Vivere di rendita CONSUMANDO IL CAPITALE.

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
e se l'Italia rimarrà agganciata ad un contesto europeo senza mettersi in pericolose situazioni di isolazionismo (come vorrebbero alcuni settori politici "populisti" di vari partiti graditi ad una buona parte dell'opinione pubblica) che potrebbero portare ad un default/ristrutturazione del debito pubblico dalle conseguenze non prevedibili per chi ha risparmi.

Beh...credo e mi auguro che la minaccia della deriva populista anti-euro, insieme agli inevitabili scenari drammatici , sia una follia ormai superata nella testa della opinione pubblica del paese, almeno per la fase in cui stiamo vivendo. Osservo con un certo sollievo che i "settori politici populisti" da te citati hanno recentemente abbandonato le iniziali istanze riguardo alla Italexit...ovviamente bisognerebbe poi capire quanto tali settori facevano sul serio, quanto credevano davvero ad una concreta possibilità di uscita dell'Italia dall'euro se non addirittura ad una totale disgregazione della area euro, oppure si trattava semplicemente di propaganda politica anche se molto pericolosa ed autolesionista ma senza reali intenzioni di affondare il colpo.

Mi sembra di capire che forse, la lezione impartita dalla emergenza economica del covid , abbia fatto definitivamente comprendere a molti italiani l'importanza vitale dell'appartenenza dell'Italia al contesto UE. Mi riferisco ovviamente a cose come il PEPP della BCE ed il NextGenEU senza i quali tutti noi saremmo stati con molta probabilità le generazioni viventi di italiani le quali avrebbero assistito al definitivo default del proprio paese.
 
A 50 anni, single, con casa di proprietà (440k di valore) + un milione di liquidi dovresti essere tranquillo per una vita discreta

Equivale a 40 anni di vita rimanente x 36k annui = 1440

Devi capire quindi se 3000 euro al mese sono adeguati al tuo tenore di vita (viaggi e vizi compresi) .

Se lo fossero al pelo, aggiungi almeno 200k per gli imprevisti, altrimenti rifai i conti partendo SEMPRE da quanto spendi in un anno
 
Diciamo che sono cifre proibitive per la maggior parte di noi , quindi per un aspirante retainer 50enne ci sarebbe l'opzione di vivere spendendo il meno possibile al mese per poi arrivare ad una pensione pubblica.
 
A 50 anni, single, con casa di proprietà (440k di valore) + un milione di liquidi dovresti essere tranquillo per una vita discreta

Equivale a 40 anni di vita rimanente x 36k annui = 1440

Devi capire quindi se 3000 euro al mese sono adeguati al tuo tenore di vita (viaggi e vizi compresi) .

Se lo fossero al pelo, aggiungi almeno 200k per gli imprevisti, altrimenti rifai i conti partendo SEMPRE da quanto spendi in un anno

Non serve 1 mln di cash..... Bastano 600 di cash e 1000 netti al mese di affitti sicuri......
 
Diciamo che sono cifre proibitive per la maggior parte di noi , quindi per un aspirante retainer 50enne ci sarebbe l'opzione di vivere spendendo il meno possibile al mese per poi arrivare ad una pensione pubblica.

Molte spese sostenute sono inutili, io sono un sostenitore del non spendere per cose superflue , ma spendere anche tanto per la qualità. Esempio, una bottiglia di olio o di vino da 3-4 euro sai che la qualità sarà scarsa. Spendere invece 8-10 euro ti garantisce un'ottima qualità. Spenderne 30-50 euro normalmente è inutile, anche se una volta per provare non è un problema. Avere 20 paia di scarpe è inutile, meglio 8-10 paia. Cambiare il cellulare ogni 2 anni è inutile, etc ...

Il capitale necessario equivalente a 40 anni di vita rimanente x 24k annui = 960 (2000 € al mese)

Il capitale necessario equivalente a 40 anni di vita rimanente x 18k annui = 720 (1500 € al mese)

Con meno, penso convenga ritirarsi dal lavoro più avanti con gli anni
 
Non serve 1 mln di cash..... Bastano 600 di cash e 1000 netti al mese di affitti sicuri......

Di sicuro c'è solo la morte, cmq se l'investimento non rendesse potresti sempre vendere l'immobile .

