vENI, vidi, vici ! Alla pugna col cane a sei zampe

infatti il + bello è quello e ha il tgt di cui parlava

ma lo vedo in "ritardo" ormai

mah ci credo poco al momento :mmmm:

solo mia view

@pins

ok

più tempo passa piu x brekkarla deve salire

intendevo questo con ritardo anche se x adesso non è eccessivo

Se pilotano qualche news nel WE... con apertura bassa... e volata... la neck lunedì può essere rotta al rialzo... e sarebbe un bel colpo...!!! Boh... io cmq aspetto... e vedo...!!!
 
Shell +1,9% total +1,54% eni -0,33%
 
Come vi dicevo io guardo alle alchimie studiate per i Cash Collectors... dove ci sono barriere profonde...!!!

Inoltre... secondo me ENI un giro nei prossimi mesi in area 5 Euro lo fa... forse anche 4,80... sotto non credo...

Non è impossibile se l'indice... che sta sovraperformando ENI... dovesse andare verso i 16.500/17.000... senza pensare al minimo di questa primavera a 14.000 circa...

Comunque a questi prezzi ENI è a un buon prezzo... per chi non le guarda troppo...!!!

Impossibile se si riprende il settore, se eni finisce a 5 col settore in ripresa allora c'è altro sotto e a quel punto non vorrei saperlo...
 
close 686 e volume 15M

poco da dire

per adesso resta debolissima e con volumi in calo

un rimbalzo almeno in area 7,12-7,19 era auspicabile in close weekly ma vedremo prossima settimana :rolleyes:

la mia view resta tra neutrale e ribassista
 
Fino oggi guardando le linee mi è andata bene sul 99% del materiale che ho trattato in 25 anni...!!! Tranne PEL... ma lì un 30% lo recupero... grazie al FIR...!!!

Charles purtroppo io non riesco proprio a concepire come ci sia gente che creda che un grafico viva di vita propria ordinando agli investitori cosa fare. Infatti non ci sono due persone che studiando analisi tecnica giungano alla stessa conclusione. Che spesso è addirittura opposta. E questo fa venire meno tutta la credibilità che le vogliono attribuire come disciplina.
Se arriva gente che vuole comprare o vendere sul serio, gli importa una bella storia del supporto o della resistenza. Se per loro è giunto il momento di agire lo fanno. Gli analisti poi diranno (sempre dopo, come con le centurie di Nostradamus), che a luce di un movimento previsto, sono stati testati nuovi supporti e nuove resistenze. In realtà non avevano previsto un bel nulla. Sono quarant'anni che funziona cosi' e gli unici che hanno fatto soldi con l'AT sono quelli che vendono libri e preparano corsi di studio. Gli altri tutti nel muro o a pezzi ritirati. Guarda i nick di 10-15 anni fa. Tutti diversi.....
 
Come vi dicevo io guardo alle alchimie studiate per i Cash Collectors... dove ci sono barriere profonde...!!!

Inoltre... secondo me ENI un giro nei prossimi mesi in area 5 Euro lo fa... forse anche 4,80... sotto non credo...

Non è impossibile se l'indice... che sta sovraperformando ENI... dovesse andare verso i 16.500/17.000... senza pensare al minimo di questa primavera a 14.000 circa...

Comunque a questi prezzi ENI è a un buon prezzo... per chi non le guarda troppo...!!!

condivido la tua view
 
Non regalano niente.
Ma immaginare eni a quei livelli... Mi viene la pelle d'oca.

Guardiamola sotto altro punto di vista sul breve... ho individuato questo SHS rialzista con volumi sulle spalle e sulla testa ben compatibili con la figura... è un 30 minuti... tecnicamente oggi avrebbe pullbackato la neck già infranta... con una finta o vera rirottura al ribasso... magari compatibile con i volumi alti dell'ultima ora... in effetti... ma chi vende... c'è chi ha comprato... in pochi cents di movimento...!!! ;) TP poco distante dalla figura precedente... 7,55 Euro.
 

