caso come scegliere?

Grazie a chi sapra` darmi una mano che io di tv non so proprio niente.

la cosa più conveniente è sostituire la parabola con un'antenna visto che il decoder già lo possiede, il segnale digitale è molto più forte dell'analogico :mmmm:
 
Ultima modifica:
la cosa più conveniente è sostituire la parabola con un'antenna visto che il decoder già lo possiede, il segnale digitale è molto più forte dell'analogico :mmmm:

Se posso, sconsiglio il digitale terrestre in una zona non bene urbanizzata.

E' necessario sicuramente un antennista e sicuramente piu' di una antenna.

Consiglio invece parabola e tivusat, sempre che sia un abbonato RAI, anche se, con l'intervento di un impianto ex novo probabilmente ci si paga l'abbonamento per dieci anni.

D'altronde se pensassero di coprire il territorio in maniera cosi' capillare

come si fece con l'analogico non avrebbero messo su anche il satellite.

IMHO, dove converra' metteranno i MUX per il digitale terrestre e dove
non converra'... ci dovremo arrangiare con tivusat.
 
la cosa più conveniente è sostituire la parabola con un'antenna visto che il decoder già lo possiede, il segnale digitale è molto più forte dell'analogico :mmmm:

Ha provato con 2 antenne da interni amplificate ma non vede quasi nulla, questa che e` da esterni e` meglio?


Se posso, sconsiglio il digitale terrestre in una zona non bene urbanizzata.

E' necessario sicuramente un antennista e sicuramente piu' di una antenna.

Non vuole montare una antenna seria perche` non va d'accordo con quelli che vivono sopra di lui e comunque non vuole pagare un antennista.

Consiglio invece parabola e tivusat, sempre che sia un abbonato RAI, anche se, con l'intervento di un impianto ex novo probabilmente ci si paga l'abbonamento per dieci anni.

Non e` un abbonato Rai (mi sa che non ha mai pagato il canone in vita sua :rolleyes:) ma ha piu` di 65 anni, potrebbe richiedere lo stesso la tessera?

Comunque stanno avendo dei problemi nel puntamento della parabola, c'e` qualche trucco per facilitarsi il compito?
Altrimenti mi tocca perdere una mezza giornata e andare io. :specchio:
 
Per la parabola leggi qui:

Puntamento della parabola - Wikibooks, manuali e libri di testo liberi

Il satellite più comunemente puntato in Italia è Hotbird del consorzio Eutelsat, che ha una longitudine di 13 gradi EST; contrariamente a quanto si potrebbe essere portati a credere, il fatto che il satellite sia posizionato a 13 gradi Est non significa che la parabola deve essere puntata con un azimuth di 13 gradi. Tramite complessi calcoli di trigonometria tridimensionale si ottengono le formule viste sopra, dalle quali risulta che per puntare Hotbird dall'Italia l'azimuth di un'antenna parabolica deve avere sempre valori prossimi a 180 gradi; in altre parole, la parabola deve essere puntata approssimativamente verso SUD (al SUD "esatto" corrisponde un azimuth di 180 gradi).

Non avendo a disposizione una bussola, per trovare i 180 gradi basta ricordare che il sole si trova proprio a 180 gradi alle ore 12:00 (d'inverno; d'estate, a causa dell'ora legale, bisogna invece aspettare le 13:00). Tra l'altro, questo è il motivo per cui riferendosi al meridione o al sud si usa anche "mezzogiorno": perché a mezzogiorno il sole si trova a 180 gradi, cioè a sud.
 
Se posso, sconsiglio il digitale terrestre in una zona non bene urbanizzata.

E' necessario sicuramente un antennista e sicuramente piu' di una antenna.

Consiglio invece parabola e tivusat, sempre che sia un abbonato RAI, anche se, con l'intervento di un impianto ex novo probabilmente ci si paga l'abbonamento per dieci anni.

