Vediamo quale carta prepagata vince -

  • ANNUNCIO: È da oggi disponibile il nuovo numero di “Le opportunità in Borsa”, la newsletter settimanale dedicata a consulenti finanziari ed esperti di Borsa.

    È da oggi disponibile il nuovo numero di “Le opportunità in Borsa”, la newsletter settimanale dedicata a consulenti finanziari ed esperti di Borsa. Azionario volatile nelle ultime sedute, in cui l’attenzione degli investitori è tornata a focalizzarsi sull’andamento dell’economia, in vista delle riunioni di politica monetaria di metà giugno. Sono emerse indicazioni in chiaroscuro dalla fitta serie di dati macro della scorsa settimana. I prezzi al consumo dell’eurozona, secondo la stima preliminare di maggio, hanno rallentato oltre le attese passando dal 7,0 al 6,1%, con il Cpi core in discesa dal 5,6% al 5,3%. Si moltiplicano, invece, i segnali a favore di una pausa della Fed nella riunione del prossimo 14 giugno.
    Per continuare a leggere visita il link

  • ANNUNCIO: LIVE STREAMING CON SMART BANK E IL SUO CEO, ANTONIO DE NEGRI, 9 GIUGNO ORE 11

    Nuovo appuntamento con i Live Streaming di FinanzaOnline: venerdì 9 giugno alle ore 11 tornano protagonisti Smart Bank e il suo CEO, Antonio De Negri. Dopo il successo del conto deposito callable a 5 anni Smart Bank 5x5, è attiva ora la fase di raccolta per due nuovi conti deposito strutturati vincolati a 5 e 10 anni a tasso misto, che prevedono rispettivamente per i primi 2 anni e per i primi 4 anni rendimenti fissi al 5%. Per saperne di più e conoscere tutte le altre novità di Smart Bank in arrivo.
    Invia le tue domande oggi stesso e segui la diretta da questa pagina!

Quale carta prepagata consiglieresti


  • Votanti
    248
lo specifico per la millesima volta, ma è bene farlo in un thread del genere: bollo auto rimborsato solo per i residenti delle regioni convenzionate con l'ACI.

detto questo, ce l'ho anche io ed è sicuramente ottima.

Lo sono quasi tutte : Abruzzo
Basilicata
Prov. Aut. Bolzano
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Lazio
Liguria
Lombardia
Puglia
Sicilia
Toscana
Prov. Aut. Trento
Umbria
Valle d'Aosta
 
si ma il problema non e' da addebitarsi a DB quanto alle regioni che hanno scelto di non convenzionarsi, per cui....
 
"non è consigliabile" penso che sia molto soggettivo... io per esempio la ritengo FONDAMENTALE per acquisti on-line..

Anch'io penso sia soggettivo il giudizio. E penso di essere libero di esprimere il mio, come è normale che se qualcuno non è d'accordo dica la sua.
E anch'io le ritento fondamentali per gli acquisti on line, nel senso che per me è fondamentale... non usarle! :)
Le carte di credito sono assicurate, le prepagate no o al limite hanno delle assicurazioni ridicole cumulative. Per non parlare dei costi.

di prepagate virtuali poi, ne esistono svariate

Ecco qua mi trovi interessato. Ai tempi io trovai solo la superflash in grado di generarle, sai dirmi con che altre carte si possono fare? Vista la stima che ho per ISP non mi dispiacerebbe affatto "togliere il disturbo" se trovo un alternativa.
 
lo scopo della prepagata e' "caricarla" quanto e quando serve, e poi lasciarla a zero fino all'acquisto successivo, in questo modo minimizzi le possibilità di frode sulla tua carta di credito abituale con relativo plafond e al contempo sei libero di comprare on-line senza curarti di seminare i dati della carta in giro...
per le ricaricabili virtuali, io uso quelle di ING (fino a 4, attivazione a costo zero, canone a costo zero, prime 5 ricariche annuali gratis poi 1 euro a ricarica, volendo la fai diventare fisica con 10 euro a vita)
 
Ultima modifica:
:D Visto che stranamente non aveva ancora un voto, tiè...
PostePay Evo.

Ricevo grano istantaneamente da altri che la hanno e parte la spedizione. Ricarica in sisal 2€.
Ricarica bonifico gratis.

Da non sottovalutare la sua app con cui la si gestisce in realtime senza problemi.