Allegati

  • Cattura.jpg
    Cattura.jpg
    108 KB · Visite: 13
Charles purtroppo io non riesco proprio a concepire come ci sia gente che creda che un grafico viva di vita propria ordinando agli investitori cosa fare. Infatti non ci sono due persone che studiando analisi tecnica giungano alla stessa conclusione. Che spesso è addirittura opposta. E questo fa venire meno tutta la credibilità che le vogliono attribuire come disciplina.
Se arriva gente che vuole comprare o vendere sul serio, gli importa una bella storia del supporto o della resistenza. Se per loro è giunto il momento di agire lo fanno. Gli analisti poi diranno (sempre dopo, come con le centurie di Nostradamus), che a luce di un movimento previsto, sono stati testati nuovi supporti e nuove resistenze. In realtà non avevano previsto un bel nulla. Sono quarant'anni che funziona cosi' e gli unici che hanno fatto soldi con l'AT sono quelli che vendono libri e preparano corsi di studio. Gli altri tutti nel muro o a pezzi ritirati. Guarda i nick di 10-15 anni fa. Tutti diversi.....

Non è vero quello che scrivi.
La verità è che ci vogliono doti caratteriali (per mancanza di una parola migliore) per cui c'è chi riesce e chi no.

Capisci? Oltre alla padronanza della tecnica (l'auto) poi ci vuole il pilota. I piloti non sono tutti uguali!

Io ho conosciuto persone di tutti i tipi che hanno fatto soldi (tanti) in modo completamente differente.
Ripeto è il pilota che fa la differenza una volta che hai la base tecnica necessaria.
C'era un conoscente che con le "linee" era negato...
Poi si è emsso a studiare le opzioni e l'open interest sul FtseMib e da allora ha iniziato a operare con oizzonte settimanale sul future senza sbagliare quasi mai niente. Non era stupido prima e non è diventato un genio dopo. Erano le sue doti caratteriali a condizionarne l'operatività.
Ne ho conosciuto un altro che operava solo sulle chiusure a 60 minuti e qualche "linea" .. portare casa tra 2-5mila al giorno.
Il massimo che ho visto credo sia stato un andare long over 25 contratti (non i mini) con l'indice che poi ha aperto 700 punti in più.
 
Ultima modifica:
Charles purtroppo io non riesco proprio a concepire come ci sia gente che creda che un grafico viva di vita propria ordinando agli investitori cosa fare. Infatti non ci sono due persone che studiando analisi tecnica giungano alla stessa conclusione. Che spesso è addirittura opposta. E questo fa venire meno tutta la credibilità che le vogliono attribuire come disciplina.
Se arriva gente che vuole comprare o vendere sul serio, gli importa una bella storia del supporto o della resistenza. Se per loro è giunto il momento di agire lo fanno. Gli analisti poi diranno (sempre dopo, come con le centurie di Nostradamus), che a luce di un movimento previsto, sono stati testati nuovi supporti e nuove resistenze. In realtà non avevano previsto un bel nulla. Sono quarant'anni che funziona cosi' e gli unici che hanno fatto soldi con l'AT sono quelli che vendono libri e preparano corsi di studio. Gli altri tutti nel muro o a pezzi ritirati. Guarda i nick di 10-15 anni fa. Tutti diversi.....

Non lo so... secondo me ad esempio questa riga è importante... come spartiacque... poi vediamola come crediamo...!!! :) Sul daily...!!! Guarda caso il gap a 7,40 circa si è aperto proprio con la rottura di quella linea... ora vediamo...
 

Allegati

  • Cattura.jpg
    Cattura.jpg
    105,8 KB · Visite: 9
Io ci guarderei... a queste linee... guardando come i volumi mutano alla rottura di ciascuna di esse...!!! :yes:
 

Allegati

  • Cattura.jpg
    Cattura.jpg
    118,4 KB · Visite: 36
La verdina sotto passa in gennaio 2021 a 4,80 circa... per me la base...!!!
 
Non è vero quello che scrivi.
La verità è che ci vogliono doti caratteriali (per mancanza di una parola migliore) per cui c'è chi riesce e chi no.

Capisci? Oltre alla padronanza della tecnica (l'auto) poi ci vuole il pilota. I piloti non sono tutti uguali!