D'altronde se pensassero di coprire il territorio in maniera cosi' capillare

come si fece con l'analogico non avrebbero messo su anche il satellite.

IMHO, dove converra' metteranno i MUX per il digitale terrestre e dove
non converra'... ci dovremo arrangiare con tivusat.
.....................esatto!OK!.......:yes::clap:
 
Ha provato con 2 antenne da interni amplificate ma non vede quasi nulla, questa che e` da esterni e` meglio?




Non vuole montare una antenna seria perche` non va d'accordo con quelli che vivono sopra di lui e comunque non vuole pagare un antennista.



Non e` un abbonato Rai (mi sa che non ha mai pagato il canone in vita sua :rolleyes:) ma ha piu` di 65 anni, potrebbe richiedere lo stesso la tessera?

Comunque stanno avendo dei problemi nel puntamento della parabola, c'e` qualche trucco per facilitarsi il compito?
Altrimenti mi tocca perdere una mezza giornata e andare io. :specchio:

:confused:.......ma la parabola per montarla penso abbia bisogno del decoder collegato ed acceso.......:confused:....non capisco come stanno effettuando il puntamento.....deve essere preciso al centimetro:yes:.....molto preciso ......non si può fare in maniera approssimativa:no:............comunque con il decoder ican c'era compresa anche la tessera tivùsat abbinata...che poi và attivata via internet sul sito rai:)
 
.che poi và attivata via internet sul sito rai:)

Appunto. Se sei abbonato.:rolleyes:

Comunque per abbonarsi e' un attimo. In alternativa, puoi usare il tuo abbonamento...:cool:

Per il puntamento ci vuole almeno un apposito strumento che trovi al mediaworld per pochi euro...:yes:
 
Appunto. Se sei abbonato.:rolleyes:

Comunque per abbonarsi e' un attimo. In alternativa, puoi usare il tuo abbonamento...:cool:

Per il puntamento ci vuole almeno un apposito strumento che trovi al mediaworld per pochi euro...:yes:

Si può fare anche senza ma nel caso è fatto cosi...

SATFINDER_VOOR.JPG
 
Non c'è bisogno di mettere in mezzo la trigonometria per puntare un'antenna. I satelliti Geostazionari (che si muovono cioè alla stessa velocità di rotazione della terra e pertanto appaiono come un punto "fermo" rispetto a chi li osserva senza tramontare o sorgere) sono TUTTI disposti sull'equatore che è SEMPRE a SUD rispetto a noi. Tuttavia, non potendo stare tutti uno addosso all'altro, si distinguono per la posizione, da cui 13° EST ecc ecc
 
Non c'è bisogno di mettere in mezzo la trigonometria per puntare un'antenna. I satelliti Geostazionari (che si muovono cioè alla stessa velocità di rotazione della terra e pertanto appaiono come un punto "fermo" rispetto a chi li osserva senza tramontare o sorgere) sono TUTTI disposti sull'equatore che è SEMPRE a SUD rispetto a noi. Tuttavia, non potendo stare tutti uno addosso all'altro, si distinguono per la posizione, da cui 13° EST ecc ecc

La trigonometria serve a capire le differenze di posizione.

Su Hotbird ad esempio, tra milano e bologna ballano 3 gradi di azimuth
e piu' di 1 di elevazione, mica noccioline.

Se nn sei preciso non vedi una sega.;)
 
La trigonometria serve a capire le differenze di posizione.

Su Hotbird ad esempio, tra milano e bologna ballano 3 gradi di azimuth
e piu' di 1 di elevazione, mica noccioline.

Se nn sei preciso non vedi una sega.;)

certo, questo è sacrosanto. io facevo un semplice discorso: l'antenna si punta verso la "pancia" della terra, quindi a SUD perché i satelliti geostazionari stanno lì. Quelli polari che si usano sopra il 75° parallelo sorgono e tramontano e quindi servono sistemi di inseguimento che ruotano la parabola in accordo con la posizione del satellite
 
Indietro