Ovviamente non è la meno cara, visto i 10 euri annuali (che mi pagano gli altri :D ) e l'euro di bonifico in uscita e ci sono carte (appunto DB) decisamente meno dispendiose, ma la comodità non ha prezzo soprattutto quando al di fuori di qui la hanno praticamente tutti... ^_^"
quindi causa forza maggiore me tocca la PPay Evo. XD

OK!
 
lo scopo della prepagata e' "caricarla" quanto e quando serve, e poi lasciarla a zero fino all'acquisto successivo, in questo modo minimizzi le possibilità di frode sulla tua carta di credito abituale con relativo plafond e al contempo sei libero di comprare on-line senza curarti di seminare i dati della carta in giro...

Se secondo te minimizzare le possibilità di frode significa che la ricarichi (di solito a pagamento, o se è a costo zero la ricarica è probabile che la carta abbia un canone) per fare il tuo bell'acquisto online, diciamo che vuoi una consolle di gioco per fare un esempio, metti 399 euro, fai l'acquisto e ricevi un bel mattone impacchettato (o direttamente non ricevi nulla) e, non avendo tutele assicurative "ti attacchi al tram" allora potremmo anche essere d'accordo.

per le ricaricabili virtuali, io uso quelle di ING (fino a 4, attivazione a costo zero, canone a costo zero, prime 5 ricariche annuali gratis poi 1 euro a ricarica, volendo la fai diventare fisica con 10 euro a vita)

Non mi pare che siano usa e getta o a scadenza programmabile, anche se non le conosco bene sembrerebbero delle normalissime carte ricaricabili disponibili anche in forma "non fisica". Da quello che ho potuto leggere le ING non sono paragonabili.
Intendo questa funzione:
Carte
E nello specifico: Il Servizio Pagamenti Sicuri Internet ti permette di creare una carta virtuale, un numero di carta fittizio da utilizzare in sostituzione del numero riportato sulla carta di plastica, usa e getta o per un determinato periodo di tempo.
E ripeto, per me sono poco sensate anche queste se non fosse che ISP un minimo di assicurazione (sia pur una porcheria di assicurazione collettiva) te la offre. Ma la mia domanda era volta a capire se si trovava di meglio in giro, le condizioni delle carte più note me le sono andate a vedere, ma sicuramente non conosco tutto lo scibile al riguardo.
 
Se secondo te minimizzare le possibilità di frode significa che la ricarichi (di solito a pagamento, o se è a costo zero la ricarica è probabile che la carta abbia un canone) per fare il tuo bell'acquisto online, diciamo che vuoi una consolle di gioco per fare un esempio, metti 399 euro, fai l'acquisto e ricevi un bel mattone impacchettato (o direttamente non ricevi nulla) e, non avendo tutele assicurative "ti attacchi al tram" allora potremmo anche essere d'accordo.



Non mi pare che siano usa e getta o a scadenza programmabile, anche se non le conosco bene sembrerebbero delle normalissime carte ricaricabili disponibili anche in forma "non fisica". Da quello che ho potuto leggere le ING non sono paragonabili.
Intendo questa funzione:
Carte
E nello specifico: Il Servizio Pagamenti Sicuri Internet ti permette di creare una carta virtuale, un numero di carta fittizio da utilizzare in sostituzione del numero riportato sulla carta di plastica, usa e getta o per un determinato periodo di tempo.
E ripeto, per me sono poco sensate anche queste se non fosse che ISP un minimo di assicurazione (sia pur una porcheria di assicurazione collettiva) te la offre. Ma la mia domanda era volta a capire se si trovava di meglio in giro, le condizioni delle carte più note me le sono andate a vedere, ma sicuramente non conosco tutto lo scibile al riguardo.

OK!
 