Io ho conosciuto persone di tutti i tipi che hanno fatto soldi (tanti) in modo completamente differente.
Ripeto è il pilota che fa la differenza una volta che hai la base tecnica necessaria.
C'era un conoscente che con le "linee" era negato...
Poi si è emsso a studiare le opzioni e l'open interest sul FtseMib e da allora ha iniziato a operare con oizzonte settimanale sul future senza sbagliare quasi mai niente. Non era stupido prima e non è diventato un genio dopo. Erano le sue doti caratteriali a condizionarne l'operatività.
Ne ho conosciuto un altro che operava solo sulle chiusure a 60 minuti e qualche "linea" .. portare casa tra 2-5mila al giorno.

Allora comincia ad entrare nell'ordine di idee che i negati sono una marea. Direi tutti. Se poi ci sono eccezioni, queste confermano le regole.
L'esperienza mi insegna che la stragrande maggioranza finisce nel muro o è annientata da eventi che in un giorno ti fanno perdere dieci volte quello che in un anno pazientemente hai accumulato. Eventi che succedono. Un crollo di torri gemelle per attentato succede una volta, magari non risuccederà, pero' nel frattempo scoppia una guerra che non riscoppierà, ma poi c'è un terremoto, un fallimento, un ciclone. Insomma per dirti che ce n'è sempre una che gli analisti non prevedono e non possono prevedere. Li' ti salva solo l'istinto.
Credere che un grafico vada dove vuole lui e un bravo pilota lo sappia interpretare, perdonami ma mi sa tanto di mortificazione dell'intelligenza che segue delle linee come un cagnolino. E perchè poi? Ti ho già detto che se alcuni vogliono entrare o uscire non guardano in faccia nessuno. Gli analisti arrivano sempre "dopo" e si meravigliano, a volte, come Gelindo il pastore delle meraviglie.

Ho un altro titolo, una volta era una small, dove investo. E mi è capitato di andarci pesante sia in acquisto sia in vendita. Sapessi le fregnacce che ho letto dopo da parte degli analisti che attribuivano la salita o la discesa a questa cosa o a quella e io sapevo perfettamente chi era stato e perchè.........ma oramai conosco quel titolo, lo interpreto, ma non in base ai grafici o alle linee, ma solo in base a quello che mi dice il mio cervello......sono quarant'anni che sto qua, sai quanti piloti ho visto?.....lasciamo perdere.
Sono coperte di linus, ognuno ha le sue, ma stabilire che si debba fare per forza quello che dice il grafico è come credere che esista un sistema per vincere alla roulette.
 
Allora comincia ad entrare nell'ordine di idee che i negati sono una marea. Direi tutti. Se poi ci sono eccezioni, queste confermano le regole.
L'esperienza mi insegna che la stragrande maggioranza finisce nel muro o è annientata da eventi che in un giorno ti fanno perdere dieci volte quello che in un anno pazientemente hai accumulato. Eventi che succedono. Un crollo di torri gemelle per attentato succede una volta, magari non risuccederà, pero' nel frattempo scoppia una guerra che non riscoppierà, ma poi c'è un terremoto, un fallimento, un ciclone. Insomma per dirti che ce n'è sempre una che gli analisti non prevedono e non possono prevedere. Li' ti salva solo l'istinto.
Credere che un grafico vada dove vuole lui e un bravo pilota lo sappia interpretare, perdonami ma mi sa tanto di mortificazione dell'intelligenza che segue delle linee come un cagnolino. E perchè poi? Ti ho già detto che se alcuni vogliono entrare o uscire non guardano in faccia nessuno. Gli analisti arrivano sempre "dopo" e si meravigliano, a volte, come Gelindo il pastore delle meraviglie.

Ho un altro titolo, una volta era una small, dove investo. E mi è capitato di andarci pesante sia in acquisto sia in vendita. Sapessi le fregnacce che ho letto dopo da parte degli analisti che attribuivano la salita o la discesa a questa cosa o a quella e io sapevo perfettamente chi era stato e perchè.........ma oramai conosco quel titolo, lo interpreto, ma non in base ai grafici o alle linee, ma solo in base a quello che mi dice il mio cervello......sono quarant'anni che sto qua, sai quanti piloti ho visto?.....lasciamo perdere.
Sono coperte di linus, ognuno ha le sue, ma stabilire che si debba fare per forza quello che dice il grafico è come credere che esista un sistema per vincere alla roulette.