Il punto del 3d qui è vivere erodendo il capitale, quindi io personalmente darei più importanza al capitale minimo necessario per vivere gli anni che ti restano, piuttosto che a fare calcoli di quanto esso mi renda.
 
Di sicuro c'è solo la morte, cmq se l'investimento non rendesse potresti sempre vendere l'immobile .

Il punto del 3d qui è vivere erodendo il capitale, quindi io personalmente darei più importanza al capitale minimo necessario per vivere gli anni che ti restano, piuttosto che a fare calcoli di quanto esso mi renda.

L immobile adibito a bar tabaccheria che diamo In affitto a 1460 euro al mese é affittato da circa 50 anni senza soluzione di continuità...
 
L immobile adibito a bar tabaccheria che diamo In affitto a 1460 euro al mese é affittato da circa 50 anni senza soluzione di continuità...

premessa: ho pure io immobili in affitto e auguro che io tuo locale rimanga affittato nei prossimi 500 anni... detto questo, dove vivo io un locale è rimasto sfitto dopo che ha chiuso la banca... una banca che c'era praticamente da sempre. Bar e tabaccherie sono business in costante declino e la pandemia ha accelerato la caduta. Ripeto, ti auguro ogni bene con il tuo immobile, però io ad una certa età preferirei sapere che ho una rendita certa anche inferiore che una derivante da affitto, anche solo per le energie necessarie a rimettere in sesto un locale dopo un affitto pluriennale e cercare affittuari seri e affidabili.
 
Di sicuro c'è solo la morte, cmq se l'investimento non rendesse potresti sempre vendere l'immobile .

Il punto del 3d qui è vivere erodendo il capitale, quindi io personalmente darei più importanza al capitale minimo necessario per vivere gli anni che ti restano, piuttosto che a fare calcoli di quanto esso mi renda.

600 mila euro diviso 30 anni fa 20 mila anno, ovvero 1666 euro al mese....... A 50 anni direi che va bene, poi ci sarà comunque la pensione a 67 o a 71 anni .
 
premessa: ho pure io immobili in affitto e auguro che io tuo locale rimanga affittato nei prossimi 500 anni... detto questo, dove vivo io un locale è rimasto sfitto dopo che ha chiuso la banca... una banca che c'era praticamente da sempre. Bar e tabaccherie sono business in costante declino e la pandemia ha accelerato la caduta. Ripeto, ti auguro ogni bene con il tuo immobile, però io ad una certa età preferirei sapere che ho una rendita certa anche inferiore che una derivante da affitto, anche solo per le energie necessarie a rimettere in sesto un locale dopo un affitto pluriennale e cercare affittuari seri e affidabili.

Nella vita può succedere di tutto nel film **** Johnny deep era tranquillo con 60 mln di dollari su conto corrente I'm banca colombiana.... Poi la banca è stata nazionalizzata e I soldi spariti....si scherza eh....:D
 
A me mancano due persone di fiducia ovvero un geometra ed un impresario edile.....
Il geometra che mi segue ha troppo lavoro e non mi riuscirebbe a seguire, l impresario pure.... Ho visto settimana scorsa appartamento al mare 55 mila trattabile da ristrutturare un pochino.....a 50 verrebbe via ma da solo come si fa? Ci vogliono persone che ti seguano...
 
premessa: ho pure io immobili in affitto e auguro che io tuo locale rimanga affittato nei prossimi 500 anni... detto questo, dove vivo io un locale è rimasto sfitto dopo che ha chiuso la banca... una banca che c'era praticamente da sempre. Bar e tabaccherie sono business in costante declino e la pandemia ha accelerato la caduta. Ripeto, ti auguro ogni bene con il tuo immobile, però io ad una certa età preferirei sapere che ho una rendita certa anche inferiore che una derivante da affitto, anche solo per le energie necessarie a rimettere in sesto un locale dopo un affitto pluriennale e cercare affittuari seri e affidabili.

Ritieni il residenziale in grandi citta' quindi più difensivo di altre forme di investimento immobiliare?
 