Io penso che la maggioranza di queste carte oggetto del sondaggio abbia in realtà poco a che fare con le prepagate (carte che non mi sono mai piaciute) perchè ormai quasi tutte hanno un iban e quindi sono più vicine a un conto corrente vero e proprio. E' una riflessione che mi pare giusto fare.
Detto questo credo che la db contocarta (pur non avendola) sia la migliore per completezza e costi bassi.
 
il senso della ricaricabile è quello di metterci su solo quanto e quando serve e quindi "preservare" i dati della tua cdc tradizionale; se ti arriva il mattone, che tu l'abbia pagato con la ricaricabile o con la tradizionale nulla cambia (al netto del fatto che per evitare il mattone basta agganciarle entrambe a paypal)

Se secondo te minimizzare le possibilità di frode significa che la ricarichi (di solito a pagamento, o se è a costo zero la ricarica è probabile che la carta abbia un canone) per fare il tuo bell'acquisto online, diciamo che vuoi una consolle di gioco per fare un esempio, metti 399 euro, fai l'acquisto e ricevi un bel mattone impacchettato (o direttamente non ricevi nulla) e, non avendo tutele assicurative "ti attacchi al tram" allora potremmo anche essere d'accordo.



Non mi pare che siano usa e getta o a scadenza programmabile, anche se non le conosco bene sembrerebbero delle normalissime carte ricaricabili disponibili anche in forma "non fisica". Da quello che ho potuto leggere le ING non sono paragonabili.
Intendo questa funzione:
Carte
E nello specifico: Il Servizio Pagamenti Sicuri Internet ti permette di creare una carta virtuale, un numero di carta fittizio da utilizzare in sostituzione del numero riportato sulla carta di plastica, usa e getta o per un determinato periodo di tempo.
E ripeto, per me sono poco sensate anche queste se non fosse che ISP un minimo di assicurazione (sia pur una porcheria di assicurazione collettiva) te la offre. Ma la mia domanda era volta a capire se si trovava di meglio in giro, le condizioni delle carte più note me le sono andate a vedere, ma sicuramente non conosco tutto lo scibile al riguardo.
 
il senso della ricaricabile è quello di metterci su solo quanto e quando serve e quindi "preservare" i dati della tua cdc tradizionale

Eh ho capito, metti i dati della ricaricabile e "sputtani" quelli però. A meno di non usare una virtual usa e getta.
Ma è rarissimo che qualcuno davvero abbia necessità di questo genere se usa la testa. Certo se uno vuol fare acquisti (anche leciti) nel deep web... Usa e getta forever!

se ti arriva il mattone, che tu l'abbia pagato con la ricaricabile o con la tradizionale nulla cambia (al netto del fatto che per evitare il mattone basta agganciarle entrambe a paypal)

Errato. Se ti arriva il mattone con la carta di credito fai la contestazione dell'addebito e ti ridanno i soldi. E' assicurata. Addirittura le mie ti assicurano anche se vieni scippato quando esci dal negozio fisico dopo aver pagato con la carta.

Diverso il discorso se passi per paypal che tu usi una carta ricaricabile o una carta di credito o fai direttamente l'addebito sul conto corrente è lo stesso, fanno loro da filtro (a meno che non sia paypal a truffarti, cosa abbastanza irrealistica).


Inoltre le carte di credito sono indispensabili in tutti in quei casi in cui ci vuole per forza un fido (ad esempio un noleggio auto).

No veramente, io capisco che psicologicamente uno che non conosca bene come funzionano gli strumenti di pagamento abbia l'istinto di sentirsi più al sicuro con una prepagata, ma se ci si ragiona a fondo e si studiano le cose si scopre che non è così.
 
forse non hai capito, nessuno dice che la prepagata è meglio rispetto alla "tradizionale", ma semplicemente che ognuna ha i suoi pregi, quindi una NON sostituisce l'altra.. per un acquisto al volo in rete è meglio una prepagata, per affittare un'auto meglio una tradizionale. se ti bruci una ricaricabile virtuale nessun problema, la blocchi e te ne fai dare un'altra (senza contare che per esempio con ING ne hai fino a 4 in contemporanea).
per quanto riguarda il mattone pagato con la cdc fuori da paypal, sono disposto a fare la prova con la tua :D
acquista un bene da 30 euro tramite il sito di e-commerce di un amico e ti spediiamo tracciato un pacco contenente 1 kg di sale grosso e vediamo se ti rimborsano, la mia parola contro la tua
 
forse non hai capito, nessuno dice che la prepagata è meglio rispetto alla "tradizionale", ma semplicemente che ognuna ha i suoi pregi, quindi una NON sostituisce l'altra.