Pensa che avevo studiato un sistema a "quattro cervelli" per cercare di portare le vincite dalla parte del giocatore... era un foglio A3... che doveva essere usato durante le giocate... vinto 15gg consecutivi alla roulette... poi mi hanno buttato fuori malamente... evidentemente non andava bene che io utilizzassi quel metodo con probabilità di perdere pari a 1 su 6 miliardi...!!! :) Mai più giocato... era una sfida matematica VS casinò...!!! :D
 
Avevo un pacco di fiches mostruoso tra le braccia e sul tavolo... allora sospesero il gioco e l'arbitro di gioco (una rumena) iniziò ad attaccarmi... dicendo che con le mie fiches... centinaia... stavo occupando il tavolo di gioco... e non si poteva...!!! :D Mica colpa mia se stavo rastrellando... :D ... fine OT...!!! :D
 
Avevo un pacco di fiches mostruoso tra le braccia e sul tavolo... allora sospesero il gioco e l'arbitro di gioco (una rumena) iniziò ad attaccarmi... dicendo che con le mie fiches... centinaia... stavo occupando il tavolo di gioco... e non si poteva...!!! :D Mica colpa mia se stavo rastrellando... :D ... fine OT...!!! :D

non e' che ad usare il rastrello eri in un campo di.....erba medica?:D
 
quando è scoppiato il Covid19, incuriosito, sono andato a studiarmi un po' le grandi pandemie del passato e c'era una cosa che mi colpiva... le ondate più drammatiche erano quasi sempre le seconde, non le prime, e non riuscivo a capire perchè. Pensavo: "forse il virus muta e diventa più aggressivo" o chissà per quale motivo... invece forse il motivo è molto più banale e potrei averlo capito stasera per strada:

la gente si rompe le @@ e non rispetta più le norme di sicurezza; ho contato più persone senza mascherine per strada e in alcune attività commerciali oggi che per decreto sono invece obbligatorie, che qualche settimana fa; parlo di Roma, ma in Calabria è ancora peggio. E' come se ci fosse un ripudio, oltre gli ****** incoscienti, come se psicologicamente sfidarlo o ignorarlo sto virus fosse un modo (stupido) per darsi coraggio; e poi ci sono dei politici ****** che l'hanno buttata in caciara per qualche voto in più, sulla pelle della gente, come se mettere la mascherina fosse una limitazione alla libertà, e adesso apprendo che stanno anche organizzando manifestazioni no-mask.

A questo punto che dire: visto che la vogliono a tutti i costi, che sia fatta selezione naturale; in bocca al lupo a tutti e speriamo che la prossima estate arrivi presto.
 
Ultima modifica:
C'è un unico modo matematico per combattere definitivamente il virus... è il lockdown di tutti e di tutti gli Stati per 1 mese... 40gg... contemporaneamente...!!! Un sacrificio per tutti ma limitato al mesetto... tutti isolati a casa... lo stato che non ci sta subisce l'embargo.

Così facendo... il virus muore e si risolve tutto in fretta.
 
C'è un unico modo matematico per combattere definitivamente il virus... è il lockdown di tutti e di tutti gli Stati per 1 mese... 40gg... contemporaneamente...!!! Un sacrificio per tutti ma limitato al mesetto... tutti isolati a casa... lo stato che non ci sta subisce l'embargo.

Così facendo... il virus muore e si risolve tutto in fretta.

Abbiamo riaperto tutto il 4 Maggio, dopo neanche 2 mesi di lockdown “vero”. E fingiamo - le Autoritá intendo - di non accorgersi che le regole vengono largamente disattese. Ed il virus ritorna. Mi sembra normale. Poi ci sono quelli secomdo cui “... preferiamo morire di virus piuttosto che di fame...”. Cosa posso rispondere se non “... allora muorimdi virus e non lamentarti.”
 
Abbiamo riaperto tutto il 4 Maggio, dopo neanche 2 mesi di lockdown “vero”. E fingiamo - le Autoritá intendo - di non accorgersi che le regole vengono largamente disattese. Ed il virus ritorna. Mi sembra normale. Poi ci sono quelli secomdo cui “... preferiamo morire di virus piuttosto che di fame...”. Cosa posso rispondere se non “... allora muorimdi virus e non lamentarti.”

Quella che stiamo vivendo è una situazione non precalcolata però ci serve per capire come comportarci la prossima volta... poi si sa... l'uomo persevera con gli stessi errori...
 
Indietro