Ritieni il residenziale in grandi citta' quindi più difensivo di altre forme di investimento immobiliare?

non ritengo nulla... ho sempre pensato all'immobiliare più come a un "lavoro" che a un investimento, da quando compri alla gestione degli affitti. Certo che se gli immobili li erediti allora è un'altra cosa. L'immobiliare in città non lo conosco semplicemente per il fatto che non ci vivo... Il mio discorso era riferito al fatto che se avessi 70 anni con 1k euro di pensione e 1k di affitti starei più preoccupato di quello che ha 1,5k di pensione e basta.
 
L'esempio citato era quello di un single di età 55/60 anni, senza persone a carico, casa di proprietà e con un capitale di 800k/1 milione
Direi che per uno caso del genere anche senza pensione pubblica non dovrebbero esserci grossi rischi di rimanere indigente

Si, ma un po' di pensione pubblica e' sempre utile allo scopo.. Ricordandosi che la pensione ce l'hai finche' vivi e la speranza di ognuno e' che si viva il piu' possibile ed ovviamente in ottima salute..
 
Molte spese sostenute sono inutili, io sono un sostenitore del non spendere per cose superflue , ma spendere anche tanto per la qualità. Esempio, una bottiglia di olio o di vino da 3-4 euro sai che la qualità sarà scarsa. Spendere invece 8-10 euro ti garantisce un'ottima qualità. Spenderne 30-50 euro normalmente è inutile, anche se una volta per provare non è un problema. Avere 20 paia di scarpe è inutile, meglio 8-10 paia. Cambiare il cellulare ogni 2 anni è inutile, etc ...

Il capitale necessario equivalente a 40 anni di vita rimanente x 24k annui = 960 (2000 € al mese)

Il capitale necessario equivalente a 40 anni di vita rimanente x 18k annui = 720 (1500 € al mese)

Con meno, penso convenga ritirarsi dal lavoro più avanti con gli anni

Penso che i conti tornino...con una cifra tra gli 800k e 1kk si dovrebbe avere buone possibilità di riuscita del piano...
 
non ritengo nulla... ho sempre pensato all'immobiliare più come a un "lavoro" che a un investimento, da quando compri alla gestione degli affitti. Certo che se gli immobili li erediti allora è un'altra cosa. L'immobiliare in città non lo conosco semplicemente per il fatto che non ci vivo... Il mio discorso era riferito al fatto che se avessi 70 anni con 1k euro di pensione e 1k di affitti starei più preoccupato di quello che ha 1,5k di pensione e basta.

Se dovessi ereditare oggi (ne abbiamo già parlato di la) venderei quasi tutti gli immobili
 
Se dovessi ereditare oggi (ne abbiamo già parlato di la) venderei quasi tutti gli immobili

Io ho acquistato qualche anno fa, a prezzi post-bolla, 2 bilo in centro turistico... certo non c'era la pandemia, ma quella non poteva prevederla nessuno. Il capitale investito è circa del 20% del totale. Il problema per noi saranno gli immobili che erediteremo, speriamo il più tardi possibile, dei nostri rispettivi genitori.
 
non ritengo nulla... ho sempre pensato all'immobiliare più come a un "lavoro" che a un investimento, da quando compri alla gestione degli affitti. Certo che se gli immobili li erediti allora è un'altra cosa. L'immobiliare in città non lo conosco semplicemente per il fatto che non ci vivo... Il mio discorso era riferito al fatto che se avessi 70 anni con 1k euro di pensione e 1k di affitti starei più preoccupato di quello che ha 1,5k di pensione e basta.

Concordo anche io ho sempre pensato all'immobiliare più come a un "lavoro" che a un investimento, soprattutto in tempo di crisi.

La rendita felice vuol dire non avere rotture o pensieri. Preferisco per la vecchiaia una rendita più bassa ma serena. Diverso se hai 35 anni , investi o erediti 4-5 appartamenti e li affitti. Quello diventa il tuo lavoro e la tua rendita
 
Se dovessi ereditare oggi (ne abbiamo già parlato di la) venderei quasi tutti gli immobili

perchè non hai voglia di gestirli o perchè temi un crollo dell'immobiliare?
Personalmente venderei tutto ciò che è distante dal mio luogo di residenza perchè di difficile gestione.
Ma se uno ereditasse un immobile nella città in cui vive e si trattasse di una città universitaria/turistica anche in ottica di differenziazione lo terrei.
 
Indietro