Forse ho capito...
Ma non sono d'accordo. Tranne forse se agisci sul deep web, e in quel caso cmq ti "tuteli" solo con le usa e getta.

per un acquisto al volo in rete è meglio una prepagata

Ma no. Rispetto la tua opinione ma non hai portato grossi argomenti se non una sorta di "timore" psicologico.

per affittare un'auto meglio una tradizionale

Non è che sia "meglio", se richiedono un fido è l'unica opzione possibile, tranne forse anticipare un sacco di soldi per crearti il tuo fido personalizzato.

se ti bruci una ricaricabile virtuale nessun problema, la blocchi e te ne fai dare un'altra (senza contare che per esempio con ING ne hai fino a 4 in contemporanea).

Non so come possa cambiare e quante carte tu "bruci", se blocchi una carta di credito ti danno la sostitutiva con numero diverso. Mi sembra la stessa cosa. A parte il fatto che non rischi di averci dentro qualche euro perché magari non avevi speso tutto il credito.

per quanto riguarda il mattone pagato con la cdc fuori da paypal, sono disposto a fare la prova con la tua :D
acquista un bene da 30 euro tramite il sito di e-commerce di un amico e ti spediiamo tracciato un pacco contenente 1 kg di sale grosso e vediamo se ti rimborsano, la mia parola contro la tua

Queste porcate che le faccia qualcun altro. E sarei contentissimo che venga arrestato per dolo.
Per ora non mi risultano tutte queste persone che abbiano avuto fregature con le assicurazioni delle cc, ergo le tue sono solo illazioni sino a prova contraria. Siamo in un forum piuttosto tecnico, sarebbe buono che si presentassero dei fatti, non dei timori, comprensibili, ma basati sul nulla.
 
La verità è solo una: le prepagate non servono a nulla, sono solo una complicazione inutile utilizzata da chi ha poca dimestichezza col pc, non ha un conto corrente oppure ha una enorme paura incontrollabile di non meglio definiti mostri che popolano la rete per truffare tutti.
Inutile dire che dal 1998 che uso le carte non ho mai avuto un problema. Inoltre smettiamola di chiamarle carte di credito, chiamiamole per quelle che sono: carte di debito. Nulla di più, tutto di meno.
 
  • Like
Reazioni: fjr
sono l'unico che ha votato cabel :clap:
 
io ho votato da DB!

perchè revoult non c'è nel sondaggio, è anch'essa un bel prodotto!
 
se le prepagate non servissero a nulla, nessuno le chiederebbe e sarebbero morte da tempo, peccato che i fatti (compreso questa discussione) dicano che non e' cosi....

La verità è solo una: le prepagate non servono a nulla, sono solo una complicazione inutile utilizzata da chi ha poca dimestichezza col pc, non ha un conto corrente oppure ha una enorme paura incontrollabile di non meglio definiti mostri che popolano la rete per truffare tutti.
Inutile dire che dal 1998 che uso le carte non ho mai avuto un problema. Inoltre smettiamola di chiamarle carte di credito, chiamiamole per quelle che sono: carte di debito. Nulla di più, tutto di meno.
 
Diverse cose. Ad esempio che puoi caricarci fino a 10k (sulla DB 50k). Poi gli alert costano 2 euro al mese. Prelievo in area euro costa 2,10 euro. Ci sono poi altri costi.

Probabilmente non sono un utilizzatore molto evoluto come tanti altri che han partecipato al sondaggio (tipo caricarci decine di migliaia di euro) ma, per le mie esigenze, trovo che YouCard vada più che bene... l'ho collegata al conto YouBanking e non devo sostenere alcun costo :)
 
Probabilmente non sono un utilizzatore molto evoluto come tanti altri che han partecipato al sondaggio (tipo caricarci decine di migliaia di euro) ma, per le mie esigenze, trovo che YouCard vada più che bene... l'ho collegata al conto YouBanking e non devo sostenere alcun costo :)

Sono contento che sia la carta giusta per te (ha diverse personalizzazioni). Ma i costi che ti ho elencato da esempio ci sono, non me li sono inventati. Se prelevi da sportelli che non sono Banco BPM hai una commissione (c'è scritto nel loro sito).
 
Sono contento che sia la carta giusta per te (ha diverse personalizzazioni). Ma i costi che ti ho elencato da esempio ci sono, non me li sono inventati. Se prelevi da sportelli che non sono Banco BPM hai una commissione (c'è scritto nel loro sito).

DB è completamente gratis?
 
Indietro